Crea sito

Archives for marzo, 2015

You are here: » »
#AlJizah, prov. di #Daraa, #Siria – 30 marzo 2015 – 
Un'autobomba è esplosa lune…

#AlJizah, prov. di #Daraa, #Siria – 30 marzo 2015 – Un'autobomba è esplosa lune…

#AlJizah, prov. di #Daraa, #Siria - 30 marzo 2015 -
Un'autobomba è esplosa lunedì nella piazza principale di Al Jizah, località in provincia di Daraa e sotto il controllo dell'opposizione al regime, uccidendo almeno 13 persone (tra cui alcuni bambini) e ferendone una quarantina.

Il video mostra i primi momenti dopo l'esplosione dell'autobomba (Attenzione immagini molto forti)
https://youtu.be/mbE59p7TPZM


#Idlib, #Siria – 30 marzo 2015 – 
Almeno 23 persone sono rimaste uccise nei pesa…

#Idlib, #Siria – 30 marzo 2015 – Almeno 23 persone sono rimaste uccise nei pesa…

#Idlib, #Siria - 30 marzo 2015 -
Almeno 23 persone sono rimaste uccise nei pesanti bombardamenti da parte delle forze del regime siriano sulla città di Idlib tra domenica e lunedì.
In particolare, i corpi di 17 vittime, tra cui diversi bambini, sono stati estratti oggi dalla protezione civile della provincia di Idlib da sotto le macerie di una palazzina di tre piani, completamente distrutta da un missile terra-terra lanciato dalle forze del regime domenica. Altre sei persone sono rimaste uccise nei bombardamenti aerei condotti oggi.
Secondo quanto riferito da attivisti locali, la città di Idlib è stata colpita da almeno 14 attacchi aerei condotti dall'aviazione siriana su diverse zone; colpito anche l'ospedale statale.
Inoltre, bombe barile contenenti cloro sono stati sganciati da velivoli militari sulla zona del complesso della Sicurezza all'alba di lunedì.

Conseguenze dei bombardamenti aerei nella città di Idlib; una famiglia cristiana viene soccorsa dalla protezione civile della provincia di Idlib
https://youtu.be/xRj-RKiqQDo

La protezione civile tenta si estinguere un incendio scoppiato in seguito ad un attacco aereo
https://youtu.be/LV3bjGRp5Wg

Distruzione nell'ospedale statale di Idlib in seguito ai bombardamenti aerei
https://youtu.be/e0ElvcSGqbU
[Foto] http://on.fb.me/1xtP69J
Un membro della protezione civile porta tra le braccia un ragazzino dopo un attacco aereo
http://goo.gl/HbuBd0

Ricerca delle vittime rimaste sepolte sotto le macerie si una palazzina di tre piani colpita da un missile terra-terra
https://youtu.be/qtmIaj2rmOQ
[Foto] http://on.fb.me/1DfIgFA
Sepoltura delle vittime in una fossa comune
https://youtu.be/-ibD8m6zHwY

Foto di alcuni civili rimasti intossicati in seguito ad esposizione a cloro dopo un attacco aereo del regime all'alba di lunedì
http://on.fb.me/1ORcenZ

Foto dalla città di Idlib dopo i bombardamenti del regime.

Photo credit: Civil Defense Idlib الدفاع المدني سوريا-محافظة ادلب


Cambio indirizzo del blog

Cari lettori, Questo blog ha traslocato su un'altra piattaforma. 10 anni fa avevo scelto questa piattaforma Overblog perché era innovativa, di facile uso, senza pubblicità e con ampie possibilità. Poco a poco la qualità e l'innovatività della piattaforma...
#Idlib, #Siria – 28 marzo 2015 – 
Jaish Al Fath ha annunciato di aver ottenuto i…

#Idlib, #Siria – 28 marzo 2015 – Jaish Al Fath ha annunciato di aver ottenuto i…

#Idlib, #Siria - 28 marzo 2015 -
Jaish Al Fath ha annunciato di aver ottenuto il controllo dell'intera città di Idlib dopo aver fatto irruzione nel complesso della sicurezza, ultima postazione delle forze del regime nella città, dopo che le forze di opposizione avevano già ottenuto il controllo di prigione centrale, ospedale statale, Piazza Dell'Orologio.
Per la prima volta Idlib è soggetta a bombardamenti aerei e con artiglieria da parte delle forze del regime, che si sono completamente ritirate dalla città.

Il momento in cui i prigionieri vengono liberati dalla prigione centrale di Idlib da parte delle forze di opposizione
https://youtu.be/9AQvKxWJX00
https://www.facebook.com/video.php?v=937371782961809

Le forze di opposizione celebrano la liberazione di Idlib
https://youtu.be/OQRw1z49iR0
https://youtu.be/aYvP5g3y7Nk
https://youtu.be/6AjE6WC2bvk

Le forze di opposizione nell'ospedale statale di Idlib
https://youtu.be/WVYfpGQnyLY

Le forze di opposizione in Piazza Dell'Orologio e nel mercato di Al Sagha
https://youtu.be/hCK7uuB__OY
Le forze di opposizione nel quartiere nord di Idlib dopo la sua liberazione
https://youtu.be/PVPus5GXNvk
Combattenti dell'oppposizione nelle strade di Idlib
https://youtu.be/aUT3rGAd9nI

Il video mostra alcuni combattenti siriani dell'opposizione che rivedono il proprio quartiere e la propria casa dopo piu' di tre anni dall'ultima volta
https://youtu.be/dIxR3S6IpCU

Parte dei combattimenti avvenuti nella città di Idlib
https://youtu.be/HHJW71a3l3Y
https://youtu.be/U5fKB_LR5p4

Alcuni residenti accolgono con gioia l'arrivo dei combattenti dell'opposizione (27.3.2015)
https://youtu.be/8pO-BZi6SAE

Alcune foto da Idlib

[Photo] http://on.fb.me/1FW0sGp

Bombardamenti da parte del regime sulla città di Idlib
https://youtu.be/MGfhxQRU_0Y
Fumo che si leva dopo un attacco aereo su Idlib
https://youtu.be/IaA3Tx6xRkU


#Damasco, #Siria – 27 marzo 2015 – 
Almeno sette persone sono rimaste uccise e d…

#Damasco, #Siria – 27 marzo 2015 – Almeno sette persone sono rimaste uccise e d…

#Damasco, #Siria - 27 marzo 2015 -
Almeno sette persone sono rimaste uccise e diverse altre ferite venerdì in seguito a bombardamenti aerei condotti dall'aviazione siriana su un mercato e nei pressi di una moschea nel sobborgo di Harasta Al Qantara, situato nella regione della Ghouta orientale.

Corpi di alcune vittime
https://youtu.be/NPow_8FZ2dw
https://youtu.be/LHBw-QtORuI
[Foto] http://on.fb.me/1H7AQUd (Immagine forte)

Un bambino rimasto ferito
https://youtu.be/GapxMYKnnQY
Due uomini gravemente feriti
https://youtu.be/3ZjNXbQ0v_Q
[Foto] http://on.fb.me/1G0kAFL

Bombardamenti aerei su Harasta Al Qantara
https://youtu.be/TygGGUSau8Y


#Damasco, #Siria – 27 marzo 2015 – 
Manifestazioni antigovernative si sono svolt…

#Damasco, #Siria – 27 marzo 2015 – Manifestazioni antigovernative si sono svolt…

#Damasco, #Siria - 27 marzo 2015 -
Manifestazioni antigovernative si sono svolte venerdì pomeriggio nel quartiere di Tishreen a Damasco e nei sobborghi di Saqba e Kafar Batna; i manifestanti hanno espresso solidarietà alle forze di opposizione ed alle città di Idlib e Daraa, oltre alla regione di Ghouta.

- Damasco, quartiere di Tishreen
https://youtu.be/iepkR88Ubt4

- Saqba, sobborgo di Damasco
http://youtu.be/dIhPqpNwFqU
http://youtu.be/IKwNie1xYTI
[Foto] http://on.fb.me/1ChlpHE
[Foto] http://on.fb.me/1xGi86q

- Kafar Batna, sobborgo di Damasco
https://youtu.be/fy7-bdfjGew
https://youtu.be/r9zQI0wqREU
http://youtu.be/0Lc9wwE3goE
[Foto] http://on.fb.me/1ykhwhf
[Foto] http://on.fb.me/1Mdblr4
[Foto] http://on.fb.me/1Gxumj8

Una seconda manifestazione si è svolta nel sobborgo di Kafar Batna, durante la quale si è inneggiato alla costituzione di uno stato islamico in Siria
https://youtu.be/V7E5aVW2oVg

Foto scattata nel sobborgo di Kafar Batna.


Syria’s Romeo & Juliet at Zaatari Camp

Syria’s Romeo & Juliet at Zaatari Camp

For the World Theatre Day, 27 March, Syrian actor and director Nawwar Bulbul will premiere “Romeo & Juliet” at the Zaatar refugee camp in Jordan. The theatre play will be entirely performed by Syrian refugee children living in Zaatari; they will be joined on Skype by other Syrian kids, still living inside the country. Nawwar […]
#Daraa, #Siria – 26 marzo 2015 – 
Pesanti bombardamenti con artiglieria e aerei…

#Daraa, #Siria – 26 marzo 2015 – Pesanti bombardamenti con artiglieria e aerei…

#Daraa, #Siria - 26 marzo 2015 -
Pesanti bombardamenti con artiglieria e aerei da parte delle forze del regime hanno ucciso piu' di 10 persone a Daraa Al Balad nella giornata di giovedì. Diverse le persone rimaste ferite.

Morti e feriti nelle strade di Daraa Al Balad nei primi momenti dopo i bombardamenti da parte delle forze del regime
Parte 1 https://youtu.be/OTKRpeHePaE (Immagini forti)
Parte 2 https://youtu.be/vxRKAdDTin8 (Immagini forti)
https://youtu.be/06o1rEWXU1Q (Immagini forti)

I corpi di alcune vittime
https://youtu.be/2DZ-DqJR06Q

Sepoltura di alcune vittime
https://youtu.be/_PIrvCK_aqA

Fumo che si leva dopo un attacco aereo su Daraa Al Balad
https://youtu.be/GmA6BjYCLFU


#Binnish, prov. di #Idlib, #Siria – 24 marzo 2015 – 
Foto di alcune delle person…

#Binnish, prov. di #Idlib, #Siria – 24 marzo 2015 – Foto di alcune delle person…

#Binnish, prov. di #Idlib, #Siria - 24 marzo 2015 -
Foto di alcune delle persone che hanno manifestato sintomi legati all'inalazione di cloro dopo un attacco aereo condotto dalle forze del regime sulla località di Binnish, in provincia di Idlib, martedì sera.

Video che mostra alcuni casi
https://www.facebook.com/video.php?v=935758523123135

Photo di المكتب الإعلامي في بنّش M.Press.Binnish


Israele. Quali prospettive dopo le elezioni nel Paese, in Medio Oriente, nel contesto internazionale

Ciclo di incontri “Cattedra del Mediterraneo 2015”, click Cipmo. Mercoledì 25 marzo 2015, viagra ore 17, physician 30 Sala Lauree Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali Università degli Studi di Milano, Via del Conservatorio 7, Milano Programma Presiede: Elisa Giunchi, Professore associato di Storia e Istituzioni dei Paesi islamici – Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano Intervengono: Yossi Bar, Corrispondente in Italia della … | Continua a leggere

The exoticism of the ordinary and the politicization of the meaning

How the Arabic novel in Italian translation is presented to, and received by, the general public. The English adaptation of Elisa Ferrero‘s speech given at the “Sixth International Cairo Conference on the Arabic Novel”, 15-18 March 2015. Italy has a very long tradition in Arabic studies that dates back to the Middle Ages. The first translations from Arabic language (into Latin) concerned the Quran and several treatises of philosophy, science, … | Continua a leggere
Bassel Safadi’s third year in a Syrian jail

Bassel Safadi’s third year in a Syrian jail

Yesterday marked the 4th anniversary of the beginning of Syria’s uprising. It also, very sadly, marked the detention of our beloved friend, open-source advocate Bassel Khartabil aka Safadi. Several initiatives have been launched on the web, particularly this one which aims at building an #offlinelibrary for our friend. You can contribute your gift here. I’d […]

Corsi di Arabo | Primavera 2015

Due nuovi corsi di Arabo a partire dalla primavera 2015 organizzati dall’Associazione Culturale Arabismo. Corso Base Prima lezione: giovedì 26 marzo 2015 Tutti i giovedì dalle 18 alle 20 16 lezioni | 32 ore totali Via Cosenza 7, Roma (Istituto Torre di Babele) Costo: 230 euro comprensivi di:  Iscrizione | Esame finale | Attestato di […]

15/03 #savethedate: lo stato dell’arab novel

250 accademici, scrittori, poeti, giornalisti provenienti da tutto il mondo, si troveranno al Cairo per parlare di arab fiction and arab narrative. Organizzato dalla Supreme Council of Culture, il sesto meeting internazionlae del Cairo si terrà dal 15 al 18 marzo all’Opera House della capitale egiziana.
Le parole in azione, un metodo innovativo per imparare l’arabo

Le parole in azione, un metodo innovativo per imparare l’arabo

Per chi è attratto dalla lingua araba (e magari teme che impararla possa essere troppo difficile), segnaliamo l’apertura di un nuovo ciclo di corsi di Arabo Moderno Standard presso il Servizio Linguistico di Ateneo (SeLdA) dell’Università Cattolica. Il corso è tenuto dal Professor Weal Farouk ed Elisa Ferrero. In questa foto la presentazione del corso che si è tenuta giovedi 5 marzo a Milano. In questo allegato i principi e … | Continua a leggere
La storia di vita e integrazione vissuta in una parrocchia di Reggio Calabria

La storia di vita e integrazione vissuta in una parrocchia di Reggio Calabria

Forse si chiamava Hassen, order ma per noi di S. Lucia era Arsen, cialis non so per quale distorsione di pronuncia. Dopo che è morto, abbiamo saputo di lui cose importanti della sua povera vita, ma non il nome preciso. Circolava da anni nelle nostre strade, nei nostri cortili, nella nostra parrocchia; ospite fisso della mensa del Lucianum, nei periodi migliori sbrigava qualche lavoretto. Anche quando era ubriaco fradicio, era … | Continua a leggere