Crea sito

Archives for maggio, 2014

You are here: » »

Immaginate, Aleppo

Paesi geograficamente lontani ma in un certo qual modo uniti sotto il periodo del nazionalismo arabo negli anni ’70. Paesi che si sono poi ritrovati sotto il comune denominatore di ‘Primavera Araba’ ma che hanno intrapreso strade diverse. Paesi che...

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15%

I risultati saranno ufficializzati non prima di domenica ma i dati provvisori di queste elezioni presidenziali confermano quello che era già scontato da mesi, la vittoria di Abdel Fattah Al Sisi. Secondo quanto riportato dal giornale di stato Al-Ahram, l’ex capo delle forze armate avrebbe vinto con il 96,6% delle preferenze. All’unico sfidante, il socialista […]

L'articolo Egitto, Al Sisi vince con oltre il 96%. Per alcuni osservatori affluenza tra 10 e 15% proviene da Il Fatto Quotidiano.

Una donna capo del governatorato di Bushehr

Una donna capo del governatorato di Bushehr

La trentaseienne Maryam Qorbani, specializzata in sviluppo urbano, è la nuova governatora del distretto di Busher, nell’Iran meridionale. Diventano così quattro le donne a capo di governatorati nella Repubblica Islamica d’Iran, a conferma della sensibilità alle istanze di genere da parte del Presidente, Hassan Rouhani. La nomina di Maryam Qorbani sfata altresì il mito di […]

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi”

Il tricolore egiziano è onnipresente. Per le strade gli ambulanti vendono bandiere a ogni angolo, le donne hanno scelto il nero, bianco e rosso da abbinare ai propri abiti.  In questo primo giorno di elezioni presidenziali in Egitto, il tricolore rappresenta il sostegno per El Sisi, l’ex capo delle forze armate e il grande favorito di […]

L'articolo Egitto al voto per scegliere il nuovo presidente. “Vincerà di certo Al Sisi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]
Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Complice e innamorata de “Io sto con la sposa”

Se sto con la sposa? Sono stata con la sposa passetto dopo passetto, frontiera dopo frontiera, onda su onda, appoggiata su ogni binario e striscia d’asfalto percorsa. E’ una grande emozione la scoperta di questa meravigliosa avventura, un’emozione che possiamo dire “annunciata” se pensiamo alla brillantezza delle idee e del cuore di Gabriele Dal Grande. […]

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma

Non parla nei comizi, fa poche interviste e non ha presentato un programma ma è l’uomo che si avvia a vincere le elezioni presidenziali previste per martedì e mercoledì prossimo. L’ex capo delle forze armate Abdel Fattah El Sisi – forte della sua enorme popolarità conquistata grazie a un martellamento mediatico e a una feroce […]

L'articolo Elezioni in Egitto, Sisi favorito: militare, reprime il dissenso ed è senza programma proviene da Il Fatto Quotidiano.

Libia, cercando un futuro

Khalifa Haftar è il ritorno, come in Egitto, a una normalizzazione del Paese in chiave militare? Il trend nei paesi coinvolti dalla Primavera araba sembra riportare a una uscita dal politicamente confuso 'islam politico' al controllo di questi paesi delle forze armate
Libia, cercando un futuro

Libia, cercando un futuro

Schermata 2014-05-20 alle 11.50.17

Khalifa Haftar è il ritorno, come in Egitto, a una normalizzazione del Paese in chiave militare? Il trend nei paesi coinvolti dalla Primavera araba sembra riportare a una uscita dal politicamente confuso 'islam politico' al controllo di questi paesi delle forze armate

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata”

Un passo avanti per i diritti delle donne o una legge che resterà inapplicata? Il testo approvato dal governo egiziano che criminalizza le molestie sessuali, meglio conosciute con il termine inglese di “sexual harassment“, è stato presentato dai media egiziani come una svolta per combattere un fenomeno che secondo i dati riportati dalle Nazioni unite […]

L'articolo Egitto, ok a legge contro molestie sessuali. “Fenomeno troppo grave, sarà inapplicata” proviene da Il Fatto Quotidiano.

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

MARCO ALLONI – La giustizia giustizialista egiziana

Se una pena dev’essere commisurata a un reato è persino pleonastico rilevare che la condanna a morte di circa 1100 membri della Fratellanza musulmana per l’uccisione di agenti di polizia ha i caratteri dell’esagerazione. Ma ancora una volta il metro di valutazione non può attestarsi sugli apriorismi categoriali. Non foss’altro perché, paradossalmente, un principio attualmente [...]

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.

“Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson

“Ciò che sta avvenendo in Siria è premeditato dalle potenze occidentali”. Parola di Rania Badawy, presentatrice egiziana che recentemente, in una puntata del suo talk show sul canale privato egiziano “Tahrir”, ha affermato che dietro la rivolta contro il presidente Assad, e anche sulle altre rivolte arabe, ci sia la longa manus degli Stati Uniti. […]

L'articolo “Siria, la ribellione è opera degli Usa”. Lo prova una puntata dei Simpson proviene da Il Fatto Quotidiano.