Categoria: editoriaraba

Lo scrittore palestinese Ibrahim Nasrallah a Roma

Il romanziere e poeta palestinese Ibrahim Nasrallah sarà ospite della Libreria Griot (Roma) domenica 10 marzo alle ore 18:00 per presentare la raccolta di poesia Specchi degli angeli (trad. dall’arabo di Wasim Dahmash, Edizioni Q 2019). Il giorno prima…

6 serie tv dal Medio Oriente su Netlifx

Che Netlifx fosse una svolta per tutti noi amanti e patiti di serie tv lo sapevamo da tempo. Ma che Netlifx fosse anche un posto dove poter guardare serie tv da e su il Medio Oriente, in lingua originale e con sottotitoli, mi ha letteralmente fatta and…

La letteratura araba in traduzione italiana 2018

Come ogni anno, faccio il punto su quello che è stato tradotto dall’arabo – o dalle lingue europee – nel corso dei 12 mesi appena trascorsi. In questo 2018 che volge al termine, il numero delle traduzioni in italiano di testi dall’arabo o di autori ara…

Gli arabi non leggono?

Nello scorse settimane si sono tenute quasi in contemporanea due Fiere del libro ai due antipodi del mondo arabo: la Fiera internazionale del libro di Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti, e il Salone internazionale del libro di Algeri. In entrambi i cas…

Il fumetto arabo con Samandal, Barrack Rima e Alifbata

Domenica 10 novembre, il Med Film Festival di Roma ha ospitato un incontro con l’artista visivo e fumettista belga-libanese Barrack Rima e Simona Gabrieli, editrice di Alifbata, che ha pubblicato il volume di Rima Beyrouth. La trilogie. Era la prima vo…

Una nuova generazione di scrittori libanesi?

Words Without Borders, per chi non lo sapesse, è una rivista online statunitense che si occupa di letteratura internazionale. In questo mese di luglio, hanno deciso di dedicare un focus alla letteratura libanese contemporanea, includendo gli autori più…

Aleppo ieri e oggi, secondo Khaled Khalifa

“Come un cieco tasto i muri di Aleppo” è il testo inedito che lo scrittore siriano Khaled Khalifa ha letto lo scorso  19 giugno al Festival Letterature di Roma, in quella cornice magnifica che è la Basilica di Massenzio, al tramonto. E&#821…

Suad Amiry a LetteratureOff a Roma

Questo sabato 26 maggio, la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry sarà ospite a Roma del Festival LetteratureOff, uno “spin off” del Festival Letterature che ogni anno si svolge a Massenzio. LetteratureOff sarà ospitato in tante biblioteche pe…

La Siria, la letteratura e la cultura circolare

La settimana scorsa a Lecce, per lo Yalla Film Fest (che è un Festival del cinema arabo contemporaneo organizzato dall’Associazione MENA) abbiamo proiettato il documentario Un assiégé comme moi, diretto dalla regista siriana Hala Alabdalla, che h…

“Fuori da Gaza”, fuori da tutto, fuori da qui

C’è che di libri ambientati a Gaza e che parlano di Gaza in italiano ne sono usciti pochissimi. Forse due, negli ultimi cinque anni, ma vado a memoria e potrei sbagliarmi. C’è che il secondo, dei due, è un libro rabbiosissimo e tenero che è stato eletto Guardian Book of The Year nel 2012. L’autrice […]

Lo scrittore iracheno Ali Bader al festival salentino “La città del Libro”

Il prossimo 26 novembre, lo scrittore iracheno Ali Bader sarà ospite della manifestazione culturale salentina “La città del Libro”, il festival letterario internazionale di Campi Salentina, che quest’anno è dedicato alla figura di Abramo. Bader dialogherà con Monica Ruocco, docente di Letteratura araba dell’Università L’Orientale di Napoli che ha appena tradotto il suo romanzo Il […]

Mazen Kerbaj alla Libreria Griot di Roma

Sono lietissimissima di annunciarvi che questo giovedì, a partire dalle 18,30, la Libreria Griot (via di Santa Cecilia 1/A, Roma) ospita l’artista libanese Mazen Kerbaj, che verrà introdotto da Maria Camilla Brunetti, giornalista capo redattrice de Il Reportage, esperta di Libano e cultura libanese. Mazen Kerbaj (Beirut, 1975) è uno dei principali artisti libanesi contemporanei. […]

Essere un editore e libraio in Libia, oggi

Essere un editore e un libraio in Libia non è affatto semplice ora. Né, a dirla tutta, lo è stato negli ultimi 60 anni. A raccontarlo sul numero di autunno di Index on Censorship (l’articolo, a firma di Charlotte Bialey, è stato ripreso da Literary Hub) è Ghassan Fergiani, erede di una famiglia di librai […]

I passaggi nella Siria in frantumi di Samar Yazbek

Quella che segue  è la recensione del libro “Passaggi in Siria”, di Samar Yazbek, appena uscito per Sellerio e tradotto dall’inglese da Andrea Grechi. Avete mai pensato a cosa fareste se la vostra casa venisse bombardata e la vostra città occupata dall’esercito del vostro Paese? Avete mai pensato a come reagireste se la stanza di […]

Impressioni (e qualche critica) dall’ultima Fiera del Libro di Amman

Annamaria Bianco, storica amica e collaboratrice di editoriaraba, nonché esperta e lettrice di letteratura araba contemporanea, qualche giorno fa ha visitato la Fiera del Libro di Amman, in Giordania, città dove al momento vive per lavoro. Tra una sovrabbondanza di libri religiosi e accademici e qualche gradita sorpresa che ha anche a che fare con […]

Sinan Antoon vince la quinta edizione del Prix de la littérature arabe

Lo scorso 26 settembre, lo scrittore iracheno-americano Sinan Antoon ha vinto il Prix de la littérature arabe 2017 con il suo romanzo Seul le grenadier (Solo il melograno), tradotto dall’arabo in francese da Leyla Mansour e pubblicato in Francia da Sindbad/Actes Sud. La menzione speciale del Premio è andata invece all’autrice marocchina Yasmine Chami per […]

Il poeta siriano Faraj Bayrakdar vince il Premio alla carriera del Festival internazionale di poesia civile “Città di Vercelli” 2017

    «Ma le circostanze erano di pietra e il tintinnio del tempo e del luogo aveva una macchia che somiglia a sangue» (Specchi dell’assenza, F. Bayrakdar, Interlinea 2017, trad. di E. Chiti) Bayrakdar è stato insignito del prestigioso premio del Festival internazionale di poesia civile “Città di Vercelli”, la cui premiazione in anteprima si […]

Lo scrittore siriano Khaled Khalifa a Messina, Catania e Padova

Lo scrittore siriano Khaled Khalifa in questi giorni è in Italia per partecipare ad una serie di incontri in Festival culturali. Dopo essere stato a Ferrara al “Festival di Internazionale”, sarà a Messina e Catania, ospite di “SabirFest”, e a Padova, ospite del Festival “La fiera delle Parole”. Giovedì 5 ottobre, ore 11 @Messina: incontro […]

Samar Yazbek e Mustafa Khalifa al Festival delle Letterature Migranti di Palermo

Palermo così sontuosa, barocca, araba e mediterranea, con i suoi viali alberati, i mercati ripieni di cibo e cianfrusaglie e quei teatri e monumenti massicci e scenografici che spuntano da dietro un vicolo senza che uno se lo aspetti. Questa nostra bellissima Palermo, dal 4 all’8 ottobre accoglie ancora una volta il Festival delle letterature migranti, […]

Un caffè in Puglia con Mahmud Darwish

Il viaggio di Darwish, un progetto di Bruno Soriato e Iyas Jubeh che vi avevo raccontato qui, volge quasi al termine. Tra le numerose tappe in giro per la Puglia, i due si sono fermati anche a Bitonto (Bari), dove ad assistere allo spettacolo c’era anche Silvia Moresi, arabista e traduttrice, che ne ha scritto […]

Saleem Haddad, Faraj Bayrakdar e Khaled Khalifa a Internazionale a Ferrara 2017

Al prossimo festival di Internazionale a Ferrara, che comincia questo venerdì, ci sono due incontri (tra i tantissimi da non perdere) con alcuni scrittori arabi a cui vi consiglio di assistere se siete nei paraggi! Sabato 30 settembre ore 14.30: Amore e rivoluzione in Medio Oriente Saleem Haddad (autore di Guapa, edizioni e/o 2016) dialoga […]

In viaggio in Puglia con la poesia di Mahmud Darwish

Parte oggi Il viaggio di Darwish, progetto di Iyas Jubeh e Bruno Soriato dell’associazione Kuziba, che per 20 giorni porterà per la Puglia la poesia del poeta palestinese Mahmud Darwish, percorrendo l’antica via Francigena fino ad arrivare idealmente allo sbocco sul mare pugliese, antico punto di imbarco dei pellegrini che si mettevano per mare per […]

A Mosul si è svolto il primo festival letterario dopo la liberazione dall’Isis

Sono giovani e più anziani, sorridenti, sono uomini, donne e bambini. Sono tantissimi. A centinaia si sono dati appuntamento mercoledì 6 settembre nei giardini della Biblioteca centrale dentro l’Università di Mosul, in Iraq, per partecipare al primo Festival della lettura di Mosul. Sono passati pochi mesi da quando la città, ex roccaforte irachena dell’Isis, è […]

Un bookclub di letteratura araba a Sesto San Giovanni

Dal 20 settembre a Sesto San Giovanni parte un club del libro dedicato alla letteratura araba contemporanea: il primo libro del club sarà L’italiano, di Shukri al-Mabkhut (e/o, 2017). Ho fatto qualche domanda a Jolanda Guardi, esperta e traduttrice di letteratura araba, e promotrice dell’iniziativa. Perché un club del libro sulla letteratura araba? Volevo fare […]

Un gruppo di scrittori libici è in pericolo

Questo post è apparso in inglese sul noto blog di letteratura araba (in inglese) ArabLit, di Marcia L. Qualey. Lo traduco qui in italiano perché credo che possa interessare a tutti sapere cosa succede ai letterati libici che fanno cultura in Libia, oggi (e anche perchè ultimamente si parla spesso di Libia, ma non di […]

La polizia britannica riapre il caso dell’omicidio di Naji al-Ali

In un articolo apparso ieri sulla versione online inglese, al-Jazeera ha reso noto che la polizia britannica ha diramato un appello affinchè chi sia in possesso di informazioni sull’omicidio di Naji al-Ali si faccia avanti. A 30 anni dalla morte. Naji al-Ali, palestinese, vignettista, è noto per essere l’autore di Handala, il bambino rifugiato palestinese […]

In arrivo in libreria: “Passaggi in Siria” di Samar Yazbek e “Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città” di Khaled Khalifa

Per una strana coincidenza, tra settembre e ottobre 2017 escono in traduzione italiana due novità di narrativa siriana: Passaggi in Siria, di Samar Yazbek (Sellerio, trad. di Andrea Grechi) e Non ci sono coltelli nelle cucine di questa città, di Khaled Khalifa (Bompiani, traduttore ancora ignoto). Yazbek e Khalifa sono due scrittori siriani contemporanei: la […]

Il programma “arabista” del Festivaletteratura di Mantova 2017

La vostra blogger preferita (come chi? io, no?) si è spulciata per bene il programma del prossimo Festivaletteratura di Mantova (6-10 settembre 2017) alla ricerca degli incontri con gli autori arabi/di origine araba che sono stati invitati quest’anno, e di cui vi avevo parlato qui. Quindi eccolo qui di seguito*, giorno per giorno. Buona lettura! Mercoledì […]

Gli autori arabi ospiti del Festivaletteratura di Mantova 2017

Al prossimo Festivaletteratura di Mantova (21° edizione, che quest’anno si svolge tra il 6 e il 10 settembre) sono diversi gli autori provenienti dal mondo arabo che saranno ospiti. Ancora non è uscito il programma, che verrà reso noto a fine luglio, ma intanto vi illustro chi sono i “nostri” autori e cosa verranno a […]

Ali Safar: inediti in italiano

La rivista di poesia Atelier ha pubblicato, per la prima volta in italiano, alcune poesie del poeta siriano Ali Safar, tradotte dall’arabo da Caterina Pinto. Le ripubblico qui, con il permesso di Atelier e Caterina, che ringrazio.  DIARIO AUTOMATICO Diario al margine dell’incendio siriano 2012-2013 Niente sopraffà di più di ciò che ti trovi a […]

Mazen Maarouf: inediti in italiano

La rivista di poesia Atelier ha da poco pubblicato alcune poesie (inedite in italiano) dello scrittore e poeta palestinese-islandese Maazen Maarouf, tradotte dall’arabo da Elena Chiti. Le ripubblico qui con il permesso di Atelier e di Elena, che ringrazio.  افتراض مناخي تخيلي معي طفلا يقف في نهايته طفل خلفه طفل بجانبه طفل آخر وأمامه طفل […]

Il romanzo di Shukri al-Mabkhut racconta le lotte della Tunisia

Questa recensione del romanzo “L’italiano” (e/o, 2017, trad. dall’arabo di Barbara Teresi), è stata pubblicata su Internazionale qualche settimana fa. L’italiano è l’opera prima di Shukri al Mabkhout, noto accademico tunisino al momento direttore della fiera del libro di Tunisi, che con questo libro nel 2015 ha vinto il prestigioso premio internazionale per la narrativa araba […]

La biblioteca di Abd al-Rahman Munif a Firenze

Fino al 9 giugno a “Villa Romana” a Firenze, è esposta la mostra Disappearances. Appearances. Publishing, dedicata alla biblioteca e al patrimonio culturale collezionato dallo scrittore Abd al-Rahman Munif nei suoi molteplici viaggi e spostamenti lungo la geografia dei paesi arabi. Non ne sapevo nulla (*) e mi dispiace: non capisco perché quando ci sono […]

Come sopravvivere ai ricordi

Ad un certo punto di Tutto quello che non ricordo (Iperborea 2017, nell’ottima traduzione dallo svedese di Alessandro Bassini), romanzo dello scrittore e drammaturgo svedese-tunisino Jonas Hassen Khemiri, il protagonista si chiede: “Quanto deve essere forte uno schianto perché si senta fin nel futuro? A che velocità bisogna andare per sopravvivere nella memoria di qualcuno?”. L’autore […]

I giovani jihadisti raccontati dai romanzi arabi

La scorsa settimana su Internazionale vi ho raccontato di come, tra i tanti tempi esplorati dal romanzo arabo contemporaneo, vi sia anche quello del jihad. Dal settembre del 2001 i romanzieri arabi hanno più volte tentato di raccontare la “guerra santa” globale dichiarata dai terroristi fondamentalisti contro l’occidente e i nemici dell’islam. È quello che […]

La Libreria Griot di Roma incontra Hisham Matar

Lunedì 20 marzo evento speciale alla Libreria Griot (a Roma), di cui la vostra blogger è fedele e affezionata amica: alle 19.30 si terrà un incontro specialissimo con lo scrittore anglo-libico Hisham Matar, che converserà con Gennaro Gervasio, Università di Roma Tre. Hisham Matar in questi giorni si trova in Italia per un tour promozionale: […]

Jonas Hassen Khemiri e Hisham Matar a Incroci di civiltà a Venezia

A fine marzo torna a Venezia il bel festival Incroci di civiltà, dedicato alla letteratura internazionale. Due sono gli autori che “ci” interessano e di cui vi avevo già parlato in questo altro post. Jonas Hassen Khemiri, scrittore svedese-tunisino, sarà a Venezia sabato 1 aprile, ore 11.30 @Auditorium Santa Margherita Ca’ Foscari, in conversazione con […]

Scrittori e incontri al Festival della cultura araba di Milano

Si apre oggi a Milano il terzo appuntamento con il Festival internazionale della lingua e della cultura araba organizzato dall’Università Cattolica di Milano, che durerà fino all’11 marzo. Molti gli incontri e gli eventi di questo festival, che si caratterizza per essere un punto di incontro tra accademia e divulgazione. Tema di questa terza edizione […]

Venezia incontra il fumetto e la letteratura araba per l’infanzia

Il Master MIM (Mediazione Inter-Mediterranea) dell’Università Ca’ Foscari di Venezia nel mese di marzo ha in programma tre bellissimi incontri attorno al fumetto arabo e alla letteratura araba per l’infanzia.  Lunedì 6 marzo, ore 16,30 (Ca’ Bernardo): Leggere a fumetti l’Egitto di oggi: trasposizione fumettistica di Thomas Azuélos del romanzo di Sonallah Ibrahim. Incontro con l’autore […]

Una biblioteca in inglese per Gaza

Quanto può essere difficile avviare una biblioteca pubblica con libri in inglese? Non troppo, no? A meno che non vi troviate in un posto come Gaza, dove gli accessi al mondo esterno sono bloccati, dove la censura interna è onnipresente e dove l’ultima guerra di Israele ha distrutto (anche) gran parte del patrimonio librario e […]

Shukri al-Mabkhout e Hisham Matar al festival Libri Come di Roma

A Libri Come, festival di letteratura dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, diretto da Marino Sinibaldi, ci saranno anche lo scrittore tunisino Shukri al-Mabkhout e lo scrittore anglo-libico Hisham Matar. Tema dell’edizione di quest’anno sono i “confini”, e sia il tema che il logo scelto dagli organizzatori trovano un particolare – quanto, immagino, casuale– parallelismo […]

La sestina del Booker arabo 2017

Qualche giorno fa la giuria del Premio internazionale del romanzo arabo (IPAF/Booker arabo) ha rivelato la sestina dei romanzi finalisti (shortlist): Mohammad Hasan Alwan (Arabia Saudita): Una morte piccola (Dar al-Saqi) Najwa Binshatwan (Libia): Le capanne degli schiavi (Dar al-Saqi) Ismail Fahd Ismail (Kuwait): Al-Sabiliat (Nova) Elias Khoury (Libano): I ragazzi del ghetto. Il mio […]

Novità e ristampe in libreria da Tunisia, Libano, Palestina e Siria

In queste settimane in libreria sono usciti un po’ di titoli nuovi e qualche ristampa importante. Vediamo quali (librai e bibliotecari, mi raccomando prendete appunti): Le novità L’italiano, di Shukri al-Mabkhut (e/o, traduzione dall’arabo di Barbara Teresi): romanzo vincitore del prestigioso premio IPAF 2015, racconta la Tunisia dell’epoca Ben Ali (vi saprò dire meglio e […]

Il “Muslim ban” colpisce anche il mondo della cultura

Questo articolo è uscito su Internazionale prima che il giudice federale di Seattle emettesse la sentenza che ha bloccato l’applicazione dell’ordine esecutivo del presidente statunitense Donald Trump, che ha decretato il divieto d’ingresso per tre mesi ai cittadini di Siria, Iraq, Iran, Yemen, Somalia, Sudan e Libia. Nel Lower west side di Manhattan c’è un […]

Intervista con Rana Idriss: Elena Ferrante in arabo, Dar al-Adab e la letteratura in traduzione araba

Quella che segue è l’intervista di Giacomo Longhi, arabista e iranista nonchè storico collaboratore di editoriaraba, con Rana Idriss, editrice di Dar al-Adab, la casa editrice libanese che si è assicurata i diritti di traduzione dei romanzi di Elena Ferrante in arabo. L’intervista si è svolta a dicembre a Beirut, in occasione della Fiera internazionale […]

Intervista con Muauia Abdelmagid, traduttore di Elena Ferrante in arabo

I libri della ormai famosissima serie L’amica geniale, dell’autrice italiana Elena Ferrante (e/o edizioni), sono in corso di traduzione in arabo per l’editore libanese Dar al-Adab, come vi avevo raccontato qui. Ho fatto qualche domanda al suo traduttore arabo, Muauia Abdelmagid, che qui ringrazio per la cortesia e la disponibilità. Come sei diventato traduttore dall’italiano […]

Elena Ferrante tradotta in arabo è un’ottima notizia per la cultura

Questo pezzo l’ho scritto per Internazionale e parla della traduzione in arabo della famosa tetralogia dell’Amica geniale di Elena Ferrante (edizioni e/o). “Il 31 dicembre del 1958 Lila ebbe il suo primo episodio di smarginatura. Il termine non è mio, lo ha sempre utilizzato lei forzando il significato comune della parola. Diceva che in quelle occasioni … Continua a leggere Elena Ferrante tradotta in arabo è un’ottima notizia per la cultura

Elena Ferrante tradotta in arabo è un’ottima notizia per la cultura

Questo pezzo l’ho scritto per Internazionale e parla della traduzione in arabo della famosa tetralogia dell’Amica geniale di Elena Ferrante (edizioni e/o). “Il 31 dicembre del 1958 Lila ebbe il suo primo episodio di smarginatura. Il termine non è mio, lo ha sempre utilizzato lei forzando il significato comune della parola. Diceva che in quelle occasioni … Continua a leggere Elena Ferrante tradotta in arabo è un’ottima notizia per la cultura

Annunciata la longlist del “Booker arabo” 2017

Il Premio internazionale per la narrativa araba (IPAF/Booker arabo) ha annunciato ieri mattina la lista dei 16 romanzi che fanno parte della longlist. Gli autori semifinalisti di quest’anno, che segna il decimo anniversario del premio, provengono da 10 paesi arabi diversi e sono stati selezionati da 189 manoscritti arrivati da 19 paesi arabi. A capo … Continua a leggere Annunciata la longlist del “Booker arabo” 2017

Annunciata la longlist del “Booker arabo” 2017

Il Premio internazionale per la narrativa araba (IPAF/Booker arabo) ha annunciato ieri mattina la lista dei 16 romanzi che fanno parte della longlist. Gli autori semifinalisti di quest’anno, che segna il decimo anniversario del premio, provengono da 10 paesi arabi diversi e sono stati selezionati da 189 manoscritti arrivati da 19 paesi arabi. A capo … Continua a leggere Annunciata la longlist del “Booker arabo” 2017

“I drusi di Belgrado” di Rabee Jaber: il Libano, i Balcani e l’Italia

Qualche giorno fa è uscito sul magazine di VICE Italia, speciale narrativa, un estratto in anteprima del romanzo I drusi di Belgrado, dello scrittore libanese Rabee Jaber. Il libro è stato tradotto dall’arabo da Elisabetta Bartuli e verrà presto pubblicato da Feltrinelli. L’estratto che trovate su VICE, dal titolo “Negoziazione al serraglio”, è l’incredibile e … Continua a leggere “I drusi di Belgrado” di Rabee Jaber: il Libano, i Balcani e l’Italia

“I drusi di Belgrado” di Rabee Jaber: il Libano, i Balcani e l’Italia

Qualche giorno fa è uscito sul magazine di VICE Italia, speciale narrativa, un estratto in anteprima del romanzo I drusi di Belgrado, dello scrittore libanese Rabee Jaber. Il libro è stato tradotto dall’arabo da Elisabetta Bartuli e verrà presto pubblicato da Feltrinelli. L’estratto che trovate su VICE, dal titolo “Negoziazione al serraglio”, è l’incredibile e … Continua a leggere “I drusi di Belgrado” di Rabee Jaber: il Libano, i Balcani e l’Italia

Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Qualche giorno fa riflettevo sullo strapotere della geopolitica nell’affrontare lo studio dell’area di interesse di questo blog. Si parla tanto di Medio Oriente, Nord Africa, di dinamiche sociali, politiche e religiose, del ruolo dell’Islam politico, delle minoranze religiose, di terrorismo, jihad, regimi autocrati. Ne parlano tutti, ne parliamo tutti, con più o meno cognizione di … Continua a leggere Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Qualche giorno fa riflettevo sullo strapotere della geopolitica nell’affrontare lo studio dell’area di interesse di questo blog. Si parla tanto di Medio Oriente, Nord Africa, di dinamiche sociali, politiche e religiose, del ruolo dell’Islam politico, delle minoranze religiose, di terrorismo, jihad, regimi autocrati. Ne parlano tutti, ne parliamo tutti, con più o meno cognizione di … Continua a leggere Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Qualche giorno fa riflettevo sullo strapotere della geopolitica nell’affrontare lo studio dell’area di interesse di questo blog. Si parla tanto di Medio Oriente, Nord Africa, di dinamiche sociali, politiche e religiose, del ruolo dell’Islam politico, delle minoranze religiose, di terrorismo, jihad, regimi autocrati. Ne parlano tutti, ne parliamo tutti, con più o meno cognizione di … Continua a leggere Guida facilitata alla letteratura araba per analisti e geopolitici

Un messaggio da Ahmed Naji

Come vi avevo detto nel post precedente, lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji è finalmente uscito di prigione dopo 300 giorni. Nonostante qualche inutile e penosa lungaggine burocratica, Ahmed è di nuovo libero, sebbene in attesa della prossima udienza prevista per l’1 gennaio. Nel frattempo ha trovato il tempo di scrivere un messaggio per … Continua a leggere Un messaggio da Ahmed Naji

Un messaggio da Ahmed Naji

Come vi avevo detto nel post precedente, lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji è finalmente uscito di prigione dopo 300 giorni. Nonostante qualche inutile e penosa lungaggine burocratica, Ahmed è di nuovo libero, sebbene in attesa della prossima udienza prevista per l’1 gennaio. Nel frattempo ha trovato il tempo di scrivere un messaggio per … Continua a leggere Un messaggio da Ahmed Naji

Un messaggio da Ahmed Naji

Come vi avevo detto nel post precedente, lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji è finalmente uscito di prigione dopo 300 giorni. Nonostante qualche inutile e penosa lungaggine burocratica, Ahmed è di nuovo libero, sebbene in attesa della prossima udienza prevista per l’1 gennaio. Nel frattempo ha trovato il tempo di scrivere un messaggio per … Continua a leggere Un messaggio da Ahmed Naji

Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji torna finalmente in libertà, dopo almeno 9 mesi di carcere.  Lo ha annunciato questa mattina il suo avvocato Mahmoud Othman, secondo il quale la Corte di Cassazione del Cairo ha ordinato la sospensione della sentenza che aveva condannato il giovane autore a due anni di carcere per “violazione … Continua a leggere Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji torna finalmente in libertà, dopo almeno 9 mesi di carcere.  Lo ha annunciato questa mattina il suo avvocato Mahmoud Othman, secondo il quale la Corte di Cassazione del Cairo ha ordinato la sospensione della sentenza che aveva condannato il giovane autore a due anni di carcere per “violazione … Continua a leggere Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji torna finalmente in libertà, dopo almeno 9 mesi di carcere.  Lo ha annunciato questa mattina il suo avvocato Mahmoud Othman, secondo il quale la Corte di Cassazione del Cairo ha ordinato la sospensione della sentenza che aveva condannato il giovane autore a due anni di carcere per “violazione … Continua a leggere Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

Lo scrittore e blogger egiziano Ahmed Naji torna finalmente in libertà, dopo almeno 9 mesi di carcere.  Lo ha annunciato questa mattina il suo avvocato Mahmoud Othman, secondo il quale la Corte di Cassazione del Cairo ha ordinato la sospensione della sentenza che aveva condannato il giovane autore a due anni di carcere per “violazione … Continua a leggere Torna in libertà lo scrittore egiziano Ahmed Naji

I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

Quest’anno sono uscite le traduzioni di due raccolte di poeti siriani: Le mie poesie più belle di Nizar Qabbani e Il luogo stretto di Faraj Bayrakdar. Ne ho scritto qualche giorno fa per Internazionale: “Se trovi qualcuno che ti ama come il poeta siriano Nizar Qabbani ha amato le sue donne, sei a cavallo”, ho … Continua a leggere I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

Quest’anno sono uscite le traduzioni di due raccolte di poeti siriani: Le mie poesie più belle di Nizar Qabbani e Il luogo stretto di Faraj Bayrakdar. Ne ho scritto qualche giorno fa per Internazionale: “Se trovi qualcuno che ti ama come il poeta siriano Nizar Qabbani ha amato le sue donne, sei a cavallo”, ho … Continua a leggere I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

Quest’anno sono uscite le traduzioni di due raccolte di poeti siriani: Le mie poesie più belle di Nizar Qabbani e Il luogo stretto di Faraj Bayrakdar. Ne ho scritto qualche giorno fa per Internazionale: “Se trovi qualcuno che ti ama come il poeta siriano Nizar Qabbani ha amato le sue donne, sei a cavallo”, ho … Continua a leggere I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

Quest’anno sono uscite le traduzioni di due raccolte di poeti siriani: Le mie poesie più belle di Nizar Qabbani e Il luogo stretto di Faraj Bayrakdar. Ne ho scritto qualche giorno fa per Internazionale: “Se trovi qualcuno che ti ama come il poeta siriano Nizar Qabbani ha amato le sue donne, sei a cavallo”, ho … Continua a leggere I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

Quest’anno sono uscite le traduzioni di due raccolte di poeti siriani: Le mie poesie più belle di Nizar Qabbani e Il luogo stretto di Faraj Bayrakdar. Ne ho scritto qualche giorno fa per Internazionale: “Se trovi qualcuno che ti ama come il poeta siriano Nizar Qabbani ha amato le sue donne, sei a cavallo”, ho … Continua a leggere I due poeti che raccontano la Siria attraverso l’amore e l’esilio

La letteratura araba in traduzione 2016

Come ogni anno, a dicembre pubblico la lista degli autori arabi/arabofoni (ovvero: che scrivono in arabo; di origini arabe ma che scrivono in lingue occidentali) tradotti in italiano e pubblicati dalle case editrici nostrane. Trovo la lista di quest’anno piuttosto particolare: da una parte, se escludiamo la poesia, il numero di traduzioni dall’arabo equivale a … Continua a leggere La letteratura araba in traduzione 2016

La letteratura araba in traduzione 2016

Come ogni anno, a dicembre pubblico la lista degli autori arabi/arabofoni (ovvero: che scrivono in arabo; di origini arabe ma che scrivono in lingue occidentali) tradotti in italiano e pubblicati dalle case editrici nostrane. Trovo la lista di quest’anno piuttosto particolare: da una parte, se escludiamo la poesia, il numero di traduzioni dall’arabo equivale a … Continua a leggere La letteratura araba in traduzione 2016

La letteratura araba in traduzione 2016

Come ogni anno, a dicembre pubblico la lista degli autori arabi/arabofoni (ovvero: che scrivono in arabo; di origini arabe ma che scrivono in lingue occidentali) tradotti in italiano e pubblicati dalle case editrici nostrane. Trovo la lista di quest’anno piuttosto particolare: da una parte, se escludiamo la poesia, il numero di traduzioni dall’arabo equivale a … Continua a leggere La letteratura araba in traduzione 2016

La letteratura araba in traduzione 2016

Come ogni anno, a dicembre pubblico la lista degli autori arabi/arabofoni (ovvero: che scrivono in arabo; di origini arabe ma che scrivono in lingue occidentali) tradotti in italiano e pubblicati dalle case editrici nostrane. Trovo la lista di quest’anno piuttosto particolare: da una parte, se escludiamo la poesia, il numero di traduzioni dall’arabo equivale a … Continua a leggere La letteratura araba in traduzione 2016

La letteratura araba in traduzione 2016

Come ogni anno, a dicembre pubblico la lista degli autori arabi/arabofoni (ovvero: che scrivono in arabo; di origini arabe ma che scrivono in lingue occidentali) tradotti in italiano e pubblicati dalle case editrici nostrane. Trovo la lista di quest’anno piuttosto particolare: da una parte, se escludiamo la poesia, il numero di traduzioni dall’arabo equivale a … Continua a leggere La letteratura araba in traduzione 2016

Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Ieri sera alla American University of Kuwait è stato assegnato il Premio letterario Multaqa per il racconto breve arabo, alla sua prima edizione, e lo ha vinto uno scrittore un po’ speciale: è il palestinese di cittadinanza islandese Mazen Maarouf, per la sua raccolta Barzellette per i miliziani, pubblicata dall’editore libanese Riad al-Rayyes.  Poeta dallo … Continua a leggere Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Ieri sera alla American University of Kuwait è stato assegnato il Premio letterario Multaqa per il racconto breve arabo, alla sua prima edizione, e lo ha vinto uno scrittore un po’ speciale: è il palestinese di cittadinanza islandese Mazen Maarouf, per la sua raccolta Barzellette per i miliziani, pubblicata dall’editore libanese Riad al-Rayyes.  Poeta dallo … Continua a leggere Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Ieri sera alla American University of Kuwait è stato assegnato il Premio letterario Multaqa per il racconto breve arabo, alla sua prima edizione, e lo ha vinto uno scrittore un po’ speciale: è il palestinese di cittadinanza islandese Mazen Maarouf, per la sua raccolta Barzellette per i miliziani, pubblicata dall’editore libanese Riad al-Rayyes.  Poeta dallo … Continua a leggere Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Ieri sera alla American University of Kuwait è stato assegnato il Premio letterario Multaqa per il racconto breve arabo, alla sua prima edizione, e lo ha vinto uno scrittore un po’ speciale: è il palestinese di cittadinanza islandese Mazen Maarouf, per la sua raccolta Barzellette per i miliziani, pubblicata dall’editore libanese Riad al-Rayyes.  Poeta dallo … Continua a leggere Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Ieri sera alla American University of Kuwait è stato assegnato il Premio letterario Multaqa per il racconto breve arabo, alla sua prima edizione, e lo ha vinto uno scrittore un po’ speciale: è il palestinese di cittadinanza islandese Mazen Maarouf, per la sua raccolta Barzellette per i miliziani, pubblicata dall’editore libanese Riad al-Rayyes.  Poeta dallo … Continua a leggere Lo scrittore palestinese Mazen Maarouf vince il premio Multaqa del Kuwait per il racconto breve

Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Chiudono il tour delle fiere del libro arabe quest’anno la Fiera di Beirut (1 – 14 dicembre) e quella di Doha in Qatar (30 novembre – 10 dicembre). La Fiera di Beirut, giunta alla sua 60° edizione, è una delle più “vecchie” fiere arabe del libro, nonché una delle più prestigiose in termini di editori … Continua a leggere Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Chiudono il tour delle fiere del libro arabe quest’anno la Fiera di Beirut (1 – 14 dicembre) e quella di Doha in Qatar (30 novembre – 10 dicembre). La Fiera di Beirut, giunta alla sua 60° edizione, è una delle più “vecchie” fiere arabe del libro, nonché una delle più prestigiose in termini di editori … Continua a leggere Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Chiudono il tour delle fiere del libro arabe quest’anno la Fiera di Beirut (1 – 14 dicembre) e quella di Doha in Qatar (30 novembre – 10 dicembre). La Fiera di Beirut, giunta alla sua 60° edizione, è una delle più “vecchie” fiere arabe del libro, nonché una delle più prestigiose in termini di editori … Continua a leggere Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

Chiudono il tour delle fiere del libro arabe quest’anno la Fiera di Beirut (1 – 14 dicembre) e quella di Doha in Qatar (30 novembre – 10 dicembre). La Fiera di Beirut, giunta alla sua 60° edizione, è una delle più “vecchie” fiere arabe del libro, nonché una delle più prestigiose in termini di editori … Continua a leggere Al via la 60° Fiera del libro di Beirut e la 27° Fiera del libro di Doha

“A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

A inizio novembre a Barcellona si è svolta la premiazione del concorso letterario euro-mediterraneo A Sea of Words, promosso dall’Istituto Europeo per il Mediterrano (IEMed) e la Fondazione Anna Lindh (ALF), giunto alla sua nona edizione. Il concorso è aperto alla partecipazione di giovani autori tra 18 e 30 anni provenienti dai 44 paesi dell’area … Continua a leggere “A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

“A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

A inizio novembre a Barcellona si è svolta la premiazione del concorso letterario euro-mediterraneo A Sea of Words, promosso dall’Istituto Europeo per il Mediterrano (IEMed) e la Fondazione Anna Lindh (ALF), giunto alla sua nona edizione. Il concorso è aperto alla partecipazione di giovani autori tra 18 e 30 anni provenienti dai 44 paesi dell’area … Continua a leggere “A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

“A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

A inizio novembre a Barcellona si è svolta la premiazione del concorso letterario euro-mediterraneo A Sea of Words, promosso dall’Istituto Europeo per il Mediterrano (IEMed) e la Fondazione Anna Lindh (ALF), giunto alla sua nona edizione. Il concorso è aperto alla partecipazione di giovani autori tra 18 e 30 anni provenienti dai 44 paesi dell’area … Continua a leggere “A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

“A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

A inizio novembre a Barcellona si è svolta la premiazione del concorso letterario euro-mediterraneo A Sea of Words, promosso dall’Istituto Europeo per il Mediterrano (IEMed) e la Fondazione Anna Lindh (ALF), giunto alla sua nona edizione. Il concorso è aperto alla partecipazione di giovani autori tra 18 e 30 anni provenienti dai 44 paesi dell’area … Continua a leggere “A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

“A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

A inizio novembre a Barcellona si è svolta la premiazione del concorso letterario euro-mediterraneo A Sea of Words, promosso dall’Istituto Europeo per il Mediterrano (IEMed) e la Fondazione Anna Lindh (ALF), giunto alla sua nona edizione. Il concorso è aperto alla partecipazione di giovani autori tra 18 e 30 anni provenienti dai 44 paesi dell’area … Continua a leggere “A Sea of Words” premia la siriana Noor Hariri

Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Si è aperta il 2 novembre e si concluderà il 12 dello stesso mese la Fiera del libro di Sharjah, capitale dell’omonimo emirato, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Vi partecipano 1.420 editori di 60 paesi che, negli 11 giorni di durata della manifestazione, esporranno oltre un milione e mezzo di libri. … Continua a leggere Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Si è aperta il 2 novembre e si concluderà il 12 dello stesso mese la Fiera del libro di Sharjah, capitale dell’omonimo emirato, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Vi partecipano 1.420 editori di 60 paesi che, negli 11 giorni di durata della manifestazione, esporranno oltre un milione e mezzo di libri. … Continua a leggere Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Si è aperta il 2 novembre e si concluderà il 12 dello stesso mese la Fiera del libro di Sharjah, capitale dell’omonimo emirato, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Vi partecipano 1.420 editori di 60 paesi che, negli 11 giorni di durata della manifestazione, esporranno oltre un milione e mezzo di libri. … Continua a leggere Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Si è aperta il 2 novembre e si concluderà il 12 dello stesso mese la Fiera del libro di Sharjah, capitale dell’omonimo emirato, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Vi partecipano 1.420 editori di 60 paesi che, negli 11 giorni di durata della manifestazione, esporranno oltre un milione e mezzo di libri. … Continua a leggere Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Si è aperta il 2 novembre e si concluderà il 12 dello stesso mese la Fiera del libro di Sharjah, capitale dell’omonimo emirato, uno dei sette che compongono gli Emirati Arabi Uniti. Vi partecipano 1.420 editori di 60 paesi che, negli 11 giorni di durata della manifestazione, esporranno oltre un milione e mezzo di libri. … Continua a leggere Al via la 35° edizione della Fiera internazionale del libro di Sharjah

Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il 5 novembre è stato inaugurato a Beirut il consueto Salone del libro francofono , che celebra la cultura francofona nell’ex dominio francese del Libano. Ma da un paio di anni ormai, anche il Salone di Beirut si è aperto al mercato editoriale arabo. di Ali Raffaele Matar* È stata inaugurata a Beirut la XXIIIa … Continua a leggere Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il 5 novembre è stato inaugurato a Beirut il consueto Salone del libro francofono , che celebra la cultura francofona nell’ex dominio francese del Libano. Ma da un paio di anni ormai, anche il Salone di Beirut si è aperto al mercato editoriale arabo. di Ali Raffaele Matar* È stata inaugurata a Beirut la XXIIIa … Continua a leggere Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il 5 novembre è stato inaugurato a Beirut il consueto Salone del libro francofono , che celebra la cultura francofona nell’ex dominio francese del Libano. Ma da un paio di anni ormai, anche il Salone di Beirut si è aperto al mercato editoriale arabo. di Ali Raffaele Matar* È stata inaugurata a Beirut la XXIIIa … Continua a leggere Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il 5 novembre è stato inaugurato a Beirut il consueto Salone del libro francofono , che celebra la cultura francofona nell’ex dominio francese del Libano. Ma da un paio di anni ormai, anche il Salone di Beirut si è aperto al mercato editoriale arabo. di Ali Raffaele Matar* È stata inaugurata a Beirut la XXIIIa … Continua a leggere Il Salone del Libro francofono di Beirut che parla anche arabo

Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Nato in Kuwait nel 2015 dalla collaborazione tra il circolo culturale gestito dallo scrittore kuwaitiano Taleb Alrefai e la American University of Kuwait, il premio Multaqa per il racconto breve arabo è l’ultimo nato tra i premi letterari made in Golfo, dopo l’Arabic Booker di Abu Dhabi e il premio Katara del Qatar, che però … Continua a leggere Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Nato in Kuwait nel 2015 dalla collaborazione tra il circolo culturale gestito dallo scrittore kuwaitiano Taleb Alrefai e la American University of Kuwait, il premio Multaqa per il racconto breve arabo è l’ultimo nato tra i premi letterari made in Golfo, dopo l’Arabic Booker di Abu Dhabi e il premio Katara del Qatar, che però … Continua a leggere Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Nato in Kuwait nel 2015 dalla collaborazione tra il circolo culturale gestito dallo scrittore kuwaitiano Taleb Alrefai e la American University of Kuwait, il premio Multaqa per il racconto breve arabo è l’ultimo nato tra i premi letterari made in Golfo, dopo l’Arabic Booker di Abu Dhabi e il premio Katara del Qatar, che però … Continua a leggere Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Nato in Kuwait nel 2015 dalla collaborazione tra il circolo culturale gestito dallo scrittore kuwaitiano Taleb Alrefai e la American University of Kuwait, il premio Multaqa per il racconto breve arabo è l’ultimo nato tra i premi letterari made in Golfo, dopo l’Arabic Booker di Abu Dhabi e il premio Katara del Qatar, che però … Continua a leggere Il premio letterario Multaqa del Kuwait dedicato al racconto breve arabo

Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Dal 26 ottobre al 5 novembre, la città di Algeri ha ospitato la 21° edizione del Salone Internazionale del Libro di Algeri. Ospite d’onore di questa edizione – come sapete, ogni Fiera del Libro in ogni angolo del mondo ha sempre un Paese ospite –  è stato l’Egitto, mentre il focus è stato sulla terza … Continua a leggere Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Dal 26 ottobre al 5 novembre, la città di Algeri ha ospitato la 21° edizione del Salone Internazionale del Libro di Algeri. Ospite d’onore di questa edizione – come sapete, ogni Fiera del Libro in ogni angolo del mondo ha sempre un Paese ospite –  è stato l’Egitto, mentre il focus è stato sulla terza … Continua a leggere Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Dal 26 ottobre al 5 novembre, la città di Algeri ha ospitato la 21° edizione del Salone Internazionale del Libro di Algeri. Ospite d’onore di questa edizione – come sapete, ogni Fiera del Libro in ogni angolo del mondo ha sempre un Paese ospite –  è stato l’Egitto, mentre il focus è stato sulla terza … Continua a leggere Immagini, voci e qualche polemica dal Salone Internazionale del Libro di Algeri

Nuovi arrivi in libreria: “Il luogo stretto” di Faraj Bayrakdar

Quando esce un libro di poesia in libreria, è sempre una bella notizia. Ma quando a essere pubblicato è un libro di poesie tradotto dall’arabo, e scritto da un poeta siriano che ha passato 14 anni della sua vita in prigione, beh, è più di una bella notizia.  Proprio oggi esce nelle librerie italiane Il … Continua a leggere Nuovi arrivi in libreria: “Il luogo stretto” di Faraj Bayrakdar

Nuovi arrivi in libreria: “Il luogo stretto” di Faraj Bayrakdar

Quando esce un libro di poesia in libreria, è sempre una bella notizia. Ma quando a essere pubblicato è un libro di poesie tradotto dall’arabo, e scritto da un poeta siriano che ha passato 14 anni della sua vita in prigione, beh, è più di una bella notizia.  Proprio oggi esce nelle librerie italiane Il … Continua a leggere Nuovi arrivi in libreria: “Il luogo stretto” di Faraj Bayrakdar

Un premio alla memoria a Nizar Qabbani (e un evento per celebrare la letteratura come dialogo)

Vi ricordate l’antologia di poesie del poeta siriano Nizar Qabbani, tradotta in italiano da Silvia Moresi e Nabil Salameh e pubblicata da Jouvence?  Verrà premiata questo mercoledì a Roma, nel corso di un evento dedicato alla letteratura come “ponte di dialogo tra i popoli”, organizzato dall’Istituto euro-mediterraneo e per i paesi arabi (ADDAR), insieme allo … Continua a leggere Un premio alla memoria a Nizar Qabbani (e un evento per celebrare la letteratura come dialogo)

Un premio alla memoria a Nizar Qabbani (e un evento per celebrare la letteratura come dialogo)

Vi ricordate l’antologia di poesie del poeta siriano Nizar Qabbani, tradotta in italiano da Silvia Moresi e Nabil Salameh e pubblicata da Jouvence?  Verrà premiata questo mercoledì a Roma, nel corso di un evento dedicato alla letteratura come “ponte di dialogo tra i popoli”, organizzato dall’Istituto euro-mediterraneo e per i paesi arabi (ADDAR), insieme allo … Continua a leggere Un premio alla memoria a Nizar Qabbani (e un evento per celebrare la letteratura come dialogo)

Chi ha vinto il premio Katara per il romanzo arabo 2016?

Ieri sera, in una sontuosa cerimonia che si è svolta all’Opera House di Doha, sono stati proclamati i vincitori del premio per il romanzo arabo Katara, seconda edizione. Il premio è organizzato dalla Fondazione culturale Katara del Qatar ed è nato nel 2014 per “celebrare” il romanzo arabo contemporaneo e darne risalto internazionale, sostenendo la … Continua a leggere Chi ha vinto il premio Katara per il romanzo arabo 2016?

Chi ha vinto il premio Katara per il romanzo arabo 2016?

Ieri sera, in una sontuosa cerimonia che si è svolta all’Opera House di Doha, sono stati proclamati i vincitori del premio per il romanzo arabo Katara, seconda edizione. Il premio è organizzato dalla Fondazione culturale Katara del Qatar ed è nato nel 2014 per “celebrare” il romanzo arabo contemporaneo e darne risalto internazionale, sostenendo la … Continua a leggere Chi ha vinto il premio Katara per il romanzo arabo 2016?

A Palermo torna il Festival delle Letterature Migranti

C’è un altro bel Festival siciliano in questi giorni, è il Festival delle Letterature Migranti che si terrà a Palermo dal 12 al 16 ottobre. 64 gli incontri letterari e artistici, 143 gli ospiti presenti, tra autori, editori e artisti, oltre al premio Nobel per la Letteratura, lo scrittore nigeriano Wole Soyinka – recita il … Continua a leggere A Palermo torna il Festival delle Letterature Migranti

A Palermo torna il Festival delle Letterature Migranti

C’è un altro bel Festival siciliano in questi giorni, è il Festival delle Letterature Migranti che si terrà a Palermo dal 12 al 16 ottobre. 64 gli incontri letterari e artistici, 143 gli ospiti presenti, tra autori, editori e artisti, oltre al premio Nobel per la Letteratura, lo scrittore nigeriano Wole Soyinka – recita il … Continua a leggere A Palermo torna il Festival delle Letterature Migranti

A Doha la II edizione del Premio Katara per il romanzo arabo

Dal 10 al 12 ottobre si tiene a Doha, in Qatar, il Festival letterario Katara all’interno del quale verrà assegnato il Premio Katara per il romanzo arabo, che quest’anno celebra la sua seconda edizione. Il premio Katara si divide in tre categorie: romanzi pubblicati; romanzi non pubblicati; studi di critica letteraria. Per ogni categoria vengono … Continua a leggere A Doha la II edizione del Premio Katara per il romanzo arabo

La Siria che scrive: Nihad Sirees e il “tumulto” del regime siriano

Nihad Sirees è nato ad Aleppo nel 1950 ed è autore di sette romanzi e di numerose sceneggiature, una delle quali, nel 1998, gli “guadagnò” il diritto ad essere censurato. Intellettuale di spicco, fortemente critico verso il regime di Bashar al-Assad, nel gennaio del 2012 ha preferito lasciare Aleppo, in un esilio auto-imposto per timore … Continua a leggere La Siria che scrive: Nihad Sirees e il “tumulto” del regime siriano

A Roma la presentazione di “Vita: istruzioni per l’uso” di Ahmed Nagi con Ayman al-Zorqani

La libreria Griot questa domenica ospita la presentazione del libro “Vita: istruzioni per l’uso”, del blogger, giornalista e scrittore egiziano Ahmed Nagi, con le illustrazioni di Ayman al-Zorqani.  Nagi, come tutti già saprete, non sarà ovviamente presente. Si trova in carcere in Egitto a scontare una pena assurda e indecente, come vi avevo più volte … Continua a leggere A Roma la presentazione di “Vita: istruzioni per l’uso” di Ahmed Nagi con Ayman al-Zorqani

La Siria che scrive: Khaled Khalifa e “Elogio dell’odio”

Nato vicino ad Aleppo nel 1964, Khaled Khalifa è uno degli autori siriani e arabi più rappresentativi e importanti della narrativa araba contemporanea. Autore di romanzi, poesie e sceneggiature, ha vinto nel 2013 la Medaglia Nagib Mahfouz per la Letteratura per il suo romanzo لا سكاكين في مطابخ هذه المدينة (Non ci sono coltelli nelle … Continua a leggere La Siria che scrive: Khaled Khalifa e “Elogio dell’odio”

La Siria che scrive: Faraj Bayrakdar e la poesia in carcere

Faraj Bayrakdar (anche Bayraqdar) è un poeta siriano che ha passato 15 anni nelle carceri sotto il regime di Hafez al-Assad, padre dell’attuale presidente Bashar. Nato nel 1951, è stato incarcerato nel 1987 con l’accusa di essere membro del partito comunista; il primo processo si è svolto però solo nel 1993, dove è stato condannato … Continua a leggere La Siria che scrive: Faraj Bayrakdar e la poesia in carcere

Arriva in libreria “Vita: istruzioni per l’uso” di Ahmed Nagi

Esce oggi in traduzione italiana per Il Sirente Vita: istruzioni per l’uso, opera dello scrittore e blogger egiziano Ahmed Nagi, finito in carcere qualche mese fa proprio per una vicenda legata a questo libro. I lettori del blog se ne ricorderanno perché ne ho parlato diverse volte: il romanzo viene pubblicato nel 2014 dall’editore Dar … Continua a leggere Arriva in libreria “Vita: istruzioni per l’uso” di Ahmed Nagi

“Pop Palestine. Viaggio nella cucina popolare palestinese” da Griot

Sabato 17 settembre da Griot a Roma c’è la presentazione del libro di cucina “Pop Palestine. Viaggio nella cucina popolare palestinese, salam cuisine tra Gaza e Jenin”, un bellissimo progetto di testi e foto a cura di Fidaa Abuhamdiya e Silvia Chiarantini, con le fotografie di Alessandra Cinquemani. Pop Palestine (Stampa Alternativa, 2016) è un … Continua a leggere “Pop Palestine. Viaggio nella cucina popolare palestinese” da Griot

Hisham Matar racconta la Libia con una storia che ci riguarda tutti

Internazionale ha pubblicato la mia recensione di The Return. Fathers, Sons and the Land in Between (Penguin 2016), nuovo libro dello scrittore libico Hisham Matar, in corso di traduzione in italiano per Einaudi.  Ve lo dico subito: è un libro da leggere per tantissimi motivi. Il primo e più importante è che Matar sa scrivere. … Continua a leggere Hisham Matar racconta la Libia con una storia che ci riguarda tutti

Rompere gli stereotipi in un campo palestinese a Beirut

Qualche settimana fa a Beirut ho conosciuto Ashraf El Chouli, musicista palestinese che nel campo di Bourj el Barajneh, a sud della capitale libanese, ha aperto un centro culturale per favorire l’incontro tra libanesi e palestinesi. Sono andata a vederlo, e dalla mia chiacchierata con lui è nato questo articolo che è uscito su Internazionale la … Continua a leggere Rompere gli stereotipi in un campo palestinese a Beirut

La biblioteca di Alessandria d’Egitto al Festivaletteratura di Mantova

Le città sul mare sono diverse. L’ho capito quando sono andata a vivere a Napoli: venendo da Roma, dove avevo sempre vissuto e dove sono nata, il confronto è stato impari e a vincere è stata Napoli.  Non saprei spiegare come e perché sono diverse, ma lo sono: più sguaiate, meno ritrose. Più ventose, più … Continua a leggere La biblioteca di Alessandria d’Egitto al Festivaletteratura di Mantova

Di stereotipi sul mondo arabo e del ruolo della letteratura

La letteratura araba è importante? Sì. Ha un ruolo sociale da svolgere al giorno d’oggi? Sì. E non lo dico solo io, che l’ho già scritto su queste pagine una miriade di volte. A dirlo, in due interviste diverse pubblicate nei giorni scorsi, sono due intellettuali arabi. Uno è l’editore, intellettuale ed esperto di gastronomia … Continua a leggere Di stereotipi sul mondo arabo e del ruolo della letteratura

Etnografismo orientalista in traduzione: il caso della traduzione inglese di “Elogio dell’odio” di Khaled Khalifa

Questo articolo a firma di Ina Kosova è apparso in inglese su Arablit lo scorso 12 luglio. La traduzione in italiano per editoriaraba è a cura di Filippo Maria Ragusa, insieme al quale abbiamo pensato che sarebbe stato interessante per i lettori italiani sapere come all’estero (in questo caso: nel mondo anglofono) i romanzi arabi … Continua a leggere Etnografismo orientalista in traduzione: il caso della traduzione inglese di “Elogio dell’odio” di Khaled Khalifa

Etnografismo orientalista in traduzione: il caso della traduzione inglese di “Elogio dell’odio” di Khaled Khalifa

Questo articolo a firma di Ina Kosova è apparso in inglese su Arablit lo scorso 12 luglio. La traduzione in italiano per editoriaraba è a cura di Filippo Maria Ragusa, insieme al quale abbiamo pensato che sarebbe stato interessante per i lettori italiani sapere come all’estero (in questo caso: nel mondo anglofono) i romanzi arabi … Continua a leggere Etnografismo orientalista in traduzione: il caso della traduzione inglese di “Elogio dell’odio” di Khaled Khalifa

Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

L’iniziativa è partita da Mona Kareem, traduttrice e amica di Ashraf, e Marcia L. Qualey, editor del famoso blog Arablit.  Ci sono 10 modi, scrivono, con cui possiamo sostenere il poeta palestinese Ashraf Fayadh, detenuto in Arabia Saudita con l’accusa di offesa alla morale, apostasia e altre amenità (che è stato condannato a 8 anni … Continua a leggere Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

L’iniziativa è partita da Mona Kareem, traduttrice e amica di Ashraf, e Marcia L. Qualey, editor del famoso blog Arablit.  Ci sono 10 modi, scrivono, con cui possiamo sostenere il poeta palestinese Ashraf Fayadh, detenuto in Arabia Saudita con l’accusa di offesa alla morale, apostasia e altre amenità (che è stato condannato a 8 anni … Continua a leggere Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

L’iniziativa è partita da Mona Kareem, traduttrice e amica di Ashraf, e Marcia L. Qualey, editor del famoso blog Arablit.  Ci sono 10 modi, scrivono, con cui possiamo sostenere il poeta palestinese Ashraf Fayadh, detenuto in Arabia Saudita con l’accusa di offesa alla morale, apostasia e altre amenità (che è stato condannato a 8 anni … Continua a leggere Il 28 luglio è la Giornata internazionale della creatività a sostegno di Ashraf Fayadh

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

La prima edizione del premio Appiani per la traduzione di Elbabookfest, quest’anno dedicato alla traduzione letteraria dall’arabo, ha premiato un libro a cui sono particolarmente affezionata, un’ottima traduttrice e un poeta a tutti noi molto caro.  Sì, la vincitrice è Ramona Ciucani, per la sua traduzione della raccolta di poesie Il giocatore d’azzardo del poeta … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

La prima edizione del premio Appiani per la traduzione di Elbabookfest, quest’anno dedicato alla traduzione letteraria dall’arabo, ha premiato un libro a cui sono particolarmente affezionata, un’ottima traduttrice e un poeta a tutti noi molto caro.  Sì, la vincitrice è Ramona Ciucani, per la sua traduzione della raccolta di poesie Il giocatore d’azzardo del poeta … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

La prima edizione del premio Appiani per la traduzione di Elbabookfest, quest’anno dedicato alla traduzione letteraria dall’arabo, ha premiato un libro a cui sono particolarmente affezionata, un’ottima traduttrice e un poeta a tutti noi molto caro.  Sì, la vincitrice è Ramona Ciucani, per la sua traduzione della raccolta di poesie Il giocatore d’azzardo del poeta … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfest: ecco chi ha vinto

Sul romanzo arabo

Lo scorso maggio, l’associazione Ashkal Alwan di Beirut ha organizzato un seminario sullo stato dell’arte del romanzo arabo contemporaneo (ve lo avevo segnalato qui), a cui hanno partecipato molti autori di lingua araba provenienti da tutta la regione. Ne ha parlato L’Orient Litteraire, di cui di seguito vi propongo alcuni estratti. L’originale in francese è … Continua a leggere Sul romanzo arabo

Sul romanzo arabo

Lo scorso maggio, l’associazione Ashkal Alwan di Beirut ha organizzato un seminario sullo stato dell’arte del romanzo arabo contemporaneo (ve lo avevo segnalato qui), a cui hanno partecipato molti autori di lingua araba provenienti da tutta la regione. Ne ha parlato L’Orient Litteraire, di cui di seguito vi propongo alcuni estratti. L’originale in francese è … Continua a leggere Sul romanzo arabo

Sul romanzo arabo

Lo scorso maggio, l’associazione Ashkal Alwan di Beirut ha organizzato un seminario sullo stato dell’arte del romanzo arabo contemporaneo (ve lo avevo segnalato qui), a cui hanno partecipato molti autori di lingua araba provenienti da tutta la regione. Ne ha parlato L’Orient Litteraire, di cui di seguito vi propongo alcuni estratti. L’originale in francese è … Continua a leggere Sul romanzo arabo

Sul romanzo arabo

Lo scorso maggio, l’associazione Ashkal Alwan di Beirut ha organizzato un seminario sullo stato dell’arte del romanzo arabo contemporaneo (ve lo avevo segnalato qui), a cui hanno partecipato molti autori di lingua araba provenienti da tutta la regione. Ne ha parlato L’Orient Litteraire, di cui di seguito vi propongo alcuni estratti. L’originale in francese è … Continua a leggere Sul romanzo arabo

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

La settimana scorsa VICE ITALIA ha pubblicato una mia intervista con Saleem Haddad, l’autore di Ultimo giro al Guapa, che in italiano è stato pubblicato da e/o nella traduzione di Silvia Castoldi. Il romanzo ha suscitato molto clamore perché ha per protagonista Rasa, un giovane traduttore arabo di 27 anni che vive in una imprecisata … Continua a leggere Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

La settimana scorsa VICE ITALIA ha pubblicato una mia intervista con Saleem Haddad, l’autore di Ultimo giro al Guapa, che in italiano è stato pubblicato da e/o nella traduzione di Silvia Castoldi. Il romanzo ha suscitato molto clamore perché ha per protagonista Rasa, un giovane traduttore arabo di 27 anni che vive in una imprecisata … Continua a leggere Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

La settimana scorsa VICE ITALIA ha pubblicato una mia intervista con Saleem Haddad, l’autore di Ultimo giro al Guapa, che in italiano è stato pubblicato da e/o nella traduzione di Silvia Castoldi. Il romanzo ha suscitato molto clamore perché ha per protagonista Rasa, un giovane traduttore arabo di 27 anni che vive in una imprecisata … Continua a leggere Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

La settimana scorsa VICE ITALIA ha pubblicato una mia intervista con Saleem Haddad, l’autore di Ultimo giro al Guapa, che in italiano è stato pubblicato da e/o nella traduzione di Silvia Castoldi. Il romanzo ha suscitato molto clamore perché ha per protagonista Rasa, un giovane traduttore arabo di 27 anni che vive in una imprecisata … Continua a leggere Vi presento Saleem Haddad e “Ultimo giro al Guapa”

Manifesto per la traduzione euromediterranea

Qualche giorno fa in Slovenia si è tenuta la prima conferenza euro-mediterranea sulla traduzione, organizzata da Anna Lindh Foundation, Università Euro-Mediterranea (EMUNI) e il Ministero degli Esteri sloveno.  Translation 4 Dialogue, questo il titolo della conferenza, è la “prima conferenza di alto livello di questo tipo organizzata nella regione Euro-Med. Vi parteciperanno circa 100 esperti … Continua a leggere Manifesto per la traduzione euromediterranea

Manifesto per la traduzione euromediterranea

Qualche giorno fa in Slovenia si è tenuta la prima conferenza euro-mediterranea sulla traduzione, organizzata da Anna Lindh Foundation, Università Euro-Mediterranea (EMUNI) e il Ministero degli Esteri sloveno.  Translation 4 Dialogue, questo il titolo della conferenza, è la “prima conferenza di alto livello di questo tipo organizzata nella regione Euro-Med. Vi parteciperanno circa 100 esperti … Continua a leggere Manifesto per la traduzione euromediterranea

Manifesto per la traduzione euromediterranea

Qualche giorno fa in Slovenia si è tenuta la prima conferenza euro-mediterranea sulla traduzione, organizzata da Anna Lindh Foundation, Università Euro-Mediterranea (EMUNI) e il Ministero degli Esteri sloveno.  Translation 4 Dialogue, questo il titolo della conferenza, è la “prima conferenza di alto livello di questo tipo organizzata nella regione Euro-Med. Vi parteciperanno circa 100 esperti … Continua a leggere Manifesto per la traduzione euromediterranea

Manifesto per la traduzione euromediterranea

Qualche giorno fa in Slovenia si è tenuta la prima conferenza euro-mediterranea sulla traduzione, organizzata da Anna Lindh Foundation, Università Euro-Mediterranea (EMUNI) e il Ministero degli Esteri sloveno.  Translation 4 Dialogue, questo il titolo della conferenza, è la “prima conferenza di alto livello di questo tipo organizzata nella regione Euro-Med. Vi parteciperanno circa 100 esperti … Continua a leggere Manifesto per la traduzione euromediterranea

Manifesto per la traduzione euromediterranea

Qualche giorno fa in Slovenia si è tenuta la prima conferenza euro-mediterranea sulla traduzione, organizzata da Anna Lindh Foundation, Università Euro-Mediterranea (EMUNI) e il Ministero degli Esteri sloveno.  Translation 4 Dialogue, questo il titolo della conferenza, è la “prima conferenza di alto livello di questo tipo organizzata nella regione Euro-Med. Vi parteciperanno circa 100 esperti … Continua a leggere Manifesto per la traduzione euromediterranea

L’Egitto dei suoi scrittori

Su minima e moralia, il blog culturale di Minimum Fax, è apparsa una nuova puntata della rubrica di Mario Valentini dedicata agli scrittori arabi contemporanei. Dopo averci parlato degli autori libanesi, di Nagib Mahfuz, Habib Selmi e Ghassan Kanafani, Valentini torna in Egitto per raccontarci dei romanzi di Sonallah Ibrahim e dei tormenti dell’Egitto di … Continua a leggere L’Egitto dei suoi scrittori

L’Egitto dei suoi scrittori

Su minima e moralia, il blog culturale di Minimum Fax, è apparsa una nuova puntata della rubrica di Mario Valentini dedicata agli scrittori arabi contemporanei. Dopo averci parlato degli autori libanesi, di Nagib Mahfuz, Habib Selmi e Ghassan Kanafani, Valentini torna in Egitto per raccontarci dei romanzi di Sonallah Ibrahim e dei tormenti dell’Egitto di … Continua a leggere L’Egitto dei suoi scrittori

L’Egitto dei suoi scrittori

Su minima e moralia, il blog culturale di Minimum Fax, è apparsa una nuova puntata della rubrica di Mario Valentini dedicata agli scrittori arabi contemporanei. Dopo averci parlato degli autori libanesi, di Nagib Mahfuz, Habib Selmi e Ghassan Kanafani, Valentini torna in Egitto per raccontarci dei romanzi di Sonallah Ibrahim e dei tormenti dell’Egitto di … Continua a leggere L’Egitto dei suoi scrittori

L’Egitto dei suoi scrittori

Su minima e moralia, il blog culturale di Minimum Fax, è apparsa una nuova puntata della rubrica di Mario Valentini dedicata agli scrittori arabi contemporanei. Dopo averci parlato degli autori libanesi, di Nagib Mahfuz, Habib Selmi e Ghassan Kanafani, Valentini torna in Egitto per raccontarci dei romanzi di Sonallah Ibrahim e dei tormenti dell’Egitto di … Continua a leggere L’Egitto dei suoi scrittori

L’Egitto dei suoi scrittori

Su minima e moralia, il blog culturale di Minimum Fax, è apparsa una nuova puntata della rubrica di Mario Valentini dedicata agli scrittori arabi contemporanei. Dopo averci parlato degli autori libanesi, di Nagib Mahfuz, Habib Selmi e Ghassan Kanafani, Valentini torna in Egitto per raccontarci dei romanzi di Sonallah Ibrahim e dei tormenti dell’Egitto di … Continua a leggere L’Egitto dei suoi scrittori

Interno damasceno

La settimana prossima torna a Roma la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry per presentare il suo nuovo romanzo Damasco, appena uscito per Feltrinelli.  Ho letto il libro e ne ho parlato per Q Code Magazine qualche giorno fa: Damasco (Feltrinelli 2016, cura e traduzione dall’inglese di M. Nadotti) è l’ultimo libro di Suad Amiry, … Continua a leggere Interno damasceno

Interno damasceno

La settimana prossima torna a Roma la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry per presentare il suo nuovo romanzo Damasco, appena uscito per Feltrinelli.  Ho letto il libro e ne ho parlato per Q Code Magazine qualche giorno fa: Damasco (Feltrinelli 2016, cura e traduzione dall’inglese di M. Nadotti) è l’ultimo libro di Suad Amiry, … Continua a leggere Interno damasceno

Interno damasceno

La settimana prossima torna a Roma la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry per presentare il suo nuovo romanzo Damasco, appena uscito per Feltrinelli.  Ho letto il libro e ne ho parlato per Q Code Magazine qualche giorno fa: Damasco (Feltrinelli 2016, cura e traduzione dall’inglese di M. Nadotti) è l’ultimo libro di Suad Amiry, … Continua a leggere Interno damasceno

Interno damasceno

La settimana prossima torna a Roma la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry per presentare il suo nuovo romanzo Damasco, appena uscito per Feltrinelli.  Ho letto il libro e ne ho parlato per Q Code Magazine qualche giorno fa: Damasco (Feltrinelli 2016, cura e traduzione dall’inglese di M. Nadotti) è l’ultimo libro di Suad Amiry, … Continua a leggere Interno damasceno

4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

Anche quest’anno vi segnalo i titoli finalisti al Premio francese per la letteratura araba, che è giunto alla sua quarta edizione. Al premio possono partecipare romanzi di autori arabi (dei paesi che fanno parte della Lega araba) che scrivono in arabo, e che sono stati tradotti in francese, o che scrivono direttamente in francese. I romanzi … Continua a leggere 4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

Anche quest’anno vi segnalo i titoli finalisti al Premio francese per la letteratura araba, che è giunto alla sua quarta edizione. Al premio possono partecipare romanzi di autori arabi (dei paesi che fanno parte della Lega araba) che scrivono in arabo, e che sono stati tradotti in francese, o che scrivono direttamente in francese. I romanzi … Continua a leggere 4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

Anche quest’anno vi segnalo i titoli finalisti al Premio francese per la letteratura araba, che è giunto alla sua quarta edizione. Al premio possono partecipare romanzi di autori arabi (dei paesi che fanno parte della Lega araba) che scrivono in arabo, e che sono stati tradotti in francese, o che scrivono direttamente in francese. I romanzi … Continua a leggere 4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

Anche quest’anno vi segnalo i titoli finalisti al Premio francese per la letteratura araba, che è giunto alla sua quarta edizione. Al premio possono partecipare romanzi di autori arabi (dei paesi che fanno parte della Lega araba) che scrivono in arabo, e che sono stati tradotti in francese, o che scrivono direttamente in francese. I romanzi … Continua a leggere 4° edizione per il Premio francese della letteratura araba

La letteratura araba è una contro-narrazione

Da quando il fenomeno dell’ISIS è esploso mediaticamente, andare in libreria è diventata una vera e propria tortura per me. Scaffali ed espositori infatti traboccano di libri sul cosiddetto gruppo Stato islamico e sul terrorismo internazionale di matrice jihadista. Il rigurgito di titoli sull’ISIS si è ovviamente accentuato in occasione degli attentati di Parigi dello … Continua a leggere La letteratura araba è una contro-narrazione

La letteratura araba è una contro-narrazione

Da quando il fenomeno dell’ISIS è esploso mediaticamente, andare in libreria è diventata una vera e propria tortura per me. Scaffali ed espositori infatti traboccano di libri sul cosiddetto gruppo Stato islamico e sul terrorismo internazionale di matrice jihadista. Il rigurgito di titoli sull’ISIS si è ovviamente accentuato in occasione degli attentati di Parigi dello … Continua a leggere La letteratura araba è una contro-narrazione

La letteratura araba è una contro-narrazione

Da quando il fenomeno dell’ISIS è esploso mediaticamente, andare in libreria è diventata una vera e propria tortura per me. Scaffali ed espositori infatti traboccano di libri sul cosiddetto gruppo Stato islamico e sul terrorismo internazionale di matrice jihadista. Il rigurgito di titoli sull’ISIS si è ovviamente accentuato in occasione degli attentati di Parigi dello … Continua a leggere La letteratura araba è una contro-narrazione

L’editoria francofona in Libano

Grafias, un bel magazine online che si occupa del mondo della letteratura e delle riviste internazionali, ha pubblicato un profilo dell’editoria francofona in Libano e ha intervistato una delle fondatrici di Tamyras, casa editrice libanese dedicata alla letteratura in francese. L’articolo menziona gli editori francofoni attivi in Libano, e il ruolo del Salone del libro … Continua a leggere L’editoria francofona in Libano

L’editoria francofona in Libano

Grafias, un bel magazine online che si occupa del mondo della letteratura e delle riviste internazionali, ha pubblicato un profilo dell’editoria francofona in Libano e ha intervistato una delle fondatrici di Tamyras, casa editrice libanese dedicata alla letteratura in francese. L’articolo menziona gli editori francofoni attivi in Libano, e il ruolo del Salone del libro … Continua a leggere L’editoria francofona in Libano

L’editoria francofona in Libano

Grafias, un bel magazine online che si occupa del mondo della letteratura e delle riviste internazionali, ha pubblicato un profilo dell’editoria francofona in Libano e ha intervistato una delle fondatrici di Tamyras, casa editrice libanese dedicata alla letteratura in francese. L’articolo menziona gli editori francofoni attivi in Libano, e il ruolo del Salone del libro … Continua a leggere L’editoria francofona in Libano

Il Palfest che rompe l’assedio culturale

La settimana scorsa in Cisgiordania si è svolta la nona edizione del PalFest, il Festival palestinese della letteratura. Che non è il Festival della letteratura palestinese (d’altra parte la posizione degli aggettivi a qualcosa servirà, no?), ma un Festival letterario a vocazione locale e internazionale che si svolge nelle città della Palestina storica. Il Palfest … Continua a leggere Il Palfest che rompe l’assedio culturale

Il Palfest che rompe l’assedio culturale

La settimana scorsa in Cisgiordania si è svolta la nona edizione del PalFest, il Festival palestinese della letteratura. Che non è il Festival della letteratura palestinese (d’altra parte la posizione degli aggettivi a qualcosa servirà, no?), ma un Festival letterario a vocazione locale e internazionale che si svolge nelle città della Palestina storica. Il Palfest … Continua a leggere Il Palfest che rompe l’assedio culturale

Aggiornamenti dal Premio Appiani di Elbabookfest

Qualche settimana fa vi avevo detto che Elbabookfest, festival dell’editoria indipendente di Rio nell’Elba,ha lanciato un premio per la traduzione (dedicato a Lorenzo Appiani), e che questa prima edizione è dedicata alle traduzioni letterarie dall’arabo in italiano. Oggi vi dico che: la scadenza per presentare la domanda di partecipazione è stata prorogata al 27 maggio…quindi, … Continua a leggere Aggiornamenti dal Premio Appiani di Elbabookfest

Aggiornamenti dal Premio Appiani di Elbabookfest

Qualche settimana fa vi avevo detto che Elbabookfest, festival dell’editoria indipendente di Rio nell’Elba,ha lanciato un premio per la traduzione (dedicato a Lorenzo Appiani), e che questa prima edizione è dedicata alle traduzioni letterarie dall’arabo in italiano. Oggi vi dico che: la scadenza per presentare la domanda di partecipazione è stata prorogata al 27 maggio…quindi, … Continua a leggere Aggiornamenti dal Premio Appiani di Elbabookfest

Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

La rassegna Femminile palestinese, giunta alla sua terza edizione, ospita oggi a Salerno lo scrittore e poeta giordano – palestinese Ibrahim Nasrallah. Dal comunicato stampa: “Ibrahim Nasrallah ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali il prestigioso “Sultan ’Aways” per la poesia nel 1997. È anche romanziere, oltre che insegnante, giornalista, critico cinematografico, pittore, fotografo.  … Continua a leggere Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

La rassegna Femminile palestinese, giunta alla sua terza edizione, ospita oggi a Salerno lo scrittore e poeta giordano – palestinese Ibrahim Nasrallah. Dal comunicato stampa: “Ibrahim Nasrallah ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali il prestigioso “Sultan ’Aways” per la poesia nel 1997. È anche romanziere, oltre che insegnante, giornalista, critico cinematografico, pittore, fotografo.  … Continua a leggere Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

La rassegna Femminile palestinese, giunta alla sua terza edizione, ospita oggi a Salerno lo scrittore e poeta giordano – palestinese Ibrahim Nasrallah. Dal comunicato stampa: “Ibrahim Nasrallah ha vinto numerosi premi letterari, tra i quali il prestigioso “Sultan ’Aways” per la poesia nel 1997. È anche romanziere, oltre che insegnante, giornalista, critico cinematografico, pittore, fotografo.  … Continua a leggere Se i poeti perdono: incontro con Ibrahim Nasrallah a Salerno

A Beirut la letteratura internazionale si interroga su conflitti, migrazioni e identità

Qual è il ruolo dello scrittore oggi? Come la letteratura interpreta i problemi delle società contemporanee? Serve ancora, oggi, la letteratura? E a chi? A questi e ad altri interrogativi cercano di rispondere i nove autori invitati dalla Casa internazionale degli scrittori a Beirut (Beyt al-kottab ad-douali), che il 20 e 21 maggio si incontreranno … Continua a leggere A Beirut la letteratura internazionale si interroga su conflitti, migrazioni e identità

A Beirut la letteratura internazionale si interroga su conflitti, migrazioni e identità

Qual è il ruolo dello scrittore oggi? Come la letteratura interpreta i problemi delle società contemporanee? Serve ancora, oggi, la letteratura? E a chi? A questi e ad altri interrogativi cercano di rispondere i nove autori invitati dalla Casa internazionale degli scrittori a Beirut (Beyt al-kottab ad-douali), che il 20 e 21 maggio si incontreranno … Continua a leggere A Beirut la letteratura internazionale si interroga su conflitti, migrazioni e identità

Mahi Binebine presenta il suo “Il grande salto” a Roma

La redazione di Babelmed organizza oggi a Roma un incontro con lo scrittore marocchino Mahi Binebine, in occasione della pubblicazione in italiano del suo romanzo Il grande salto. Il romanzo era uscito in Francia per Flammarion nel 2010, con il titolo Les étoiles de Sidi Moumen, e la vicenda narrata trae spunto da una serie … Continua a leggere Mahi Binebine presenta il suo “Il grande salto” a Roma

Mahi Binebine presenta il suo “Il grande salto” a Roma

La redazione di Babelmed organizza oggi a Roma un incontro con lo scrittore marocchino Mahi Binebine, in occasione della pubblicazione in italiano del suo romanzo Il grande salto. Il romanzo era uscito in Francia per Flammarion nel 2010, con il titolo Les étoiles de Sidi Moumen, e la vicenda narrata trae spunto da una serie … Continua a leggere Mahi Binebine presenta il suo “Il grande salto” a Roma

Blogging day per Ahmed Naji

Nel giorno in cui PEN America assegnerà il premio PEN/Barbey Freedom to Write Award al blogger, giornalista e scrittore egiziano Ahmed Naji (anche Nagy), condannato a due anni di carcere, gli attivisti di Egypt Art on Trial/ضد محاكمة الخيال hanno indetto una giornata di scrittura e blogging per Naji. L’obbiettivo è quello di tenere alta … Continua a leggere Blogging day per Ahmed Naji

Blogging day per Ahmed Naji

Nel giorno in cui PEN America assegnerà il premio PEN/Barbey Freedom to Write Award al blogger, giornalista e scrittore egiziano Ahmed Naji (anche Nagy), condannato a due anni di carcere, gli attivisti di Egypt Art on Trial/ضد محاكمة الخيال hanno indetto una giornata di scrittura e blogging per Naji. L’obbiettivo è quello di tenere alta … Continua a leggere Blogging day per Ahmed Naji

Omaggio agli scrittori dal mondo arabo a Trieste

L’Università di Trieste mercoledì 18 maggio organizza una tavola rotonda dal titolo “Omaggi mediterranei: scrittrici e scrittori dal mondo arabo”, durante la quale studiosi e studiose ricorderanno il poeta palestinese Mahmud Darwish, la sociologa e scrittrice marocchina Fatema Mernissi, la scrittrice e saggista algerina Assia Djebbar e il poeta e intellettuale tunisino Abdelwahab Meddeb. “Una … Continua a leggere Omaggio agli scrittori dal mondo arabo a Trieste

Omaggio agli scrittori dal mondo arabo a Trieste

L’Università di Trieste mercoledì 18 maggio organizza una tavola rotonda dal titolo “Omaggi mediterranei: scrittrici e scrittori dal mondo arabo”, durante la quale studiosi e studiose ricorderanno il poeta palestinese Mahmud Darwish, la sociologa e scrittrice marocchina Fatema Mernissi, la scrittrice e saggista algerina Assia Djebbar e il poeta e intellettuale tunisino Abdelwahab Meddeb. “Una … Continua a leggere Omaggio agli scrittori dal mondo arabo a Trieste

10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

A Ramallah, lo scorso 7 maggio è stata inaugurata la 10° edizione della Fiera internazionale del Libro della Palestina, che si terrà fino al prossimo 17 maggio. Il tema di quest’anno è: la Palestina legge, mentre il Paese ospite d’onore è il Kuwait. Secondo alcune fonti, 400 sono gli editori che partecipano alla Fiera, mentre … Continua a leggere 10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

A Ramallah, lo scorso 7 maggio è stata inaugurata la 10° edizione della Fiera internazionale del Libro della Palestina, che si terrà fino al prossimo 17 maggio. Il tema di quest’anno è: la Palestina legge, mentre il Paese ospite d’onore è il Kuwait. Secondo alcune fonti, 400 sono gli editori che partecipano alla Fiera, mentre … Continua a leggere 10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

A Ramallah, lo scorso 7 maggio è stata inaugurata la 10° edizione della Fiera internazionale del Libro della Palestina, che si terrà fino al prossimo 17 maggio. Il tema di quest’anno è: la Palestina legge, mentre il Paese ospite d’onore è il Kuwait. Secondo alcune fonti, 400 sono gli editori che partecipano alla Fiera, mentre … Continua a leggere 10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

A Ramallah, lo scorso 7 maggio è stata inaugurata la 10° edizione della Fiera internazionale del Libro della Palestina, che si terrà fino al prossimo 17 maggio. Il tema di quest’anno è: la Palestina legge, mentre il Paese ospite d’onore è il Kuwait. Secondo alcune fonti, 400 sono gli editori che partecipano alla Fiera, mentre … Continua a leggere 10° edizione per la Fiera internazionale del Libro della Palestina

Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Mesogea, SSML di Vicenza e la Fondazione Universitaria San pellegrino organizzano Mediterraneo in traduzione, una Summer school di traduzione lettera per francese, turco, ebraico e arabo, nella settimana dell’ 11 – 16 luglio a Messina. Gli aspiranti traduttori, già in possesso di un’ottima conoscenza della lingua in cui vogliono perfezionarsi, saranno seguiti da un tutor specifico … Continua a leggere Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Mesogea, SSML di Vicenza e la Fondazione Universitaria San pellegrino organizzano Mediterraneo in traduzione, una Summer school di traduzione lettera per francese, turco, ebraico e arabo, nella settimana dell’ 11 – 16 luglio a Messina. Gli aspiranti traduttori, già in possesso di un’ottima conoscenza della lingua in cui vogliono perfezionarsi, saranno seguiti da un tutor specifico … Continua a leggere Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Mesogea, SSML di Vicenza e la Fondazione Universitaria San pellegrino organizzano Mediterraneo in traduzione, una Summer school di traduzione lettera per francese, turco, ebraico e arabo, nella settimana dell’ 11 – 16 luglio a Messina. Gli aspiranti traduttori, già in possesso di un’ottima conoscenza della lingua in cui vogliono perfezionarsi, saranno seguiti da un tutor specifico … Continua a leggere Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

Mesogea, SSML di Vicenza e la Fondazione Universitaria San pellegrino organizzano Mediterraneo in traduzione, una Summer school di traduzione lettera per francese, turco, ebraico e arabo, nella settimana dell’ 11 – 16 luglio a Messina. Gli aspiranti traduttori, già in possesso di un’ottima conoscenza della lingua in cui vogliono perfezionarsi, saranno seguiti da un tutor specifico … Continua a leggere Summer school di traduzione letteraria per arabo, francese, ebraico e turco a Messina

A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

Più di 30 scrittori arabi di lingua araba si trovano a Beirut in questi giorni, per partecipare alla conferenza organizzata da Ashkal Alwan sulle trasformazioni e i mutamenti del romanzo arabo contemporaneo. Tra i partecipanti troviamo Elias Khoury e Jabbour Douaihy, padroni di casa, Ali Badr, Ahmad Saadawi, Hassan Daoud, Ahmad Beydoun, Samuel Shimon, Fatima … Continua a leggere A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

Più di 30 scrittori arabi di lingua araba si trovano a Beirut in questi giorni, per partecipare alla conferenza organizzata da Ashkal Alwan sulle trasformazioni e i mutamenti del romanzo arabo contemporaneo. Tra i partecipanti troviamo Elias Khoury e Jabbour Douaihy, padroni di casa, Ali Badr, Ahmad Saadawi, Hassan Daoud, Ahmad Beydoun, Samuel Shimon, Fatima … Continua a leggere A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

Più di 30 scrittori arabi di lingua araba si trovano a Beirut in questi giorni, per partecipare alla conferenza organizzata da Ashkal Alwan sulle trasformazioni e i mutamenti del romanzo arabo contemporaneo. Tra i partecipanti troviamo Elias Khoury e Jabbour Douaihy, padroni di casa, Ali Badr, Ahmad Saadawi, Hassan Daoud, Ahmad Beydoun, Samuel Shimon, Fatima … Continua a leggere A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

Più di 30 scrittori arabi di lingua araba si trovano a Beirut in questi giorni, per partecipare alla conferenza organizzata da Ashkal Alwan sulle trasformazioni e i mutamenti del romanzo arabo contemporaneo. Tra i partecipanti troviamo Elias Khoury e Jabbour Douaihy, padroni di casa, Ali Badr, Ahmad Saadawi, Hassan Daoud, Ahmad Beydoun, Samuel Shimon, Fatima … Continua a leggere A Beirut la prima conferenza sulle trasformazioni del romanzo arabo contemporaneo

Hoda Barakat a Chiassoletteraria

La scrittrice libanese Hoda Barakat interverrà oggi pomeriggio al Festival internazionale di letteratura Chiassoletteraria. Dialogherà con Luisa Orelli, arabista e giornalista; l’incontro sarà in francese, con la traduzione in italiano di Romana Manzoni Agliati. Appuntamento alle 18 allo Spazio Officina. Alle 20 invece, insieme ad altri tre autori, sarà ospite dell’incontro “Seconda classe – cena … Continua a leggere Hoda Barakat a Chiassoletteraria

Hoda Barakat a Chiassoletteraria

La scrittrice libanese Hoda Barakat interverrà oggi pomeriggio al Festival internazionale di letteratura Chiassoletteraria. Dialogherà con Luisa Orelli, arabista e giornalista; l’incontro sarà in francese, con la traduzione in italiano di Romana Manzoni Agliati. Appuntamento alle 18 allo Spazio Officina. Alle 20 invece, insieme ad altri tre autori, sarà ospite dell’incontro “Seconda classe – cena … Continua a leggere Hoda Barakat a Chiassoletteraria

Hoda Barakat a Chiassoletteraria

La scrittrice libanese Hoda Barakat interverrà oggi pomeriggio al Festival internazionale di letteratura Chiassoletteraria. Dialogherà con Luisa Orelli, arabista e giornalista; l’incontro sarà in francese, con la traduzione in italiano di Romana Manzoni Agliati. Appuntamento alle 18 allo Spazio Officina. Alle 20 invece, insieme ad altri tre autori, sarà ospite dell’incontro “Seconda classe – cena … Continua a leggere Hoda Barakat a Chiassoletteraria

Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

C’è una bellissima riflessione che Mahmud Darwish ha fatto sulla sua identità araba: per il poeta dei palestinesi e degli arabi, la sua patria era la sua lingua, l’arabo.  “Sono arabo, perché parlo arabo. […] Sono arabo, e la mia lingua ha conosciuto la sua fioritura più rigogliosa quando era aperta sugli altri, sull’umanità intera. … Continua a leggere Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

C’è una bellissima riflessione che Mahmud Darwish ha fatto sulla sua identità araba: per il poeta dei palestinesi e degli arabi, la sua patria era la sua lingua, l’arabo.  “Sono arabo, perché parlo arabo. […] Sono arabo, e la mia lingua ha conosciuto la sua fioritura più rigogliosa quando era aperta sugli altri, sull’umanità intera. … Continua a leggere Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

C’è una bellissima riflessione che Mahmud Darwish ha fatto sulla sua identità araba: per il poeta dei palestinesi e degli arabi, la sua patria era la sua lingua, l’arabo.  “Sono arabo, perché parlo arabo. […] Sono arabo, e la mia lingua ha conosciuto la sua fioritura più rigogliosa quando era aperta sugli altri, sull’umanità intera. … Continua a leggere Le anime (poco) arabe del Salone del Libro di Torino 2016

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Elbabookfestival, il Festival dell’editoria indipendente che si svolge a Rio nell’Elba a fine luglio, lancia la prima edizione del Premio Lorenzo Claris Appiani per la traduzione letteraria. Che quest’anno è dedicato alle traduzioni letterarie dall’arabo in italiano! Il premio, di 600 euro al primo classificato, e di 400 euro al secondo classificato, è dedicato ai … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Elbabookfestival, il Festival dell’editoria indipendente che si svolge a Rio nell’Elba a fine luglio, lancia la prima edizione del Premio Lorenzo Claris Appiani per la traduzione letteraria. Che quest’anno è dedicato alle traduzioni letterarie dall’arabo in italiano! Il premio, di 600 euro al primo classificato, e di 400 euro al secondo classificato, è dedicato ai … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Elbabookfestival, il Festival dell’editoria indipendente che si svolge a Rio nell’Elba a fine luglio, lancia la prima edizione del Premio Lorenzo Claris Appiani per la traduzione letteraria. Che quest’anno è dedicato alle traduzioni letterarie dall’arabo in italiano! Il premio, di 600 euro al primo classificato, e di 400 euro al secondo classificato, è dedicato ai … Continua a leggere Premio per la traduzione letteraria dall’arabo di Elbabookfestival

Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

L’Arabic Booker 2016, il premio letterario più importante e conosciuto del mondo arabo, è stato vinto dallo scrittore anglo-palestinese Rabi’a al-Madhoun con il suo romanzo Masa’ir: concerto al-Holokaust wa al-Nakba (Destini: concerto per l’Olocausto e la Nakba), pubblicato da Maktabat Kulshi (Haifa). Nato in Palestina, al-Madhoun ora vive a Londra dove lavora come redattore per … Continua a leggere Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

L’Arabic Booker 2016, il premio letterario più importante e conosciuto del mondo arabo, è stato vinto dallo scrittore anglo-palestinese Rabi’a al-Madhoun con il suo romanzo Masa’ir: concerto al-Holokaust wa al-Nakba (Destini: concerto per l’Olocausto e la Nakba), pubblicato da Maktabat Kulshi (Haifa). Nato in Palestina, al-Madhoun ora vive a Londra dove lavora come redattore per … Continua a leggere Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

L’Arabic Booker 2016, il premio letterario più importante e conosciuto del mondo arabo, è stato vinto dallo scrittore anglo-palestinese Rabi’a al-Madhoun con il suo romanzo Masa’ir: concerto al-Holokaust wa al-Nakba (Destini: concerto per l’Olocausto e la Nakba), pubblicato da Maktabat Kulshi (Haifa). Nato in Palestina, al-Madhoun ora vive a Londra dove lavora come redattore per … Continua a leggere Rabi’a al-Madhoun vince l’Arabic Booker 2016

Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

Ogni anno, durante la Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi (che comincia domani), vengono assegnati i premi Sheykh Zayed per il libro ( جائزة الشيخ زايد للكتاب).  Quello che è a tutti gli effetti un premio culturale emiratino, è nato per celebrare la figura e il ruolo del compianto Sheykh Zayed bin Sultan Al … Continua a leggere Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

Ogni anno, durante la Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi (che comincia domani), vengono assegnati i premi Sheykh Zayed per il libro ( جائزة الشيخ زايد للكتاب).  Quello che è a tutti gli effetti un premio culturale emiratino, è nato per celebrare la figura e il ruolo del compianto Sheykh Zayed bin Sultan Al … Continua a leggere Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

Ogni anno, durante la Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi (che comincia domani), vengono assegnati i premi Sheykh Zayed per il libro ( جائزة الشيخ زايد للكتاب).  Quello che è a tutti gli effetti un premio culturale emiratino, è nato per celebrare la figura e il ruolo del compianto Sheykh Zayed bin Sultan Al … Continua a leggere Amin Maalouf vince il Premio Sheykh Zayed per la Personalità culturale dell’anno

L’Italia alla Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi 2016

L’Italia è il paese ospite d’onore alla prossima Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi, che quest’anno si svolge dal 27 aprile al 3 maggio. Il programma culturale completo ancora non è stato diffuso, ma intanto sono online i nomi degli autori italiani – più o meno noti – che parteciperanno agli incontri e dibattiti … Continua a leggere L’Italia alla Fiera internazionale del Libro di Abu Dhabi 2016

Addio a Sghaier Ouled Ahmed

La settimana scorsa si è spento a 61 anni il poeta tunisino Sghaier Ouled Ahmed, figura di spicco della cultura tunisina contemporanea. Poco conosciuto nel nostro paese, in cui era stato invitato diverse volte, in particolare dopo la rivoluzione tunisina, della sua ricca produzione in italiano è stata tradotta una sola raccolta, credo difficilmente reperibile … Continua a leggere Addio a Sghaier Ouled Ahmed

Middle East NOW Fest 2016

Oggi comincia a Firenze il Middle East NOW Festival, arrivato alla sua settima edizione. Il programma di cinema e cultura è di altissimo livello, e include anche una sezione letteraria. Per tutti i giorni del Festival (5-10 aprile), troverete al cinema Odeon una installazione – libreria ideata dal gruppo di architetti Archivio Personale, che si … Continua a leggere Middle East NOW Fest 2016

Middle East NOW Fest 2016

Oggi comincia a Firenze il Middle East NOW Festival, arrivato alla sua settima edizione. Il programma di cinema e cultura è di altissimo livello, e include anche una sezione letteraria. Per tutti i giorni del Festival (5-10 aprile), troverete al cinema Odeon una installazione – libreria ideata dal gruppo di architetti Archivio Personale, che si … Continua a leggere Middle East NOW Fest 2016

Presentazione di “Il giocatore d’azzardo” a Milano

Se siete a Milano domenica, non perdetevi la presentazione dell’ultima raccolta di poesie di Mahmud Darwish, presentata dalla sua traduttrice Ramona Ciucani e da Elisabetta Bartuli, traduttrice e curatrice di Darwish. Una trilogia palestinese. Se volete saperne di più, leggetevi il post in cui ne avevo parlato in occasione dell’uscita della raccolta: Mahmud Darwish, giocatore … Continua a leggere Presentazione di “Il giocatore d’azzardo” a Milano

Presentazione di “Il giocatore d’azzardo” a Milano

Se siete a Milano domenica, non perdetevi la presentazione dell’ultima raccolta di poesie di Mahmud Darwish, presentata dalla sua traduttrice Ramona Ciucani e da Elisabetta Bartuli, traduttrice e curatrice di Darwish. Una trilogia palestinese. Se volete saperne di più, leggetevi il post in cui ne avevo parlato in occasione dell’uscita della raccolta: Mahmud Darwish, giocatore … Continua a leggere Presentazione di “Il giocatore d’azzardo” a Milano

Amin Maalouf e Nathalie Handal al Festival Incroci di civiltà di Venezia

Il famoso scrittore franco-libanese Amin Maalouf inaugurerà il Festival veneziano di letteratura internazionale Incroci di civiltà questo pomeriggio, alle 17.30, al Teatro Goldoni. L’autore di Le crociate viste dagli arabi, che è spesso ospite del nostro Paese (vd. il mio post sul suo ultimo incontro romano), converserà con: Marie Christine Jamet, Università Ca’ Foscari Venezia … Continua a leggere Amin Maalouf e Nathalie Handal al Festival Incroci di civiltà di Venezia

Amin Maalouf e Nathalie Handal al Festival Incroci di civiltà di Venezia

Il famoso scrittore franco-libanese Amin Maalouf inaugurerà il Festival veneziano di letteratura internazionale Incroci di civiltà questo pomeriggio, alle 17.30, al Teatro Goldoni. L’autore di Le crociate viste dagli arabi, che è spesso ospite del nostro Paese (vd. il mio post sul suo ultimo incontro romano), converserà con: Marie Christine Jamet, Università Ca’ Foscari Venezia … Continua a leggere Amin Maalouf e Nathalie Handal al Festival Incroci di civiltà di Venezia

Lo scrittore siriano Khaled Khalifa a Venezia, Napoli, Roma, Firenze e Milano

La prossima settimana arriverà in Italia lo scrittore siriano Khaled Khalifa, che era stato ospite del nostro Paese cinque anni fa, in occasione della pubblicazione in italiano del suo romanzo L’elogio dell’odio. Nato vicino ad Aleppo nel 1964, Khaled Khalifa è uno degli autori siriani e arabi più rappresentativi e importanti della narrativa araba contemporanea. … Continua a leggere Lo scrittore siriano Khaled Khalifa a Venezia, Napoli, Roma, Firenze e Milano

Lo scrittore siriano Khaled Khalifa a Venezia, Napoli, Roma, Firenze e Milano

La prossima settimana arriverà in Italia lo scrittore siriano Khaled Khalifa, che era stato ospite del nostro Paese cinque anni fa, in occasione della pubblicazione in italiano del suo romanzo L’elogio dell’odio. Nato vicino ad Aleppo nel 1964, Khaled Khalifa è uno degli autori siriani e arabi più rappresentativi e importanti della narrativa araba contemporanea. … Continua a leggere Lo scrittore siriano Khaled Khalifa a Venezia, Napoli, Roma, Firenze e Milano

Incontro a Venezia con Suad Amiry

Domani pomeriggio, la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry sarà a Venezia per presentare il suo ultimo romanzo Damasco, appena pubblicato dall’editore Feltrinelli.  Domenica scorsa Amiry è stata ospite a Libri Come, dove con Paola Caridi ha parlato di Damasco e Gerusalemme, mentre lunedì ha partecipato al programma di Rai Tre Pane Quotidiano. Vi siete persi la … Continua a leggere Incontro a Venezia con Suad Amiry

Incontro a Venezia con Suad Amiry

Domani pomeriggio, la scrittrice e architetta palestinese Suad Amiry sarà a Venezia per presentare il suo ultimo romanzo Damasco, appena pubblicato dall’editore Feltrinelli.  Domenica scorsa Amiry è stata ospite a Libri Come, dove con Paola Caridi ha parlato di Damasco e Gerusalemme, mentre lunedì ha partecipato al programma di Rai Tre Pane Quotidiano. Vi siete persi la … Continua a leggere Incontro a Venezia con Suad Amiry

Incontro a Venezia sulla letteratura araba per l’infanzia

Lunedì 21 marzo, l’Alliance française di Venezia, in collaborazione con il Master MIM dell’Università Cà Foscari, presenta il libro Le poussin n’est pas un chien. Quarante ans de création arabe en littérature pour la jeunesse, reflet et projet des sociétés (Égypte, Syrie, Liban), di Mathilde Chevre.  Dal comunicato: (si tratta di) uno studio delle produzioni … Continua a leggere Incontro a Venezia sulla letteratura araba per l’infanzia

Incontro a Venezia sulla letteratura araba per l’infanzia

Lunedì 21 marzo, l’Alliance française di Venezia, in collaborazione con il Master MIM dell’Università Cà Foscari, presenta il libro Le poussin n’est pas un chien. Quarante ans de création arabe en littérature pour la jeunesse, reflet et projet des sociétés (Égypte, Syrie, Liban), di Mathilde Chevre.  Dal comunicato: (si tratta di) uno studio delle produzioni … Continua a leggere Incontro a Venezia sulla letteratura araba per l’infanzia

A Elias Khoury, Ghassan Zaqtan e Alice Walker il Premio Mahmud Darwish 2016

Ogni anno il 13 marzo, giorno in cui ricorrono l’anniversario della nascita di Mahmud Darwish e la Giornata nazionale della Cultura palestinese, viene assegnato il Premio letterario Mahmud Darwish per la Creatività.  A vincerlo quest’anno è stata una tripletta di autori: il romanziere libanese Elias Khoury, il poeta palestinese Ghassan Zaqtan e la scrittrice statunitense … Continua a leggere A Elias Khoury, Ghassan Zaqtan e Alice Walker il Premio Mahmud Darwish 2016

A Elias Khoury, Ghassan Zaqtan e Alice Walker il Premio Mahmud Darwish 2016

Ogni anno il 13 marzo, giorno in cui ricorrono l’anniversario della nascita di Mahmud Darwish e la Giornata nazionale della Cultura palestinese, viene assegnato il Premio letterario Mahmud Darwish per la Creatività.  A vincerlo quest’anno è stata una tripletta di autori: il romanziere libanese Elias Khoury, il poeta palestinese Ghassan Zaqtan e la scrittrice statunitense … Continua a leggere A Elias Khoury, Ghassan Zaqtan e Alice Walker il Premio Mahmud Darwish 2016

Buon compleanno, Mahmoud

Buon compleanno caro Mahmoud, avrei voluto conoscerti di persona. Grazie per le tue poesie, grazie per avermi accolta tra i tuoi versi. Grazie per avermi fatta sentire meno straniera nell’arabo, per aver fatto dell’arabo, la tua lingua, una lingua accogliente anche per me. Grazie per avermi fatta accomodare tra le tue parole. Buon compleanno Mahmoud, … Continua a leggere Buon compleanno, Mahmoud

Buon compleanno, Mahmoud

Buon compleanno caro Mahmoud, avrei voluto conoscerti di persona. Grazie per le tue poesie, grazie per avermi accolta tra i tuoi versi. Grazie per avermi fatta sentire meno straniera nell’arabo, per aver fatto dell’arabo, la tua lingua, una lingua accogliente anche per me. Grazie per avermi fatta accomodare tra le tue parole. Buon compleanno Mahmoud, … Continua a leggere Buon compleanno, Mahmoud

Syria off Frame

Oggi pomeriggio a Roma verrà presentato SYRIA OFF FRAME, volume che raccoglie le opere d’arte di 140 artisti (poeti, registi, attori, street artist, vignettisti) siriani. Ne ho parlato qualche giorno fa su Q Code Magazine.  “Gli artisti rappresentano l’anima del popolo siriano” ha detto Mahmoud Hariri, 26 anni, ex insegnante d’ arte ora rifugiato nel … Continua a leggere Syria off Frame

Syria off Frame

Oggi pomeriggio a Roma, in via dell’Umiltà 83/c, verrà presentato SYRIA OFF FRAME, volume che raccoglie le opere d’arte di 140 artisti (poeti, registi, attori, street artist, vignettisti) siriani. Ne ho parlato qualche giorno fa su Q Code Magazine.  “Gli artisti rappresentano l’anima del popolo siriano” ha detto Mahmoud Hariri, 26 anni, ex insegnante d’ … Continua a leggere Syria off Frame

Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi a Roma e Milano

Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi, autore del romanzo L’autistico e il piccione viaggiatore (Il Sirente 2016, trad. dall’olandese di S. Musilli), vincitore del Premio Unione Europea per la Letteratura, dal 16 al 20 marzo sarà in Italia per un ciclo di presentazioni a Roma e Milano. L’autistico e il piccione viaggiatore è il secondo titolo … Continua a leggere Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi a Roma e Milano

Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi a Roma e Milano

Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi, autore del romanzo L’autistico e il piccione viaggiatore (Il Sirente 2016, trad. dall’olandese di S. Musilli), vincitore del Premio Unione Europea per la Letteratura, dal 16 al 20 marzo sarà in Italia per un ciclo di presentazioni a Roma e Milano. L’autistico e il piccione viaggiatore è il secondo titolo … Continua a leggere Lo scrittore olandese-iracheno Rodaan al-Galidi a Roma e Milano

Secondo appuntamento con il book club: “Frankenstein a Baghdad”

Il secondo appuntamento con il book club di editoriaraba è per domenica 17 aprile alle ore 16, presso la Libreria Griot a Roma. Il romanzo che vi propongo è: Frankenstein a Baghdad, romanzo gotico e fiabesco dello scrittore iracheno Ahmed Saadawi che nel 2014 ha vinto il Premio internazionale per la letteratura araba, e che … Continua a leggere Secondo appuntamento con il book club: “Frankenstein a Baghdad”

Il Dedica Festival di Pordenone omaggia Yasmina Khadra

Il bel Dedica Festival di Pordenone, che ogni anno ha come protagonista un solo autore, quest’anno è incentrato sul romanziere algerino di lingua francese Yasmina Khadra, nome d’arte di Mohammed Moulessehoul, ex militare diventato scrittore per amore dei libri.  Da oggi e fino al 12 marzo, si susseguiranno nella cittadina friulana: conversazioni con Khadra, proiezioni … Continua a leggere Il Dedica Festival di Pordenone omaggia Yasmina Khadra

La “Damasco” di Suad Amiry in libreria

La scrittrice e architetto palestinese Suad Amiry a metà marzo torna in libreria con un nuovo libro: Damasco (Feltrinelli, trad. dall’inglese di Maria Nadotti), una saga familiare ambientata nella capitale siriana degli anni ’30, città in cui nel 1951 è nata proprio Suad Amiry.  Dal sito della Feltrinelli: Il racconto comincia nel 1926, nel palazzo di … Continua a leggere La “Damasco” di Suad Amiry in libreria

Gli intellettuali egiziani si mobilitano contro la repressione culturale

La comunità intellettuale egiziana e araba è tutta mobilitata per chiedere il rilascio dello scrittore egiziano Ahmed Naji, ultimo finito in carcere di una serie lugubremente lunga di attivisti e intellettuali egiziani finiti dietro le sbarre o colpiti dalla scure della censura del regime di Al-Sisi.  Tra i tanti che sono in prima linea per … Continua a leggere Gli intellettuali egiziani si mobilitano contro la repressione culturale

Il Marocco ospite d’onore al Maghreb des Livres 2016

Come ogni anno, si è svolta a Parigi la manifestazione letteraria “Maghreb des Livres”, organizzata dall’associazione Coup de Soleil. Ghita R. c’è andata, e ha scritto e fotografato le sue impressioni per i lettori di editoriaraba. Testo e foto di Ghita R. Due weekend fa a Parigi il tempo era grigio e piovoso, ma sotto … Continua a leggere Il Marocco ospite d’onore al Maghreb des Livres 2016

Piccola bibliografia del cinema arabo (pt. 2)

Seconda parte dello speciale dedicato al cinema arabo, classico e recente, con i consigli di Aldo Nicosia, ricercatore dell’Università di Bari ed esperto di cinema arabo, a cui editoriaraba ha chiesto di stilare un elenco di film arabi che vanno “assolutamente” visti!  Per leggere la prima parte dello speciale clicca qui; NB: la maggior parte … Continua a leggere Piccola bibliografia del cinema arabo (pt. 2)

L’eredità del romanzo arabo e le tragedie del presente nei sei romanzi finalisti all’Arabic Booker 2016

Ieri a Mascate, in Oman, sono stati annunciati i sei romanzi che concorreranno per il Premio internazionale della letteratura araba, edizione 2016.  Tra i sedici che erano stati selezionati poco più di un mese fa, i giudici hanno scelto: Tareq Bakari, Numidia – MAROCCO Mohamed Rabi’, Otared (Mercurio) – EGITTO Mahmud Shaqir, Madih li-nisa’ al-a’ila … Continua a leggere L’eredità del romanzo arabo e le tragedie del presente nei sei romanzi finalisti all’Arabic Booker 2016

Scrittori arabi e rivoluzioni, cinque anni dopo

L’ultimo numero di Internazionale deve il suo titolo “L’inverno arabo” all’articolo pubblicato all’interno, che racchiude le riflessioni di sette scrittori arabi a cinque anni dalle rivoluzioni arabe del 2011.  I sette autori sono: il blogger e attivista egiziano Alaa Abdel-Fattah, in carcere in Egitto da circa un anno; Nouri Gana, autore tunisino che vive in … Continua a leggere Scrittori arabi e rivoluzioni, cinque anni dopo

Hoda Barakat alla Casa delle Culture di Milano e le occasioni sprecate

Ieri alla Casa delle Culture di Milano era stata invitata la scrittrice libanese Hoda Barakat: voi lo sapevate? Io no, l’ho scoperto solo perché l’evento mi era stato segnalato dal mio amico (e collaboratore di editoriaraba) Giacomo.  Ora, io non pretendo di sapere tutto quello che avviene attorno alla letteratura araba in Italia, ma visto … Continua a leggere Hoda Barakat alla Casa delle Culture di Milano e le occasioni sprecate

La cultura a confronto/scontro alla 47° Fiera del Libro del Cairo

Si inaugura oggi al Cairo la 47° edizione della Fiera internazionale del Libro del Cairo, che resterà aperta fino al prossimo 10 febbraio.    Quest’anno gli editori presenti saranno 850 (di cui 550 egiziani, 250 arabi e 50 stranieri, più 110 stand di libri usati), provenienti da 34 paesi diversi, di cui 21 arabi. Il … Continua a leggere La cultura a confronto/scontro alla 47° Fiera del Libro del Cairo

Corso di introduzione alla letteratura araba contemporanea

Dal 26 febbraio (ri)parte il corso di introduzione alla letteratura araba contemporanea che ho organizzato con la Libreria Griot di Roma.  Questo secondo ciclo è strutturato in dieci incontri settimanali di due ore ciascuno. Ci concentreremo in particolare sulla narrativa da Egitto, Libano e Palestina, e leggeremo e commenteremo insieme alcuni romanzi che ho amato … Continua a leggere Corso di introduzione alla letteratura araba contemporanea

Le letterature arabe ospiti al Salone del Libro di Torino 2016

Oggi si è svolta la conferenza stampa di presentazione del prossimo Salone del Libro di Torino, che si terrà nella capitale piemontese dal 12 al 16 maggio, e che vede confermata la presenza del focus sulle letterature arabe.  Intanto vi faccio leggere il punto del comunicato stampa in cui si parla del focus che sarà … Continua a leggere Le letterature arabe ospiti al Salone del Libro di Torino 2016

Antologie e divulgazione

È da poco uscita in libreria una nuova antologia di testi letterari della letteratura araba contemporanea: Antologia della letteratura araba contemporanea. Dalla Nahda a oggi, a cura di Maria Avino, Isabella Camera d’Afflitto e Alma Salem (Carocci ed., 2015, 29 euro).  Raccoglie 48 brevi estratti di opere di autori della letteratura araba dalla Nahda, il … Continua a leggere Antologie e divulgazione

Conversazioni poetiche per Ashraf Fayadh

Oggi in tutto il mondo si terranno reading e incontri per parlare del caso dell’artista palestinese Ashraf Fayadh, condannato alla pena capitale in Arabia Saudita. In questo post di oggi troverete il punto sulla vicenda, le traduzioni in italiano delle poesie e l’elenco degli appuntamenti italiani che fanno parte della campagna internazionale Life and Freedom … Continua a leggere Conversazioni poetiche per Ashraf Fayadh

Annunciati i candidati al Premio internazionale per la narrativa araba 2016

Ieri sono stati ufficialmente annunciati i titoli dei sedici romanzi che concorrono per la nona edizione del Premio internazionale per il romanzo arabo (IPAF/Arabic Booker). I libri sono stati selezionati da un giuria, ancora segreta, su un totale di 159 romanzi pubblicati in arabo negli ultimi 12 mesi e provenienti da 18 paesi. L’Egitto la fa … Continua a leggere Annunciati i candidati al Premio internazionale per la narrativa araba 2016

La letteratura e lo straniero

Sulla rivista tradurre, Mariarosa Bricchi, editor di Calabuig (Jaka Book) racconta cosa voglia dire fare l’editor di narrativa internazionale, e cosa voglia dire farlo con passione, curiosità intellettuale e competenza.  Calabuig è una collana di romanzi e racconti che fa parte dell’universo editoriale di Jaka Book e pubblica testi di narrativa straniera accomunati dal tema … Continua a leggere La letteratura e lo straniero

Iniziative italiane per il poeta Ashraf Fayadh

Il Festival Internazionale di Letteratura di Berlino ha lanciato un appello internazionale a persone, organizzazioni, scuole e media, affinchè si mobilitino per supportare il caso di Ashraf Fayadh, il poeta e artista palestinese detenuto in Arabia Saudita con l’accusa di apostasia e che, dopo aver passato due anni in carcere (senza aver mai potuto consultare … Continua a leggere Iniziative italiane per il poeta Ashraf Fayadh

Lo scrittore libanese Hassan Daoud vince il premio Nagib Mahfouz per la letteratura 2015

Sabato 11 dicembre, lo scrittore e giornalista libanese Hassan Daoud ha ricevuto al Cairo il Premio letterario “Nagib Mahfouz” per il suo romanzo Nessuna strada per il Paradiso (La tariq ila al-Janna). Il premio, intitolato al grande scrittore egiziano Nagib Mahfouz, Nobel per la letteratura nel 1988, e che viene consegnato il giorno in cui … Continua a leggere Lo scrittore libanese Hassan Daoud vince il premio Nagib Mahfouz per la letteratura 2015

Lo scrittore libano-canadese Wajdi Mouawad a Roma presenta il suo “Anima”

Questo sabato a Roma verrà presentato il romanzo Anima, dello scrittore libanese-canadese Wajdi Mouawad, tradotto dal francese da Antonella Conti e pubblicato quest’anno da Fazi editore. L’evento è inserito nel Festival de la fiction française, ancora in corso. Wahhch Debch un giorno torna a casa e trova l’amata moglie morta in una pozza di sangue, il … Continua a leggere Lo scrittore libano-canadese Wajdi Mouawad a Roma presenta il suo “Anima”

Egitto, scrittura e censura: il caso contro Ahmed Nagy

Ahmed Nagy, giovane e promettente scrittore egiziano, tra pochi giorni dovrà andare in tribunale a difendere il suo romanzo, Istikhdam al-Hayat (L’uso della vita), il cui capitolo sesto (che trovate online qui) avrebbe offeso la morale per il suo “contenuto sessuale osceno”. In questo capitolo si racconta di una serata in cui il protagonista beve … Continua a leggere Egitto, scrittura e censura: il caso contro Ahmed Nagy

Egitto, scrittura e censura: il caso contro Ahmed Nagy

Ahmed Nagy, giovane e promettente scrittore egiziano, tra pochi giorni dovrà andare in tribunale a difendere il suo romanzo, Istikhdam al-Hayat (L’uso della vita), il cui capitolo sesto (che trovate online qui) avrebbe offeso la morale per il suo “contenuto sessuale osceno”. In questo capitolo si racconta di una serata in cui il protagonista beve … Continua a leggere Egitto, scrittura e censura: il caso contro Ahmed Nagy

La letteratura italiana in arabo da Dante a Valeria Perrella e viceversa

Il 19 e 20 ottobre scorsi l’Istituto italiano di cultura del Cairo (IIC Cairo) ha ospitato la presentazione della traduzione in arabo del romanzo di Valeria Parrella dal titolo Lo spazio bianco (Einaudi 2010).  Il romanzo è stato tradotto dall’italiano da Halima Khattab e pubblicato dalla casa editrice italo-egiziana Baad del-Bahr curata da Stefania Angarano, … Continua a leggere La letteratura italiana in arabo da Dante a Valeria Perrella e viceversa

La letteratura italiana in arabo da Dante a Valeria Parrella e viceversa

Il 19 e 20 ottobre scorsi l’Istituto italiano di cultura del Cairo (IIC Cairo) ha ospitato la presentazione della traduzione in arabo del romanzo di Valeria Parrella dal titolo Lo spazio bianco (Einaudi 2010).  Il romanzo è stato tradotto dall’italiano da Halima Khattab e pubblicato dalla casa editrice italo-egiziana Baad del-Bahr curata da Stefania Angarano, … Continua a leggere La letteratura italiana in arabo da Dante a Valeria Parrella e viceversa

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo sarà in Italia per un serie di incontri per presentare la traduzione italiana del suo ultimo romanzo E se fossi morto?, di prossima uscita nelle nostre librerie. Il romanzo è pubblicato dalla casa editrice Il Sirente nella collana altriarabi ed è tradotto da Federica Pistono, già traduttrice di altri due importanti romanzi … Continua a leggere Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo sarà in Italia per un serie di incontri per presentare la traduzione italiana del suo ultimo romanzo E se fossi morto?, di prossima uscita nelle nostre librerie. Il romanzo è pubblicato dalla casa editrice Il Sirente nella collana altriarabi ed è tradotto da Federica Pistono, già traduttrice di altri due importanti romanzi … Continua a leggere Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Lo scrittore siriano Mohamad Dibo sarà in Italia per un serie di incontri per presentare la traduzione italiana del suo ultimo romanzo E se fossi morto?, di prossima uscita nelle nostre librerie. Il romanzo è pubblicato dalla casa editrice Il Sirente nella collana altriarabi ed è tradotto da Federica Pistono, già traduttrice di altri due importanti romanzi … Continua a leggere Lo scrittore siriano Mohamad Dibo in Italia per presentare il suo romanzo “E se fossi morto?”

Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Da oggi fino a domenica 11 ottobre, Messina diventa il centro dell’attivismo e della cultura mediterranea: si svolge infatti in questi giorni la seconda edizione del SabirFest cultura e cittadinanza mediterranea, che vedrà impegnati giornalisti, scrittori, attivisti ed esperti provenienti da ogni angolo del nostro “mare bianco di mezzo”.  Per quanto riguarda la letteratura, due … Continua a leggere Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Da oggi fino a domenica 11 ottobre, Messina diventa il centro dell’attivismo e della cultura mediterranea: si svolge infatti in questi giorni la seconda edizione del SabirFest cultura e cittadinanza mediterranea, che vedrà impegnati giornalisti, scrittori, attivisti ed esperti provenienti da ogni angolo del nostro “mare bianco di mezzo”.  Per quanto riguarda la letteratura, due … Continua a leggere Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Da oggi fino a domenica 11 ottobre, Messina diventa il centro dell’attivismo e della cultura mediterranea: si svolge infatti in questi giorni la seconda edizione del SabirFest cultura e cittadinanza mediterranea, che vedrà impegnati giornalisti, scrittori, attivisti ed esperti provenienti da ogni angolo del nostro “mare bianco di mezzo”.  Per quanto riguarda la letteratura, due … Continua a leggere Yasmina Khadra e Sonallah Ibrahim al SabirFest di Messina

Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Confesso che non me lo aspettavo. Per una volta tanto, questo Paese mi ha colta di sorpresa. Tuttavia, credo sia ancora presto per festeggiare.  La notizia che il Salone di Torino, nella prossima edizione, non ospiterà più l’Arabia Saudita bensì un focus sulla letteratura araba l’ha data circa un’ora fa l’ANSA (ed è stata poi … Continua a leggere Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Confesso che non me lo aspettavo. Per una volta tanto, questo Paese mi ha colta di sorpresa. Tuttavia, credo sia ancora presto per festeggiare.  La notizia che il Salone di Torino, nella prossima edizione, non ospiterà più l’Arabia Saudita bensì un focus sulla letteratura araba l’ha data circa un’ora fa l’ANSA (ed è stata poi … Continua a leggere Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Confesso che non me lo aspettavo. Per una volta tanto, questo Paese mi ha colta di sorpresa. Tuttavia, credo sia ancora presto per festeggiare.  La notizia che il Salone di Torino, nella prossima edizione, non ospiterà più l’Arabia Saudita bensì un focus sulla letteratura araba l’ha data circa un’ora fa l’ANSA (ed è stata poi … Continua a leggere Salone del Libro di Torino 2016: Arabia Saudita no, letteratura araba sì

Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Lo scrittore saudita Mohammed Hasan Alwan ha vinto la terza edizione del Prix de la Littérature arabe, il Premio letterario annuale francese che viene assegnato dalla Fondation Lagardère e da l’Institut du Monde Arabe al miglior romanzo arabo (scritto in arabo e tradotto in francese e/o scritto direttamente in francese da autori arabi francofoni). Secondo … Continua a leggere Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Lo scrittore saudita Mohammed Hasan Alwan ha vinto la terza edizione del Prix de la Littérature arabe, il Premio letterario annuale francese che viene assegnato dalla Fondation Lagardère e da l’Institut du Monde Arabe al miglior romanzo arabo (scritto in arabo e tradotto in francese e/o scritto direttamente in francese da autori arabi francofoni). Secondo … Continua a leggere Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Lo scrittore saudita Mohammed Hasan Alwan ha vinto la terza edizione del Prix de la Littérature arabe, il Premio letterario annuale francese che viene assegnato dalla Fondation Lagardère e da l’Institut du Monde Arabe al miglior romanzo arabo (scritto in arabo e tradotto in francese e/o scritto direttamente in francese da autori arabi francofoni). Secondo … Continua a leggere Mohammed Hassan Alwan vince la terza edizione del Prix de la Littérature arabe

Barzellette italo-saudite

Non ho affatto gioito, a differenza di qualcuno, quando ieri ho letto che era stato ritirato l’invito fatto all’Arabia Saudita di essere l’ospite d’onore del Salone del Libro di Torino edizione 2016, a causa della notizia della condanna a morte per crocifissione del giovanissimo Ali Mohammed al-Nimr, anni 20, in carcere da quando aveva 17 … Continua a leggere Barzellette italo-saudite

Barzellette italo-saudite

Non ho affatto gioito, a differenza di qualcuno, quando ieri ho letto che era stato ritirato l’invito fatto all’Arabia Saudita di essere l’ospite d’onore del Salone del Libro di Torino edizione 2016, a causa della notizia della condanna a morte per crocifissione del giovanissimo Ali Mohammed al-Nimr, anni 20, in carcere da quando aveva 17 … Continua a leggere Barzellette italo-saudite

Barzellette italo-saudite

Non ho affatto gioito, a differenza di qualcuno, quando ieri ho letto che era stato ritirato l’invito fatto all’Arabia Saudita di essere l’ospite d’onore del Salone del Libro di Torino edizione 2016, a causa della notizia della condanna a morte per crocifissione del giovanissimo Ali Mohammed al-Nimr, anni 20, in carcere da quando aveva 17 … Continua a leggere Barzellette italo-saudite

Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Domenica 27 alle 18.30, la Libreria Griot di Roma ospita la presentazione del romanzo La città del piacere (Il Sirente, 2015; trad. dall’arabo di Isadora D’Aimmo), dello scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi, che sarà presente in libreria insieme alla prof.ssa Isabella Camera d’Afflitto e alla prof.ssa Naglaa Waly. La città del piacere, “considerata ad oggi … Continua a leggere Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Domenica 27 alle 18.30, la Libreria Griot di Roma ospita la presentazione del romanzo La città del piacere (Il Sirente, 2015; trad. dall’arabo di Isadora D’Aimmo), dello scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi, che sarà presente in libreria insieme alla prof.ssa Isabella Camera d’Afflitto e alla prof.ssa Naglaa Waly. La città del piacere, “considerata ad oggi … Continua a leggere Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Domenica 27 alle 18.30, la Libreria Griot di Roma ospita la presentazione del romanzo La città del piacere (Il Sirente, 2015; trad. dall’arabo di Isadora D’Aimmo), dello scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi, che sarà presente in libreria insieme alla prof.ssa Isabella Camera d’Afflitto e alla prof.ssa Naglaa Waly. La città del piacere, “considerata ad oggi … Continua a leggere Lo scrittore egiziano Ezzat el Kamhawi presenta a Roma il suo “La città del piacere”

Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Al prossimo Festival di Internazionale (Ferrara, 2-3-4 ottobre), tra i tantissimi ospiti che ogni anno affollano il centro storico della cittadina estense, ci saranno anche  tre scrittori iracheni e tre vignettisti arabi (questi ultimi da Sudan, Tunisia e Siria).  Sto parlando degli scrittori: Hassan Blasim, Ahmad Saadawi e Inaam Kachachi, e degli artisti Khalid Albaih, Nadia Khiari … Continua a leggere Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Al prossimo Festival di Internazionale (Ferrara, 2-3-4 ottobre), tra i tantissimi ospiti che ogni anno affollano il centro storico della cittadina estense, ci saranno anche  tre scrittori iracheni e tre vignettisti arabi (questi ultimi da Sudan, Tunisia e Siria).  Sto parlando degli scrittori: Hassan Blasim, Ahmad Saadawi e Inaam Kachachi, e degli artisti Khalid Albaih, Nadia Khiari … Continua a leggere Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Al prossimo Festival di Internazionale (Ferrara, 2-3-4 ottobre), tra i tantissimi ospiti che ogni anno affollano il centro storico della cittadina estense, ci saranno anche  tre scrittori iracheni e tre vignettisti arabi (questi ultimi da Sudan, Tunisia e Siria).  Sto parlando degli scrittori: Hassan Blasim, Ahmad Saadawi e Inaam Kachachi, e degli artisti Khalid Albaih, Nadia Khiari … Continua a leggere Scrittori iracheni e vignettisti arabi al Festival di Internazionale a Ferrara

Susan Abulhawa e Jamila Hassoune al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera

La XIII edizione del Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera (FG) è dedicata al rapporto tra donne e scrittura. Il Festival è organizzato, come di consueto, dall’associazione Mediterraneo è Cultura. Tra le ospiti di quest’anno ci sono anche la scrittrice palestinese-americana Susan Abulhawa, che presenterà per la prima volta in Italia il suo ultimo romanzo, Nel … Continua a leggere Susan Abulhawa e Jamila Hassoune al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera

Susan Abulhawa e Jamila Hassoune al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera

La XIII edizione del Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera (FG) è dedicata al rapporto tra donne e scrittura. Il Festival è organizzato, come di consueto, dall’associazione Mediterraneo è Cultura. Tra le ospiti di quest’anno ci sono anche la scrittrice palestinese-americana Susan Abulhawa, che presenterà per la prima volta in Italia il suo ultimo romanzo, Nel … Continua a leggere Susan Abulhawa e Jamila Hassoune al Festival della Letteratura Mediterranea di Lucera

Sonallah Ibrahim, Muhammad Aladdin e Yasmina Khadra in arrivo in libreria

A settembre arrivano in libreria due romanzi di due autori egiziani contemporanei, seppur di due generazioni diverse, che raccontano l’Egitto di oggi, e l’ultimo controverso libro di Yasmina Khadra, che si è guadagnato un articolone sull’ultimo Venerdì di Repubblica a causa del tema trattato: le ultime ore di Muammar Gheddafi.  Le stagioni di Zhat, di … Continue reading Sonallah Ibrahim, Muhammad Aladdin e Yasmina Khadra in arrivo in libreria

Sonallah Ibrahim, Muhammad Aladdin e Yasmina Khadra in arrivo in libreria

A settembre arrivano in libreria due romanzi di due autori egiziani contemporanei, seppur di due generazioni diverse, che raccontano l’Egitto di oggi, e l’ultimo controverso libro di Yasmina Khadra, che si è guadagnato un articolone sull’ultimo Venerdì di Repubblica a causa del tema trattato: le ultime ore di Muammar Gheddafi.  Le stagioni di Zhat, di … Continua a leggere Sonallah Ibrahim, Muhammad Aladdin e Yasmina Khadra in arrivo in libreria

Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Susan Abulhawa non ha di certo bisogno di presentazioni: è l’autrice di un bestseller, “Ogni mattina a Jenin” (Feltrinelli, 2011,) e di un altro romanzo di sicuro successo, “Nel blu tra il cielo e il mare” (Feltrinelli, 2015). Sono anni che viaggia in tutto il mondo per partecipare ad incontri, dibattiti e presentazioni dei suoi … Continue reading Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Susan Abulhawa non ha di certo bisogno di presentazioni: è l’autrice di un bestseller, “Ogni mattina a Jenin” (Feltrinelli, 2011,) e di un altro romanzo di sicuro successo, “Nel blu tra il cielo e il mare” (Feltrinelli, 2015). Sono anni che viaggia in tutto il mondo per partecipare ad incontri, dibattiti e presentazioni dei suoi … Continue reading Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Susan Abulhawa non ha di certo bisogno di presentazioni: è l’autrice di un bestseller, “Ogni mattina a Jenin” (Feltrinelli, 2011,) e di un altro romanzo di sicuro successo, “Nel blu tra il cielo e il mare” (Feltrinelli, 2015). Sono anni che viaggia in tutto il mondo per partecipare ad incontri, dibattiti e presentazioni dei suoi … Continue reading Susan Abulhawa e quella ghurba della letteratura palestinese che non ha fine mai

Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

Lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, la disegnatrice libanese Lena Mehrej e il disegnatore egiziano Mohammed Shennawy saranno ospiti del prossimo Festivaletteratura, che si terrà a Mantova dal 9 al 13 settembre.  Con “Mersault, contre-enquête”, sua opera prima, il quarantacinquenne Kamel Daoud ha vinto l’ultimo Premio Goncourt per l’opera prima, molti altri premi e … Continue reading Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

Lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, la disegnatrice libanese Lena Mehrej e il disegnatore egiziano Mohammed Shennawy saranno ospiti del prossimo Festivaletteratura, che si terrà a Mantova dal 9 al 13 settembre.  Con “Mersault, contre-enquête”, sua opera prima, il quarantacinquenne Kamel Daoud ha vinto l’ultimo Premio Goncourt per l’opera prima, molti altri premi e … Continue reading Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

Lo scrittore e giornalista algerino Kamel Daoud, la disegnatrice libanese Lena Mehrej e il disegnatore egiziano Mohammed Shennawy saranno ospiti del prossimo Festivaletteratura, che si terrà a Mantova dal 9 al 13 settembre.  Con “Mersault, contre-enquête”, sua opera prima, il quarantacinquenne Kamel Daoud ha vinto l’ultimo Premio Goncourt per l’opera prima, molti altri premi e … Continue reading Kamel Daoud, Lena Merhej e Mohammed Shennawy al Festivaletteratura di Mantova

“Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

Lorusso Editore ha tradotto in italiano, e da poco pubblicato, la raccolta di racconti brevi Gaza Writes Back. Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina, curata da Refaat Alareer. Il libro era uscito (in inglese) nel gennaio 2014 con il titolo Gaza Writes Back. Short Stories from Young Writers in Gaza, Palestine (Just … Continue reading “Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

“Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

Lorusso Editore ha tradotto in italiano, e da poco pubblicato, la raccolta di racconti brevi Gaza Writes Back. Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina, curata da Refaat Alareer. Il libro era uscito (in inglese) nel gennaio 2014 con il titolo Gaza Writes Back. Short Stories from Young Writers in Gaza, Palestine (Just … Continue reading “Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

“Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

Lorusso Editore ha tradotto in italiano, e da poco pubblicato, la raccolta di racconti brevi Gaza Writes Back. Racconti di giovani autori e autrici da Gaza, Palestina, curata da Refaat Alareer. Il libro era uscito (in inglese) nel gennaio 2014 con il titolo Gaza Writes Back. Short Stories from Young Writers in Gaza, Palestine (Just … Continue reading “Gaza Writes Back”: nuovi autori e autrici da Gaza, Palestina

I finalisti del “Palestine Book Award”

Ancora un premio letterario, ma questa volta anglofono e dedicato esclusivamente alla Palestina: è il “Palestine Book Award”, che premia libri scritti/tradotti in inglese che hanno come tema proprio la Palestina, i cui titoli finalisti sono stati da poco annunciati sul sito di Middle East Monitor, organizzatore e sponsor del premio.  I sette libri sono: … Continue reading I finalisti del “Palestine Book Award”

I finalisti del “Palestine Book Award”

Ancora un premio letterario, ma questa volta anglofono e dedicato esclusivamente alla Palestina: è il “Palestine Book Award”, che premia libri scritti/tradotti in inglese che hanno come tema proprio la Palestina, i cui titoli finalisti sono stati da poco annunciati sul sito di Middle East Monitor, organizzatore e sponsor del premio.  I sette libri sono: … Continue reading I finalisti del “Palestine Book Award”

I finalisti del “Palestine Book Award”

Ancora un premio letterario, ma questa volta anglofono e dedicato esclusivamente alla Palestina: è il “Palestine Book Award”, che premia libri scritti/tradotti in inglese che hanno come tema proprio la Palestina, i cui titoli finalisti sono stati da poco annunciati sul sito di Middle East Monitor, organizzatore e sponsor del premio.  I sette libri sono: … Continue reading I finalisti del “Palestine Book Award”

Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il premio letterario francese “Prix de la littérature arabe”, istituito congiuntamente nel 2013 dalla Fondation Jean-Luc Lagardère e l’Institut du monde arabe di Parigi, allo scopo di premiare la letteratura araba francofona e la letteratura araba tradotta in francese. Sette sono i titoli in gara quest’anno (tra parentesi l’editore francese e in maiuscolo … Continue reading Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il premio letterario francese “Prix de la littérature arabe”, istituito congiuntamente nel 2013 dalla Fondation Jean-Luc Lagardère e l’Institut du monde arabe di Parigi, allo scopo di premiare la letteratura araba francofona e la letteratura araba tradotta in francese. Sette sono i titoli in gara quest’anno (tra parentesi l’editore francese e in maiuscolo … Continue reading Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Terza edizione per il premio letterario francese “Prix de la littérature arabe”, istituito congiuntamente nel 2013 dalla Fondation Jean-Luc Lagardère e l’Institut du monde arabe di Parigi, allo scopo di premiare la letteratura araba francofona e la letteratura araba tradotta in francese. Sette sono i titoli in gara quest’anno (tra parentesi l’editore francese e in maiuscolo … Continue reading Terza edizione per il “Prix de la littérature arabe”

Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Città che vai, Festival che ti ritrovi. E la “biennale” di arte e cultura araba contemporanea di Londra che si chiama “Shubbak” sembra proprio un gran bel Festival, in linea con la città che la ospita: dall’11 al 26 luglio si alterneranno in diversi luoghi della città concerti, incontri, spettacoli teatrali e workshop che mettono … Continue reading Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Città che vai, Festival che ti ritrovi. E la “biennale” di arte e cultura araba contemporanea di Londra che si chiama “Shubbak” sembra proprio un gran bel Festival, in linea con la città che la ospita: dall’11 al 26 luglio si alterneranno in diversi luoghi della città concerti, incontri, spettacoli teatrali e workshop che mettono … Continue reading Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

Città che vai, Festival che ti ritrovi. E la “biennale” di arte e cultura araba contemporanea di Londra che si chiama “Shubbak” sembra proprio un gran bel Festival, in linea con la città che la ospita: dall’11 al 26 luglio si alterneranno in diversi luoghi della città concerti, incontri, spettacoli teatrali e workshop che mettono … Continue reading Letterature e scrittori arabi al Festival Shubbak di Londra

PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

Il festival letterario più particolare del mondo è tornato in Palestina. È il #palfest, è cominciato il 23 maggio e si concluderà il 28 maggio. Le tappe di questo festival tutto speciale, che è giunto ormai alla sua ottava edizione, sono le città della Palestina storica: Gaza, Ramallah, Gerusalemme, Haifa, Nablus e Betlemme. Poiché entrare/uscire … Continue reading PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

Il festival letterario più particolare del mondo è tornato in Palestina. È il #palfest, è cominciato il 23 maggio e si concluderà il 28 maggio. Le tappe di questo festival tutto speciale, che è giunto ormai alla sua ottava edizione, sono le città della Palestina storica: Gaza, Ramallah, Gerusalemme, Haifa, Nablus e Betlemme. Poiché entrare/uscire … Continue reading PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

Il festival letterario più particolare del mondo è tornato in Palestina. È il #palfest, è cominciato il 23 maggio e si concluderà il 28 maggio. Le tappe di questo festival tutto speciale, che è giunto ormai alla sua ottava edizione, sono le città della Palestina storica: Gaza, Ramallah, Gerusalemme, Haifa, Nablus e Betlemme. Poiché entrare/uscire … Continue reading PalFest: il festival della letteratura per la Palestina, in Palestina

Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

L’accademico tunisino Chokri Mabkhout, rettore dell’Università Manouba, ha vinto mercoledì sera ad Abu Dhabi il prestigioso Premio internazionale per la narrativa araba con il romanzo L’italiano (El-Talyani), sua opera prima. L’italiano deve il titolo al personaggio principale, Abdel Nasser, conosciuto con il nomignolo di “italiano” a causa del suo bell’aspetto. Il romanzo è ambientato in … Continue reading Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

L’accademico tunisino Chokri Mabkhout, rettore dell’Università Manouba, ha vinto mercoledì sera ad Abu Dhabi il prestigioso Premio internazionale per la narrativa araba con il romanzo L’italiano (El-Talyani), sua opera prima. L’italiano deve il titolo al personaggio principale, Abdel Nasser, conosciuto con il nomignolo di “italiano” a causa del suo bell’aspetto. Il romanzo è ambientato in … Continue reading Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

L’accademico tunisino Chokri Mabkhout, rettore dell’Università Manouba, ha vinto mercoledì sera ad Abu Dhabi il prestigioso Premio internazionale per la narrativa araba con il romanzo L’italiano (El-Talyani), sua opera prima. L’italiano deve il titolo al personaggio principale, Abdel Nasser, conosciuto con il nomignolo di “italiano” a causa del suo bell’aspetto. Il romanzo è ambientato in … Continue reading Il romanzo tunisino “L’italiano” vince l’Arabic Booker 2015

Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Si inaugura oggi, nel bellissimo Palazzo delle istituzioni italiane di Tangeri, la 19° edizione del Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri. Organizzato dall’Institut Français della città marocchina, nel quadro della stagione culturale franco-marocchina 2015, il Festival quest’anno avrà come tema le “donne“. Moltissime sono le scrittrici e le artiste invitate, tra cui … Continue reading Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Si inaugura oggi, nel bellissimo Palazzo delle istituzioni italiane di Tangeri, la 19° edizione del Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri. Organizzato dall’Institut Français della città marocchina, nel quadro della stagione culturale franco-marocchina 2015, il Festival quest’anno avrà come tema le “donne“. Moltissime sono le scrittrici e le artiste invitate, tra cui … Continue reading Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Si inaugura oggi, nel bellissimo Palazzo delle istituzioni italiane di Tangeri, la 19° edizione del Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri. Organizzato dall’Institut Français della città marocchina, nel quadro della stagione culturale franco-marocchina 2015, il Festival quest’anno avrà come tema le “donne“. Moltissime sono le scrittrici e le artiste invitate, tra cui … Continue reading Al via oggi il Salone internazionale del libro e delle arti di Tangeri

Premio UNESCO-Sharjah per la cultura araba: incontro a Roma con Farouk Mardam-Bey

L’intellettuale siriano sarà il keynote speaker di un incontro promozionale organizzato dal premio UNESCO-Sharjah Prize per la cultura araba che si terrà il 4 maggio alla Sapienza di Roma, nell’aula degli Organi Collegiali/Rettorato, a partire dalle 15. Mardam-Bey terrà un discorso sul ruolo e lo status della letteratura nella cultura araba. Farouk Mardam-Bey è un … Continue reading Premio UNESCO-Sharjah per la cultura araba: incontro a Roma con Farouk Mardam-Bey

Roma omaggia Assia Djebar

Venerdì 8 maggio alle 18.30 alla Casa internazionale delle Donne di Roma (via della Lungara 19, Sala Carlo Lonzi, I piano), la scrittrice, intellettuale e femminista algerina recentemente scomparsa verrà ricordata durante un incontro pubblico. Parteciperanno: Isabella Camera d’Afflitto, Anna Maria Crispino, Antonio Fazzini, Silvia Gallerano, Maria Grazia Mandruzzato, Annamaria Manfredelli (Dedica Festival, Pordenone), Teresa … Continue reading Roma omaggia Assia Djebar

Scrivere il presente. Il romanzo libanese come memoria della guerra civile

Il 13 aprile 1975, nel quartiere beirutino di Ayn al-Roummaneh, veniva fatto saltare in aria un autobus che trasportava 26 passeggeri palestinesi: questo atto terroristico dava il via alla guerra civile libanese, che durò circa 15 anni, fece più di 200mila morti, provocò il collasso di un paese e di un intero sistema sociale, economico e … Continue reading Scrivere il presente. Il romanzo libanese come memoria della guerra civile

“Al-Mutakallimun” di Souad Massi: la poesia araba (classica) che salverà il mondo

Esce oggi il nuovo album dell’artista algerina Souad Massi: si intitola Al-Mutakallimun e racchiude 10 canzoni che sono in realtà 10 poesie di poeti arabi, che vanno dai poeti arabo-andalusi fino al poeta Al-Shabbi, il più importante poeta tunisino del Novecento. Sono poesie che parlano di libertà, amore, ribellione, vita.  Al-Mutakallimun, che è stato tradotto con “I … Continue reading “Al-Mutakallimun” di Souad Massi: la poesia araba (classica) che salverà il mondo

Middle East NOW Festival: il Medio Oriente è di scena a Firenze (e che scena!)

Da mercoledì 8 a lunedì 13 aprile Firenze torna ad essere il palcoscenico per il cinema, arte, cultura e attualità dal Nord Africa e dal Medio Oriente grazie al Festival Middle East NOW, giunto ormai alla sua sesta edizione. Nel panorama desolante delle notizie che girano sui nostri media mainstream sui temi della politica e … Continue reading Middle East NOW Festival: il Medio Oriente è di scena a Firenze (e che scena!)

L’arte (e la letteratura) a Gaza nonostante la guerra

Su Internazionale ho scritto del nuovo libro di Susan Abulhawa. Che è ambientato a Gaza ma non è l’unico libro, o opera artistica, che ha come protagonista la Striscia di Gaza. Nel blu tra il cielo e il mare è il nuovo libro della scrittrice americano-palestinese Susan Abulhawa (traduzione di Silvia Rota Sperti, Feltrinelli 2015). Forse non è … Continue reading L’arte (e la letteratura) a Gaza nonostante la guerra

Assegnato a Zakariya Tamer e Hany Abu-Assad il premio Mahmoud Darwish per la Creatività 2015

Lo scrittore siriano “maestro” del racconto breve arabo e il regista palestinese autore di OMAR hanno ritirato il Premio durante una cerimonia che si è tenuta al Museo Darwish a Ramallah lo scorso 13 marzo, giorno in cui ricorre il compleanno di Darwish, che il governo palestinese ha deciso di decretare come giorno nazionale della … Continue reading Assegnato a Zakariya Tamer e Hany Abu-Assad il premio Mahmoud Darwish per la Creatività 2015

In memoria di Mahmoud Darwish: un omaggio italiano e un nuovo film

A distanza di quasi sette anni dalla morte di Mahmoud Darwish, continuano ad uscire antologie, nuove raccolte e film di e su il grande poeta.  L’ultimo in ordine di apparizione è “Darwish. A soldier dreams of white lilies”, prodotto da Arts Alliance e diretto dal regista norvegese Torstein Blixfjord. Con la straordinaria, ultima partecipazione di … Continue reading In memoria di Mahmoud Darwish: un omaggio italiano e un nuovo film

“Poetry Under Attack”: poeti a sostegno di Mohammed al-Ajami

Lo scorso 27 febbraio, la sede londinese di Amnesty International ha ospitato un evento in supporto del poeta del Qatar Mohammed al-Ajami, che si trova in una prigione di Doha dal novembre del 2011, accusato di aver scritto una poesia che insulterebbe l’Emiro del Qatar.  La serata, dal titolo emblematico “Poetry Under Attack”, è stata … Continue reading “Poetry Under Attack”: poeti a sostegno di Mohammed al-Ajami

Arriva in libreria “Nel blu tra il cielo e il mare”, il nuovo romanzo di Susan Abulhawa

La scrittrice Susan Abulhawa (di origine palestinese, vive in Pennsylvania negli USA, ed è di espressione anglofona), dopo il successo internazionale del suo primo libro Ogni mattina a Jenin, torna in libreria con un nuovo romanzo: Nel blu tra il cielo e il mare (“The blu between sky and water”). Che esce oggi in italiano per … Continue reading Arriva in libreria “Nel blu tra il cielo e il mare”, il nuovo romanzo di Susan Abulhawa

Arriva in libreria “Nel blu tra il cielo e il mare”, il nuovo romanzo di Susan Abulhawa

La scrittrice Susan Abulhawa (di origine palestinese, vive in Pennsylvania negli USA, ed è di espressione anglofona), dopo il successo internazionale del suo primo libro Ogni mattina a Jenin, torna in libreria con un nuovo romanzo: Nel blu tra il cielo e il mare (“The blu between sky and water”). Che esce oggi in italiano per … Continue reading Arriva in libreria “Nel blu tra il cielo e il mare”, il nuovo romanzo di Susan Abulhawa

“Non è te che ama”, da Mahmoud Darwish a Tania Saleh

Tania Saleh (1969) è una famosa cantante, autrice di canzoni e artista visiva libanese. Fa musica “araba indipendente e alternativa” o, ancora per dirla con le sue parole: “Sono indipendente, non faccio parte del mainstream e canto in arabo” (così ha detto in un’intervista con Qantara.de). Tra le collaborazioni, vanta anche quella con Ziad Rahbani, … Continue reading “Non è te che ama”, da Mahmoud Darwish a Tania Saleh

“Non è te che ama”, da Mahmoud Darwish a Tania Saleh

Tania Saleh (1969) è una famosa cantante, autrice di canzoni e artista visiva libanese. Fa musica “araba indipendente e alternativa” o, ancora per dirla con le sue parole: “Sono indipendente, non faccio parte del mainstream e canto in arabo” (così ha detto in un’intervista con Qantara.de).  Tra le collaborazioni, vanta anche quella con Ziad Rahbani, … Continue reading “Non è te che ama”, da Mahmoud Darwish a Tania Saleh

I sei finalisti al Premio per il romanzo arabo 2015

Lo scorso venerdì a Casablanca, in occasione della Fiera del Libro in corso in questi giorni, sono stati annunciati i titoli dei sei romanzi in gara per il Premio internazionale per il romanzo arabo (IPAF/Arabic Booker), edizione 2015. La giuria, capeggiata dal poeta e scrittore palestinese Murid al-Barghuthi, sembra aver privilegiato scrittori giovani e opere … Continue reading I sei finalisti al Premio per il romanzo arabo 2015

I sei finalisti al Premio per il romanzo arabo 2015

Lo scorso venerdì a Casablanca, in occasione della Fiera del Libro in corso in questi giorni, sono stati annunciati i titoli dei sei romanzi in gara per il Premio internazionale per il romanzo arabo (IPAF/Arabic Booker), edizione 2015. La giuria, capeggiata dal poeta e scrittore palestinese Murid al-Barghuthi, sembra aver privilegiato scrittori giovani e opere … Continue reading I sei finalisti al Premio per il romanzo arabo 2015

“One Book, Many Communities”: la letteratura palestinese per tutti

Su ResetDOC ho scritto un commento sulla campagna letteraria “one Book, Many Communities”, lanciata in tutto il mondo dal network di librai e bibliotecari Libriarians and Archivists with Palestine, che ha promosso la lettura del romanzo Ogni mattina a Jenin, di Susan Abulhawa. Alla campagna, qui in Italia abbiamo aderito in molti, io compresa.  C’è un romanzo … Continue reading “One Book, Many Communities”: la letteratura palestinese per tutti

“One Book, Many Communities”: la letteratura palestinese per tutti

Su ResetDOC ho scritto un commento sulla campagna letteraria “one Book, Many Communities”, lanciata in tutto il mondo dal network di librai e bibliotecari Libriarians and Archivists with Palestine, che ha promosso la lettura del romanzo Ogni mattina a Jenin, di Susan Abulhawa. Alla campagna, qui in Italia abbiamo aderito in molti, io compresa.  C’è un romanzo … Continue reading “One Book, Many Communities”: la letteratura palestinese per tutti

Orhan Pamuk inaugura la I edizione del Festival della letteratura del Cairo

Sì, avete letto bene: al Cairo ci sarà un Festival della letteratura e si svolgerà dal 14 al 20 febbraio in diversi luoghi della città (e io l’ho appena scoperto).  E’ stato organizzato da Sefsafa, un’istituzione culturale privata, con partner internazionali (come il Goethe Institut e l’Ireland Liberatore Exchange) e egiziani (incluso il Ministero della Cultura … Continue reading Orhan Pamuk inaugura la I edizione del Festival della letteratura del Cairo

Orhan Pamuk inaugura la I edizione del Festival della letteratura del Cairo

Sì, avete letto bene: al Cairo ci sarà un Festival della letteratura e si svolgerà dal 14 al 20 febbraio in diversi luoghi della città (e io l’ho appena scoperto).  E’ stato organizzato da Sefsafa, un’istituzione culturale privata, con partner internazionali (come il Goethe Institut e l’Ireland Liberatore Exchange) e egiziani (incluso il Ministero della Cultura … Continue reading Orhan Pamuk inaugura la I edizione del Festival della letteratura del Cairo

Reading di poesie e musica libanese ispirato a “Il venditore del tempo” di Talal Haidar

Sono molto contenta di dirvi che questo sabato alla Libreria Griot a Roma abbiamo organizzato un evento con Arabismo sulla letteratura e la musica tradizionale libanese.  Partendo dalla lettura e commento della raccolta di poesie “Il venditore del tempo”, del poeta libanese Talal Haidar (Baalbek, 1937), faremo un piccolo viaggio nella poesia e nella prosa … Continue reading Reading di poesie e musica libanese ispirato a “Il venditore del tempo” di Talal Haidar

Reading di poesie e musica libanese ispirato a “Il venditore del tempo” di Talal Haidar

Sono molto contenta di dirvi che questo sabato alla Libreria Griot a Roma abbiamo organizzato un evento con Arabismo sulla letteratura e la musica tradizionale libanese.  Partendo dalla lettura e commento della raccolta di poesie “Il venditore del tempo”, del poeta libanese Talal Haidar (Baalbek, 1937), faremo un piccolo viaggio nella poesia e nella prosa … Continue reading Reading di poesie e musica libanese ispirato a “Il venditore del tempo” di Talal Haidar

Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada vince il “Prix du Maroc du Livre”

Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada (Rabat, 1938) ha vinto il Premio letterario marocchino “Prix du Maroc du Livre/جائزة المغرب للكتاب, nella sezione romanzo, per il suo libro Lontano dal rumore, vicino al silenzio/”بعيدا عن الضوضاء قريبا من السكات“, pubblicato da Le Fennec di Casablanca/Dar al-Adab di Beirut (NB: il primo capitolo del libro è disponibile … Continue reading Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada vince il “Prix du Maroc du Livre”

Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada vince il “Prix du Maroc du Livre”

Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada (Rabat, 1938) ha vinto il Premio letterario marocchino “Prix du Maroc du Livre/جائزة المغرب للكتاب, nella sezione romanzo, per il suo libro Lontano dal rumore, vicino al silenzio/”بعيدا عن الضوضاء قريبا من السكات“, pubblicato da Le Fennec di Casablanca/Dar al-Adab di Beirut (NB: il primo capitolo del libro è disponibile … Continue reading Lo scrittore marocchino Muhammad Barrada vince il “Prix du Maroc du Livre”

Quel rogo di libri iracheni che ci riguarda tutti

Diversi siti, quotidiani e agenzie stampa arabe e internazionali hanno riportato la notizia della devastazione di libri e biblioteche a Mosul, ad opera dei terroristi dello Stato islamico (cfr: Associated Press, Elaph, la Repubblica, Le Monde, Libération) A gennaio militanti dell’organizzazione terroristica che si fa chiamare “Stato islamico” sarebbero entrati con la forza nella biblioteca … Continue reading Quel rogo di libri iracheni che ci riguarda tutti

Quel rogo di libri iracheni che ci riguarda tutti

Diversi siti, quotidiani e agenzie stampa arabe e internazionali hanno riportato la notizia della devastazione di libri e biblioteche a Mosul, ad opera dei terroristi dello Stato islamico (cfr: Associated Press, Elaph, la Repubblica, Le Monde, Libération) A gennaio militanti dell’organizzazione terroristica che si fa chiamare “Stato islamico” sarebbero entrati con la forza nella biblioteca … Continue reading Quel rogo di libri iracheni che ci riguarda tutti

Lo scrittore egiziano Youssef Rakha a Roma per la rassegna poetica “Ritratti di poesia”

Youssef Rakha (Il Cairo, 1976) è intellettuale poliedrico: giornalista, poeta, fotografo e scrittore. In qualità di poeta-scrittore interverrà con Elena Chiti, arabista e traduttrice letteraria, alla rassegna di poesia “Ritratti di poesia” che si tiene a Roma questo giovedì, nella bellissima cornice di Piazza di Pietra. L’intervento di Rakha (dalle 14.30 alle 15.30) è previsto … Continue reading Lo scrittore egiziano Youssef Rakha a Roma per la rassegna poetica “Ritratti di poesia”

Lo scrittore egiziano Youssef Rakha a Roma per la rassegna poetica “Ritratti di poesia”

Youssef Rakha (Il Cairo, 1976) è intellettuale poliedrico: giornalista, poeta, fotografo e scrittore. In qualità di poeta-scrittore interverrà con Elena Chiti, arabista e traduttrice letteraria, alla rassegna di poesia “Ritratti di poesia” promossa dalla Fondazione Roma, che si tiene a Roma questo giovedì nella bellissima cornice di Piazza di Pietra. L’intervento di Rakha (dalle 14.30 … Continue reading Lo scrittore egiziano Youssef Rakha a Roma per la rassegna poetica “Ritratti di poesia”

Al via la 46° edizione della Fiera del Libro del Cairo tra cultura, rinnovamento religioso e politica estera

La 46° edizione della Fiera internazionale del Cairo è stata inaugurata ieri al Cairo a Madinat Nasr, in ritardo di una settimana per dare la possibilità che si celebrasse la ricorrenza della Rivoluzione del 25 gennaio 2011, senza dover interrompere le attività culturali. Per l’Egitto sono stati giorni dolorosi e sanguinosi, quelli precedenti a questa … Continua a leggere

Autori, libri, editori ed eventi italiani alla Fiera internazionale del Libro del Cairo

Sono un po’ in ritardo sulla tabella di marcia quindi della Fiera del Libro del Cairo vi parlo domani, mentre oggi vi faccio leggere il programma di eventi organizzato dall’Istituto italiano di Cultura del Cairo così come riportato sulla loro pagina Facebook. Anche quest’anno l’Italia partecipa alla Fiera Internazionale del libro del Cairo, la piu’ … Continua a leggere

Antidoti letterari

Ogni volta che ho in mente di scrivere di un libro o di un autore arabo, mi faccio alcune domande: come mi comporterei se, invece di fare divulgazione di letteratura araba, mi occupassi di letteratura norvegese, giapponese, o brasiliana (per dirne tre a caso)? Come vi parlerei degli autori di questi paesi? Come vi descriverei … Continua a leggere

Annunciati i vincitori del premio per la traduzione letteraria dall’arabo (in inglese) “Saif Ghobash Banipal Prize” 2014

(Grazie ad Annamaria Bianco che mi ha inviato questo articolo da Londra, praticamente in contemporanea con l’annuncio ufficiale dato dal Banipal Trust for Arab Literature) Nel pomeriggio di oggi, 19 gennaio 2015, il Banipal Trust for Arab Literature ha annunciato i nomi del vincitore del Saif Gobash Prize for Arabic Literary Translation 2014: è Sinaan … Continua a leggere

Premio internazionale per il romanzo arabo 2015: svelati i 16 romanzi in gara

Il premio internazionale per il romanzo arabo (IPAF, dall’acronimo inglese) è il più importante premio letterario arabo del mondo. Vi possono concorrere i romanzi originali scritti in arabo nell’anno precedente (in questo caso, i romanzi pubblicati tra il luglio 2013 e il giugno 2014). È stato istituito nell’aprile del 2007 dall’Ente per il Turismo e … Continua a leggere

Premio internazionale per il romanzo arabo 2015: svelati i 16 romanzi in gara

Il premio internazionale per il romanzo arabo (IPAF, dall’acronimo inglese) è il più importante premio letterario arabo del mondo. Vi possono concorrere i romanzi originali scritti in arabo nell’anno precedente (in questo caso, i romanzi pubblicati tra il luglio 2013 e il giugno 2014). È stato istituito nell’aprile del 2007 dall’Ente per il Turismo e … Continua a leggere

Matite arabe per Charlie Hebdo

Oggi sul blog faccio parlare le immagini, e le matite, dei colleghi arabi dei giornalisti e disegnatori di Charlie Hebdo. Molti sono autori satirici, come lo erano quelli di Charlie Hebdo. Sono vignette e disegni che ho trovato ieri sera su Facebook, mentre seguivo notizie e commenti di amici e colleghi, che sono state composte … Continua a leggere

Matite arabe per Charlie Hebdo

Oggi sul blog faccio parlare le immagini, e le matite, dei colleghi arabi dei giornalisti e disegnatori di Charlie Hebdo. Molti sono autori satirici, come lo erano quelli di Charlie Hebdo. Sono vignette e disegni che ho trovato ieri sera su Facebook, mentre seguivo notizie e commenti di amici e colleghi, che sono state composte … Continua a leggere

Storie egiziane su Internazionale

Una donna egizia dall’espressione sorniona e curiosa, gli occhi bistrati di nero socchiusi a fessura, ci guarda dalla copertina dell’ultimo numero di Internazionale, la rivista italiana dedicata alla politica e cultura internazionale. È dedicato all’Egitto contemporaneo questo numero speciale invernale, e contiene: cinque racconti, un articolo giornalistico, una poesia, una striscia a fumetti e una … Continua a leggere

Storie egiziane su Internazionale

Una donna egizia dall’espressione sorniona e curiosa, gli occhi bistrati di nero socchiusi a fessura, ci guarda dalla copertina dell’ultimo numero di Internazionale, la rivista italiana dedicata alla politica e cultura internazionale. È dedicato all’Egitto contemporaneo questo numero speciale invernale, e contiene: cinque racconti, un articolo giornalistico, una poesia, una striscia a fumetti e una … Continua a leggere

Libri arabi digitalizzati e soft power emiratino

Emirati Arabi Uniti (& istituzioni culturali statunitensi) e cultura araba, episodio ennesimo: un progetto ambizioso portato avanti dalla New York University Abu Dhabi (NYUAD) sta infatti digitalizzando la bellezza di 15mila volumi di letteratura, scienze, lingua, etc. scritti in arabo, che verranno messi a disposizione del pubblico su questa piattaforma online. Fin’ora vi si trovano … Continua a leggere

Libri arabi digitalizzati e soft power emiratino

Emirati Arabi Uniti (& istituzioni culturali statunitensi) e cultura araba, episodio ennesimo: un progetto ambizioso portato avanti dalla New York University Abu Dhabi (NYUAD) sta infatti digitalizzando la bellezza di 15mila volumi di letteratura, scienze, lingua, etc. scritti in arabo, che verranno messi a disposizione del pubblico su questa piattaforma online. Fin’ora online si trovano … Continua a leggere

In memoria di Radwa Ashour, 1946-2014

La scrittrice egiziana Radwa Ashour, poco nota in Italia, ma molto conosciuta e amata in Egitto e nel mondo arabo, si è spenta qualche giorno fa dopo una lunga malattia. di Marcia L. Qualey su Arabic Literature (in English) – traduzione dall’inglese di Fernanda Fischione Radwa Ashour ha lottato contro il cancro per diversi anni: … Continua a leggere

In memoria di Radwa Ashour, 1946-2014

La scrittrice egiziana Radwa Ashour, poco nota in Italia, ma molto conosciuta e amata in Egitto e nel mondo arabo, si è spenta qualche giorno fa dopo una lunga malattia. di Marcia L. Qualey su Arabic Literature (in English) – traduzione dall’inglese di Fernanda Fischione Radwa Ashour ha lottato contro il cancro per diversi anni: … Continua a leggere

Raccontare Beirut con le parole dei suoi scrittori

In quel tempio meraviglioso che è l’Istituto del mondo arabo di Parigi si è tenuto un incontro su Beirut, il Libano e il ruolo della letteratura con tre grandi scrittori libanesi. Paola Rotolo era lì (anche) per editoriaraba e ne ha scritto quanto segue. di Paola Rotolo È possibile dire la città di Beirut, stabilire … Continua a leggere

Raccontare Beirut con le parole dei suoi scrittori

In quel tempio meraviglioso che è l’Istituto del mondo arabo di Parigi si è tenuto un incontro su Beirut, il Libano e il ruolo della letteratura con tre grandi scrittori libanesi. Paola Rotolo era lì (anche) per editoriaraba e ne ha scritto quanto segue. di Paola Rotolo È possibile dire la città di Beirut, stabilire … Continua a leggere

“Meursault, contre-enquête” di Kamel Daoud vince il premio Liste Goncourt/Le Choix de l’Orient (e fa incetta di premi in vista del Goncourt)

Il premio letterario francofono Liste Goncourt/Le Choix de l’Orient, che viene assegnato durante la fiera francofona del libro di Beirut, è stato assegnato ieri al romanzo “Meursault, contre-enquête”, del giornalista e scrittore algerino Kamel Daoud (Mostaganem, 1970). Quello di Daoud è un libro molto particolare, definito da alcuni come la “riscrittura” del famoso romanzo di … Continua a leggere

“Meursault, contre-enquête” di Kamel Daoud vince il premio Liste Goncourt/Le Choix de l’Orient (e fa incetta di premi in vista del Goncourt)

Il premio letterario francofono Liste Goncourt/Le Choix de l’Orient, che viene assegnato durante la fiera francofona del libro di Beirut, è stato assegnato ieri al romanzo “Meursault, contre-enquête”, del giornalista e scrittore algerino Kamel Daoud (Mostaganem, 1970). Quello di Daoud è un libro molto particolare, definito da alcuni come la “riscrittura” del famoso romanzo di … Continua a leggere

Al via il Salone francofono del libro di Beirut

Continua l’autunno (inteso come stagione climatica!) letterario beirutino-libanese, e dopo il bel successo degli incontri tra due culture organizzati dalla Casa internazionale degli scrittori di Beirut, domani si apre, nella capitale libanese, la XXI edizione del Salone francofono del libro, che continuerà fino al 9 ottobre (ne avevo parlato anche l’anno scorso qui, evidenziando l’opera … Continua a leggere

Il “Medio Occidente” di Mazen Kerbaj: disegni e pittura tra Beirut e Napoli

Domani alle 19.30 al cimitero delle Fontanelle a Napoli si tiene una performance musicale dell’artista e trombettista libanese Mazen Kerbaj (evento Facebook). Mazen è stata coinvolto in un progetto artistico sulla città di Napoli molt interessante, di cui ho parlato su Reset qualche giorno fa. All’interno del movimento artistico underground libanese, uno dei nomi più … Continua a leggere

La Mahmoud Darwish Foundation

Annamaria Bianco qualche settimana fa è andata a Ramallah e ha visitato il museo dedicato al poeta palestinese Mahmoud Darwish, la Mahmoud Darwish Foundation. Ne è nata l’occasione per farcela conoscere, e un utile spunto di riflessione. di Annamaria Bianco La Mahmoud Darwish Foundation è un’istituzione relativamente giovane, fondata a Ramallah il 4 ottobre 2008, … Continua a leggere

Il nostro silenzio, il loro rumore: esce in italiano “Il silenzio e il tumulto” dello scrittore siriano Nihad Sirees (con presentazioni a Pisa e Roma)

Dopo essere stato tradotto in tedesco, inglese e francese, arriva anche in italiano il romanzo Il silenzio e il tumulto, dello scrittore siriano Nihad Sirees. In libreria lo troveremo da inizio novembre, pubblicato dalla casa editrice Il Sirente nella collana di narrativa araba contemporanea “altriarabi”, tradotto dall’arabo da Federica Pistono. Nihad Sirees è nato ad … Continua a leggere

L’egiziano Mohamed al-Fakharany vince la II edizione del Prix de la littérature arabe

Lo scrittore egiziano, classe 1975, si è aggiudicato il premio francese per la letteratura araba francofona/tradotta in francese, organizzato dalla Fondazione Lagardère e dall’Institut du Monde Arabe (IMA), con il suo romanzo La traversée du K.-O. (Seuil 2014, trad. dall’arabo da M. Babut, titolo originale: فاصل للدهشة, Fasil li-d-dahsha). Lo scorso anno il premio era … Continua a leggere

Sono iracheno, quindi leggo

Non so se lo sapevate (io l’ho scoperto ieri, per esempio) ma in Iraq da tre anni si organizza un festival del libro e della lettura dal titolo “Sono iracheno, sto leggendo”. È una manifestazione spontanea, nata su iniziativa di un gruppo di giovani iracheni per promuovere le buone pratiche del libro e della lettura. … Continua a leggere

A spasso tra i libri del Cairo

Elliott Colla è un accademico statunitense, insegna letteratura araba moderna alla Georgetown University. È anche un traduttore dall’arabo nonché autore di un romanzo, dal titolo “Baghdad Central”. Il pezzo che segue, pubblicato sul suo blog, è un piccolo e curioso viaggio tra i libri usati del Cairo e tra la storia, politica e culturale, degli … Continua a leggere

Lo scrittore egiziano ‘Ala al-Aswani a Torino, Milano e Roma

L’autore del bestseller “Palazzo Yacoubian” e di “Chicago” verrà in Italia per promuovere il suo ultimo romanzo, da pochissimo arrivato anche sugli scaffali delle librerie italiane: “Cairo Automobile Club“ (Nadi al-Sayyarat, Dar el Shorouk, Il Cairo 2013), tradotto dall’arabo da Elisabetta Bartuli e Cristina Dozio, e pubblicato da Feltrinelli. Gli appuntamenti da segnare sono i … Continua a leggere