Categoria: Arabpress

Costruire una nazione e la sua identità … l’esempio iracheno

Il mancato equilibrio tra identità nazionale e sovranazionale e lo storico fluttuare da un‘identità all’altra, che ha da sempre caratterizzato la politica irachena, rende impossibile la costruzione di una nazione. Un vuoto nazionalismo unito ad un ambiguo concetto di islamismo minaccia la sovranità irachena e la stabilità di ogni futuro governo di Mohammad al-Ramihi, Asharq […]

L’articolo Costruire una nazione e la sua identità … l’esempio iracheno proviene da Arabpress.

La deriva culturale imperialista

L’intellettuale arabo vittima dello scontro tra imperialismo e socialismo di Ali Hassan al-Fawwaz., al-Quds al-Araby, (14/05/2020). Traduzione e sintesi di Pietro Menghini. Lo scontro tra la cultura imperialista e la cultura di sinistra ha sempre creato una forte avversione su cui poi si sono basati scontri intellettuali e di pensiero tra le due correnti. Lo […]

L’articolo La deriva culturale imperialista proviene da Arabpress.

Chi è il capro espiatorio del Libano?

Presentare Salamé, il governatore della Banca centrale del Libano, come capro espiatorio è il risultato diretto di due fattori: il risentimento di Hezbollah, le cui fonti di finanziamento si sono in parte prosciugate anche a causa di Salamé, e la tendenza generale a rintracciare le cause dell’attuale situazione libanese unicamente nell’epoca di Saad Hariri di Marah […]

L’articolo Chi è il capro espiatorio del Libano? proviene da Arabpress.

Qual è la differenza tra l’Iran e l’Arabia Saudita secondo gli Stati Uniti se ad uno proibiscono gli armamenti mentre all’altro li permettono?

Secondo gli Stati Uniti, Iran e Arabia Saudita sono due Stati in continuo conflitto. Gli USA proibiscono all’Iran l’acquisto di armamenti, minacciando l’estensione delle sanzioni. L’Arabia Saudita invece, è l’orgoglio di Trump, e investe somme enormi nelle spese militari di Mahjub Ahmad al-Qahiri, Rai al-Youm (01/05/2020). Traduzione e sintesi di Pietro Menghini Qual è la […]

L’articolo Qual è la differenza tra l’Iran e l’Arabia Saudita secondo gli Stati Uniti se ad uno proibiscono gli armamenti mentre all’altro li permettono? proviene da Arabpress.

Sarraj rivela la punizione collettiva contro il suo popolo

Quando Sarraj ha convocato le forze turche e migliaia di mercenari per spingerli a combattere il proprio popolo, il mondo non ha mosso un dito, non perché  fosse occupato con la crisi del coronavirus,  ma piuttosto a causa del doppiopesismo con cui si approccia alla questione libica di al-Habib al-Aswad, al-Arab, (23/04/20). Traduzione e sintesi […]

L’articolo Sarraj rivela la punizione collettiva contro il suo popolo proviene da Arabpress.

Da che parte stanno gli arabi nel conflitto tra Iran e Israele?

I paesi arabi tra l’espansionismo sionista e l’influenza iraniana. Le alleanze, i rischi e l’opzione “araba”. L’opinione di Abdallah al-Asha’al. di Abdallah al-Asha’al, Ray al-Youm, (22/04/2020). Traduzione e sintesi di Pietro Menghini Dopo la fine dell’epidemia, in Medio Oriente si tornerà al naturale svolgimento dei conflitti che, secondo gli arabi, in questo momento ruoterebbero attorno […]

L’articolo Da che parte stanno gli arabi nel conflitto tra Iran e Israele? proviene da Arabpress.

Roma, l’Ambasciata del Marocco rende omaggio all’Italia con il Tricolore

I colori della bandiera italiana hanno illuminato ieri sera la sede dell’Ambasciata del Marocco a Roma, nello storico quartiere Coppedè, per rendere omaggio al popolo italiano in occasione della Festa della Liberazione dal nazifascismo celebrata oggi 25 aprile. Un omaggio alla forza e al coraggio di un paese che ha lottato con determinazione, che ha […]

L’articolo Roma, l’Ambasciata del Marocco rende omaggio all’Italia con il Tricolore proviene da Arabpress.

Analytical Paper Example Learn How to

The argumentative essay could possibly have provided a fantastic release into the field of discovering a great structure and content to influence other people about an idea or even an judgment. The next step is all about coming up with a great synthesis essay examples, however. Although it might seem very daunting at first, there […]

L’articolo Analytical Paper Example Learn How to proviene da Arabpress.

Lo spostamento della rivoluzione siriana nel nord del paese

La rivoluzione siriana è ormai confinata nel cosiddetto “Nord Siriano Liberato”. A cosa corrisponde davvero questa zona? Quali sono le dinamiche che hanno portato a questo spostamento?  La strategia di Assad da un lato e quella di Erdogan dall’altro, hanno portato al confinamento dei ribelli e di milioni di civili in una striscia di territorio […]

L’articolo Lo spostamento della rivoluzione siriana nel nord del paese proviene da Arabpress.

I diritti umani ai tempi del coronavirus

I governi di molti Paesi hanno utilizzato le circostanze eccezionali imposte dalla pandemia per giustificare la sospensione della legge e l’acquisizione del potere assoluto di Ali Anouzla, al-Araby al-Jadid, (15/04/2020). Traduzione e sintesi di Chiara Russo La crisi pandemica del coronavirus ha spinto molti governi, comprese le democrazie, ad applicare lo stato di “emergenza sanitaria”, […]

L’articolo I diritti umani ai tempi del coronavirus proviene da Arabpress.

Afghanistan, Shamsia Hassani:”Dietro il burqa c’è un essere umano”. Intervista alla street artist di Kabul

Intervista di Katia Cerratti Sui muri di Kabul lacerati dalla guerra, splende un raggio di sole che trasforma le ferite inferte dai proiettili in colorati e intensi ritratti di donne con e senza burqa. Si chiama Sole, Shamsia, ed è la prima street artist donna in Afghanistan. Sfida il pericolo ogni giorno Shamsia Hassani, sfida […]

L’articolo Afghanistan, Shamsia Hassani:”Dietro il burqa c’è un essere umano”. Intervista alla street artist di Kabul proviene da Arabpress.

L’arma “Facebook” nello scontro in Iraq

Un crescente numero di pagine Facebook, finanziate da Iran e Stati Uniti, cercano di rafforzare l’influenza delle due potenze in Iraq; la politica del paese, nel frattempo, prova ad arginare queste intrusioni di Zayd Salem. al-Araby al-Jadid (14/04/2020). Traduzione e sintesi di Pietro Menghini Lo scontro tra Iran e Stati Uniti si è spostato dal […]

L’articolo L’arma “Facebook” nello scontro in Iraq proviene da Arabpress.

La Turchia preferisce Hamas al Coronavirus

di Huda Al-Husseini, Asharq AlAwsat, (09/04/2020). Traduzione di Maddalena Goi Sembra che nessuno sia responsabile del coronavirus, tutti i paesi stanno cercando di attuare una politica che freni la sua diffusione, facendo credere all’opinione pubblica che le cose siano sotto controllo. Probabilmente, l’entità del danno non potrà essere chiara fino a quando il virus non […]

L’articolo La Turchia preferisce Hamas al Coronavirus proviene da Arabpress.

I talebani sospendono il dialogo con il governo afghano sui prigionieri

Gli osservatori: la sospensione dei negoziati da parte dei talebani comporterebbe un’escalation di violenza e minaccerebbe il piano di ritiro delle truppe statunitensi. di Redazione Al Arab, (07/04//2020). Traduzione di Chiara Russo Kabul – Il movimento dei talebani in Afghanistan ha annunciato la sospensione del dialogo con il governo afghano sui prigionieri e ha confermato […]

L’articolo I talebani sospendono il dialogo con il governo afghano sui prigionieri proviene da Arabpress.

L’Iraq tra il confronto e il compromesso

Il ritiro delle truppe statunitensi dalle basi irachene segna un punto a favore dell’Iran e dei suoi alleati nel paese. Washington considera un contrattacco o un compromesso politico di Hasan Fahs, al-Modon, (5/04/2020). Traduzione e sintesi Pietro Menghini Nonostante la decisione americana di evacuare alcune basi militari in Iraq, i leader iraniani e i comandanti […]

L’articolo L’Iraq tra il confronto e il compromesso proviene da Arabpress.

Siria e COVID-19: le paure più remote

Dopo i primi contagi in Siria, si teme una diffusione esponenziale del coronavirus. La tragedia umanitaria che ne seguirà è enorme e necessita un intervento internazionale di Fayez Sara, Asharq al-Awsat, (01/04/2020). Traduzione di Francesca Paolini Dopo aver sperato che il virus non si diffondesse in Siria, le fonti ufficiali registrano i primi casi di […]

L’articolo Siria e COVID-19: le paure più remote proviene da Arabpress.

Hezbollah e i suoi amici…

Libano: i chiari equilibri di potere a cui Hezbollah non può sottrarsi di Hazem Saghieh, Al-Sharq al-Awsat, 25/03/2020. Traduzione e sintesi di Maddalena Goi La cosa più importante che emerge dall’ultimo discorso del Segretario Generale di Hezbollah, è la trasformazione dalla negazione al riconoscimento. Negazione in senso di immagine del partito che combatte una lotta […]

L’articolo Hezbollah e i suoi amici… proviene da Arabpress.

Libano. Paura nei campi profughi della Beqa’… E le Nazioni Unite si nascondono

La chiamata alla “mobilitazione” si è diffusa fino ai campi per rifugiati siriani nella regione della Beqa’ di Lucy Parseghian, Al Modon, (22/03/2020). Traduzione e sintesi di Chiara Russo L’ammasso nelle tende Si può parlare qui della crescente attenzione delle comunità locali e della loro paura di diventare un focolaio di diffusione del coronavirus nella […]

L’articolo Libano. Paura nei campi profughi della Beqa’… E le Nazioni Unite si nascondono proviene da Arabpress.

Lo stop della guerra in Yemen non è una rinuncia alla Repubblica

di Maysa Shujauddin, al-Araby, 18/03/2020. Traduzione e sintesi di Maddalena Goi Si intensificano i colloqui tra le numerose fazioni yemenite oppositori degli Houthi, sulla necessità di continuare o meno la guerra, dopo le continue sconfitte militari e l’assenza di una leadership che hanno portato a una disintegrazione di questo spettro e al suo conseguente ingresso […]

L’articolo Lo stop della guerra in Yemen non è una rinuncia alla Repubblica proviene da Arabpress.

Israele: il coronavirus porterà alla formazione di un “governo nazionale”

Da settimane i politici stanno avvicinando poco a poco le due epidemie che colpiscono Israele, quella politica e quella del coronavirus, rendendo la prima sempre più influenzata dalla diffusione della seconda di Adli Sadiq, al-Arab, (14/03/2020). Traduzione e sintesi di Francesca Paolini Le due fazioni israeliane sarebbero più preoccupate per il virus piuttosto che per […]

L’articolo Israele: il coronavirus porterà alla formazione di un “governo nazionale” proviene da Arabpress.

Idlib: cos’è il “corridoio di sicurezza” nell’accordo di Mosca?

Intesa tra Putin e Erdogan che ridefinisce i rapporti di forza così come sanciti a Sochi nell’ottobre 2018, con Putin garante per l’ennesima volta della fine del conflitto. di Manhal Barish, al-Quds, (07/03/2020). Traduzione e sintesi di Livio D’Alessio L’accordo di Mosca ha spiazzato gli oppositori del regime di al-Assad e i gruppi estremisti protetti […]

L’articolo Idlib: cos’è il “corridoio di sicurezza” nell’accordo di Mosca? proviene da Arabpress.

L’Arabia Saudita in una guerra globale dei prezzi dopo il fallimento dell’accordo OPEC +

Per riportare Mosca al tavolo delle negoziazioni, Riyad diminuisce drasticamente i prezzi del suo greggio e preannuncia un aumento massimo della produzione petrolifera, rischiando di far precipitare i mercati petroliferi nel caos al-Arab, (09/03/2020). Traduzione e sintesi di Francesca Paolini Fonti attendibili hanno confermato che l’Arabia Saudita, in reazione al crollo dell’alleanza Opec Plus che, […]

L’articolo L’Arabia Saudita in una guerra globale dei prezzi dopo il fallimento dell’accordo OPEC + proviene da Arabpress.

Hezbollah e la tassa sul sangue

Hezbollah uscirà vivo dalle perdite subite recentemente in Siria? Di Sateh Noureddine, al Modon, (01/03/2020). Traduzione e sintesi di Giorgia Lo Nigro Il duro colpo subito da Hezbollah nel nord della Siria due giorni fa [N.d.R. il 28 febbraio scorso] non riporta il dibattito alla sua origine e non ripropone la domanda su ciò che […]

L’articolo Hezbollah e la tassa sul sangue proviene da Arabpress.

Dopo le elezioni israeliane…cosa fare?

La vittoria di Netanyahu non piegherà la resistenza del popolo palestinese. Solo un’intifada pacifica potrà impedire l’applicazione dell’ “Accordo del secolo”. di Amr Hamzawy, al-Quds (02/03/2020). Traduzione e sintesi di Maddalena Goi Dopo l’annuncio dei risultati delle elezioni parlamentari in Israele e quando la nuova coalizione al potere inizierà ad applicare il cosiddetto “patto del […]

L’articolo Dopo le elezioni israeliane…cosa fare? proviene da Arabpress.

Le volpi del conflitto siriano e il destino dei fondamentalisti islamici

Attraverso le politiche di Mosca e il suo ruolo in Siria viene fuori l’infelice situazione degli islamisti arabi che hanno scommesso su Ankara e Tehran. Di Adli Sadeq, al-Arab, (26/02/2020). Traduzione e sintesi di Francesca Paolini. È chiaro che il vero obiettivo dei quattro attori in gioco in Siria – Russia, Usa, Turchia e Iran […]

L’articolo Le volpi del conflitto siriano e il destino dei fondamentalisti islamici proviene da Arabpress.

Afghanistan, talebani e Usa firmano accordo di pace

L’accordo di pace firmato a Doha, aprirà la strada al completo ritiro delle forze statunitensi dall’Afghanistan. di Shereena Qazi, al-Jazeera, (29/02/2020). Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Dopo 18 mesi di colloqui, funzionari statunitensi e rappresentanti dei talebani, hanno firmato oggi a Doha un accordo di pace per porre fine alla guerra più lunga combattuta dagli […]

L’articolo Afghanistan, talebani e Usa firmano accordo di pace proviene da Arabpress.

Quali “malattie politiche” ha svelato il Coronavirus?

Lo scoppio dell’epidemia globale apre un nuovo capitolo contro la Cina accentuando la polarizzazione del blocco occidentale e svela nuove battaglie geo-politiche. di Redazione al-Quds, (23/02/2020). Traduzione e sintesi di Maddalena Goi. Con la diffusione del nuovo Coronavirus, i media di tutto il mondo hanno iniziato a far circolare la storia del medico cinese Li […]

L’articolo Quali “malattie politiche” ha svelato il Coronavirus? proviene da Arabpress.

Tsunami conservatore in Iran

I sostenitori della linea dura contro Washington escono grandi vincitori dalle elezioni legislative, ma l’affluenza alle urne resta storicamente bassa. di Soulayma Mardam Bey, L’Orient-Le Jour, (24/02/2020). Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Vittoria schiacciante dei conservatori in Iran alle elezioni legislative di venerdì scorso, in un contesto generale segnato dalla più debole affluenza alle […]

L’articolo Tsunami conservatore in Iran proviene da Arabpress.

Una sfida storica per i paesi esportatori di petrolio: il passaggio dai combustibili fossili alle energie rinnovabili

Dopo tre secoli di dipendenza dai combustibili fossili, l’emergenza climatica ha innescato la transizione verso energie non petrolifere. Di Ibrahim Nawwar, Al-Quds, (15/02/2020). Traduzione e sintesi di Maddalena Goi A causa degli effetti dei cambiamenti climatici in corso, accompagnati dall’aumento di rigide misure economiche a tutela dell’ambiente, i paesi arabi produttori di petrolio e le […]

L’articolo Una sfida storica per i paesi esportatori di petrolio: il passaggio dai combustibili fossili alle energie rinnovabili proviene da Arabpress.

Nella Siria in guerra, un padre insegna alla figlia a ridere dei bombardamenti

“Più tardi capirà che è la morte. Ma quando arriverà quel giorno, avrà anche capito chi siamo e qual è la nostra storia”. di Abdelaziz Ketaz, AFP/L’Orient-Le Jour, (19/02/2020). Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Fare del bombardamento quotidiano un gioco. Così, Abdallah al-Mohamed, nell’impossibità di sfuggire alla guerra, ha trovato il modo per confortare […]

L’articolo Nella Siria in guerra, un padre insegna alla figlia a ridere dei bombardamenti proviene da Arabpress.

Siria, Iraq, Libia: tre paesi invasi da potenze straniere, bande armate, milizie mercenarie

In queste nazioni consumate da governi criminosi, imperversano guerre regionali combattute da attori interni e esterni che si contendono interessi ed impediscono processi di pace e stabilizzazione  Di Ziad Majed, al-Quds al-Arabi, (09/02/2020). Traduzione e sintesi di Alessandro Tonni Non è una casualità che Siria, Iraq e Libia siano oggi i teatri di guerra più […]

L’articolo Siria, Iraq, Libia: tre paesi invasi da potenze straniere, bande armate, milizie mercenarie proviene da Arabpress.

Mujeres nel cinema: videomessaggio di pace per le cineaste iraniane

di Katia Cerratti Un messaggio di pace e solidarietà per le colleghe iraniane, è questa la proposta lanciata da Mujeres del cinema, gruppo facebook nato nel 2009 da un’idea dell’attrice Miriam Previati, Elena Tenga di Cinema d’autrice e della produttrice Giulia Rosa D’amico, per favorire il networking tra professioniste del cinema. Il gruppo, che attualmente […]

L’articolo Mujeres nel cinema: videomessaggio di pace per le cineaste iraniane proviene da Arabpress.

Iraq.“La corruzione” dell’intifada e l’integrità del “traditore”

Il ritiro dei sostenitori di as-Sadr dalle proteste irachene accusate di corruzione, frammenta l’insurrezione. La delegittimazione delle proteste, in cui si insinuano gli infiltrati, aumenta il rischio di guerra civile.  Di Zahir Qasibati, al-Arab (28/01/2020). Traduzione e sintesi di Francesca Paolini. Nell’intifada irachena c’è corruzione e non sarà provata l’innocenza del sangue versato se non […]

L’articolo Iraq.“La corruzione” dell’intifada e l’integrità del “traditore” proviene da Arabpress.

Accordo del Secolo: vaneggiamenti ai margini di un conflitto storico

al-Quds al-Araby (28/01/2020). Traduzione e sintesi di Mario Gaetano Da quando è giunto alla Casa Bianca, il presidente americano Donald Trump non ha cessato di fare regali al suo amico, il Primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu. Il tycoon ha iniziato prima di tutto a ridimensionare in modo arbitrario le istituzioni diplomatiche dell’OLP, ha ridotto il […]

L’articolo Accordo del Secolo: vaneggiamenti ai margini di un conflitto storico proviene da Arabpress.

260 milioni di cristiani “duramente perseguitati” nel 2019 a causa della loro fede

L’Orient-Le Jour (15/01/2020) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti La Corea del Nord è in cima alla classifica annuale dell’organizzazione “Open Doors” dei 50 paesi in cui i cristiani sono maggiormente presi di mira da ogni tipo di persecuzione. Seguono Afghanistan, Somalia, Libia, Pakistan, Eritrea, Sudan, Yemen, Iran e India. Secondo un rapporto della ONG […]

L’articolo 260 milioni di cristiani “duramente perseguitati” nel 2019 a causa della loro fede proviene da Arabpress.

Gli accordi tra i vicini della Libia: una replica dei risultati di Berlino

Di Othman Lahyani  al-Araby al-Jadid (24/01/2020)       Traduzione e sintesi di Pietro Menghini Il vertice algerino di giovedì scorso, tenta di ridare un ruolo politico all’organizzazione regionale tra gli Stati vicini alla Libia. La riunione mira ad unificare le posizioni sulle possibili risoluzioni della crisi e riporta l’attenzione dei paesi vicini alla Libia sulle […]

L’articolo Gli accordi tra i vicini della Libia: una replica dei risultati di Berlino proviene da Arabpress.

Storica visita di una delegazione musulmana a Auschwitz

(agenzie) Giovedi scorso, funzionari musulmani ed ebrei hanno reso omaggio alle vittime della Shoah durante una visita congiunta, definita “storica”, all’ex campo di sterminio nazista di Auschwitz, a pochi giorni dal 75 ° anniversario della sua liberazione da parte dell’Armata Rossa il 27 gennaio 1945.  Tra i presenti il saudita Mohammad bin Abdulkarim Al-Issa, Segretario […]

L’articolo Storica visita di una delegazione musulmana a Auschwitz proviene da Arabpress.

Shoah, “Stati Generali della Memoria”, il progetto di Ecad e UniNettuno in una maratona tv di 24 ore

di Katia Cerratti Venti anni fa, con la legge n.211 del 20 luglio 2000, fortemente voluta dal giornalista Furio Colombo, veniva istituito in Italia il Giorno della Memoria, riconosciuto in tutto il mondo con la risoluzione 60/7 delle Nazioni Unite, per non dimenticare la Shoah, ovvero lo sterminio e le persecuzioni del popolo ebraico e […]

L’articolo Shoah, “Stati Generali della Memoria”, il progetto di Ecad e UniNettuno in una maratona tv di 24 ore proviene da Arabpress.

Libano, un governo, alcune belle facce, e dopo …?

Di Élie Fayad    L’Orient-Le Jour (23/01/2020)        Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Ogni volta che nasce un nuovo governo, va di moda considerare che sarebbe saggio non affondarlo subito e che, dopo tutto, in questi casi è sempre meglio accontentarsi di formule educate come “diamogli una possibilità”. Una frase che ha il vantaggio di essere […]

L’articolo Libano, un governo, alcune belle facce, e dopo …? proviene da Arabpress.

L’azzardo di un clown o un colpo da maestro?

Trump ha aperto il gioco uccidendo il generale Suleimani in Iraq. L’attacco dell’Iran contro due basi americane – ancora in Iraq – è stata la risposta misurata da parte di un regime che non può e non vuole perdere la faccia davanti alla propria gente. L’analisi di Zouhir Louassini da   www.rainews.it Nella politica internazionale non […]

L’articolo L’azzardo di un clown o un colpo da maestro? proviene da Arabpress.

I missili delle milizie minacciano le compagnie petrolifere straniere in Iraq

L’escalation di eventi culminata con l’assassinio del generale iraniano Qassem Soleimani e del leader delle Forze di Mobilitazione Popolare (PMF) Abu Mahdi al-Mohandis a Baghdad, ha reso pericolosa la situazione per i lavoratori stranieri in Iraq. di Zaid Salem  al-Araby al-Jadeed (08/01/2020)   Traduzione e sintesi di Dario Giustini In Iraq, le spese statali sono finanziate […]

L’articolo I missili delle milizie minacciano le compagnie petrolifere straniere in Iraq proviene da Arabpress.

Istruzione senza frontiere e sviluppo sostenibile:la BBC seleziona la UniNettuno

L’Università Telematica Internazionale UNINETTUNO è stata selezionata dalla BBC insieme a 30 università nel mondo, per realizzare un breve filmato dal titolo “Aiming Higher – Education without Borders”, con il quale si mette in luce l’impegno di queste università nel raggiungere, a livello globale, gli obiettivi dello sviluppo sostenibile dell’ONU SDGs 2030, Sustainable Development Goals, […]

L’articolo Istruzione senza frontiere e sviluppo sostenibile:la BBC seleziona la UniNettuno proviene da Arabpress.

Turchia, le donne turche sono cittadine di secondo livello

In Turchia leggi discriminatorie penalizzano la donna e non garantiscono uguaglianza di genere Di Yamina Hamdi, Al-Arab.co.uk (05/01/2020) Traduzione e sintesi di Alessandro Tonni I mezzi di informazione vicini al regime turco consegnano l’immagine di una donna felice e moderna, in condizioni di parità con l’uomo nei vari settori della vita, con diritti e libertà […]

L’articolo Turchia, le donne turche sono cittadine di secondo livello proviene da Arabpress.

Libano, Nasrallah vuole vendicare Soleimani ma senza coinvolgere il Libano

Il capo di Hezbollah rivela di aver incontrato il potente generale iraniano il 1 gennaio, alla vigilia del suo assassinio. L’Orient-Le Jour (06/01/2020) Traduzione di Katia Cerratti Il segretario generale di Hezbollah, Hassan Nasrallah, ha dichiarato ieri che la vendetta dell’’asse della resistenza’ contro l’assassinio del potente generale iraniano Kassem Soleimani, comandante della forza d’élite […]

L’articolo Libano, Nasrallah vuole vendicare Soleimani ma senza coinvolgere il Libano proviene da Arabpress.

Marocco, Omar Radi: “Processo non per il tweet ma per intervento in programma radiofonico algerino”

Rinviato al 5 marzo il processo ad Omar Radi, giornalista e attivista marocchino, trattenuto in carcere per cinque giorni con l’accusa di “oltraggio alla corte” a seguito di un tweet pubblicato lo scorso aprile contro i giudici che processarono i leader del movimento del Rif.  Dopo il suo rilascio, le dichiarazioni di Radi confermano ciò […]

L’articolo Marocco, Omar Radi: “Processo non per il tweet ma per intervento in programma radiofonico algerino” proviene da Arabpress.

Libia, si ripeterà lo scenario siriano?

Di Subhi Hadidi, al-Quds al-araby (21-12-2019) Traduzione e sintesi di Francesca Paolini Gli accordi turco russi nel fascicolo siriano non hanno impedito a Vladimir Putin di garantire la stabilità del regime di Bashar al-Assad, così come non hanno impedito ad Erdogan di invadere i territori siriani. Per chi ricorda l’abbattimento del caccia russo Sukhoi 24 […]

L’articolo Libia, si ripeterà lo scenario siriano? proviene da Arabpress.

La riconciliazione del Golfo: cresce la preoccupazione iraniana

Quali che siano le conseguenze di questo cambiamento, il Golfo punta alla riconciliazione interna poiché è l’unica opzione per potersi difendere in caso di guerra e per poter imporre le proprie condizioni in qualunque nuovo accordo internazionale con l’Iran. Di Mohamad Kawas, al-Arab (13/12/2019). Traduzione e sintesi di Francesca Paolini. Nel comunicato emesso dopo il […]

L’articolo La riconciliazione del Golfo: cresce la preoccupazione iraniana proviene da Arabpress.

IRAQ: dimissioni del primo ministro Adel Abdul Mahdi. I possibili scenari futuri.

Le dimissioni di Adel Abdul Mahdi fermeranno il movimento iracheno? Qual è l’alternativa proposta? Perché il primo ministro dovrebbe essere processato per i massacri attuati contro gli attivisti innocenti? E come gli abitanti del Sud dell’Iraq hanno corretto l’immagine del Paese e concepito un nuovo e autentico Iraq? Di Abdel Bari Atwan, Rai al-Youm (24/11/2019). […]

L’articolo IRAQ: dimissioni del primo ministro Adel Abdul Mahdi. I possibili scenari futuri. proviene da Arabpress.

Dalle rivolte del 2011 ad oggi: cosa ha imparato il popolo e cosa non hanno imparato le élites.

Di Amr Hamzawy. Al-Quds (9/12/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini. I manifestanti in Algeria, Iraq e Libano non torneranno a casa. Non lasceranno così presto le pubbliche piazze per lo svolgimento delle elezioni presidenziali. Le dimissioni dei primi ministri, i negoziati e le rosee promesse di riforme legali, politiche, economiche e sociali non riusciranno […]

L’articolo Dalle rivolte del 2011 ad oggi: cosa ha imparato il popolo e cosa non hanno imparato le élites. proviene da Arabpress.

ISIS: un passato oscuro e un futuro sconosciuto

72 mila sfollati e rifugiati nel campo di al-Hol, il 90% dei quali donne e bambini. Di Maha Akeel. Asharq al-Awsat (09/12/2019). Traduzione e sintesi di Chiara Russo. Nel campo di al-Hol, nel nord-est della Siria, diventato un rifugio sicuro per coloro che fuggono dalle aree precedentemente appartenenti all’ISIS in Siria e Iraq, ci sono […]

L’articolo ISIS: un passato oscuro e un futuro sconosciuto proviene da Arabpress.

L’Iran è nel fuoco delle sollevazioni

La generazione dei giovani iraniani cresciuta con il libero utilizzo di internet e con una coscienza politica e sociale cristallizzata, mobilita manifestazioni per chiedere libertà civili Di Marah Bukai, al-Arab.co.uk, (08/12/2019). Traduzione e sintesi di Alessandro Tonni. Gli americani rimangono saldamente ancorati ai loro disegni politici pianificati per porre sotto stretto assedio l’Iran e insistono […]

L’articolo L’Iran è nel fuoco delle sollevazioni proviene da Arabpress.

Usa. Sparatoria a scuola: adolescente apre le porte della moschea per proteggere gli studenti in fuga

Di Alisa Ebrahimji, CNN  (05/12/2020) Grazie alla prontezza di riflessi di uno studente del Wisconsin, circa 100 studenti, martedi scorso hanno potuto rifugiarsi in moschea durante una sparatoria. La moschea Oshkosh della comunità musulmana Ahmadiyya, si trova dall’altra parte della strada rispetto alla West High School di Oshkosh, luogo in cui la polizia ha riferito […]

L’articolo Usa. Sparatoria a scuola: adolescente apre le porte della moschea per proteggere gli studenti in fuga proviene da Arabpress.

La Primavera araba: il distacco del Libano

Un’indagine sociologica del caso libanese. La causa del fallimento delle rivolte del 2011 metterà in ginocchio anche quelle attuali? Di Essam Sahmarani, al-Arabi (19/11/2019). Traduzione e sintesi di Giorgia Lo Nigro. Nel 2011 molti Paesi arabi hanno assistito alla cosiddetta Primavera araba, una vera e propria ondata di rivolte contro i regimi governativi. Nonostante la […]

L’articolo La Primavera araba: il distacco del Libano proviene da Arabpress.

Libano. Piazza dei Martiri, la sfilata della vera Indipendenza

di Nada Merhi L’Orient-Le Jour (22/11/2019) (Foto AFP) “Quest’anno è veramente la festa dell’Indipendenza del popolo”, afferma a l’OLJ, uno degli organizzatori della parata civile. Poche ore dopo la ridotta parata militare al Ministero della Difesa in presenza dei politici, è la parata civile organizzata dal movimento di contestazione ad aver animato la Piazza dei Martiri […]

L’articolo Libano. Piazza dei Martiri, la sfilata della vera Indipendenza proviene da Arabpress.

Uninettuno-Copeam: “Il valore aggiunto della cooperazione internazionale

di Katia Cerratti Da una sponda all’altra del Mediterraneo, in un momento storico in cui le acque del Mare Nastrum sono agitate da fermenti e rivendicazioni in nome della libertà e dei diritti umani basilari, a Baghdad come a Tunisi, a Beirut o a Marrakech, la cooperazione internazionale rappresenta lo strumento più efficace per promuovere […]

L’articolo Uninettuno-Copeam: “Il valore aggiunto della cooperazione internazionale proviene da Arabpress.

Iraq. La rivolta degli iracheni è intralciata da partiti corrotti e ingerenze esterne ?

In Iraq e in Libano i giovani si sollevano contro governi corrotti, Khamenei accusa gli americani di avere istigato i disordini nei due paesi Di Mostafa al-Abidi, Al-Quds al-Arabi (02/11/2019). Traduzione e sintesi di Alessandro Tonni. In Iraq l’escalation popolare contro le misure correttive del governo aumenta tramite una sollecitazione insistente di riforme radicali per […]

L’articolo Iraq. La rivolta degli iracheni è intralciata da partiti corrotti e ingerenze esterne ? proviene da Arabpress.

Da Beirut a Baghdad, passando per Teheran

di Anthony Samrani L’Orient-Le-Jour (04/11/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti L’Iran ha qualcosa di cui preoccuparsi. Mai negli ultimi anni la sua influenza nel mondo arabo era stata così minacciata. Non dalle sanzioni americane, non dai rischi di una guerra regionale, ma dalla rivolta delle popolazioni in Libano e Iraq. Certo, i manifestanti in […]

L’articolo Da Beirut a Baghdad, passando per Teheran proviene da Arabpress.

Libano, tre scenari possibili dopo le dimissioni di Hariri

di A.T. L’Orient-Le Jour (29/10/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il presidente Michel Aoun, costituzionalmente obbligato ad accettare queste dimissioni, dovrà intraprendere consultazioni parlamentari obbligatorie. Secondo fonti politiche, dopo le dimissioni di ieri del Primo Ministro Saad Hariri, fortemente ostacolate da Hezbollah, si profilano ora tre scenari possibili. Il Capo dello Stato Michel Aoun, […]

L’articolo Libano, tre scenari possibili dopo le dimissioni di Hariri proviene da Arabpress.

Medio Oriente. Come il mondo arabo percepisce la rivolta libanese

di Soulayma Mardam Bey L’Orient-Le Jour /22/10/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Gli osservatori della regione sono particolarmente affascinati dallo spirito festivo degli eventi. La portata delle manifestazioni che la scorsa settimana hanno bloccato il Libano, non è sfuggita all’attenzione dei paesi del Maghreb e del Medio Oriente. Sui social network, il movimento riceve […]

L’articolo Medio Oriente. Come il mondo arabo percepisce la rivolta libanese proviene da Arabpress.

Libano, Gegea annuncia le dimissioni del partito delle Forze Libanesi

(Agenzie 20/10(2019) Il leader cristiano del partito delle Forze Libanesi, Samir Geagea, poco dopo la mezzanotte di ieri, ha annunciato le dimissioni dei suoi ministri dal governo di Hariri:“Siamo ora convinti che il governo non sia in grado di prendere le misure necessarie per salvare la situazione. Di conseguenza il nostro blocco ha deciso di […]

L’articolo Libano, Gegea annuncia le dimissioni del partito delle Forze Libanesi proviene da Arabpress.

Libano, il popolo scende in piazza contro il carovita e chiede le dimissioni del governo. E’ l’inizio di una nuova “Primavera”?

di Katia Cerratti Quanto sta accadendo per le strade di Beirut non lascia presagire nulla di buono per gli equilibri, già molto fragili, di questa parte di Medio Oriente. Dopo gli incendi dei giorni scorsi, in gran parte pare di natura dolosa, che hanno devastato il Paese da Nord a Sud, ora è il popolo […]

L’articolo Libano, il popolo scende in piazza contro il carovita e chiede le dimissioni del governo. E’ l’inizio di una nuova “Primavera”? proviene da Arabpress.

La Siria nordorientale è il regalo avvelenato di Trump per Erdogan

Prende forma l’ipotesi dell’intervento del regime di Damasco contro i turchi a Est dell’Eufrate Di Hilmi Hammami, Al-Arab.co.uk (14/10/2019). Traduzione e sintesi di Alessandro Tonni. Il presidente americano Donald Trump è sempre stato risoluto nella sua scelta di ritirare le forze dal nord-est della Siria e in quella di cedere il campo all’intervento militare turco […]

L’articolo La Siria nordorientale è il regalo avvelenato di Trump per Erdogan proviene da Arabpress.

Siria. Imparare a vivere senza gli Americani

di Anthony Samrani L’Orient-Le Jour (16/10/2019) Traduzione di Katia Cerratti Il video vale più di mille parole. Trasmesso lunedì scorso da Russia Today, mostra pattuglie statunitensi che lasciano la città di Kobane mentre, dall’altra parte della strada, uomini armati sfoggiano la bandiera siriana e si dirigono verso la città per riprenderla. Cattura un momento cruciale: […]

L’articolo Siria. Imparare a vivere senza gli Americani proviene da Arabpress.

Siria, “L’abbandono dei Curdi sarà una macchia sull’onore dell’America”

L’Orient-Le Jour (07/10/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Indignazione di influenti repubblicani dopo la decisione di Trump di ritirare le truppe statunitensi dal nord della Siria. Numerosi alleati repubblicani di Trump, hanno inviato messaggi indignati al presidente degli Stati Uniti per la decisione presa ieri, di ritirare le truppe dal nord della Siria, invitandolo […]

L’articolo Siria, “L’abbandono dei Curdi sarà una macchia sull’onore dell’America” proviene da Arabpress.

Marocco, il potere usa la giustizia come mezzo di pressione sui giornalisti

Intervista di Charles Torron L’Orient-Le Jour 02/10/2019   Traduzione di Katia Cerratti Secondo un responsabile di Reporter senza frontiere, la condanna di Raissouni è legata alla sua professione giornalistica. Lunedì scorso  la corte di Rabat ha ha condannato Hajar Raissouni, una giornalista marocchina di 28 anni a un anno di prigione per “aborto illegale” e “relazioni […]

L’articolo Marocco, il potere usa la giustizia come mezzo di pressione sui giornalisti proviene da Arabpress.

Azza Badra:”Il sogno concreto di una vera democrazia”

Intervista di Katia Cerratti Sociologa, antropologa, tunisina ma residente in Italia da molti anni, impegnata sia in ambito umanitario che socio-economico, Azza Badra non è nuova alle sfide e in questa intervista ci racconta perché ha deciso di candidarsi alle elezioni politiche per il rinnovo del Parlamento, elezioni che vedranno 7 milioni di tunisini al […]

L’articolo Azza Badra:”Il sogno concreto di una vera democrazia” proviene da Arabpress.

Chirac e il mondo arabo: più che una storia di amicizia

di Antony Samrani L’Orient_Le Jour (27/09/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti L’ex presidente ha restituito alla politica francese un orientamento favorevole verso i paesi arabi. Jacques Chirac ha segnato il mondo arabo come nessun altro leader occidentale ha fatto, per decenni, con sorrisi, risentimenti e un grande no che rimarrà inciso nella storia. In […]

L’articolo Chirac e il mondo arabo: più che una storia di amicizia proviene da Arabpress.

Elezioni in Tunisia e transizione democratica

Di Mohamed Ahmed al-Qabsi. Al- Arabi al-Jadeed (16/09/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Una transizione democratica segna una fase intermedia durante la quale il vecchio sistema di tipo dittatoriale viene smantellato e viene costruito un nuovo ordine democratico. La transizione verso una democrazia emergente può essere il risultato di conflitti, contrattazioni e negoziati tra […]

L’articolo Elezioni in Tunisia e transizione democratica proviene da Arabpress.

Israele, al via i negoziati tra Netanyahu e Gantz

L’Orient-Le Jour  (24/09/2019)     Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il presidente israeliano Reuven Rivlin,  ha avviato ieri sera i colloqui con il primo ministro uscente Benjamin Netanyahu e il suo principale rivale Benny Gantz, per convincerli a formare un governo di unità, dopo che le elezioni legislative non sono riuscite ad essere decisive. Né Netanyahu, […]

L’articolo Israele, al via i negoziati tra Netanyahu e Gantz proviene da Arabpress.

Medio Oriente, gli Iraniani sono andati troppo lontano?

di Antony Samrani, L’Orient-Le Jour  (19/09/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Giocare con il fuoco è un’arte che gli iraniani padroneggiano alla perfezione. In altri tempi, in altre circostanze, gli attacchi agli impianti petroliferi in Arabia Saudita, attribuiti dagli Stati Uniti a Teheran, sarebbero stati considerati una dichiarazione di guerra che probabilmente avrebbe trascinato […]

L’articolo Medio Oriente, gli Iraniani sono andati troppo lontano? proviene da Arabpress.

Arabia Saudita, shock e rabbia dopo gli attacchi contro Aramco

di Jamil Helou a Riyad – L’Orient-Le Jour (17/09/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti L’attentato arriva alla vigilia della festa nazionale e nell’imminente entrata in Borsa di Aramco L’attacco di sabato scorso alle strutture di Aramco Abqaiq e Khurais, le due stazioni saudite che da sole forniscono la metà della produzione nazionale di greggio, […]

L’articolo Arabia Saudita, shock e rabbia dopo gli attacchi contro Aramco proviene da Arabpress.

Turchia, rese note le trascrizioni audio dell’omicidio di Jamal Khashoggi

al-Jazeera (10/09/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il quotidiano turco Sabah ha pubblicato le trascrizioni delle registrazioni audio del giornalista Jamal Khashoggi e del commando saudita che lo ha ucciso all’interno del consolato a Istanbul lo scorso anno. Le registrazioni, ottenute dall’intelligence nazionale turca e rese pubbliche ieri dal giornale, hanno dettagliato le conversazioni […]

L’articolo Turchia, rese note le trascrizioni audio dell’omicidio di Jamal Khashoggi proviene da Arabpress.

La morte di Israa Gharib ripropone la questione dei “delitti d’onore” in Palestina

di Caroline Hayek L’Orient-Le Jour (07/09/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Dall’inizio dell’anno, 19 donne palestinesi sono morte per violenze domestiche. Solo dall’inizio dell’anno, secondo i dati ufficiali, diciannove donne palestinesi sono rimaste vittime di un femminicidio, morte per le botte, spinte al suicidio o vittime di “delitto d’onore”. L’ultimo, sospetto, è quello della […]

L’articolo La morte di Israa Gharib ripropone la questione dei “delitti d’onore” in Palestina proviene da Arabpress.

Afghanistan, la guerra alle donne. Il reportage di al-Jazeera

dal reportage 101 East di al-Jazeera (29/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Mentre i talebani e gli Stati Uniti negoziano un accordo di pace, le donne afghane temono che i loro diritti e le loro libertà vengano mercanteggiati  per la stabilità. Il reportage di al-Jazeera “Se ci catturassero, ci ucciderebbero.” Laila Haidari guida un’auto, […]

L’articolo Afghanistan, la guerra alle donne. Il reportage di al-Jazeera proviene da Arabpress.

Bangladesh, verdetto storico della Corte Suprema: via la parola “vergine” dal certificato di matrimonio

al Jazeera (27/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Con un verdetto storico, la Corte Suprema del Bangladesh ha ordinato di rimuovere il termine “vergine” e di sostituirlo con “non sposato”. Il termine “vergine”, tanto contestato dagli attivisti perché ritenuto umiliante e discriminatorio”, verrà dunque rimosso dai certificati di matrimonio musulmani in Bangladesh, dopo il […]

L’articolo Bangladesh, verdetto storico della Corte Suprema: via la parola “vergine” dal certificato di matrimonio proviene da Arabpress.

Libano, aerei israeliani lanciano volantini contro Hezbollah alla popolazione del sud

di Katia Cerratti Ai cittadini libanesi Hezbollah, che è sotto il comando di siriani e iraniani, vi ha portato sull’orlo dell’abisso; Hezbollah, con la sua politica isolazionista, incosciente e falsa, vi ha portato molte cose buone: disastro, demolizione e morte. Potete ancora pagare questo prezzo? Sappiatelo! L’esercito israeliano di difesa tornerà a rispondere con forza […]

L’articolo Libano, aerei israeliani lanciano volantini contro Hezbollah alla popolazione del sud proviene da Arabpress.

Israele, Netanyahu invita Hezbollah e il Libano a “stare attenti” alle loro azioni

L’Orient-Le Jour (27/08/2019)                   Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Suggerisco a (Hassan) Nasrallah di calmarsi”, ha dichiarato il primo ministro israeliano in riferimento alle osservazioni fatte dal segretario generale del partito sciita, che ha promesso una risposta contro lo Stato ebraico. “Fai attenzione a ciò che dici e soprattutto a ciò che fai”, ha avvertito […]

L’articolo Israele, Netanyahu invita Hezbollah e il Libano a “stare attenti” alle loro azioni proviene da Arabpress.

Nasrallah minaccia Israele:”Reagiremo dal Libano”

L’Orient-Le Jour (25/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Noi, la Resistenza, non permetteremo un simile approccio, qualunque sia il prezzo. Il tempo in cui gli aerei israeliani colpivano un obiettivo in Libano è finito”, ha dichiarato il leader di Hezbollah. Poche ore dopo la caduta di due droni nella periferia meridionale di Beirut, roccaforte […]

L’articolo Nasrallah minaccia Israele:”Reagiremo dal Libano” proviene da Arabpress.

Usa, il marocchino Khalil Amine vince il Premio Mondiale per l’Energia 2019

(Agenzie) Il ricercatore marocchino Khalil Amine ha vinto il Premio “Global Energy 2019”, per il suo “contributo allo sviluppo di tecnologie che offrono nuove opportunità per lo sviluppo energetico”. Il prestigioso premio, sarà condiviso con il professore danese Frede Blaabjerg, premiato nella categoria “Energia alternativa” e sarà lo stesso presidente russo Vladimir Putin a consegnarlo […]

L’articolo Usa, il marocchino Khalil Amine vince il Premio Mondiale per l’Energia 2019 proviene da Arabpress.

Kashmir, la lotta non è iniziata nel 1947 e non finirà oggi. L’analisi di Tamoghna Halder

di Tamoghna Halder al-Jazeera (15/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti La decisione dell’India di revocare l’articolo 370 è solo un altro capitolo della lunga storia dell’oppressione imperiale del Kashmir. Il 5 agosto scorso, il partito nazionalista indù Bharatiya Janata Party (BJP) ha emesso un decreto esecutivo a sorpresa che toglieva l’autonomia concessa al Jammu […]

L’articolo Kashmir, la lotta non è iniziata nel 1947 e non finirà oggi. L’analisi di Tamoghna Halder proviene da Arabpress.

Love War, quando la danza reagisce alla violenza. Il video project dell’iraniana Aram Ghasemy e Stefano Ianne

di Katia Cerratti Cosa succede quando un essere umano comincia ad usare la violenza? Lo abbiamo visto nei fatti, nell’orrore delle guerre, nella sofferenza dei bambini, nei casi di femminicidio, nell’odio cieco che uccide nel corpo e nell’anima non soltanto singoli individui, indifesi, innocenti, ma interi popoli. E il dramma più duro, forse, è che […]

L’articolo Love War, quando la danza reagisce alla violenza. Il video project dell’iraniana Aram Ghasemy e Stefano Ianne proviene da Arabpress.

Arabia Saudita, il grande pellegrinaggio alla Mecca è sempre più connesso

di Hamza Mekouar L’Orient-Le Jour (13/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Per la prima volta quest’anno, la 5G è stata estesa alla prima città santa dell’Islam e dintorni. Applicazioni “intelligenti”, corani su tablet e gadget pii : il grande pellegrinaggio alla Mecca accelera la sua trasformazione tecnologica iniziata qualche anno fa e viene concepito […]

L’articolo Arabia Saudita, il grande pellegrinaggio alla Mecca è sempre più connesso proviene da Arabpress.

Siria, l’Isis giura di intensificare la lotta contro la coalizione internazionale e i curdi

Asharq Al-Awsat (13/08/2019)  Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Il fuoco della battaglia tra noi e loro si è riacceso e si intensificherà”. Con questo proclama rivolto ai suoi “soldati” in Siria, a Raqqa, Damasco, Idlib e in altre regioni, il gruppo terroristico ISIS ha giurato di intensificare la lotta contro la coalizione guidata dagli […]

L’articolo Siria, l’Isis giura di intensificare la lotta contro la coalizione internazionale e i curdi proviene da Arabpress.

Scontri sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme nel giorno della Eid al-Adha

L’Orient-Le Jour (11/08/2019)                   Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Nella giornata che contempla importanti commemorazioni sia per gli ebrei che per i musulmani, si sono registrati forti scontri tra poliziotti israeliani e fedeli musulmani sulla Spianata delle Moschee, luogo di forte tensione a Gerusalemme, durante i quali sono rimasti feriti decine di palestinesi. Questa mattina […]

L’articolo Scontri sulla Spianata delle Moschee a Gerusalemme nel giorno della Eid al-Adha proviene da Arabpress.

Iran-USA: la mediazione francese si prospetta difficile

di Elias SAIKALI   L’Orient-Le Jour (10/08/2019)  Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Riuscirà Parigi a placare la partita tra Washington e Teheran? “L’Iran ha gravi problemi finanziari. Vuole disperatamente parlare con gli Stati Uniti, ma riceve messaggi contraddittori da tutti coloro che pretendono di rappresentarci, incluso il presidente francese Macron “. Così Donald Trump, giovedi […]

L’articolo Iran-USA: la mediazione francese si prospetta difficile proviene da Arabpress.

Kashmir, India revoca lo Statuto speciale. Coprifuoco alleggerito per le preghiere del venerdì

al-Jazeera (09/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il governo indiano ha revocato lo Statuto speciale del Kashmir amministrato costituzionalmente dall’India. In quasi sette anni è stata l’azione politica di maggior portata in questa regione contesa. Un decreto presidenziale emesso lunedì scorso, ha revocato dunque l’articolo 370 della Costituzione indiana che garantisce diritti speciali allo […]

L’articolo Kashmir, India revoca lo Statuto speciale. Coprifuoco alleggerito per le preghiere del venerdì proviene da Arabpress.

Libano, “Svegliatevi prima che sia troppo tardi”, l’allarme del Daily Star

L’Orient-Le Jour (08/08/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il quotidiano libanese in lingua inglese pubblica nella sua edizione del giorno, su ogni pagina, soltanto una frase su sfondo nero che evidenzia i problemi e le crisi del paese. Ha suscitato stupore l‘iniziativa presa oggi dal The Daily Star, il quotidiano libanese in lingua inglese […]

L’articolo Libano, “Svegliatevi prima che sia troppo tardi”, l’allarme del Daily Star proviene da Arabpress.

Aghanistan, Sediqqi: il paese di fronte a un gruppo nemico del popolo

Khama Press (08/08/2019) “I Talebani sono il principale ostacolo al processo di pace in Afghanistan”. E’ quanto ha affermato oggi il portavoce presidenziale Sediq Sediqqi nel corso di una conferenza stampa a Kabul, rilasciata dopo la micidiale esplosione di un’autobomba che ha scosso oggi la città , nei pressi del distretto n. 6 della stazione […]

L’articolo Aghanistan, Sediqqi: il paese di fronte a un gruppo nemico del popolo proviene da Arabpress.

Iran, Rohani: pronti a negoziare se Washington toglie le sanzioni

L’Orient-Le Jour (06/08/2109) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Se volete la sicurezza, se i vostri soldati vogliono la sicurezza nella regione, (allora accettate) la sicurezza in cambio della sicurezza”. Cosi si è rivolto agli Americani Rohani, annunciando oggi che l’Iran  è pronto a negoziare con l’America se quest’ultima toglierà le sanzioni contro Teheran, il […]

L’articolo Iran, Rohani: pronti a negoziare se Washington toglie le sanzioni proviene da Arabpress.

Israele demolisce case palestinesi vicino a Gerusalemme

L’Orient-Le Jour (22/07/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha condannato queste demolizioni come “una pericolosa escalation contro il popolo palestinese indifeso”. Israele ha iniziato oggi la demolizione di case palestinesi a sud di Gerusalemme, ritenendole illegali, in prossimità della barriera di separazione che isola la Città Santa dalla Cisgiordania […]

L’articolo Israele demolisce case palestinesi vicino a Gerusalemme proviene da Arabpress.

Medio Oriente, interessi europei a più livelli nel Golfo

di Julie Kebbi L’Orient-Le Jour (18/07/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti L’UE ha annunciato l’apertura di una nuova rappresentanza diplomatica in Kuwait  per rafforzare la sua presenza nella regione. “Quello che sta accadendo nel Golfo è importante per l’Europa e ciò che sta accadendo in Europa è importante per il Golfo”.  Così Federica Mogherini, […]

L’articolo Medio Oriente, interessi europei a più livelli nel Golfo proviene da Arabpress.

2019, un anno difficile per il Libano

Di Siham Maatallah. Al-Araby al-Jadeed (02/07/2019). Traduzione e sintesi di Dario Giustini. Al rullo dei tamburi delle misure di austerità, e alla luce delle sue carenze tecniche e strategiche, l’economia del Libano entra nel 2019 in una zona pericolosa. Un debito pubblico elevatissimo, tassi di crescita in calo, delle entrate statali in ribasso, un tasso […]

L’articolo 2019, un anno difficile per il Libano proviene da Arabpress.

L’eredità politica di Morsi

Di Alaa Bayoumi. Al-Arabi al-Jadid (24/06/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini È troppo presto per formulare giudizi decisivi sull’eredità del defunto ex presidente egiziano Mohamed Morsi. I governi di Israele, Emirati Arabi e Arabia Saudita si sono opposti alla rivolta di gennaio 2011, alla rimozione di Hosni Mubarak dal potere, alla democratizzazione dell’Egitto e […]

L’articolo L’eredità politica di Morsi proviene da Arabpress.

Afghanistan, la posta in gioco dei negoziati di pace tra talebani e Stati Uniti

di Noura Doukhi e Julia Ponte L’Orient-Le Jour  (01/07/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Washington vuole ritirarsi ma gli insorti non danno alcuna garanzia reale per il futuro. Nuovi colloqui a Doha, nuovi attacchi alle forze afghane nella provincia di Baglan: quanto accaduto lo scorso fine settimana, sottolinea la difficoltà a cui deve far […]

L’articolo Afghanistan, la posta in gioco dei negoziati di pace tra talebani e Stati Uniti proviene da Arabpress.

Arabia Saudita: cinque cose da sapere sull’uccisione di Jamal Khashoggi

al-Jazeera (26/06/2019) Traduzione di Katia Cerratti A oltre otto mesi dall’omicidio del giornalista saudita  Jamal Khashoggi, i suoi resti non sono ancora stati trovati e le responsabilità individuali nell’uccisione rimangono “offuscate dalla segretezza e dalla mancanza di un giusto processo”, secondo un rapporto ONU. Agnes Callamard, relatrice speciale delle Nazioni Unite sulle esecuzioni extragiudiziali che […]

L’articolo Arabia Saudita: cinque cose da sapere sull’uccisione di Jamal Khashoggi proviene da Arabpress.

La perdita di Istanbul segna l’inizio della fine per Erdogan?

di Caroline Hayek L’Orient-Le Jour ( 25/06/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Questa seconda sconfitta in soli tre mesi rivela lo sgretolarsi dell’AKP Chi perde Istanbul perde la Turchia? Recep Tayyip Erdogan ha perso la sua scommessa di mantenere la città che gli ha permesso di scalare uno ad uno tutti i gradini del […]

L’articolo La perdita di Istanbul segna l’inizio della fine per Erdogan? proviene da Arabpress.

Netanyahu inaugura la “Ramat Trump”, una colonia in onore di Trump nel Golan occupato

L’Orient-Le Jour (16/06/219) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ha inaugurato oggi una nuova colonia sulle alture siriane del Golan annesso e occupato da Israele, battezzandola “la collina di Trump”,  in ebraico “Ramat Trump”, in onore del presidente americano. “Il Golan è israeliano e lo resterà sempre”, ha dichiarato […]

L’articolo Netanyahu inaugura la “Ramat Trump”, una colonia in onore di Trump nel Golan occupato proviene da Arabpress.

Iran, il musicista Mehdi Rajabian vince il Global Music Awards

Articolo di Katia Cerratti Voleva fare musica a tutti i costi Mehdi Rajabian, ci ha creduto fino in fondo e malgrado il carcere e i tentativi del regime iraniano di imbavagliarlo e di mettere a tacere il suo setar, la sua tenacia è stata premiata: ieri ha vinto la Medaglia d’Argento del prestigioso Global Music […]

L’articolo Iran, il musicista Mehdi Rajabian vince il Global Music Awards proviene da Arabpress.

La liberazione di Nizar Zakka, punto di partenza dei negoziati Iran-USA?

di Paul Khalifeh – Middle East Eye (11/06/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il libanese Nizar Zakka, detenuto in Iran dal 2015 per spionaggio a favore degli Stati Uniti, è stato rilasciato martedì 11 giugno su richiesta del presidente Michel Aoun. Va visto come un gesto di buona volontà da parte di Teheran verso […]

L’articolo La liberazione di Nizar Zakka, punto di partenza dei negoziati Iran-USA? proviene da Arabpress.

Dopo una notte di sangue a Tripoli, tra la tristezza della città e l’insolenza della politica

Di Jana Dhaybi. Al Modon (04/06/2019). Traduzione e sintesi di Lorenzo Doglioni Non è stato normale il primo giorno di Eid Al-Fitr (la festività musulmana che chiude il mese di Ramadan) a Tripoli. La Eid è stata preceduta da una notte di sangue, a causa dell’attentato terroristico compiuto da Abdel-Rahman Mabsout, che ha ucciso quattro […]

L’articolo Dopo una notte di sangue a Tripoli, tra la tristezza della città e l’insolenza della politica proviene da Arabpress.

Atelier Cairo rischia la chiusura dopo quasi settant’anni dalla sua fondazione

Di Hamdi AAbdeen. Sharq al-Awsat. (28/05/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Scrittori e intellettuali hanno condannato i tentativi delle agenzie governative di sciogliere Atelier Cairo, l’Associazione degli artisti e scrittori egiziani per le arti e le lettere, descrivendolo come un crimine contro la cultura. Non è la prima volta che l’Atelier riceve delle minacce, […]

L’articolo Atelier Cairo rischia la chiusura dopo quasi settant’anni dalla sua fondazione proviene da Arabpress.

Libano, Nasrallah minaccia gli Stati Uniti di costruire una fabbrica di missili balistici di precisione in Libano

L’Orient-Le Jour (31/05/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il segretario generale di Hezbollah, Hassan Nasrallah, nel corso di un discorso pronunciato ieri sera in occasione della “Giornata di al-Quds”, ha minacciato di costruire una fabbrica di missili balistici di precisione se gli Stati Uniti cercheranno di interferire nella questione delle armi. Nel denunciare le […]

L’articolo Libano, Nasrallah minaccia gli Stati Uniti di costruire una fabbrica di missili balistici di precisione in Libano proviene da Arabpress.

L’Iran rifiuta le accuse “senza fondamento” dell’Arabia Saudita al vertice arabo

al-Jazeera 31/05/2019 Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il portavoce del ministero degli Esteri iraniano denuncia le accuse del re saudita Salman che imputa a Teheran l’intromissione nella regione. L’Iran ha respinto quelle che definisce accuse “infondate”, fatte in un vertice arabo, dicendo che l’Arabia Saudita si è unita agli Stati Uniti e a Israele […]

L’articolo L’Iran rifiuta le accuse “senza fondamento” dell’Arabia Saudita al vertice arabo proviene da Arabpress.

Alla Mecca, tre vertici per riunire il mondo sunnita contro l’Iran

Il primo ministro del Qatar parteciperà all’incontro del Consiglio di Cooperazione del Golfo, seguendo l’invito del re d’Arabia che vuole portare i leader del Golfo contro Teheran. di Julie Kebbi L’Orient_Le Jour (30/05/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Per la prima volta in due anni, un alto funzionario del Qatar visita la Mecca nell’ambito […]

L’articolo Alla Mecca, tre vertici per riunire il mondo sunnita contro l’Iran proviene da Arabpress.

Ali Mahmoud Hassanein, sceicco dei combattenti sudanesi

Di Mohammad Amin Basin. Asharq Al-Awsat (25/05/2019). Traduzione e sintesi di Lorenzo Doglioni Ali Mahmoud Hassanein, simbolo della lotta ai regimi dittatoriali in Sudan da più di cinquant’anni, vede realizzato il suo sogno dell’abolizione del regime di Omar al-Bashir. In una magnifica parata, migliaia di sudanesi hanno fatto da scorta alla figura di spicco “unionista” […]

L’articolo Ali Mahmoud Hassanein, sceicco dei combattenti sudanesi proviene da Arabpress.

Libano, lo Chuf piange il patriarca della riconciliazione

di Nada Merhi – L’Orient-Le jour (14/05/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Gli abitanti della Montagna salutano la memoria di Nasrallah Sfeir, un grande uomo “insostituibile” che ha lavorato per l’unità del Libano. La tristezza ha avvolto lo Chouf all’indomani della morte del patriarca Nasrallah Sfeir, il 12 maggio scorso, uno dei principali artefici […]

L’articolo Libano, lo Chuf piange il patriarca della riconciliazione proviene da Arabpress.

Come sta vivendo il movimento algerino il mese di Ramadan?

Di Nasser Gabi. Al-Quds (05/05/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Quest’anno il Ramadan sarà piuttosto diverso e insolito per gli algerini: il movimento popolare, iniziato circa tre mesi fa per chiedere una rottura con il sistema politico corrotto, continua la sua attività in occasione delle lunghe notti del Ramadan, che saranno trasformate in un’opportunità […]

L’articolo Come sta vivendo il movimento algerino il mese di Ramadan? proviene da Arabpress.

Il mio Iran. Intervista alla scrittrice Fariba Hachtroudi

(@Foto di Marco Bertagni . Bertagni Photography) Intervista di Katia Cerratti Un lungo viaggio sul dorso di un cammello, verso un Paese che voleva cambiare a tutti i costi. Era la fine del 1985 e Fariba Hachtroudi, giornalista, scrittrice,  inviata di guerra per i media europei e americani, trasferitasi in Francia da adolescente, non si […]

L’articolo Il mio Iran. Intervista alla scrittrice Fariba Hachtroudi proviene da Arabpress.

Alto Egitto, due progetti di raffinazione del petrolio contribuiranno a raggiungere l’autosufficienza energetica

Asharq Al-Awsat (24/04/2019). Traduzione e sintesi di Dario Giustini. Con investimenti pari a 2.3 miliardi di dollari, l’Egitto ha stanziato due grandi progetti per la raffinazione del petrolio nel governatorato di Assiut, Alto Egitto. Aiuteranno a soddisfare le necessità energetiche della regione e a fare dell’Egitto un hub per la circolazione e il commercio di […]

L’articolo Alto Egitto, due progetti di raffinazione del petrolio contribuiranno a raggiungere l’autosufficienza energetica proviene da Arabpress.

La vera guerra che non abbiamo ancora vinto

Non bisogna mai dimenticare che il terrorismo è uno strumento messo al servizio di un’ideologia. È di questa ideologia che bisogna conoscere le radici e analizzare le sue manifestazioni con strumenti adeguati. Gli attentati suicidi che hanno distrutto più di 300 vite nello Sri Lanka colpendo chiese e alberghi durante la sanguinosa Pasqua del 21 […]

L’articolo La vera guerra che non abbiamo ancora vinto proviene da Arabpress.

Lo Stato Islamico rivendica gli attentati di Pasqua nello Sri Lanka

L’Orient-Le Jour (23/04/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Fonti vicine alle indagini hanno rivelato che due fratelli musulmani dello Sri Lanka, tra gli attentatori suicidi, hanno svolto un ruolo chiave in questa esplosione di violenza, durante la quale un altro attentatore suicida ha fallito nel quarto hotel di lusso a Colombo. Il gruppo jihadista […]

L’articolo Lo Stato Islamico rivendica gli attentati di Pasqua nello Sri Lanka proviene da Arabpress.

Ambizioni russe sul petrolio libico

Di Musa Mahdi, Al-Araby (9/04/2019). Traduzione e sintesi di Dario Giustini. Lunedì 8 aprile i prezzi del petrolio hanno registrato cifre mai così alte dal novembre scorso, e molto è dovuto al timore sugli sviluppi della guerra in Libia. Gli speculatori temono infatti che l’offensiva delle milizie del generale Haftar (sostenuto da Russia, Egitto, Arabia […]

L’articolo Ambizioni russe sul petrolio libico proviene da Arabpress.

Le elezioni israeliane e la scommessa del perdente

Al-Quds (09/04/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini. I risultati delle elezioni israeliane per eleggere i membri della Knesset vedono Benjamin Netanyahu ormai avviato verso il suo quinto mandato. Dai programmi elettorali e dalla propaganda svolta da tutte le liste sioniste, vi è una chiara dimostrazione che i risultati di queste elezioni non porteranno a […]

L’articolo Le elezioni israeliane e la scommessa del perdente proviene da Arabpress.

Libia, Algeria, Sudan: le tre crisi che preoccupano il Cairo

di Julie Kebbi L’Orient-Le jour (11/04/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Le tre crisi vicine e simultanee rappresentano tre diverse sfide per lo Stato egiziano. L’Egitto non sa più a chi rivolgersi. Nessun altro paese arabo è cosi preoccupato per i tre principali eventi che stanno attualmente agitando la regione: le proteste in Sudan […]

L’articolo Libia, Algeria, Sudan: le tre crisi che preoccupano il Cairo proviene da Arabpress.

Turchia, Il partito di Erdogan perde le più importanti città turche

di Umut Uras al-Jazeera (02/04/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Dati non ufficiali rivelano che il Partito di Erdogan, AK, ha perso Istanbul, Ankara e Izmir, mentre il paese attende i risultati ufficiali. Il partito della giustizia e dello sviluppo (Partito AK) ha perso dunque le elezioni a sindaco nelle tre maggiori città del […]

L’articolo Turchia, Il partito di Erdogan perde le più importanti città turche proviene da Arabpress.

L’odio e l’attentato in Nuova Zelanda

Di Omar Diop. Al-araby (25/03/19). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. 50 morti, numerosi feriti, vittime di diverse nazionalità. L’assassino ha progettato la strage come fosse un videogioco, noncurante di ciò che stesse facendo, ha esaudito il suo desiderio di sparare alla gente, all’interno di una moschea e al suo esterno. In tal modo, ha […]

L’articolo L’odio e l’attentato in Nuova Zelanda proviene da Arabpress.

Daesh è morto così come è vissuto

di Abd al-Rahman al-Rashid. Sharq al-Awsat (26/03/2019). Traduzione e sintesi di Mario Gaetano. Dappertutto si sente dire che la guerra al terrorismo è vinta, tuttavia è da considerarsi una vittoria temporanea, poiché è solo una questione di tempo prima che appaia un altro Daesh.Nei giorni scorsi, la campagna d’arresti in diverse zone della Siria ha […]

L’articolo Daesh è morto così come è vissuto proviene da Arabpress.

Marocco, i cristiani marocchini vogliono uscire dall’ombra

di Remy Pigaglio L’Orient-Le jour (30/03/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Papa Francesco visita il Marocco il 30 e 31 marzo “Con questa visita, vogliamo dire al papa e alla società che siamo marocchini, che siamo cristiani e che esistiamo. Non abbiamo aspettative, desideriamo soltanto che la nostra situazione attiri maggiore attenzione “. E’ […]

L’articolo Marocco, i cristiani marocchini vogliono uscire dall’ombra proviene da Arabpress.

UE: “Non riconosciamo la sovranità israeliana sulle alture del Golan”

di Noa Landau, Haaretz (27/03/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Malgrado Trump abbia affermato in passato che il suo operato avrebbe rotto l’unanimità dell’Unione Europea nelle questioni riguardanti Israele, il Capo della politica estera dell’Ue, Federica Mogherini, parlando a nome dei 28 Stati, ieri ha dichiarato che non riconoscono la sovranità israeliana sulle alture […]

L’articolo UE: “Non riconosciamo la sovranità israeliana sulle alture del Golan” proviene da Arabpress.

Turchia, Erdogan vuole rinominare la ex basilica di Santa Sofia “Moschea Sofia”

L’Orient-Le Jour (24/03/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, ha parlato ieri della possibilità di rinominare l’ex Basilica di Santa Sofia a Istanbul, attualmente museo, “Moschea di Santa Sofia”, dopo le elezioni locali del 31 marzo. “I turisti vanno e vengono alla Moschea Blu, pagano qualcosa? (…) Bene faremo […]

L’articolo Turchia, Erdogan vuole rinominare la ex basilica di Santa Sofia “Moschea Sofia” proviene da Arabpress.

Isis, Abu Bakr al-Baghdadi, dal pulpito del “Califfo” al deserto

L’Orient-Le jour (24/03/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Abu Bakr al-Baghdadi, l’uomo più ricercato al mondo, ha perso il suo “califfato” precedentemente grande come la Gran Bretagna, e ora si nasconde nel deserto siriano, mentre il suo “Stato Islamico” (IS) , sconfitto territorialmente, non è altro che un gruppo sparpagliato di cellule clandestine. Colui […]

L’articolo Isis, Abu Bakr al-Baghdadi, dal pulpito del “Califfo” al deserto proviene da Arabpress.

Egitto, lo scrittore Alaa al-Aswani citato in giudizio per insulti contro il potere

(Agenzie) Il celebre scrittore egiziano Alaa al-Aswani, autore del romanzo “Palazzo Yacoubian”, è stato citato in giudizio per aver “insultato il presidente, le forze armate e le istituzioni giudiziarie egiziane”. Lo ha riferito ieri il suo editore Actes Sud. “Le accuse si basano sulle sue cronache pubblicate sul Deutsche Welle Arabic [DW] e sul suo […]

L’articolo Egitto, lo scrittore Alaa al-Aswani citato in giudizio per insulti contro il potere proviene da Arabpress.

Le manifestazioni in Algeria e la nascita di un nuova consapevolezza

Di Malik Wanous. Al-Arabi al-Jadid (11/03/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini. Alcune settimane fa, un certo numero di studenti e altri giovani sono scesi nelle strade della capitale Algeri e in altre città per respingere la quinta candidatura del presidente Abdelaziz Bouteflika (colpito da ictus invalidante nel 2014). Le proteste, iniziate il 22 febbraio, […]

L’articolo Le manifestazioni in Algeria e la nascita di un nuova consapevolezza proviene da Arabpress.

“No alla guerra”: musicisti del Medio Oriente realizzano un “album di pace”

Al Jazeera 16-09-2019 Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il musicista iraniano Mehdi Rajabian, ha riunito artisti mediorientali per promuovere “resilienza, speranza ed empatia”. L’album, dal titolo “Medio Oriente”, è uscito il 15 marzo ed è stato pubblicato dalla Sony Music Company. La maggior parte delle canzoni in esso contenute, sono state scritte dagli artisti […]

L’articolo “No alla guerra”: musicisti del Medio Oriente realizzano un “album di pace” proviene da Arabpress.

Iran, stupro dei diritti umani. L’ennesimo schiaffo del regime a Nasrin Sotoudeh.

Articolo di Katia Cerratti La condanna dell’avvocatessa iraniana Nasrin Sotoudeh a 38 anni di carcere e 148 frustate, non è soltanto uno schiaffo all’egregio operato di questa donna, ma è un reiterato e volontario stupro dei diritti umani. Un oltraggio al diritto di esercitare la professione di avvocato, al diritto di difendere gli attivisti, uno […]

L’articolo Iran, stupro dei diritti umani. L’ennesimo schiaffo del regime a Nasrin Sotoudeh. proviene da Arabpress.

Pakistan, perché le donne lottano per un divorzio dignitoso

di Maham Jawaid, Al-Jazeera (7/03/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Una legge dell’era coloniale britannica viene sfruttata dagli uomini pakistani che tentano di costringere le loro consorti a ritornare in matrimoni infelici Sei settimane dopo essere stata cacciata dal marito, Amber ha chiesto il divorzio. Alla prima delle tre udienze, il presidente del Consiglio […]

L’articolo Pakistan, perché le donne lottano per un divorzio dignitoso proviene da Arabpress.

Bouteflika e la mancanza di un’élite governante come ricetta alternativa

Editoriale di al-Quds (4/03/2019). Traduzione e sintesi di Mario Gaetano. Com’era prevedibile per la maggioranza degli osservatori della questione algerina, il presidente Bouteflika ha offerto la sua candidatura per il quinto mandato alle prossime elezioni che si terranno il 18 aprile. Nonostante il presidente dell’Alta commissione per il controllo delle elezioni abbia confermato che la […]

L’articolo Bouteflika e la mancanza di un’élite governante come ricetta alternativa proviene da Arabpress.

Libano, sei Libanesi tra i 30 giovani più influenti del mondo arabo, secondo Forbes

L’Orient-Le Jour 05/03/2019 Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Quest’anno la rivista Forbes Middle East, mette in lista sei ragazzi libanesi nel “30 under 30“, un premio che riconosce i 30 giovani più influenti sotto i 30 anni nel mondo arabo. Tra questi, il gioielliere libanese Ralph Masri, 29 anni. Formatosi presso Central Saint Martins […]

L’articolo Libano, sei Libanesi tra i 30 giovani più influenti del mondo arabo, secondo Forbes proviene da Arabpress.

Libano, dopo 40 anni Bachir Gemayel infiamma ancora i cuori dei libanesi. Intervista al figlio del presidente, Nadim Gemayel

Intervista di Katia Cerratti Il 14 settembre 1982, il Libano perdeva uno dei presidenti più carismatici, forse l’unico, nella storia della terra dei cedri, il giovane Bachir Gemayel, appena trentasettenne, assassinato insieme ad altre 23 persone, nella sede del partito Kataeb ad Achrafieh. Autori dell’attentato Habib Chartouni, militante del PSNS (Partito Sociale Nazionale Siriano) e […]

L’articolo Libano, dopo 40 anni Bachir Gemayel infiamma ancora i cuori dei libanesi. Intervista al figlio del presidente, Nadim Gemayel proviene da Arabpress.

Pro e contro della rivoluzione yemenita di febbraio

di Nabil al-Bakiry. Al-Araby (16/02/2019). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. La storia contemporanea dello Yemen è stata testimone di numerosi tentativi di rivoluzione, la maggior parte dei quali non ha portato da subito al successo: le rivolte del 1948 e 1955, seguite da numerosi altri tentativi come il 26 settembre 1962 e il 14 […]

L’articolo Pro e contro della rivoluzione yemenita di febbraio proviene da Arabpress.

Scenari elettorali palestinesi

Di Naji Sadiq Shurrab. Al-Quds (11/02/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini. L’obiettivo principale delle elezioni è quello di stabilire un sistema democratico di governo con una cultura e un sistema di valori civili, pacifici e umani, garantendo i diritti di tutti i cittadini. Un sistema democratico di governo è sicuramente una delle opzioni più […]

L’articolo Scenari elettorali palestinesi proviene da Arabpress.

Libano, Nadim Gemayel a Hezbollah:”Siamo pronti a prendere le armi”

L’Orient-Le Jour 13/02/2019                Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “E’ l’ultima volta che ci accontentiamo di una manifestazione”. Sostenitori delle Forze Libanesi e di Kataeb, si sono riuniti mercoledì sera in Piazza Sassine, nel quartiere di Achrafieh, per protestare contro il deputato di Hezbollah, Nawaf Moussawi, che nel corso del dibattito in parlamento per la fiducia al nuovo governo tenutosi la […]

L’articolo Libano, Nadim Gemayel a Hezbollah:”Siamo pronti a prendere le armi” proviene da Arabpress.

Le speranze dell’Iran deluse dall’Europa

Di Hassan Fahs. Al-jumuah (08/02/2019). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. Sembra che la tendenza estremista in Iran prevalga nel confronto con il governo del presidente Hassan Rouhani, il suo partito diplomatico e nei negoziati con l’UE riguardo l’adozione di un meccanismo finanziario che contribuisca al mantenimento degli scambi commerciali con l’Iran, aggirando la decisione […]

L’articolo Le speranze dell’Iran deluse dall’Europa proviene da Arabpress.

Emirati, lo storico viaggio di Papa Francesco per promuovere il dialogo interreligioso

di Katia Cerratti “Sono felice di scrivere sulla vostra cara terra una nuova pagina di storia fra le religioni, a conferma del fatto che siamo fratelli anche se siamo diversi”. Questo il video messaggio che Papa Francesco ha rivolto giovedì scorso al popolo degli Emirati, in occasione dello storico viaggio che intraprenderà dal 3 a 5 febbraio nella Penisola arabica. E’ […]

L’articolo Emirati, lo storico viaggio di Papa Francesco per promuovere il dialogo interreligioso proviene da Arabpress.

Libano, dopo otto mesi di stallo, formato finalmente il nuovo governo di Saad Hariri

L’Orient-Le Jour ( 31/01/2019)      Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il nuovo governo libanese, guidato dal primo ministro Saad Hariri, finalmente ieri ha visto la luce, più di otto mesi dopo l’assegnazione dell’incarico al premier, da parte del presidente Michel Aoun il 24 maggio scorso. Poco dopo l’arrivo di Hariri a Palazzo Baabda, il Segretario Generale della Presidenza del Consiglio, Fouad […]

L’articolo Libano, dopo otto mesi di stallo, formato finalmente il nuovo governo di Saad Hariri proviene da Arabpress.

Occhi e orecchie (Trump sbaglia e poi incolpa gli altri)

Di Jihad Al-Khazen. Al-Hayat (28/01/19). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. La politica estera di Donald Trump non è chiara, salvo che rimproverare non equivalga a fare politica. Il presidente americano ha annunciato che ritirerà le sue truppe della Siria, poiché Daesh è stata “sconfitta”, e successivamente anche dall’Afghanistan. Non sembrerebbe politica, bensì una fuga. […]

L’articolo Occhi e orecchie (Trump sbaglia e poi incolpa gli altri) proviene da Arabpress.

La crisi del progetto nazionale palestinese… !

Di Alaa Eddin Abu Zeina. Al-Quds (21/01/2019). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Il progetto di liberazione nazionale palestinese vive ormai una situazione di empasse negli ultimi decenni ed il popolo palestinese ne è stufo. A poco a poco, a causa della sua cattiva gestione, il movimento ha toccato il fondo ed è passato dall’azione […]

L’articolo La crisi del progetto nazionale palestinese… ! proviene da Arabpress.

Libano, vertice di Beirut: la stampa evidenzia le divergenze tra libanesi e arabi sui rifugiati

L’Orient-Le Jour (21/01/2019) Traduzione e sintesi di Katia Cerratti I principali quotidiani libanesi riportano “profonde divisioni” tra i funzionari. L’assenza dei capi di Stato e le divergenze sulla questione dei rifugiati siriani, sono gli aspetti messi in evidenza dalla stampa libanese in merito al vertice socio-economico arabo che si è tenuto domenica scorsa a Beirut. […]

L’articolo Libano, vertice di Beirut: la stampa evidenzia le divergenze tra libanesi e arabi sui rifugiati proviene da Arabpress.

La crisi libica e il sostegno esterno

Di ‘Abd Al-Nur Bin ‘Antar. Al-arabi al-jadid (12/01/2019). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. Generalmente si suppone che l’ingresso di parti esterne nelle crisi interne di un paese abbia l’obiettivo di risolvere queste ultime, o come minimo agevolare le trattative e persuadere le parti interne in conflitto a favore di una soluzione pacifica. Tuttavia, spesso […]

L’articolo La crisi libica e il sostegno esterno proviene da Arabpress.

Israele, Netanyahu avverte l’Iran: “vattene presto dalla Siria”

L’Orient-Le Jour (15/01/2019)                    Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Ieri ho sentito il portavoce del ministero degli Esteri iraniano dichiarare che l’Iran (non ha) alcuna presenza militare in Siria. Lasciate che gli dia questo consiglio: vattene presto, perché perseguiremo vigorosamente la stessa politica di attacco, senza paura e senza sosta.”. Cosi si è espresso il premier israeliano Benjamin Netanyahu, nel corso della cerimonia […]

L’articolo Israele, Netanyahu avverte l’Iran: “vattene presto dalla Siria” proviene da Arabpress.

I Fratelli Musulmani in Egitto… Alla ricerca degli inglesi

Di Ahmad Al-Hinaki. Al-Hayat (06/01/2019). Traduzione e sintesi di Giorgia Temerario. La minaccia dei Fratelli Musulmani al giorno d’oggi è probabilmente più chiara che mai, in una storia caratterizzata da sangue, omicidi e dal tentativo di imporre una politica obsoleta. Partendo dalla nascita e sviluppo di questa organizzazione nel 1928, è doveroso un riferimento al […]

L’articolo I Fratelli Musulmani in Egitto… Alla ricerca degli inglesi proviene da Arabpress.

Arabia Saudita, attiviste torturate in carcere, la denuncia della giornalista Reem Sulaiman

Articolo di Katia Cerratti Dopo lo scandalo per la morte del giornalista Jamal Khashoggi all’interno del consolato saudita in Turchia il 2 ottobre scorso e la recente notizia rivelata dal New York Times che attribuisce al regno del principe ereditario Mohammed bin Salman il reclutamento di bambini soldato sfuggiti alla guerra in Darfur e acquistati […]

L’articolo Arabia Saudita, attiviste torturate in carcere, la denuncia della giornalista Reem Sulaiman proviene da Arabpress.

Il graduale ritorno della Siria sulla scena diplomatica

L’Orient-Le Jour 28/12/2018)                    Traduzione e sintesi di Katia Cerratti La riapertura dell’Ambasciata degli Emirati Arabi Uniti a Damasco è, attualmente, il segnale più indicativo degli sforzi in corso da diversi mesi per riportare la Siria di Bashar al-Assad nell’arena diplomatica. Una  tendenza che potrebbe rafforzarsi  nelle prossime settimane. Notevoli progressi sono stati realizzati in questa direzione. Il 29 settembre infatti, il […]

L’articolo Il graduale ritorno della Siria sulla scena diplomatica proviene da Arabpress.

Il fallimento dell’amministrazione Obama nella rivoluzione egiziana

Di Alaa Bayoumi. Al-Araby al-Jadeed (19/12/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini “Nelle mani dei militari” è il libro pubblicato quest’anno dal corrispondente al Cairo del New York Times David Kirkpatrick, uno dei testi migliori sulla rivoluzione egiziana. Il testo contiene testimonianze uniche degli attori più importanti sui fronti nazionali e stranieri e rivolge un’attenzione […]

L’articolo Il fallimento dell’amministrazione Obama nella rivoluzione egiziana proviene da Arabpress.

Libano, un governo per la terra dei cedri. Intervista a Elie Ferzli, vicepresidente del Parlamento libanese

Il 6 maggio scorso, il Libano è andato al voto dopo ben nove anni, assegnando al partito sciita Hezbollah 70 seggi sui 128. Il Premier Hariri,  non è riuscito però a formare subito un governo a causa di coalizioni opposte tra loro: da una parte il blocco dell’8 marzo appoggiato da Hezbollah che reclama la […]

L’articolo Libano, un governo per la terra dei cedri. Intervista a Elie Ferzli, vicepresidente del Parlamento libanese proviene da Arabpress.

Novità editoriale: Un vulcano chiamato Siria di Abdullah Alhallak

Un vulcano chiamato Siria propone una panoramica sulla rivoluzione siriana, scoppiata nel 2011 sull’onda delle rivolte che hanno coinvolto tutto il mondo arabo. Le prime proteste, pacifiche e civili, sono state represse nel sangue dal regime di Bashar al-Assad, che ha rifiutato ogni richiesta di cambiamento e si è dimostrato deciso a difendere a ogni costo […]

L’articolo Novità editoriale: Un vulcano chiamato Siria di Abdullah Alhallak proviene da Arabpress.

Netanyahu esorta l’UNIFIL ad agire più fermamente contro Hezbollah

L’Orient-Le jour  (12/12/2018)       Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “I tunnel sono un chiaro atto di aggressione da parte di Hezbollah contro di noi e contro le regole della comunità internazionale”.  E’ quanto affermato mercoledì scorso dal primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu,  in occasione della visita in Israele del ministro dell’Interno italiano  e vicepresidente […]

L’articolo Netanyahu esorta l’UNIFIL ad agire più fermamente contro Hezbollah proviene da Arabpress.

Emirati, principesse in fuga

di Katia Cerratti Latifa bint Mohammed al Maktoum,   figlia del primo ministro degli Emirati Arabi Uniti, Mohammed bin Rashid al Maktoum, è stata rapita nel marzo scorso mentre cercava di fuggire dal paese e da allora non è stata più vista in pubblico. Anche sua sorella Shamsa, sembra aver subito lo stesso destino. La BBC oggi […]

L’articolo Emirati, principesse in fuga proviene da Arabpress.

Cisgiordania, identificato l’anello di Ponzio Pilato ritrovato 50 anni fa

di Katia Cerratti “Quel nome era raro nell’Israele di quei tempi. Non conosco nessun altro Pilato di quel periodo e l’anello mostra che era una persona di rango e benestante”. E’ quanto dichiara il professor Danny Schwartz al quotidiano israeliano Haaretz, in merito a un’incredibile scoperta fatta 50 anni fa ma decifrata solo ora grazie a moderne […]

L’articolo Cisgiordania, identificato l’anello di Ponzio Pilato ritrovato 50 anni fa proviene da Arabpress.

La Danimarca sospende la vendita di armi all’Arabia Saudita

Dopo Grecia, Finlandia, Norvegia, Svizzera e Germania, anche la Danimarca ha deciso di sospendere la vendita di armi all’Arabia Saudita in seguito all’affaire Khashoggi e al conflitto che si sta consumando in Yemen. La decisione è stata comunicata giovedì scorso dal ministro degli Esteri danese Anders Samuelsen, dopo varie consultazioni con altri ministri degli Esteri dell’Unione. Anche la Francia, lo […]

L’articolo La Danimarca sospende la vendita di armi all’Arabia Saudita proviene da Arabpress.

Letteratura per bambini arabi e gli effetti della critica

    Amman – Al-Araby Al-Jadeed (19/11/2108). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Recentemente, i forum che trattano testi creativi, cartoni animati, opere teatrali e film rivolti ai bambini nel mondo arabo sono aumentati, facendo emergere problemi legati alla debolezza di molti di essi rispetto ad altre lingue, e l’assenza di studi e sondaggi che […]

L’articolo Letteratura per bambini arabi e gli effetti della critica proviene da Arabpress.

Iran, in un raro sfogo Rohani definisce Israele “tumore canceroso”

al-Jazeera      (24/11/2018)       Traduzione e sintesi di Katia Cerratti In un raro sfogo retorico, il presidente iraniano si riferisce a Israele come a un “regime falso” creato dalle potenze occidentali. Il presidente iraniano Hassan Rouhani, oggi ha definito Israele un “tumore canceroso” creato dai paesi occidentali per far avanzare i propri interessi […]

L’articolo Iran, in un raro sfogo Rohani definisce Israele “tumore canceroso” proviene da Arabpress.

Usa, Trump contesta i risultati della CIA sull’omicidio Khashoggi

al-Jazeera    (23/11/2018)              Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha smentito la valutazione della CIA secondo cui il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman ha ordinato l’uccisione del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi, insistendo sul fatto che l’agenzia ha avuto “sensazioni” […]

L’articolo Usa, Trump contesta i risultati della CIA sull’omicidio Khashoggi proviene da Arabpress.

Un silenzio assordante

di Zouhir Louassini. L’Osservatore Romano settimanale (22-11-2018)   Lo ammetto: questa volta mi preoccupa il silenzio della maggioranza innocente più che il caos della minoranza colpevole. Tutto parte da un bicchiere d’acqua. Asia Bibi aveva “peccato” bevendo da un pozzo da cui solo i musulmani potevano attingere. Si chiama apartheid, questo: una logica mai conosciuta […]

L’articolo Un silenzio assordante proviene da Arabpress.

Libano, il mito Feyrouz compie 84 anni e unisce i politici

L’Orient-Le Jour (21/11/2018)     Traduzione di Katia Cerratti “Icona del nostro tempo”, “simbolo di una nazione”,  così, numerosi politici, si sono riuniti oggi in un’ondata di tributi alla cantante libanese Feyrouz che oggi festeggia il suo 84esimo compleanno. “La più grande star araba di tutti i tempi”, secondo Forbes. Su Twitter, il deputato della Corrente patriottica […]

L’articolo Libano, il mito Feyrouz compie 84 anni e unisce i politici proviene da Arabpress.

Marocco, rivoluzione tecnologica, lanciato oggi il satellite Mohammed VI B. Intervista all’ingegnere Tajjeeddine Rachidi

Intervista di Katia Cerratti Con il lancio del suo secondo satellite per l’osservazione della Terra Mohammed VI B, i due satelliti marocchini Mohammed IV B e il suo predecessore Mohammed VI A, lanciato il 7-8 novembre 2017, lavoreranno in tandem per assicurare una migliore copertura del Marocco. Con entrambi il Marocco garantirà almeno 10 passaggi al […]

L’articolo Marocco, rivoluzione tecnologica, lanciato oggi il satellite Mohammed VI B. Intervista all’ingegnere Tajjeeddine Rachidi proviene da Arabpress.

Yemen, le prospettive di pace aumentano man mano che il governo e gli Houthi si avvicinano

al-Jazeera      (19/11/2018)          Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il governo dello Yemen prenderà parte ai colloqui programmati dalle Nazioni Unite dopo che gli Houthi hanno affermato che congeleranno gli attacchi contro la coalizione guidata dai Sauditi. Il governo dello Yemen, riconosciuto a livello internazionale, oggi ha annunciato che parteciperà ai colloqui […]

L’articolo Yemen, le prospettive di pace aumentano man mano che il governo e gli Houthi si avvicinano proviene da Arabpress.

Usa, Trump valuta l’estradizione di Gulen per allentare la pressione turca su Riad per il caso Khashoggi

di Katia Cerratti La Casa Bianca sta cercando di usare l’estradizione di Fethullah Gulen per convincere Ankara a congedare Riad dall’omicidio di Jamal Khashoggi, lo riferisce la NBC News. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, secondo quanto riportato  dalla NBC News, starebbe dunque cercando di estradare l’imam turco Fethullah Gulen, che vive negli Stati Uniti, per convincere […]

L’articolo Usa, Trump valuta l’estradizione di Gulen per allentare la pressione turca su Riad per il caso Khashoggi proviene da Arabpress.

Libano, approvata la legge che indaga sulle sparizioni forzate negli anni della guerra civile

L’Orient-Le Jour   (13/11/2018)             Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Dopo oltre un’ora e mezza di dibattito e quasi tre decenni di attesa, di cui  sette dall’introduzione della legge in Parlamento, le famiglie degli scomparsi in Siria e in Libano possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. D’ora in poi , […]

L’articolo Libano, approvata la legge che indaga sulle sparizioni forzate negli anni della guerra civile proviene da Arabpress.

Petrolio e stabilità in Iraq

Di Walid Khadouri. Al-Hayat (4/11/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Le dimostrazioni che hanno avuto luogo a Bassora in Iraq negli ultimi due mesi sono state un evento decisivo nel periodo dopo l’invasione del 2003: gli slogan si sono focalizzati  contro l’assenza dei servizi di base, la disponibilità di acqua potabile e l’interruzione della […]

L’articolo Petrolio e stabilità in Iraq proviene da Arabpress.

Turchia, Khashoggi:”Sto soffocando, toglimi questa busta dalla testa, sono claustrofobico”

al-Jazeera    (11-11-2018)          Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Giornalista esperto turco racconta ad al-Jazeera quali sono state le ultime parole di Khashoggi, secondo una registrazione audio inedita. Nazif Kerman, capo delle indagini nel quotidiano turco Daily Sabah, ha riferito ad Al Jazeera le ultime parole di Jamal Khashoggi: “Sto soffocando … toglimi […]

L’articolo Turchia, Khashoggi:”Sto soffocando, toglimi questa busta dalla testa, sono claustrofobico” proviene da Arabpress.

Rennes, l’appello di Ben Harper per ritrovare il suo venditore di falafel

di Katia Cerratti “24 anni dopo la mia nascita, a Rennes sono nato di nuovo (…) E ‘stato molto commovente. Vorrei dirgli quanto quella notte sia stata importante per me”. Questa è la storia di un musicista che una notte del 1993, dopo il suo primo concerto all’estero, si ritrova da solo, per strada, a […]

L’articolo Rennes, l’appello di Ben Harper per ritrovare il suo venditore di falafel proviene da Arabpress.

Ilhan Omar e Rashida Tlaib, due donne musulmane al Congresso

L’Orient-Le Jour  (07/11/2018)  Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Ilhan Omar, somalo-americana, musulmana che porta il velo, è stata eletta nel Minnesota, mentre Rashida Tlaib, avvocato, nata a Detroit da genitori palestinesi rifugiati , è stata eletta nella circoscrizione del Michigan. Dodici anni dopo Keith Ellison, Ilhan Omar e Rashida Tlaib sono diventate le prime donne […]

L’articolo Ilhan Omar e Rashida Tlaib, due donne musulmane al Congresso proviene da Arabpress.

Arabia Saudita, Bin Salman lancia il primo progetto di impianto nucleare dell’Arabia Saudita

(agenzie)  Il principe ereditario Mohammed bin Salman, conosciuto anche come MBS, ha lanciato ieri un progetto per costruire il primo reattore di ricerca nucleare nel regno, secondo quanto riportato dalla Saudi Press Agency. Durante la sua visita alla King Abdulaziz City for Science and Technology, MBS ha lanciato sette progetti nel campo dell’energia rinnovabile e […]

L’articolo Arabia Saudita, Bin Salman lancia il primo progetto di impianto nucleare dell’Arabia Saudita proviene da Arabpress.

Iran, guerra economica con gli Usa

di Katia Cerratti “Siamo in una situazione di guerra economica e stiamo affrontando un tentativo di intimidazione. Non credo che fino ad oggi nella storia americana ci sia stato qualcuno alla Casa Bianca che sia andato contro il diritto e le convenzioni internazionali fino a questo punto(…) Sto annunciando che supereremo con orgoglio le vostre […]

L’articolo Iran, guerra economica con gli Usa proviene da Arabpress.

Brasile, Bolsonaro sposterà l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme e chiuderà quella palestinese a Brasilia

di Katia Cerratti Lo aveva promesso in campagna elettorale e lo ha confermato ieri al quotidiano israeliano Yahom: il neoeletto presidente del Brasile, Jair Balsonaro, trasferirà l’ambasciata brasiliana da Tel Aviv a Gerusalemme. “E’ Israele che deve decidere quale è la capitale, non le altre nazioni” – ha affermato il presidente, e in merito all’intenzione di chiudere l’ambasciata […]

L’articolo Brasile, Bolsonaro sposterà l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme e chiuderà quella palestinese a Brasilia proviene da Arabpress.

Pakistan, Asia Bibi assolta dall’accusa di blasfemia

di Katia Cerratti “L’appello è accolto. Le sentenze dell’ Alta Corte e del Tribunale di primo grado vengono annullate. Di conseguenza,  la condanna della ricorrente è annullata così come la sua condanna a morte e la stessa è prosciolta dall’accusa. “. Con questo verdetto, il giudice pakistano Saqib Nisar, venerdì scorso a Islamabad, ha posto […]

L’articolo Pakistan, Asia Bibi assolta dall’accusa di blasfemia proviene da Arabpress.

Il Belgio modello d’integrazione?

L’Osservatore Romano Settimanale (25-10-2018) In “Sottomissione”, Michel Houellebecq immaginava una società occidentale che scivolava lentamente verso l’accettazione di un modello islamista in cui la commistione tra politica e religione era inestricabilmente generalizzata. La polemica furiosa sorta intorno a quel romanzo – uscito il 7 Gennaio del 2015, il giorno dell’assalto al giornale satirico Charlie Hebdo […]

L’articolo Il Belgio modello d’integrazione? proviene da Arabpress.

Perché l’Algeria protegge il peggior jihadista del Sahel

Il destino di Iyad Ag-Ghali, il leader della più potente alleanza jihadista nel Sahel, sembra essere legato alle continue lotte di potere ad Algeri. Dal blog di Jean-Pierre Filiu Le Monde (21-10-2018) Iyad Ag Ghali, notevole personaggio proveniente dal Mali e membro di una potente tribù dei Tuareg, fa parte del jihadismo dal 2012. Ha poi […]

L’articolo Perché l’Algeria protegge il peggior jihadista del Sahel proviene da Arabpress.

Video: L’arresto dell’artista sudanese Mona Magdy Salim con l’accusa di “abbigliamento indecente”

Fonti giornalistiche sudanesi hanno informato ieri che la cantante Mona Magdy è stata arrestata a causa del suo “abbigliamento scandaloso e trasparente”. Magdy partecipava in una festa benefica dove è apparsa in un video con pantaloni attillati e una camicia bianca a maniche lunghe. Dopo la diffusione delle immagini di Magdy attraverso i social network, […]

L’articolo Video: L’arresto dell’artista sudanese Mona Magdy Salim con l’accusa di “abbigliamento indecente” proviene da Arabpress.

ANCHE L’AUSTRALIA PRONTA A SPOSTARE L’AMBASCIATA DA TEL AVIV A GERUSALEMME

Il premier australiano Scott Morrison sarebbe pronto a trasferire l’ambasciata da Tel Aviv a Gerusalemme. Lo riferisce il quotidiano Sidney Morning Herald e lo avrebbe confermato il premier israeliano Benjamin Netanyahu in un comunicato. Morrison, nei giorni scorsi avrebbe tenuto infatti un colloquio telefonico con il premier israeliano al quale avrebbe manifestato l’intenzione di spostare […]

L’articolo ANCHE L’AUSTRALIA PRONTA A SPOSTARE L’AMBASCIATA DA TEL AVIV A GERUSALEMME proviene da Arabpress.

Altre menzogne offensive dall’Arabia Saudita

Quello che affrontiamo ora è un test per il presidente Trump e per l’America stessa. Sintesi dell’articolo di  Nicholas Kristof su New York Times (19-10-2018) Dopo aver mentito per più di due settimane sulla morte di Jamal Khashoggi, il governo saudita ha ora annunciato una serie di nuove bugie sul suo omicidio in modo da insultare […]

L’articolo Altre menzogne offensive dall’Arabia Saudita proviene da Arabpress.

‘Agli arabi serve la libertà di stampa’. L’ultimo editoriale di Khashoggi

Sintesi dell’ultimo articolo del giornalista, scritto poco prima della sua scomparsa e pubblicato da The Washington Post. Secondo il rapporto  “Freedom in the World”, nel 2018 solo un Paese del mondo arabo è stato dichiarato libero: la Tunisia. Giordania, Marocco e Kuwait sono stati dichiarati parzialmente liberi. Il resto dei Paesi arabi sono classificati come […]

L’articolo ‘Agli arabi serve la libertà di stampa’. L’ultimo editoriale di Khashoggi proviene da Arabpress.

CNN e Wall Street Journal: L’Arabia Saudita si prepara ad ammettere l’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, eseguito da traditori del regno

(CNN, Wall Street Journal)         15/10/2018 Secondo il  Wall Street Journal, che cita alcune fonti, Riad starebbe per rilasciare un documento sul caso Khashoggi  in cui si spiega che il giornalista sarebbe stato ucciso per errore, ovvero durante un interrogatorio messo in atto da agenti traditori del regno. senza autorizzazione dall’alto. Poche ore prima […]

L’articolo CNN e Wall Street Journal: L’Arabia Saudita si prepara ad ammettere l’omicidio del giornalista Jamal Khashoggi, eseguito da traditori del regno proviene da Arabpress.

La donna nell’antica letteratura egiziana

Di Zahi Hawass. Asharq al-Awsat (11/10/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini La letteratura è lo specchio di società antiche e contemporanee e una delle più importanti forme d’arte. Essa ci definisce in tutti gli ambiti e spiega le funzioni dei suoi membri, uomini e donne, anziani e bambini. In questo articolo parliamo dell’antica letteratura […]

L’articolo La donna nell’antica letteratura egiziana proviene da Arabpress.

Turchia, “Il mio fidanzato Jamal Khashoggi era un patriota solitario. Parla Hatice Cengiz

Editoriale di Hatice Cengiz, fidanzata di Jamal Khashogg, pubblicato ieri dal New York Times, nel giorno del compleanno di Jamal. The New York Times   (13/10/2018)                                                                (Traduzione […]

L’articolo Turchia, “Il mio fidanzato Jamal Khashoggi era un patriota solitario. Parla Hatice Cengiz proviene da Arabpress.

Arabia Saudita, quando l’affaire Khashoggi compromette l’economia

L’Orient-Le Jour  (13/10/2018)      Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Progetti congelati, come quelli del miliardario britannico Richard Branson, e disamore a cascata per la Davos del deserto, tanto cara a Mohammad Bin Salman. L’affaire Khashoggi ha raffreddato ieri gli ardori del mondo degli affari, quel mondo che appena un anno fa si entusiasmava per i faraonici […]

L’articolo Arabia Saudita, quando l’affaire Khashoggi compromette l’economia proviene da Arabpress.

Turchia, audio video dell’omicidio di Jamal Khashoggi in mano al governo turco.

Articolo di Katia Cerratti Il governo turco sarebbe in possesso di audio e video che proverebbero la morte del giornalista editorialista del Wahington Post, Jamal Khashoggi all’interno del consolato saudita. A scriverlo è lo stesso WP, a cui funzionari turchi e statunitensi, avrebbero riferito l’esistenza di registrazioni audio e video che dimostrerebbero che Khashoggi è stato torturato […]

L’articolo Turchia, audio video dell’omicidio di Jamal Khashoggi in mano al governo turco. proviene da Arabpress.

Iran, Khamenei:“Se Dio vuole sconfiggeremo le sanzioni e il loro fallimento equivale al fallimento dell’America”

Articolo di Katia Cerratti “La popolazione iraniana attraversa un periodo delicato a causa della pressione esercitata dagli Stati Uniti e delle difficoltà economiche […] Se Dio vuole sconfiggeremo le sanzioni e il fallimento delle sanzioni è il fallimento dell’America”. Così si è espresso Ali Khamenei, guida suprema della rivoluzione, in un discorso  tenuto il 4 ottobre scorso […]

L’articolo Iran, Khamenei:“Se Dio vuole sconfiggeremo le sanzioni e il loro fallimento equivale al fallimento dell’America” proviene da Arabpress.

Il Marocco ha accettato i colloqui con il Polisario previsti a Ginevra il 4 e 5 dicembre

Il Marocco ha accettato l’invito delle Nazioni Unite a tenere colloqui sul Sahara con il Polisario a Ginevra. L’invito era stato proposto il 29 settembre scorso dall’emissario dell’Onu per il Sahara occidentale, il tedesco Horst Kohler, che si era rivolto a Marocco, Algeria, Fronte Polisario e Mauritania affinché partecipassero  il 4 e 5 dicembre a […]

L’articolo Il Marocco ha accettato i colloqui con il Polisario previsti a Ginevra il 4 e 5 dicembre proviene da Arabpress.

Novità editoriale: Islam Inedito di Zouhir Louassini

IL LIBRO: ISLAM INEDITO (CACUCCI EDITORI) Martedì 9 ottobre 2018, ore 15.30, Palazzo del Prete, Università degli Studi di Bari Aldo Moro Parteciperanno: Gaetano Dammacco, docente di diritto ecclesiastico e diritto canonico; Carlo Alberto Anzuini, arabista e docente Uniba; Laura Sabrina Martucci, esperta di diritto ecclesiastico e docente Uniba; Zouhir Louassini è giornalista Rai ed […]

L’articolo Novità editoriale: Islam Inedito di Zouhir Louassini proviene da Arabpress.

ll Marocco vince il premio “Gastro e Cia”come migliore destinazione gastronomica internazionale

Alla terza edizione del premio “Gastro et Cia” indetta dal quotidiano spagnolo “La Razon”, il Marocco si è aggiudicato il primo posto come migliore destinazione gastronomica internazionale  per aver saputo preservare originalità, ricchezza e diversità, oltre alla qualità dei prodotti e a specificità culturali uniche che da sempre caratterizzano la cucina marocchina. La cerimonia, organizzata dal […]

L’articolo ll Marocco vince il premio “Gastro e Cia”come migliore destinazione gastronomica internazionale proviene da Arabpress.

Musica e dialogo nel Mediterraneo. Canzone napoletana e flamenco al Teatro dell’Opera del Cairo

Di Kawkab Tawfik. È nello spirito del dialogo interculturale all’interno del bacino mediterraneo e dell’integrazione delle singole culture che si è svolto sabato 29 settembre il concerto “Sponda nord-sponda sud del Mare Nostrum. Una storia ancestrale di incontri musicali”. La tradizione musicale napoletana ha incontrato nuovamente quella araba andalusa in terra egiziana. Adriana Bruni, cantante […]

L’articolo Musica e dialogo nel Mediterraneo. Canzone napoletana e flamenco al Teatro dell’Opera del Cairo proviene da Arabpress.

Libano, Bassil:”Israele tenta di giustificare un’aggressione contro il Libano”

articolo di Katia Cerratti “Netanyahu ha usato la tribuna delle Nazioni Unite per lanciare accuse contro il Libano. Ancora una volta, ha usato false informazioni basate su notizie e immagini distorte che non provano nulla, pratica il terrorismo di Stato, e i libanesi non accettano queste accuse. Israele sta lavorando per giustificare un’aggressione contro il […]

L’articolo Libano, Bassil:”Israele tenta di giustificare un’aggressione contro il Libano” proviene da Arabpress.

Israele accusa il Real Madrid di difendere la violenza e il terrore per aver ricevuto Ahed Tamimi

(agenzie 30/09/2018) “Ahed Tamimi non combatte per la pace, difende la violenza e il terrore. Le istituzioni che l’hanno ricevuta e celebrata, indirettamente incoraggiano l’aggressività e non il dialogo e la comprensione di cui abbiamo bisogno. Oggi non andrò al Bernabeu”. A parlare via twitter è l’ambasciatore israeliano in Spagna, Daniel Kutner, che il 29 […]

L’articolo Israele accusa il Real Madrid di difendere la violenza e il terrore per aver ricevuto Ahed Tamimi proviene da Arabpress.

Congresso degli Stati Uniti: un disegno di legge Bipartisan condanna la collusione tra Hezbollah e Polisario

(moroccoworldnews 29/09/2018) Il deputato repubblicano Joe Wilson, e i colleghi, Carlos Curbelo e il democratico Gerry Connolly, hanno presentato una proposta di legge, prima in assoluto, al Congresso degli Stati Uniti, presso la Camera dei Rappresentanti, in cui hanno riaffermato il rapporto tra gli Stati Uniti d’America e il Regno del Marocco e hanno condannato […]

L’articolo Congresso degli Stati Uniti: un disegno di legge Bipartisan condanna la collusione tra Hezbollah e Polisario proviene da Arabpress.

I difficili quesiti palestinesi dopo un’esperienza di mezzo secolo

Le domande dei palestinesi ancora senza una risposta  Di Majid Kiyaly. Al-Hayat (25/09/2018). Traduzione e sintesi di Mario Gaetano. Le società palestinesi sono conosciute con vari nomi (regioni del ’48, Cisgiordania e Striscia), i palestinesi sono ancora alla ricerca di un’autorità nazionale, dopo che l’O.L.P. è stata marginalizzata e la sua efficacia corrosa, invece che […]

L’articolo I difficili quesiti palestinesi dopo un’esperienza di mezzo secolo proviene da Arabpress.

Netanyahu si è incontrato in privato con responsabili arabi a New York?

“Ci sono prove che il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu si è incontrato segretamente con alti funzionari arabi a margine dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York”. Lo ha svelato l’editorialista israeliano esperto di Intelligence Yossi Melman, in un tweet pubblicato il sabato mattina. Milman, famoso per i suoi articoli nel giornale Maariv, ha […]

L’articolo Netanyahu si è incontrato in privato con responsabili arabi a New York? proviene da Arabpress.

Yemen, i bambini non piangono più, sfiniti dalla guerra e dall’indifferenza

Articolo di Katia Cerratti “Milioni di bambini non sanno quando o se i loro prossimi pasti arriveranno…In un ospedale che ho visitato nel nord dello Yemen, i bambini erano troppo deboli per piangere, i loro corpi esausti dalla fame”. Così, il direttore esecutivo di Save the Children, Helle Thorning-Schmidt. ha descritto l’inferno vissuto dai bambini in Yemen. […]

L’articolo Yemen, i bambini non piangono più, sfiniti dalla guerra e dall’indifferenza proviene da Arabpress.

Former MillerCoors Brewmaster Is Launching New Weed-Infused Drinks

The Most Ignored Solution for Hello World If you discover anything wrong please publish comments, or you’d love to discuss info about the topic. Much more news outlets and smaller frequently don’t have capital on the market. Just a kid starts to have an fascination with horror films. First, the point defines a class named […]

L’articolo Former MillerCoors Brewmaster Is Launching New Weed-Infused Drinks proviene da Arabpress.

Libano, Sawt al tofol “La voce dell’infanzia”, Nelly Chidiac racconta la sua vita dedicata ai più deboli

Intervista di Katia Cerratti “Durante la guerra d’Israele, prendevo la macchina della Croce Rossa e andavo a visitare i rifugiati nelle scuole della mia area, 58 scuole piene  di famiglie che venivano dal sud del Libano…non dimenticherò mai le ambulanze…”. Entrare nei ricordi di chi ha vissuto il dramma della guerra come Nelly Chidiac, sembra […]

L’articolo Libano, Sawt al tofol “La voce dell’infanzia”, Nelly Chidiac racconta la sua vita dedicata ai più deboli proviene da Arabpress.

Mitch McConnell Has Officially Filed His Promised Hemp Farming Bill

Hearsay, Deception and Hello World Finding the Best Hello World It is possible to alter the name to your pals. Allow me to show you yet another way we don’t utilize it into real-world applicationsbut is a significant piece. Most individuals are just scared they lose out and reside. Returning FALSE continues the typical event […]

L’articolo Mitch McConnell Has Officially Filed His Promised Hemp Farming Bill proviene da Arabpress.

Libano, il capo dell’FBI per la prima volta a Beirut: sul tavolo sanzioni Usa a Hezbollah e Dossier assassinio Hariri

L’Orient-Le Jour (21/09/2018)  Traduzione e sintesi di Katia Cerratti Il direttore dell’FBI Christopher Wray, è stato ricevuto venerdì dal presidente libanese Michel Aoun. Si tratta della sua prima visita a Beirut. Secondo una fonte politica occidentale, sul tavolo di discussione ci sarebbero le sanzioni americane contro Hezbollah e il dossier del Tribunale speciale per il […]

L’articolo Libano, il capo dell’FBI per la prima volta a Beirut: sul tavolo sanzioni Usa a Hezbollah e Dossier assassinio Hariri proviene da Arabpress.

Iran, attacco terroristico alla parata militare di Ahvaz, vittime tra civili e militari

(Agenzie) Almeno 24 persone sono state uccise e altre 53 sono rimaste ferite in un attentato terroristico ad Ahvaz, in Iran, durante una parata militare in occasione del trentesimo anniversario della fine della Guerra degli otto anni tra Iran e Iraq (1980-1988). Tra i morti anche due terroristi e un giornalista. Secondo l’agenzia IRNA, i […]

L’articolo Iran, attacco terroristico alla parata militare di Ahvaz, vittime tra civili e militari proviene da Arabpress.

Netanyahu risponde a Nasrallah: “Gli suggerisco di pensarci venti volte”

L’Orient-Le Jour (21/09/2018)  Traduzione e sintesi di Katia Cerratti “Ho sentito la bravata di Hezbollah. Tali parole provengono dalla stessa persona che dopo la guerra del 2006 aveva dichiarato che se avesse saputo quale sarebbe stata la risposta di Israele dopo il rapimento dei nostri tre soldati, ci avrebbe pensato due volte “, ha dichiarato […]

L’articolo Netanyahu risponde a Nasrallah: “Gli suggerisco di pensarci venti volte” proviene da Arabpress.

Egitto: morte dell’attore franco-egiziano Gamil Rateb

L’attore franco-egiziano Gamil Rateb, è apparso in numerosi film e opere teatrali in Egitto e Francia, è morto mercoledì all’età di 92 anni. L’artista “è morto nel letto di casa” al Cairo, ha detto l’attore Sameh el Seriti, membro dell’Unione degli artisti egiziani. Nato nel 1926 in una famiglia benestante al Cairo, padre egiziano e […]

L’articolo Egitto: morte dell’attore franco-egiziano Gamil Rateb proviene da Arabpress.

Marocco, il secondo maggiore importatore di armi in Africa.

Il gruppo di ricerca e informazione sulla pace e la sicurezza (Grip) ha appena pubblicato una nuova nota analitica sulle esportazioni di armi nel Maghreb. Mostra che il Marocco e l’Algeria sono tra i maggiori importatori di armi nel continente. Pubblicata il 17 settembre, questa nota studia le dinamiche delle esportazioni di armi degli Stati […]

L’articolo Marocco, il secondo maggiore importatore di armi in Africa. proviene da Arabpress.

De invloed betreffende nieuwe technologieën op het maken van deals | Virtual data room services

De nieuwe technologieën zijn nou erg populair. De bureaus van nu zijn gewend om de innovaties erbij gebruiken en niet angstig te is. Ze moeten nuttig bestaan voor alle werkterrein, de openbare voeding, het zakenbankieren of zelfs overheidsinstanties. Hoedanig het tevens zij, enkele mensen weten niet van al hen voordelen daarvoor het bedrijfsleven. Dus besloten […]

L’articolo De invloed betreffende nieuwe technologieën op het maken van deals | Virtual data room services proviene da Arabpress.

Coming up with Your Web Site By means of A Cognitive Landscape | Make A Website Free

More and more studies and researches will be being done on coming up with marketing plans to attract visitors to the site makewebsitenow.ca. Yet, many companies fail to recognize that the goal is To not attract guests BUT to keep them in order that they keep coming rear. Two common mistakes that web design organizations […]

L’articolo Coming up with Your Web Site By means of A Cognitive Landscape | Make A Website Free proviene da Arabpress.

Le origini oscure della Turchia nel primo romanzo del Quartetto Ottomano di Altan

Lo scrittore turco Ahmet Altan, arrestato nel 2016, è stato condannato nel 2017 all’ergastolo con altri 5 imputati per il loro presunto coinvolgimento nel tentativo di golpe del 2016. Sebbene la corte suprema della Turchia avesse stabilito che “nessuno poteva essere arrestato sulla base di tali prove”, i pubblici ministeri hanno insistito che gli imputati […]

L’articolo Le origini oscure della Turchia nel primo romanzo del Quartetto Ottomano di Altan proviene da Arabpress.

Arabia Saudita: un uomo arrestato per aver mangiato con una donna

Un uomo è stato arrestato in Arabia Saudita per aver filmato la colazione con una donna. Le autorità saudite hanno descritto questo video come “offensivo”. Un uomo di nazionalità egiziana è stato arrestato in Arabia Saudita dopo essersi filmato mentre mangiava con una donna. Il filmato, largamente condiviso sui social network, mostra un uomo che […]

L’articolo Arabia Saudita: un uomo arrestato per aver mangiato con una donna proviene da Arabpress.

Libia: Haftar minaccia di dichiarare guerra all’Algeria

Nel caso in cui l’Algeria continui a trarre profitto dall’attuale caos in Libia per regolari incursioni militari, “le forze libiche sono pronte per andare in guerra immediatamente”. È in questi termini virulenti e inequivocabili che il generale libico in pensione Khalifa Haftar ha avvertito l’Algeria. Haftar, parlando a migliaia dei suoi sostenitori con cui si è […]

L’articolo Libia: Haftar minaccia di dichiarare guerra all’Algeria proviene da Arabpress.

Marocco: costruttori cinesi aiutano Rabat a ristrutturare il mix energetico tramite progetti di energia solare

Guidando da Rabat, capitale del Marocco, fino a sud oltre le montagne dell’Atlante, ci sono volute otto ore per raggiungere la città di Ouarzazate, la porta del deserto del Sahara. Guardando a nord dal centro, una torre alta 248 metri brilla al sole. È la torre solare più alta del mondo, costruita da una società […]

L’articolo Marocco: costruttori cinesi aiutano Rabat a ristrutturare il mix energetico tramite progetti di energia solare proviene da Arabpress.

Algeria: Gerard Depardieu preso di mira

Nel mirino della giustizia francese per accuse di stupro, l’attore francese Gerard Depardieu è preso di mira in Algeria per il suo prossimo ruolo. Gérard Depardieu al centro di tutte le controversie. Infatti, l’attore francese, già preso di mira da una denuncia presentata da una giovane donna per stupro e violenza sessuale, è ora attaccato anche […]

L’articolo Algeria: Gerard Depardieu preso di mira proviene da Arabpress.

Il marocchino Amine Bendriouich tra i top 100 creatori più influenti del mondo

Lo stilista Amine Bendriouich è stato selezionato dalla nota rivista americana Vogue tra i Top 100 creatori più influenti e rivoluzionari al mondo. Una meritata consacrazione per questo marocchino. È nella sezione Street Style di questa prestigiosa classifica, pubblicata su Vogue.com che Amine Bendriouich è diventato uno dei creatori più influenti del momento. Il sogno di […]

L’articolo Il marocchino Amine Bendriouich tra i top 100 creatori più influenti del mondo proviene da Arabpress.

Egitto. Ala al-Aswani: recensione amara di una rivoluzione fallita

Di Pierre Prier. ORIENT XXI (7 settembre 2018). L’ultimo romanzo di Ala al-Aswani, respinto da tutti gli editori del suo paese, ci immerge nei mesi del 2011 che hanno scosso l’Egitto. Nonostante le battute d’arresto e le delusioni, nulla sarà come prima. Ala Al-Aswani ha scelto in Sono corso verso il Nilo, il suo ultimo romanzo, di avvicinarsi […]

L’articolo Egitto. Ala al-Aswani: recensione amara di una rivoluzione fallita proviene da Arabpress.

Nasreen: la cantante arabo musulmana si è convertita all’ebraismo

La famosa cantante palestinese Nasreen Qadri, dopo aver cantato nei festeggiamenti dell’Indipendenza di Israele l’anno scorso, ha dichiarato di aver completato il suo processo di conversione all’ebraismo. Il quotidiano israeliano Yediot Aharonot ha riferito che Nasreen ha cambiato anche nome. Ora si fa chiamare Bracha (“Benedizione” in ebraico) . La conversione era iniziata con il […]

L’articolo Nasreen: la cantante arabo musulmana si è convertita all’ebraismo proviene da Arabpress.

Egitto: la prima donna cristiana nominata governatore

Per la prima volta in Egitto ci sarà un governatore copto-cristiano. Manal Awad Mikhail è stata scelta dal presidente Al Sisi per dirigere la provincia di Damietta, nel delta del Nilo, un’area situata a circa 200 chilometri dal Cairo e dove vive più di un milione di persone. Questa copta di 51 anni della città […]

L’articolo Egitto: la prima donna cristiana nominata governatore proviene da Arabpress.

Tre tende berbere ad Otranto

Nella settimana del Festival GIORNALISTI DEL MEDITERRANEO, il borgo medievale di Otranto vedrà la presenza di gruppi folkloristici provenienti dal Marocco che allieteranno ospiti e turisti con le musiche e le danze del Mediterraneo OTRANTO (LE) – Tre tende berbere dove degustare tipico tè e immergersi nella cultura del Marocco. È questo l’omaggio che l’Ambasciata del […]

L’articolo Tre tende berbere ad Otranto proviene da Arabpress.

Angela Merkel visita l’Algeria

Il cancelliere tedesco Angela Merkel visiterà l’Algeria il 17 settembre. Dopo 2 rinvii negli ultimi 2 anni,  la visita di Stato sarà effettuata con una delegazione economica composta da oltre 80 uomini d’affari. Secondo fonti maghrebine la diplomazia algerina vorrebbe cogliere l’occasione della visita per convincere la Germania sull’opportunità del crescente impegno del Paese nel […]

L’articolo Angela Merkel visita l’Algeria proviene da Arabpress.

Il Marocco ospite d’onore al Festival dei Giornalisti del Mediterraneo

Dal 10 al 16 settembre l’evento dei Giornalisti del Mediterraneo con tè, musiche, balli Si parlerà di relazioni internazionali. OTRANTO (LECCE) – La 10.ma edizione del Festival Giornalisti del Mediterraneo non si occuperà solo dei drammi del Mediterraneo, ma si aprirà anche alle sue culture ed economie, a partire da quella del Marocco. Nella settimana […]

L’articolo Il Marocco ospite d’onore al Festival dei Giornalisti del Mediterraneo proviene da Arabpress.

La Russia e la complessa soluzione in Siria

Di Samir Saifan. Al-Araby al-Jadeed (28/08/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Mosca sta vincendo la guerra in Siria e questo è particolarmente importante per le sue relazioni internazionali. A causa della guerra circa 2,5 milioni di persone sono rimaste ferite, oltre il 10% ha riportato delle disabilità, e gli sfollati sono saliti a 7 […]

L’articolo La Russia e la complessa soluzione in Siria proviene da Arabpress.

La Siria post rivoluzione … o post-Assad?

di Ghazi Dahman. Al-Hayat (10-08-2018). Traduzione e sintesi di Emanuela Barbieri. La Siria ha due opzioni: essere la Repubblica di Assad, basata sulla realtà attuale, in cui Assad ha riacquistato il controllo su ampie parti del paese, o una nuova Siria, attraverso un processo di transizione pacifica con cooperazione regionale e internazionale in preparazione della fase […]

L’articolo La Siria post rivoluzione … o post-Assad? proviene da Arabpress.

Iran,”Medio Oriente di pace”, il nuovo album di Mehdi Rajabian

Articolo di Katia Cerratti Dopo diversi anni di prigione e estenuanti scioperi della fame, il musicista e compositore iraniano Mehdi Rajabian, momentaneamente libero su cauzione dopo l’arresto nel 2015 con l’accusa di propaganda contro il sistema, esce con un nuovo album dal titolo “Middle Eastern”, un progetto musicale per la pace in Medio Oriente concepito […]

L’articolo Iran,”Medio Oriente di pace”, il nuovo album di Mehdi Rajabian proviene da Arabpress.

May Skaf e il grido di speranza della Siria

Di Meshary al-Zaidi. Al-Sharq al-Awsat (25 luglio 2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini “Non perderò la speranza… non rinuncerò alla speranza … questa è una grande Siria, non la Siria di Assad!” È stato il suo ultimo commento sulla sua pagina Facebook, prima di andarsene. L’attrice coraggio siriana May Skaf, è morta in circostanze […]

L’articolo May Skaf e il grido di speranza della Siria proviene da Arabpress.

Il Forum della Cooperazione arabo-cinese: un nuovo orizzonte per le relazioni tra i due paesi

Di Ahmad Aboul Gheit. Al-Sharq al-Awsat (09/07/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini I rapporti tra gli arabi e la Cina sono antichi quanto queste due civiltà ed abbracciano tutti gli aspetti dell’attività umana, dal commercio all’economia alla cultura e ai legami popolari. La comunicazione tra la Cina e il resto del mondo e’ stato […]

L’articolo Il Forum della Cooperazione arabo-cinese: un nuovo orizzonte per le relazioni tra i due paesi proviene da Arabpress.

La crisi dei media egiziani

Di Alaa Bayoumi. Al Araby al-Jadeed (28/06/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Se dovessimo caratterizzare i media egiziani dopo il colpo di stato del luglio 2013 e dopo la rivoluzione di gennaio 2011, li potremmo dividere in tre tipologie: il primo è il media pubblico o ufficiale, che avrebbe dovuto guidare la scena mediatica […]

L’articolo La crisi dei media egiziani proviene da Arabpress.

Libano. Lo schiaffo di Trump alla causa palestinese e il peso dei rifugiati. Il grido del patriarca maronita Bechara Rai

Intervista di Katia Cerratti  da Articolo 21 In un Medio Oriente sempre più in fiamme, un grido di condanna per le continue provocazioni di Trump e l’arroganza di Israele, arriva dalla carismatica figura del patriarca maronita Bechara Rai, incontrato a Beirut pochi giorni dopo lo spostamento dell’ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme. Il timore di […]

L’articolo Libano. Lo schiaffo di Trump alla causa palestinese e il peso dei rifugiati. Il grido del patriarca maronita Bechara Rai proviene da Arabpress.

Il Sudan e la ratifica del CEDAW

Di Mona Abdel Fattah. Al-Araby al-Jadeed (11/06/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini In questi giorni è in corso un intenso dibattito tra i tribunali e le istituzioni legali del Sudan, circa la proposta del Ministero della Giustizia al Parlamento che chiede la firma e la ratifica della Convenzione sull’Eliminazione di tutte le Forme di […]

L’articolo Il Sudan e la ratifica del CEDAW proviene da Arabpress.

La strada verso la stabilità della Libia

Di Shamlan Youssef al-Issa. Ash-Sharq al-Awsat (04/06/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini I vari schieramenti libici si sono accordati sulle elezioni parlamentari che si terranno il prossimo 10 dicembre. Questo passo è arrivato dopo lo sforzo da parte delle Nazioni Unite per ripristinare la stabilità in Libia, tormentata dalla sicurezza e dal caos politico […]

L’articolo La strada verso la stabilità della Libia proviene da Arabpress.

Libano, Drusi, questi sconosciuti. Intervista al leader spirituale sheykh Naim Hassan

Intervista di Katia Cerratti Per i drusi libanesi è l’autorità massima religiosa. Verso di lui un rispetto e una sorta di venerazione che va oltre ogni immaginazione. E così anche un’intervista può risultare difficile. Ma non impossibile. Lo sheikh Naim Hassan ha accettato di parlare e cercare, in qualche modo, di dare agli occidentali risposte […]

L’articolo Libano, Drusi, questi sconosciuti. Intervista al leader spirituale sheykh Naim Hassan proviene da Arabpress.

Polveriera Medio Oriente, Trump, il gendarme Netanyahu e l’Europa che non c’è. Intervista ad Alberto Negri

Intervista di Katia Cerratti L’uscita di Trump dallo storico accordo sul nucleare stipulato nel 2015 con Iran, UE, Russia e Cina, lo spostamento dell’ambasciata Usa da Tel Aviv a Gerusalemme e la mattanza messa in atto da Israele nella striscia di Gaza nei confronti dei palestinesi che partecipavano alla ‘marcia del ritorno’ verso i territori […]

L’articolo Polveriera Medio Oriente, Trump, il gendarme Netanyahu e l’Europa che non c’è. Intervista ad Alberto Negri proviene da Arabpress.

Traffico di esseri umani, jihadismo e Europa. Intervista a Loretta Napoleoni

Intervista di Katia Cerratti “Ragazzoni pronti per i lavori nei campi! 400,700,800…”, 400 dollari, questo il prezzo di un essere umano in Libia, venduto all’asta come merce dai mercanti di schiavi. Un orrore mostrato in un video chock della Cnn risalente all’agosto 2017, la cui autenticità è stata confermata dal reportage di Nima Elbagir che a […]

L’articolo Traffico di esseri umani, jihadismo e Europa. Intervista a Loretta Napoleoni proviene da Arabpress.

La donna e i suoi piccoli segreti nell’arte figurativa di Manal Saif

Di Ahmad al-Aghbari. Al-Quds(18/04/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini La giovane artista yemenita Manal Saif (classe 1986) ha recentemente organizzato la sua prima mostra personale intitolata Small Secret, (Piccolo Segreto), alla Basement Cultural Foundation di Sana’a: oltre 25 dipinti diversi fra loro per tecniche, tematiche e dimensioni. I lavori della mostra sono stati divisi […]

L’articolo La donna e i suoi piccoli segreti nell’arte figurativa di Manal Saif proviene da Arabpress.

Scarsa affluenza alle ultime elezioni presidenziali egiziane: la fatica del regime a convincere i cittadini a partecipare

Al-Quds (28/03/2018). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini. I tre giorni dedicati al voto delle elezioni presidenziali egiziane, non sono stati dei migliori in termini di scarsa partecipazione dei cittadini, nonostante gli sforzi da parte del regime per incentivare l’affluenza (l’apertura dei seggi è stata prolungata fino alle 21 di mercoledì). La competizione tra candidati […]

L’articolo Scarsa affluenza alle ultime elezioni presidenziali egiziane: la fatica del regime a convincere i cittadini a partecipare proviene da Arabpress.

Iran, Mehdi Rajabian e il setar “sospeso”. Il bavaglio del regime agli artisti iraniani

Articolo di Katia Cerratti Il setar di Mehdi Rajabian non suona più. Le corde di uno dei più antichi e suggestivi strumenti della cultura persiana non vibrano più. Nel 2015 è infatti sceso il silenzio su quelle magiche note che narravano la storia dell’Iran perché un tribunale iraniano, in soli 15 minuti, ha  deciso che Mehdi e […]

L’articolo Iran, Mehdi Rajabian e il setar “sospeso”. Il bavaglio del regime agli artisti iraniani proviene da Arabpress.

Afghanistan, la guerra infinita. Intervista a Emanuele Giordana

Intervista di Katia Cerratti La lunga scia di sangue che ha colpito l’Afghanistan nei giorni scorsi, ha mostrato chiaramente quanto la guerra, in questa terra martoriata, sia ancora molto lontana dalla parola fine.  Quattro attentati sanguinari nel giro di pochi giorni con un bilancio di 163 morti e oltre 300 feriti. Il primo attacco, rivendicato […]

L’articolo Afghanistan, la guerra infinita. Intervista a Emanuele Giordana sembra essere il primo su Arabpress.

Le proteste in Iran ed il supporto del popolo iracheno

Di Adnan Hussein. Ash-Sharq Al-Awsat (08/01/18). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Sempre più iracheni credono che la potente classe politica del paese stia marciando completamente verso l’Iran o che sia complice silenziosa di quest’ultimo data la sua crescente influenza politica, militare ed economica in Iraq. Questa tendenza è coerente con l’umore generale iracheno, esacerbato […]

L’articolo Le proteste in Iran ed il supporto del popolo iracheno sembra essere il primo su Arabpress.

Iran, le proteste e l’urlo del velo al vento. Intervista a Ahmad Rafat

Intervista di Katia Cerratti Una ragazza in piedi su un blocco di pietra, sventola fiera il suo velo al vento come fosse una bandiera. Un gesto forse insignificante in un contesto pacifico, per nulla scontato invece in un paese come l’Iran, durante le proteste contro il carovita esplose il 28 dicembre scorso. Le contestazioni sono […]

L’articolo Iran, le proteste e l’urlo del velo al vento. Intervista a Ahmad Rafat sembra essere il primo su Arabpress.

I paesi del blocco e il vertice islamico: problemi con la Turchia o con Gerusalemme?

Il rispetto per il mondo islamico stesso e dei suoi luoghi di culto, di cui Gerusalemme rappresenta uno dei simboli più grandi, può andare oltre i conflitti e impedire a Israele e al pregiudizio americano di sfruttare questa spaccatura tra i paesi arabi e islamici?

L’articolo I paesi del blocco e il vertice islamico: problemi con la Turchia o con Gerusalemme? sembra essere il primo su Arabpress.

Gerusalemme come città, Gerusalemme come questione

Il caso di Gerusalemme sottolinea l’ingiustizia che affligge i palestinesi, la politica irrazionale di Trump, così come l’espansionismo e l’arroganza di Israele. Tuttavia, la composizione culturale delle città nel panorama del Levante e dell’Oriente di cui Gerusalemme fa parte è un aspetto che rimane tuttora in ombra

L’articolo Gerusalemme come città, Gerusalemme come questione sembra essere il primo su Arabpress.

Lettere da Washington a Giordania e Abbas: spostamento dell’ambasciata posticipato, gioco del martello Trump con Netanyahu e discorso su Gerusalemme Ovest

In un paese come la Giordania che dal punto di vista geopolitico è il più vicino alla questione di Gerusalemme, sorge una domanda tecnica: di quale Gerusalemme stanno parlando esattamente gli americani?

L’articolo Lettere da Washington a Giordania e Abbas: spostamento dell’ambasciata posticipato, gioco del martello Trump con Netanyahu e discorso su Gerusalemme Ovest sembra essere il primo su Arabpress.

L’avvicinamento tra Israele e l’Arabia Saudita assegnerà all’Iran un ruolo maggiore nel mondo islamico?

L’inaspettato riallacciarsi delle relazioni tra Israele e Arabia Saudita potrebbe rafforzare la posizione dell’Iran nell’area, consentendogli di affermarsi come guida di tutto il mondo musulmano contro Israele e la coalizione occidentale.

L’articolo L’avvicinamento tra Israele e l’Arabia Saudita assegnerà all’Iran un ruolo maggiore nel mondo islamico? sembra essere il primo su Arabpress.

La lezione saudita

L’Arabia Saudita sente di poter manipolare Hariri e la politica sunnita in Libano; tuttavia, l’influenza dell’Iran si è affermata attraverso la formazione di un governo libanese in cui Hezbollah detiene il potere politico e militare

L’articolo La lezione saudita sembra essere il primo su Arabpress.

Rappresentanti curdi a Washington chiedono protezione a Trump, la Casa Bianca continua a sostenere l’unità dell’Iraq

La rappresentante ufficiale del governo del Kurdistan a Washington dichiara che i Peshmerga stanno resistendo ad attacchi ingiustificati delle milizie filo-iraniane e dell’esercito iracheno a Kirkuk in attesa di un intervento di Trump

L’articolo Rappresentanti curdi a Washington chiedono protezione a Trump, la Casa Bianca continua a sostenere l’unità dell’Iraq sembra essere il primo su Arabpress.

L’esercito algerino di fronte a sfide dall’interno e pressioni dall’esterno

Una grande oscurità circonda l’esercito algerino: dopo la sua fondazione in seguito allo scoppio della Rivoluzione del 1954 e ai momenti di crisi politica prima e dopo l’indipendenza, vengono alla luce alcune funzioni e ruoli di questo esercito sconosciuto.

L’articolo L’esercito algerino di fronte a sfide dall’interno e pressioni dall’esterno sembra essere il primo su Arabpress.

Novità editoriale: Fifa nera / Fifa blu di Alessandra Ballerini e Lorenzo Terranera

In che modo si può raccontare la paura? Alessandra Ballerini e Lorenzo Terranera, con la collaborazione di Fabio Geda e Marco Aime, l’hanno fatto con penna e matita, dandole due volti e due colori. Fifa nera / Fifa blu narra la storia, anzi, le storie della stessa paura vista dall’una e dall’altra parte. La fifa blu […]

L’articolo Novità editoriale: Fifa nera / Fifa blu di Alessandra Ballerini e Lorenzo Terranera sembra essere il primo su Arabpress.

Wibu Codemeter Free Dumper on RequestCracks.com

Note: Autodesk software programs products will work on a free of charge Free trial license until finally stimulated. Should you obtained your software program and didn’t make use of it as being a Free Trial Offer, you will still have to begin activation in the software with the Free Trial Offer display screen. Your computer […]

L’articolo Wibu Codemeter Free Dumper on RequestCracks.com sembra essere il primo su Arabpress.

Passaggi: “Canto d’amore per le parole” di Nazik al-Mala’ika

In questi giorni di rientro definitivo dalle vacanze estive, dopo giorni di calma e silenzio, voglio dedicarvi un estratto di questo inno alle parole di Nazik al-Mala’ika, tradotta a Manuela Rasori.   Canto d’amore per le parole   Perché abbiamo paura delle parole quando sono state mani dal palmo rosa delicate quando ci accarezzano gentilmente […]

L’articolo Passaggi: “Canto d’amore per le parole” di Nazik al-Mala’ika sembra essere il primo su Arabpress.

Dobbiamo prepararci per una epoca senza petrolio

Di Abdulrahman Al-Rashed,  Asharq al-Awsat (29-07-2017). Il Bahrain era una volta un ricco mercato del commercio di perle. Un giorno le cose sono cambiate in quanto i giapponesi hanno scoperto alternative industriali più economiche e produttive. Il commercio principale del Bahrain è crollato, le barche da pesca si sono fermate e la regione del Golfo […]

L’articolo Dobbiamo prepararci per una epoca senza petrolio sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina siriana: “polo”, bevanda di limone e menta

Nelle calde estati di Damasco, è una delle bevande più bevute in tutti i bar e ristoranti: fresco, dolce e facilissimo da preparare, oggi vi proponiamo questa bevanda, conosciuta più comunemente in Siria come “polo”! Ingredienti: 1 litro d’acqua il succo di 5 limoni 70g di zucchero 50g di foglie di menta fresca qualche goccia […]

L’articolo Cucina siriana: “polo”, bevanda di limone e menta sembra essere il primo su Arabpress.

La richiesta di destituire Bashar Al-Assad è caduta: quali sono gli effetti a livello internazionale e regionale? 

Di Omar Raddad. Al-Ray al-Youm (24/07/2017). Traduzione e sintesi di Cristina Tardolini Dichiarazioni occidentali e arabe indicano che ci sarebbe stato un rovesciamento nelle posizioni degli attori internazionali e regionali circa il futuro del presidente siriano Bashar al-Assad e del mantenimento del suo ruolo. La fine del regime infatti era stata chiesta e posta come […]

L’articolo La richiesta di destituire Bashar Al-Assad è caduta: quali sono gli effetti a livello internazionale e regionale?  sembra essere il primo su Arabpress.

Dai faraoni, una lezione sulla persecuzione delle minoranze religiose in Egitto

L’Egitto sprofonda lentamente nel buco nero dell’intolleranza e l’incapacità dello Stato di proteggere i copti, l’imprigionamento coatto di membri della Fratellanza Musulmana e la volontà di deportare gli uiguri in Cina ne sono le prove inconfutabili

L’articolo Dai faraoni, una lezione sulla persecuzione delle minoranze religiose in Egitto sembra essere il primo su Arabpress.

Le mobilitazioni nel Rif e lo sciopero della fame nella storia del Marocco

Di Maati Monjib. Al-Quds al-Arabi (21-7-2017). Traduzione e sintesi a cura di Raffaele Massara. La scorsa settimana, l’attivista Rabii al-Ablaq è stato ricoverato a causa di un malore dovuto allo sciopero della fame: non è né il primo né l’ultimo caso. Come lui, anche Selima Ziani, ai più nota col soprannome di Sylia, ha annunciato tempo […]

L’articolo Le mobilitazioni nel Rif e lo sciopero della fame nella storia del Marocco sembra essere il primo su Arabpress.