Categoria: dialogareconoscendo

Vi presento Ḥanzala

Ho deciso di scrivere questo articolo dopo che ho ricevuto un piccolo pensierino, che ho aspettato a lungo, dalla Palestina. Volevo qualcosa da Gerusalemme, qualcosa da indossare e da poter portare sempre con me. Poi, ho ricevuto lui. Il suo… Continue Reading →

Il regime siriano perderà il controllo sul suo sistema economico a favore della Russia e dell’Iran

Originally posted on Le Voci della Libertà:
Putin sulla guerra in Siria: “Non riesco ad immaginare un’esercitazione migliore. Possiamo continuare le nostre esercitazioni lì per un tempo molto lungo senza intaccare il nostro budget in modo significativo” http://euromaidanpress.com/2015/12/22/top-5-putin-quotes-from-an-annual-briefing/#arvlbdata Mosca pretende…

Città elettrica

Originally posted on ariannapoletti:
Dichiarare Gerusalemme capitale di Israele equivale a lanciare un fiammifero in una tanica di benzina. I palestinesi scendono in strada : si manifesta a Gerusalemme, nei Territori Occupati, a Gaza. Accorrono le telecamere dal mondo intero.…

Calais, un anno dopo la Giungla

Calais, ottobre 2016. La Giungla, la più grande bidonville d’Europa, viene smantellata. Si parla di quasi 10.000 persone ricondotte verso i centri d’accoglienza e di orientamento, i famosi CAO, sparsi per tutta la Francia. Immagini di una città in fiamme…. Continue Reading →

Monica Capasso: Al di là del mare

Restituire umanità alla narrativa sulle migrazioni. Questa è la prospettiva in cui si dipanano le vicende del romanzo “Al di là del mare” di Monica Capasso. La giovane autrice barese, giurista per formazione e impegnata nell’attivismo e nell’associazionismo, riporta sul… Continue Reading →

Libia: ne parliamo con Michela Mercuri

Da Sedici Pagine Iniziamo dalla fine. Chi governa in Libia oggi e come si è arrivati a questa situazione? Nel 2011 c’è stata un’azione unilaterale francese voluta dall’allora presidente Sarkozy per mettere le mani non solo sulle risorse energetiche libiche… Continue Reading →

Il sorriso di un bambino

Sono passati due anni dal conflitto armato in Yemen, un conflitto che ha devastato il paese.  APPROFONDIRE Ma ciò che turba lo Yemen è il colera. Maggiori conseguenze ricadono sui minori e sugli adolescenti che è la fascia maggiormente colpita… Continue Reading →

Gerusalemme: raccontare per capire

Da qualche giorno, accendo la radio e si parla di Gerusalemme. Il telegiornale parla di Gerusalemme. I giornali raccontano Gerusalemme. I riflettori sono puntati sulla città santa e divisa, capitale di tutti o di nessuno. Monte del tempio, spianata delle… Continue Reading →

Rime dal Mediterraneo

“Siamo stanchi di diventare giovani seri, o contenti per forza, o criminali, o nevrotici: vogliamo ridere, essere innocenti, aspettare qualcosa dalla vita, chiedere, ignorare. Non vogliamo essere subito già così sicuri. Non vogliamo essere subito già così senza sogni.” Le… Continue Reading →

Ernesto Pagano: Napolislam

Giornalista affermato e autore di documentari, Ernesto Pagano propone nel libro “Napolislam” un reportage sulle vite di alcuni napoletani convertitisi all’islam. L’autore ci tiene a precisare di non essere partito con l’idea di narrare storie che dimostrino che l’integrazione a… Continue Reading →

Sara Borrillo: Femminismi e Islam in Marocco

“Femminismi e Islam in Marocco: attiviste laiche, teologhe, predicatrici” è l’ultima pubblicazione di Sara Borrillo, che con linearità e accuratezza esplora il panorama femminile marocchino impegnato nella rivendicazione di una propria posizione all’interno delle istituzioni, della famiglia e della società… Continue Reading →

Un Blog, tanti volti

È da sempre che desideravo scrivere ed esprimere tutto ciò che non mi stava bene, partendo dalle piccole ingiustizie che mi circondando, ma non mi sentivo ancora pronta fino a quando non ho trovato il coraggio di farlo. (Kyare) Anche… Continue Reading →

Franco Cardini, un ponte fra due rive

Scardinare le griglie che occultano alla vista ciò che c’è all’esterno delle nostre idee, delle nostre convinzioni identitarie, delle griglie mentali con cui ci approcciamo agli eventi storico-politici passati e presenti, non è certo roba da tutti. Sono considerati quasi… Continue Reading →

La Palestina protesta, ma nessuno la ascolta

«Protestiamo perché il mondo si accorga di quello che accade oggi nelle carceri israeliane», mi spiega Bassem. Vestito bene, una cartellina sottobraccio, una laurea in diritto internazionale all’Università di Betlemme. Bassem non è l’ultimo arrivato, insomma. Una domenica normale, questa,… Continue Reading →

Siria: una guerra (anche) di simboli

Il 17 aprile ricorre l’anniversario dell’ indipendenza della Siria, ottenuta dai francesi nel 1946 proprio in questa data. La bandiera adottata allora dalla neonata repubblica siriana era il tricolore verde,bianco e nero con le tre stelle rosse sulla banda centrale. Oggi,… Continue Reading →

Islam e pensiero scientifico, incontro ad Altamura

Il 4 aprile, all’interno dell’Infopoint di Altamura, ha avuto luogo una conferenza sull’Islam e il pensiero scientifico, che si inserisce all’interno del ciclo di incontri “Epicentro”, organizzato dall’associazione culturale “Spiragli”. La rassegna affronta le tematiche più varie, spaziando dall’architettura, al… Continue Reading →

CNI Firenze 2017: un resoconto

Si è tenuto a Firenze tra il 22 ed il 24 Febbraio 2017 il Coordinamento Nazionale Immigrazione, organizzato dalla Caritas Italiana. Obiettivo di questo momento di formazione e condivisione è stato quello di coinvolgere operatori Caritas impegnati sul territorio italiano in… Continue Reading →

Libera-mente: cosa ho imparato

Sin da bambino i miei genitori e le persone che hanno contribuito alla mia formazione mi hanno fatto capire che bisogna sempre trarre insegnamento dalle esperienze della vita. Sì, lo so, suona alquanto banale e retorico. Però non posso trattenermi dal cercare… Continue Reading →

Totò e la rappresentazione dell’Oriente

Il saggio di Edward Said intitolato “Orientalismo” risulta ancora oggi, nonostante i suoi limiti ed i suoi anni, estremamente attuale. La connotazione mistificatoria e stereotipata del concetto di “Oriente” enucleata da Said ha trovato esempi estremamente rappresentativi nel cinema italiano del ‘900…. Continue Reading →

Gerusalemme non è Berlino

  Ero seduta a scrivere, al mio bar preferito di Gerusalemme, quando mia madre stranamente mi telefona: stai bene? Tutto ok? Sei a casa? Sei al sicuro? Un attentato, mi dice, a Gerusalemme. Ci mancava. Mia mamma anticipa addirittura la… Continue Reading →