Categoria: Arabpress

Le prime pagine dei giornali arabi

Assafir – Libano Netanyahu “guida spirituale” del Congresso in assenza del suo Presidente Il Primo ministro israeliano ha pronunciato il suo discorso davanti alle camere riunite del Congresso e, nonostante le rassicurazioni, ha attaccato il presidente americano Obama e l’accordo sul nucleare iraniano.                         […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: riunione OLP a Ramallah per discutere la crisi economica

(Agenzie). Gli alti vertici dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP) si incontra questa settimana a Ramallah per discutere il futuro economico e politico dell’Autorità Palestinese (AP). La riunione di due giorni avrà come priorità la crisi finanziaria l’AP si trova ad affrontare, minacciata sia dai tagli ai fondi operata da Israele, sia dalla recente sentenza […]

L’articolo Palestina: riunione OLP a Ramallah per discutere la crisi economica sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: Kerry a Riyad dopo colloqui con Iran

(Agenzie). Il segretario di Stato americano John Kerry si recherà in vista a Riyad questo giovedì, dopo aver concluso gli incontri con la sua controparte iraniana, Mohammad Javad Zarif, per discutere la controversa questione del programma nucleare. La visita di Kerry servirà a rassicurare il monarca saudita, Salman bin Adbdel-Aziz, che qualsiasi intesa sul nucleare con l’Iran sarà […]

L’articolo Arabia Saudita: Kerry a Riyad dopo colloqui con Iran sembra essere il primo su Arabpress.

Quanto ci vorrà ancora per le elezioni parlamentari in Egitto?

Di H.A. Hellyer. Al-Arabiya (02/03/2015). Traduzione e sintesi di Cristina Gulfi L’ultima volta che l’Egitto ha avuto una legislatura piena, con un esecutivo civile, è stato nel 2011. All’epoca, Mubarak, dopo aver perso la legittimità popolare e il controllo effettivo del Paese, fu allontanato dal potere e il parlamento venne sciolto. Da allora, si sono […]

L’articolo Quanto ci vorrà ancora per le elezioni parlamentari in Egitto? sembra essere il primo su Arabpress.

Obama: Netanyahu non ha offerto un’alternativa valida ai colloqui

(Agenzie). Il presidente americano Barack Obama ha dichiarato che non vi è “niente di nuovo” nel discorso tenuto da Netanyahu al Congresso, insistendo sul fatto che il Primo ministro israeliano non ha fornito un’alternativa valida ai colloqui. “Non abbiamo ancora un accordo”, ha dichiarato Obama “ma se avremo successo questo sarà il miglior accordo possibile per […]

L’articolo Obama: Netanyahu non ha offerto un’alternativa valida ai colloqui sembra essere il primo su Arabpress.

Iran: respinte accuse di Netanyahu su accordo nucleare

(Agenzie). La vicepresidente iraniana degli affari ambientali Massoumeh Ebtekar ha respinto le accuse lanciate dal Primo ministro israeliano Benjiamin Netanyahu sugli accordi sul nucleare. “Non penso che le parole di Netanyahu abbiano molta importanza” ha dichiarato Ebtekar, “stanno cercando di far saltare l’accordo, ma credo che le lobby da entrambe le parti siano in attesa di […]

L’articolo Iran: respinte accuse di Netanyahu su accordo nucleare sembra essere il primo su Arabpress.

La modernizzazione dello stile arabo della stilista Hind Matar (gallery)

(The Business of Fashion). Nata in Bahrein e cresciuta tra il Medio Oriente, gli Stati Uniti e l’Europa, Hind Matar riflette il suo nomadismo nelle linee dei suoi abiti, che spaziano dalla tradizione araba alla linea occidentale moderna: “Voglio rendere contemporanea l’estetica araba”, dichiara la stilista. Hind Matar è giunta alla sua terza collezione, nella quale gli […]

L’articolo La modernizzazione dello stile arabo della stilista Hind Matar (gallery) sembra essere il primo su Arabpress.

Gli egiziani prendono in giro Daesh a ritmo di musica (video)

(Elaph). Sebbene Daesh (ISIS) cerchi di diffondere il terrore attraverso i suoi video atroci, non è riuscito a intimorire gli egiziani, che hanno lanciato una contro-campagna con video che prendono in giro i militanti estremisti attraverso quelli che sono stati chiamati “Daesh Dance Festival” o “Festival del Fragore delle Spade” (in arabo Salil as-Sawarim, titolo dell’inno dell’organizzazione). I video diffusi […]

L’articolo Gli egiziani prendono in giro Daesh a ritmo di musica (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Netanyahu: l’Iran è una minaccia per tutto il mondo

(Agenzie). Al Congresso degli Stati Uniti il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha dichiarato che l’Iran e i suoi leader rappresentano una minaccia non solo per Israele e per il Medio Oriente, ma anche per le nazioni di tutto il mondo. Ha chiesto per questo una serie di provvedimenti da portare avanti innanzitutto sul programma […]

L’articolo Netanyahu: l’Iran è una minaccia per tutto il mondo sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: i negoziati ONU riprendono il fine settimana in Marocco

(Agenzie). Il capo della missione ONU in Libia ha annunciato che questo fine settimana riprenderanno i negoziati di pace per la Libia guidati dalle Nazioni Unite. I colloqui ripremderanno in Marocco e la prima mossa delle Nazioni Unite sarà quella di chiedere il cessate il fuoco immediato alle parti in conflitto in Libia.  

L’articolo Libia: i negoziati ONU riprendono il fine settimana in Marocco sembra essere il primo su Arabpress.

Una fatwa dal Qatar suggerisce la distruzione delle piramidi egiziane

(Al-Arabiya). Una fatwa di un portale online del Qatar suggerisce la distruzione dei monumenti faraonici, delle piramidi d’Egitto e della Sfinge, in quanto contrari alla religione musulmana. La fatwa sta circolando sulla stampa egiziana, come in giornali quali Youm 7 e al-Fagr. L’editto religioso, emesso da Islam Web, dice che distruggere quei monumenti è un […]

L’articolo Una fatwa dal Qatar suggerisce la distruzione delle piramidi egiziane sembra essere il primo su Arabpress.

Charlie Hebdo: arriva Ali Dilem

Jeune Afrique (25/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo Il celebre vignettista Ali Dilem, che attualmente lavora per il quotidiano algerino Liberté e fa parte della fondazione Cartooning for Peace, contribuirà ai prossimi numeri del settimanale satirico francese Charlie Hebdo, che ha da poco ripreso le pubblicazioni. La formazione di Dilem è iniziata nei quotidiani algerini […]

L’articolo Charlie Hebdo: arriva Ali Dilem sembra essere il primo su Arabpress.

Mauritania: paese di poeti, in lingua francese

(Al-Jazeera). La Mauritania festeggia la “giornata nazionale della lingua araba”, argomento al centro di un dibattito all’interno del paese. Nonostante le norme costituzionali, che nominano l’arabo come lingua ufficiale dello Stato, il francese è ancora la lingua più diffusa nei documenti ufficiali. Anche nella scuola la lingua francese registra una schiacciante vittoria  in termini di ore […]

L’articolo Mauritania: paese di poeti, in lingua francese sembra essere il primo su Arabpress.

Iran rifiuta richiesta USA di fermare attività nucleare

(Agenzie). L’Iran ha rifiutato la richiesta di Obama di sospendere per dieci anni la sua attività nucleare definendola “inaccettabile”, secondo quanto riferito dall’agenzia iraniana Fars. “La dichiarazione di Obama […] è inaccettabile e minacciosa […] l’Iran non accetterà richieste eccessive e illogiche”, ha dichiarato il ministro degli esteri iraniano Mohammad Javad Zarif secondo l’agenzia. La notizia arriva dopo […]

L’articolo Iran rifiuta richiesta USA di fermare attività nucleare sembra essere il primo su Arabpress.

Usa: legislatori americani boicottano il discorso di Netanyahu

(Al-Bawaba). Almeno 55 legislatori democratici, tra cui 8 senatori e 47 membri della Camera, hanno dichiarato che non saranno presenti al discorso del Primo ministro israeliano Netanyahu al Congresso. L’elevato numero di democratici che boicotteranno il discorso è sintomatico dell’inasprimento dei rapporti tra Israele e la Casa Bianca. Lunedì il Primo ministro israeliano ha dichiarato che […]

L’articolo Usa: legislatori americani boicottano il discorso di Netanyahu sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: corte amministrativa conferma rinvio elezioni parlamentari

(Agenzie). La Corte Amministrativa egiziana ha emesso una sentenza che sospende a tutti gli effetti lo svolgimento delle elezioni parlamentari, il cui primo turno era previsto per il prossimo 22 marzo. Secondo fonti giudiziarie,la decisione si basa su quella della Corte Costituzionale emanata la scorsa domenica, la quale ha definito parte della legge elettorale come incostituzionale. […]

L’articolo Egitto: corte amministrativa conferma rinvio elezioni parlamentari sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: Raif Badawi potrebbe essere condannato a morte

(Al Huffington Post Maghreb). Il blogger saudita, Raif Badawi, potrebbe essere condannato a morte, ha avvertito la sua consorte attraverso i social network per mettere in guardia le autorità del Canada (dove vive con i figli) e la comunità internazionale. Ensaf Haidar, moglie del blogger, ha scritto: “Urgente: sappiamo da fonti ufficiali che Raif potrebbe essere […]

L’articolo Arabia Saudita: Raif Badawi potrebbe essere condannato a morte sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: il presidente Hadi chiede trasferimento negoziati a Riyad

(Agenzie). Il presidente yemenita, Abd Rabbo Mansur Hadi, ha richiesto che i negoziati per trovare una soluzione alla crisi yemenita vengano trasferiti in Arabia Saudita, più precisamente nella sede del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG) a Riyad. La notizia arriva a pochi giorni dall’incontro del leader yemenita con il segretario generale del CCG, Abdullatif al-Zayani, e […]

L’articolo Yemen: il presidente Hadi chiede trasferimento negoziati a Riyad sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Iraq annuncia la riconquista di zone di Tikrit in mano a Daesh Le truppe irachene hanno riconquistato zone vitali della provincia di Salah Al-Din al nord dell’Iraq, fino a ieri in mano ai militanti di Daesh. Questo dopo solo 12 ore dalla vittoria nella città di Tikrit, roccaforte di Daesh ora […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: pena ridotta a sei mesi per il blogger Yassine Ayari

(Agenzie). Il blogger tunisino Yassine Ayari, accusato di aver offeso l’esercito in degli articoli pubblicati su Facebook, è stato processato oggi in appello ottenendo una riduzione della pena inizialmente prevista da un anno a sei mesi di detenzione. Ayari era stato condannato in contumacia in un processo lo scorso 18 novembre a una pena di detenzione […]

L’articolo Tunisia: pena ridotta a sei mesi per il blogger Yassine Ayari sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: il fallimento di Sraffan de Mistura

Di Abdulrahman al-Rashed. Asharq al-Awsat (01/03/2015). Traduzione e sintesi di Marianna Barberio. Negli ultimi quattro mesi, l’inviato delle Nazioni Unite, Staffan de Mistura, non ha fatto altro che alimentare la rabbia della maggioranza dei siriani per il suo piano di salvataggio della nazione piuttosto deludente. Infatti, il mediatore internazionale è riuscito esclusivamente a garantire l’arresto del […]

L’articolo Siria: il fallimento di Sraffan de Mistura sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: l’Australia invierà altri 300 soldati

(Agenzie). L’Australia ha annunciato che invierà altri 300 soldati in Iraq nel quadro di un’operazione congiunta con la Nuova Zelanda per aiutare le forze locali irachene a reclamare i territori conquistati da Daesh (ISIS). La mossa segue la decisione del governo di Wllington della scorsa settimana di dispiegare più di un centinaio di soldati neozelandesi per […]

L’articolo Iraq: l’Australia invierà altri 300 soldati sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: Erdogan a Riyad in visita al re Salman

(Agenzie). Il monarca saudita Salman bin Abdel-Aziz ha ricevuto il presidente turco Recep Tayyip Erdoagan a Riyad, un giorno dopo la visita del presidente egiziano El Sisi. I due leader hanno discusso dei “modi in cui alimentare la cooperazione bilaterale in diversi campi e questioni di comune interesse” e negli sviluppi all’esterno dei due Paesi, secondo […]

L’articolo Arabia Saudita: Erdogan a Riyad in visita al re Salman sembra essere il primo su Arabpress.

L’apprensione dell’Arabia Saudita per la politica estera egiziana

Di Bilal al-Khalidi. Arabi21 (02/03/2015). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello. La prima visita ufficiale del presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi in Arabia Saudita, da quando è salito al trono re Salman, si è conclusa, eppure il dibattito sui suoi risultati è ancora acceso. Alcuni commentatori si sono concentrati sulla sua durata, non più […]

L’articolo L’apprensione dell’Arabia Saudita per la politica estera egiziana sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: il parlamento di Tobruk torna al tavolo dei negoziati ONU

(Agenzie). Il parlamento libico di Tobruk ha acconsentito a tornare a partecipare ai negoziati di pace con il governo rivale promossi dalle Nazioni Unite. “L’Assemblea dei rappresentanti hanno votato oggi per ripristinare il dialogo di pace dopo un incontro con l’inviato ONU Bernardino Leon”, ha riferito un portavoce.  

L’articolo Libia: il parlamento di Tobruk torna al tavolo dei negoziati ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: rimpasto di governo, cambiati 7 ministri

(Agenzie). Il primo ministro giordano, Abdullah Ensour, ha annunciato oggi un rimpasto di governo per rafforzare il suo mandato e favorire una più rapida implementazione delle riforme economiche del regno. La mossa riguarda i ministeri della Pianificazione, del Lavoro, del Turismo, dell’Energia, dell’Industria, delle Telecomunicazioni e dell’Istruzione Superiore. Sono rimasti invariati i ministeri degli Interni, delle […]

L’articolo Giordania: rimpasto di governo, cambiati 7 ministri sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: ambasciatore USA incontra presidente Hadi ad Aden

(Agenzie). L’ambasciatore statunitense in Yemen, Matthew Tueller, si è recato oggi ad Aden per visitare il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi. Si tratta del primo diplomatico occidentale a incontrare il capo di Stato yemenita dalla sua fuga da Sana’a. La visita di Tueller riflette il sostegno degli Stati Uniti a Hadi e alla sua campagna […]

L’articolo Yemen: ambasciatore USA incontra presidente Hadi ad Aden sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Aden nuova capitale de facto

Middle East Online (27/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Da quando il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi è fuggito da Sana’a stabilendosi ad Aden, questa città, capitale della vecchia Repubblica Democratica dello Yemen, ospita non solo incontri diplomatici internazionali, ma anche le sedi di molte ambasciate estere, prime tra tutti quelle di Egitto, Qatar, Arabia […]

L’articolo Yemen: Aden nuova capitale de facto sembra essere il primo su Arabpress.

Il lungometraggio di Tala Hadid trionfa al Festival di Tangeri (video)

(TelQuel). Il film “Itar el-Layl (The Narrow Frame of Midnight)”, primo lungometraggio della regista di origini iracheno-marocchine Tala Hadid, ha ottenuto il Gran Premio al 16° Festival Nazionale del Cinema di Tangeri, conclusosi lo scorso 28 febbraio. L’opera della Hadid ha inoltre ricevuto il premio dell’Associazione marocchina dei critici cinematografici. Il film racconta la storia di Zacaria […]

L’articolo Il lungometraggio di Tala Hadid trionfa al Festival di Tangeri (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: almeno 8 in esplosione fuori edificio Corte Suprema al Cairo

(Agenzie). Almeno otto persone sono rimaste ferite in un’esplosione avvenuta vicino un edificio della Corte Suprema del Cairo, secondo quanto riferito da fonti della sicurezza. Dei feriti, sei sono agenti di polizia e due civili. Le fonti hanno detto che l’esplosione è avvenuta di fronte al cancello principale dell’edificio che ospita l’ufficio del procuratore generale.  

L’articolo Egitto: almeno 8 in esplosione fuori edificio Corte Suprema al Cairo sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: svalutazione di moneta per carenza di valuta

(Agenzie). Il ministro per gli investimenti egiziano Ashraf Salman ha detto che l’Egitto sta svalutando la sua moneta per far fronte alla carenza di valuta che sta rendendo difficili gli investimenti e il rimpatrio dei profitti. Parlando ad una conferenza d’affari a Dubai, Salman ha detto: “È sicuramente un problema non solo per gli investitori […]

L’articolo Egitto: svalutazione di moneta per carenza di valuta sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Khalifa Haftar nominato capo dell’esercito libico

(Agenzie). Il parlamento libico di Tobruk, riconosciuto a livello internazionale, ha nominato il generale Khalifa Haftar come nuovo capo dell’esercito libico, dopo che la scorsa settimana il presidente dell’Assemblea, Aguila Saleh, aveva proposto il suo nominativo. Dal maggio 2014, Haftar e le forze pro-governative a lui leali stanno combattendo i militanti islamisti nel quadro della lotta al […]

L’articolo Libia: Khalifa Haftar nominato capo dell’esercito libico sembra essere il primo su Arabpress.

Netanyahu a Washington rivelerà indiscrezioni su accordi nucleari

(Al-Bawaba). Il Primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu rivelerà importanti concessioni fatte all’Iran nei nuovi accordi sul nucleare, al “disinformato” Congresso statunitense, secondo quanto dichiarato da un ufficiale israeliano in condizioni di anonimato. Netanyahu terrà martedì un discorso davanti alle camere riunite del Congresso americano, e in tale occasione il Primo ministro israeliano illustrerà dettagli finora sconosciuti […]

L’articolo Netanyahu a Washington rivelerà indiscrezioni su accordi nucleari sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: rilasciato diplomatico saudita dopo tre anni

(Agenzie). Un diplomatico saudita è tornato oggi a Riyad dopo essere stato rilasciato dai suoi rapitori yemeniti e dopo aver passato tre anni come ostaggio. Abdullah al-Khalidi, console dell’Arabia Saudita nella città di Aden nel sud dello Yemen, era stato rapito nel marzo 2012 da Al-Qaeda nella Penisola Arabica (AQAP).  

L’articolo Yemen: rilasciato diplomatico saudita dopo tre anni sembra essere il primo su Arabpress.

I sauditi sono i maggiori consumatori di Coca Cola del Medio Oriente

(Al-Arabiya). L’Arabia Saudita si trova al primo posto tra i paesi del Medio Oriente quanto a consumo di Coca Cola. A sorpresa anche la Palestina sembra essere ai primissimi posti. Nonostante le forti vendite in Medio Oriente, il consumo delle bevande gassate tradizionali come Coca Cola, Sprite, Pepsi e 7-Up è diminuito nei mercati tradizionali […]

L’articolo I sauditi sono i maggiori consumatori di Coca Cola del Medio Oriente sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Hayat – quotidiano panarabo Incontro tra re Salman e Al-Sisi: relazioni strategiche tra Arabia Saudita e Egitto Il re saudita Salman e Al-Sisi si sono incontrati nella capitale saudita in un vertice che è servito per rafforzare le relazioni strategiche tra i due paesi.                       […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Gli arabi-palestinesi e le elezioni israeliane

Di Allison Deger. Mondoweiss (26/02/2016). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. La stagione elettorale israeliana è iniziata mesi fa, ma i partiti arabi hanno lanciato la loro campagna solo di recente. La loro tattica è quella di portare al voto quei cittadini arabi-palestinesi che in passato hanno boicottato le elezioni o hanno mostrato apatia. Di fatti, nelle recenti […]

L’articolo Gli arabi-palestinesi e le elezioni israeliane sembra essere il primo su Arabpress.

L’Iran si dice pronto ad aprirsi a Google e altri siti internet

(Agenzie). L’Iran potrebbe aprire le porte a magnati del web come Google a patto che operino secondo le regole “culturali” del Paese, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa Fars. Il vice ministro per le Telecomunicazioni, Nasrollah Jahangard, ha dichiarato che il Paese è “pronto a negoziare con queste società e, se accetteranno le nostre regole culturali e politiche, […]

L’articolo L’Iran si dice pronto ad aprirsi a Google e altri siti internet sembra essere il primo su Arabpress.

Riaperto il museo nazionale di Baghdad

(Agenzie). Il museo nazionale iracheno di Baghdad è stato ufficialmente riaperto dopo 12 anni durante i quali sono stati recuperati un terzo dei 15.000 pezzi saccheggiati durante l’invasione americana del 2003. Prevista già da un paio di mesi, la riapertura è stata anticipata in risposta ai recenti fatti di Mosul, dove combattenti Daesh (ISIS) hanno distrutto […]

L’articolo Riaperto il museo nazionale di Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: lanciata offensiva per riprendere Tikrit

(Agenzie). La TV di Stato irachena ha annunciato che le forze governative appoggiate dalle milizie alleate hanno iniziato un’offensiva militare su larga scala mirata a riprendere la città di Tikrit dalle mani dei combattenti Daesh (ISIS). Il lancio dell’operazione era stato annunciato ieri dal primo ministro iracheno Haida al-Abadi durante un incontro con comandanti dell’esercito e […]

L’articolo Iraq: lanciata offensiva per riprendere Tikrit sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: Daesh libera 19 ostaggi assiri dopo pagamento riscatto

(Agenzie). Militanti Daesh (ISIS) avrebbero liberato 19 dei 220 cristiani assiri presi in ostaggio nella Siria nord-orientale la scorsa settimana dopo il pagamento di un riscatto, secondo quanto riferito da Osama Edward, diretto della Rete Assira per i Diritti Umani. Edward ha riferito che i 19 ostaggi sono arrivati a Hassakeh in bus dalla città di Shaddadi, […]

L’articolo Siria: Daesh libera 19 ostaggi assiri dopo pagamento riscatto sembra essere il primo su Arabpress.

È giunto il tempo di una strategia araba

Di Eyad Abu Shakra. Asharq al-Awsat (28/02/2015). Traduzione e sintesi di Mariacarmela Minniti. Gli eventi di questi giorni danno l’impressione che i Paesi arabi siano incapaci di rispondere in modo razionale ai recenti sviluppi in Medio Oriente che ora minacciano la loro unità nazionale, se non addirittura la loro stessa esistenza. Basti pensare a quello che […]

L’articolo È giunto il tempo di una strategia araba sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: annunciato progetto di legge per la parità di genere

(Elaph). Il governo marocchino approverà giovedì 5 marzo un progetto di legge che prevede la creazione di un organo nazionale che vigili sulla parità di genere e sulla lotta a qualsiasi forma di discriminazione contro le donne. A darne l’annuncio è Bassima Hakkaoui, ministra della Solidarietà, delle Donne, della Famiglia e dello Sviluppo Sociale durante l’incontro tenutosi […]

L’articolo Marocco: annunciato progetto di legge per la parità di genere sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: Al-Sisi in visita per rafforzare rapporti

(Agenzie). Il re dell’Arabia Saudita Suleiman ha incontrato il presidente egiziano Al-Sisi nel suo palazzo reale a Riyad. Durante l’incontro i leader hanno analizzato gli aspetti della cooperazione bilaterale tra i Paesi, e hanno discusso gli ultimi sviluppi nella regione. L’Arabia Saudita ha annunciato il completo appoggio alle autorità egiziane per la loro lotta al terrorismo […]

L’articolo Arabia Saudita: Al-Sisi in visita per rafforzare rapporti sembra essere il primo su Arabpress.

Autostrad: primo tour in Palestina per la band giordana (video)

(Agenzie). Autostrad uno dei più famosi gruppi musicali giordani ha annunciato il suo primo tour in Palestina. Gli Autostrad porteranno le loro storie, le loro musiche, le loro atmosfere e la loro energia  a Nazareth, Haifa, Ramallah, Gerusalemme e nelle alture del Golan. Autostrad è diventato un dei gruppi più famosi del panorama musicale arabo. Il […]

L’articolo Autostrad: primo tour in Palestina per la band giordana (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: presidente Hadi “Sana’a sotto occupazione”

(Al-Bawaba). Il presidente dello Yemen Abd Rabbuh Mansour Hadi ha dichiarato la capitale Sana’a “sotto occupazione” dei ribelli sciiti Houthi, descrivendo la recente presa di potere degli Houthi come un “colpo di stato”. La dichiarazione di Hadi è arrivata durante un discorso rilasciato dal presidente durante un incontro con i leader tribali delle provincie di Maarib, Al-Jawf e […]

L’articolo Yemen: presidente Hadi “Sana’a sotto occupazione” sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: opposizione rifiuta piano di tregua ONU

(Agenzie). I leader dell’opposizione della città di Aleppo ha rifiutato il piano di tregua temporaneo proposto dall’inviato delle Nazioni Unite De Mistura, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa francese, AFP. De Mistura era arrivato a Damasco sabato 28 febbraio per discutere con le parti l’accordo per il cessate il fuoco in due quartieri della città siriana, Salaheddine […]

L’articolo Siria: opposizione rifiuta piano di tregua ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Surf: le migliori spiagge del Marocco

(The Huffington Post Maghreb). Con 3600 chilometri di costa e con le sue magnifiche spiagge, il Marocco è uno dei paesi preferiti dai surfisti di tutto il mondo. Una panoramica delle migliori spiagge del regno, dal nord al sud. Mehdia/Kenitra È il luogo dove tutto è iniziato negli anni ’60, dopo l’istallazione di una base […]

L’articolo Surf: le migliori spiagge del Marocco sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: Alto Commissariato rinvia elezioni parlamentari

(Al-Masry al-Youm). L’Alto Commissariato per le elezioni ha deciso di rinviare le elezioni parlamentari, fino alla revisione della legge elettorale. La decisione arriva dopo la sentenza emessa dalla Corte Costituzionale Suprema, che ha definito incostituzionale l’articolo 3 della legge elettorale. L’Egitto è senza un Parlamento dal 2012, quando la stessa Corte Costituzionale lo sciolse in seguito alle […]

L’articolo Egitto: Alto Commissariato rinvia elezioni parlamentari sembra essere il primo su Arabpress.

Gaza: Hamas invita a manifestazioni contro Egitto

(Agenzie). Hamas ha indetto della marce di protesta nelle principali città della Striscia di Gaza, per denunciare la decisione della Corte egiziana di dichiarare il movimento politico un’”organizzazione terroristica”. Già nella notte di sabato la Striscia di Gaza è stata testimone di numerose manifestazioni della popolazione, come nel campo profughi di Jabalya. I manifestanti hanno dimostrato […]

L’articolo Gaza: Hamas invita a manifestazioni contro Egitto sembra essere il primo su Arabpress.

Libano apre le porte ai cristiani in fuga da Daish

(Agenzie). I cristiani assiri in fuga da Daish sono invitati a rifugiarsi in Libano, ha dichiarato il ministro degli Interni libanese Nouhad Machnouk. Il giornale libanese Al-Mustaqbal ha riportato che il ministro Machnouk ha dato l’ordine di consentire l’ingresso nel Paese dei numerosi profughi cristiani assiri provenienti dalla Siria. La decisione è stata presa dopo un […]

L’articolo Libano apre le porte ai cristiani in fuga da Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia e Libia: niente problema, nessun affare!

Di Fehim Taştekin. Al-Monitor (27/02/2015). Traduzione e sintesi di Omar Bonetti. L’entrata in campo della Turchia nei conflitti interni del Medio Oriente e del Nord Africa non soltanto sta colpendo le relazioni diplomatiche di Ankara, ma anche i suoi commerci. Mentre l’Egitto ha affermato di voler interrompere i collegamenti marittimi con la Turchia, un’altra spiacevole […]

L’articolo Turchia e Libia: niente problema, nessun affare! sembra essere il primo su Arabpress.

Daesh distrugge lo storico museo di Mosul

Elaph (26/02/2015). Traduzione e sintesi di Carlo Boccaccino. Giovedì scorso a Mosul, città di cui Daesh (ISIS) si è impossessato da nove mesi, lo storico museo di Ninive è stato distrutto dai terroristi. Il presidente del parlamento iracheno, Salim al-Jabouri, ha dichiarato che “queste azioni criminali hanno reso gli iracheni di ogni religione e setta più uniti […]

L’articolo Daesh distrugge lo storico museo di Mosul sembra essere il primo su Arabpress.

Prima marcia del gruppo PEGIDA nel Regno Unito

(Agenzie). Si è tenuta oggi a Newcastle, nel Regno Unito, la prima marcia della branca britannica del gruppo PEGIDA, che si oppone “all’islamizzazione dell’Europa”. Secondo la polizia locale, sono stati più di 1.500 dimostranti a riunirsi nel centro della città, mentre i sostenitori del gruppo dichiarano il coinvolgimento di quasi 3.000 persone. Molti hanno criticato la marcia, […]

L’articolo Prima marcia del gruppo PEGIDA nel Regno Unito sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: corte condanna a morte membri Fratelli Musulmani

(Agenzie). Una corte egiziana ha condannato a morte 4 membri dei Fratelli Musulmani e altri 14 all’ergastolo per gli scontri avvenuti il 30 giugno 2013 nei pressi del quartier generale del gruppo, nel quale sono morte 11 persone. Mohammed Badie, guida suprema della Fratellanza, è tra quelli condannati all’ergastolo. Inoltre, un’altra corte egiziana ha emesso un […]

L’articolo Egitto: corte condanna a morte membri Fratelli Musulmani sembra essere il primo su Arabpress.

“Khamsa”, il cortometraggio animato che viene dall’Algeria (video)

(Al huffington Post Maghreb). I realizzatori Khaled Chiheb, Kamal Zakour e Chafik M. Rouag stanno ultimando la produzione di un film di animazione che ha lo scopo, a detta loro, di “far vedere che gli algerini ci sanno fare”. I tre hanno infatti dichiarato che il loro obiettivo è quello di “aprire una finestra sulla nostra cultura” […]

L’articolo “Khamsa”, il cortometraggio animato che viene dall’Algeria (video) sembra essere il primo su Arabpress.

La “bambina afghana” del National Geographic sotto accusa in Pakistan

(Agenzie). Sharbat Gula, la celebre bambina afghana dagli occhi verdi immortalata dal National Geographic negli anni ’80, è tornata al centro dell’attenzione questa settimana quanto le autorità pakistane l’hanno accusata di possedere documenti falsi ottenuti in maniera illegale. Secondo alcuni funzionari pakistani, la sua era riapparsa in un modulo di richiesta di una carta di identità in […]

L’articolo La “bambina afghana” del National Geographic sotto accusa in Pakistan sembra essere il primo su Arabpress.

Criticare Erdogan costa caro in Turchia

Di Andrés Mourenza. El País (27/02/02015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. La ex modella e stilita Merve Büyüksaraç è diventata di nuovo famosa. Nel 2006, lo era stata come Miss Turchia. Oggi, la situazione è più seria: ora è popolare perché potrebbe andare in carcere per aver criticato il presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Il […]

L’articolo Criticare Erdogan costa caro in Turchia sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: anche EAU e Kuwait trasferiscono le loro ambasciate ad Aden

(Al-Arabiya). Dopo l’Arabia Saudita, anche gli Emirati Arabi Uniti e il Kuwait hanno annunciato il trasferimento delle loro ambasciate in Yemen dalla capitale Sana’a alla città meridionale di Aden, in segno di appoggio alla legittimità del presidente Abd Rabbo Mansur Hadi. A questo proposito, il ministero degli Esteri emiratino, dopo aver dato l’annuncio, ha ribadito il […]

L’articolo Yemen: anche EAU e Kuwait trasferiscono le loro ambasciate ad Aden sembra essere il primo su Arabpress.

Saudita condannato a morte per aver distrutto una copia del Corano

(Al Huffington Post Maghreb). Le autorità saudite hanno condannato a morte un giovane ventenne ritenuto colpevole di aver diffuso un video in cui si mostrava strappando delle pagine di una copia del Corano e poi gettarlo in terra e calciarlo via. L’Arabia Saudita punisce il crimine di apostasia e altri reati considerati gravi con la pena di […]

L’articolo Saudita condannato a morte per aver distrutto una copia del Corano sembra essere il primo su Arabpress.

Cisgiordania: 10 anni di proteste contro il muro

(Agenzie). Come ogni venerdì da 10 anni, palestinesi, israeliani e attivisti hanno affrontato oggi le forze di sicurezza israeliane nel villaggio di Bilin, mentre protestavano contro il muro di separazione in Cisgiordania. Come ogni anno, i partecipanti alla manifestazione hanno marciato verso la barriera, inneggiando slogan e lanciando pietre contro gli agenti israeliani, che hanno risposto […]

L’articolo Cisgiordania: 10 anni di proteste contro il muro sembra essere il primo su Arabpress.

Il Qatar proprietario dell’interno quartiere milanese Porta Nuova

(Agenzie). La Qatar Investment Authority (QIA), fondo sovrano dell’emirato, è diventata proprietaria al 100% del quartiere d’affari milanese di Porta Nuova, ha annunciato la società immobiliare Hines Italia. Il prezzo della transazione non è stato rivelato, ma il valore di mercato del complesso di Porta Nuova, che comprende 25 edifici, supera i due miliardi di euro secondo […]

L’articolo Il Qatar proprietario dell’interno quartiere milanese Porta Nuova sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: Montecitorio approva due mozioni contrastanti sul riconoscimento

(Agenzie). I deputati italiani hanno approvato due mozioni contrastanti relative al riconoscimento dello Stato di Palestina. La prima, quella proposta dal Partito Democratico, è passata con 300 voti favorevoli e 45 contrari; la seconda mozione, proposta dal Nuovo Centro Destra, è passata con 237 voti favorevoli e 84 contrari. Nonostante il giudizio favorevole, il governo è ora […]

L’articolo Palestina: Montecitorio approva due mozioni contrastanti sul riconoscimento sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina libanese: la mudardara, riso con lenticchie e cumino

Con la ricetta di oggi andiamo in Libano per assaggiare un piatto tipico della Quaresima dei cristiani mediorientali: la mudardara, riso con lenticchie e cumino! Ingredienti: 200g di lenticchie 4 bicchieri d’acqua 4 cucchiai di olio di oliva  cipolle ½ cucchiaino di zucchero 200g di riso basmati o integrale spezie: un cucchiaino di cumino, ½ cucchiaino di pepe nero […]

L’articolo Cucina libanese: la mudardara, riso con lenticchie e cumino sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: opposizione interna e in esilio concorda road map

(Agenzie). I principali gruppi dell’opposizione siriana hanno finalmente concordato la bozza di una tabella di marcia comune che mira alla costituzione di un organo governativo di transizione e alla fine del conflitto in Siria. Si tratta della prima volta in cui rappresentati della Coalizione Nazionale Siriana (in esilio) e l’Ente di Coordinamento Nazionale (in Siria) si […]

L’articolo Siria: opposizione interna e in esilio concorda road map sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: inviato ONU Staffan de Mistura diretto a Damasco

(Agenzie). L’inviato speciale delle Nazioni Unite, Staffan de Mistura, è a Beirut e viaggerà domani a Damasco per discutere di un piano per un cessate-il-fuoco nella città di Aleppo, secondo quanto riportato dalla sua portavoce. De Mistura dovrebbe incontrarsi direttamente con Walid al-Muallim, ministro degli Esteri siriano.  

L’articolo Siria: inviato ONU Staffan de Mistura diretto a Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

ONU: Libia ha bisogno di forza navale internazionale

(Agenzie). Secondo un rapporto dell’ONU le autorità libiche non sono in grado di fermare il commercio illegale di flusso di armi dentro e fuori dal paese e hanno bisogno di una forza navale internazionale. Si legge nel rapporto: “La Libia non è in grado di far rispettare l’embargo sulle armi imposto nel 2011 per fermare […]

L’articolo ONU: Libia ha bisogno di forza navale internazionale sembra essere il primo su Arabpress.

La crisi delle controrivoluzioni arabe

Di Khalil al-Anani. Al-Arabi al-Jadid (24/02/2015). Traduzione e sintesi di Ismahan Hassen. Ogni rivoluzione ha un suo autunno, ciò vale anche per le controrivoluzioni. Le ultime settimane hanno mostrato segni che indicano come le controrivoluzioni, che si sono sviluppate dopo l’ondata di proteste della cosiddetta “Primavera Araba”, siano attualmente in una situazione di crisi. Gli […]

L’articolo La crisi delle controrivoluzioni arabe sembra essere il primo su Arabpress.

Consiglio di Lettura: “Metro” di Magdy El Shafee

Magdy El Shafee è considerato l’iniziatore del graphic novel del mondo arabo. La sua carriera da fumettista è iniziata nel 2001 in occasione del Comic Workshop Egypt organizzata dall’Università Americana del Cairo. Qualche anno dopo, nel 2008, pubblica “Metro”, un graphic novel per adulti che presenta la società egiziana in maniera cruda e realistica, denunciando […]

L’articolo Consiglio di Lettura: “Metro” di Magdy El Shafee sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia riceverà elicotteri da USA per lotta contro terrorismo

(Agenzie). La Tunisia riceverà 8 elicotteri Black Hawk dagli Stati Uniti nella seconda metà del 2015 nel quadro della lotta contro le organizzazioni terroristiche. “Questi elicotteri verranno utilizzati per il trasporto delle truppe e per il lancio di attacchi e rappresenteranno un salto qualitativo dei nostri mezzi per la lotta contro il terrorismo”, ha dichiarato Belhassen Oueslati, […]

L’articolo Tunisia riceverà elicotteri da USA per lotta contro terrorismo sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: oggi il voto di Montecitorio sul riconoscimento

(Agenzie). La Camera dei Deputati voterà questa mattina mozioni relative al riconoscimento dello Stato di Palestina da parte dell’Italia. Il modello di riferimento è la risoluzione adottata dal Parlamento Europeo, che riconosce per principio una soluzione a due Stati, rimanendo comunque vincolato ai negoziati di pace con Israele. Mozioni favorevoli al riconoscimento unilaterale dello Stato di Palestina […]

L’articolo Palestina: oggi il voto di Montecitorio sul riconoscimento sembra essere il primo su Arabpress.

Distruggere la violenza in Siria con altra violenza?

Di Julia Tierney. Your Middle East (26/02/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. In copertina un’immagine di The Syria Campaign: “Un civile è un civile” (foto originale di Abd Doumany) Nei cuori di coloro che, come me, sono contro un intervento militare in Siria, risiede una contraddizione. Diffidiamo dagli attacchi aerei contro Daesh (ISIS), perché […]

L’articolo Distruggere la violenza in Siria con altra violenza? sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania e Israele firmano accordo per progetto nel Mar Morto

(Agenzie). Giordania e Israele hanno firmato un accordo per la costruzione di quattro condotti che permetteranno di pompare acqua dal Mar Rosso al Mar Morto per combattere la scarsità di risorse idriche. L’accordo segue una lettere di intenti firmata a Washington nel dicembre 2013 da rappresentanti israeliani, giordani e palestinesi dopo più di dieci anni di negoziati. Da […]

L’articolo Giordania e Israele firmano accordo per progetto nel Mar Morto sembra essere il primo su Arabpress.

L’equilibrio armonioso tra lettere ed estetica nelle opere di Khaled al-Saai

(Islamic Arts Magazine). Nato in Siria nel 1970, Khaled al-Saai era già un ottimo calligrafo all’età di 18 anni. Oggi, è un artista di fama internazionale ed è considerato uno dei maggiori maestri di calligrafia araba. A testimoniarlo i numerosi premi ottenuti in diversi festival e competizioni in tutto il mondo, nonché la presenza delle sue […]

L’articolo L’equilibrio armonioso tra lettere ed estetica nelle opere di Khaled al-Saai sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: quasi 5.000 egiziani hanno lasciato il Paese passando dalla Tunisia

(Agenzie). Sono quasi 5.000 i cittadini egiziani che sono stati evacuati dalla Libia attraverso la Tunisia durante quest’ultima settimana, secondo quanto riferito dal funzionario diplomatico egiziano Thameur Mamdouh. Il funzionario ha aggiunto che sono circa 700.000 gli egiziani che lavorano in Libia. Da parte sua, un ufficiale di frontiera ha invece riferito che almeno 20.000 cittadini sono stati rimpatriati […]

L’articolo Libia: quasi 5.000 egiziani hanno lasciato il Paese passando dalla Tunisia sembra essere il primo su Arabpress.

Iran-Argentina: giudice lascia cadere accuse sulla presidentessa Kirchner

(Agenzie). Un giudice argentino ha lasciato cadere l’accusa contro la presidentessa Cristina Kirchner, sospettata di aver coperto il coinvolgimento di alcuni funzionari iraniani nell’attentato che ha colpito un centro ebraico di Buenos Aires nel 1994. Alcuni procuratori avevano cercato di rilanciare le accuse contro la Kirchner mosse dal loro collega Alberto Nisman, morto in circostanze misteriose lo scorso […]

L’articolo Iran-Argentina: giudice lascia cadere accuse sulla presidentessa Kirchner sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: il presidente Hadi incontra l’inviato ONU Benomar

(Agenzie). Il presidente yemenita, Abd Rabbo Mansur Hadi, ha incontrato per la prima volta di persona l’inviato speciale delle Nazioni Unite, Jamal Benomar, nella città di Aden, nello Yemen meridionale, dove il leader si è rifugiato dopo la sua fuga da Sana’a. Facendo riferimento alla richiesta di Hadi ai membri del governo di spostarsi ad Aden […]

L’articolo Yemen: il presidente Hadi incontra l’inviato ONU Benomar sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: ambasciatore saudita sposta la sua missione ad Aden

(Agenzie). L’ambasciatore saudita in Yemen trasferirà la sua missione ad Aden, città meridionale in cui è fuggito il presidente yemenita Abd Rabbo Mansour Hadi per scappare agli arresti domiciliari cui gli Houthi l’avevano costretto. Dopo la presa di potere dei ribelli Houthi della capitale yemenita Sana’a, anche l’Arabia Saudita aveva evacuato e chiuso la sua […]

L’articolo Yemen: ambasciatore saudita sposta la sua missione ad Aden sembra essere il primo su Arabpress.

Kerry: USA e Iran hanno interesse reciproco contro Daesh

(Agenzie). Il segretario di stato degli USA John Kerry ha detto che il suo Paese e l’Iran hanno un interesse comune e reciproco nel combattere Daesh (ISIS). Ciononostante l’Iran non sta facendo molto in questo senso. Kerry, che si è fatto promotore nel frenare le ambizioni nucleari di Teheran, ha tenuto a precisare anche che […]

L’articolo Kerry: USA e Iran hanno interesse reciproco contro Daesh sembra essere il primo su Arabpress.

Bansky e i graffiti di Gaza (video)

(Al-Arabiya). Il graffitista Bansky ha pubblicato sul suo sito un video di due minuti girato a Gaza. “Scopri una nuova destinazione quest’anno”: così recita il video all’inizio, come se fosse uno spot a scopo turistico. Ma il video, lontano dal mostrare una destinazione turistica appetibile, offre invece agli spettatori un senso di ciò che gli […]

L’articolo Bansky e i graffiti di Gaza (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Daesh non è un gruppo terroristico

Di Audrey Kurth Cronin. Foreign Affairs (25/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Dall’11 settembre 2001, gli Stati Uniti hanno costruito progressivamente un apparato strategico e securitario estremamente elaborato, che coinvolgeva al contempo la politica interna e internazionale. L’obiettivo era adattare i propri sistemi di intelligence alla struttura e alle tattiche di quanto veniva annoverato nella galassia […]

L’articolo Daesh non è un gruppo terroristico sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: Erdogan critica protesta uomini in gonna

(Al-Arabiya). Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha criticato la protesta inscenata da alcuni uomini a Istanbul qualche giorno fa, quando sono scesi in strada indossando delle gonne per rivendicare i diritti delle donne e protestare contro l’atroce assassinio di una giovane studentessa. In un discorso pronunciato in occasione dell’inaugurazione dei dormitori della ONG Servizio per […]

L’articolo Turchia: Erdogan critica protesta uomini in gonna sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: esplosione 4 bombe nella capitale

(Agenzie). Una persona è rimasta uccisa mentre altre ferite in 4 diverse esplosioni che hanno colpito il Cairo. Tre degli ordigni sono stati fatti esplodere di fronte a dei negozi di telefonia, due della Vodafone e uno della Etisalat, mentre una quarta bomba ha colpito una pizzeria, provocando una vittima. Benché non sia ancora chiaro il movente […]

L’articolo Egitto: esplosione 4 bombe nella capitale sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: parlamento propone Haftar come capo dell’esercito

(Agenzie). Il presidente del parlamento libico di Tobruk, Aguila Saleh, ha proposto il generale Khalifa Haftar come nuovo capo dell’esercito. Saleh ha proposto di nominare Haftar e il parlamento lo appoggia”, ha riferito Faraj Hashem, portavoce del parlamento. Tuttavia, Hashem ha anche riferito che il decreto per la nomina di Haftar dev’essere ancora firmato da Saleh. […]

L’articolo Libia: parlamento propone Haftar come capo dell’esercito sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: almeno 220 i cristiani rapiti da Daesh negli ultimi 3 giorni

(Agenzie). Sono almeno 220 i cristiani rapiti da 10 diversi villaggi assiri nella Siria nord-orientale da parte di militanti Daesh (ISIS) negli ultimi tre giorni, secondo quanto riportato dall’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani. L’ondata di rapimenti ha spinto centinaia di famiglie assire a lasciare le loro case e trovare rifugio nei principali centri della zona, […]

L’articolo Siria: almeno 220 i cristiani rapiti da Daesh negli ultimi 3 giorni sembra essere il primo su Arabpress.

Corte israeliana avalla uso Charlie Hebdo per campagna elettorale di estrema destra

(Agenzie). La Corte Suprema israeliana ha approvato l’utilizzo da parte del partito di estrema destra Yisrael Beitenu, formazione del ministro degli Esteri Avigdor Lieberman, di uno dei numeri della rivista francese Charlie Hebdo nel quadro della sua campagna elettorale per le prossime parlamentari del 17 marzo. Lieberman aveva già usato il giornale per scopi elettorali, quando lo scorso 5 febbraio […]

L’articolo Corte israeliana avalla uso Charlie Hebdo per campagna elettorale di estrema destra sembra essere il primo su Arabpress.

La Turchia e l’operazione “culturale” in Siria

Di Hazem Saghieh. Al-Hayat (24/02/2015). Traduzione e sintesi di Marianna Barberio. Pochi giorni fa abbiamo assistito alla penetrazione della Turchia nel nord della Siria per la questione relativa al trasferimento del mausoleo di Suleyman Shah, nonno del capostipite dell’Impero Ottomano, Osman I, in un’altra località siriana, al fine di garantirgli maggiore protezione. Questo è quanto è […]

L’articolo La Turchia e l’operazione “culturale” in Siria sembra essere il primo su Arabpress.

Bahrein: processo ad Ali Salman aggiornato a marzo

(Agenzie). Il processo al principale leader dell’opposizione sciita del Bahrein, Ali Salman, è stato aggiornato a marzo, dopo la rapida seconda udienza di oggi. Salman resterà in custodia sino ad allora. Salman, leader del maggiore partito sciita bahreinita Al-Wefaq, è stato arrestato lo scorso 28 dicembre dopo che il governo lo ha accusato di complotto contro […]

L’articolo Bahrein: processo ad Ali Salman aggiornato a marzo sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: riunioni urgenti missione ONU

(Agenzie). La missione delle Nazioni Unite in Libia (UNSMIL) ha indetto una serie di incontri di urgenza con i rappresentanti delle fazioni rivali del Paese mirate a ripristinare il dialogo politico dopo il ritiro del parlamento di Tobruk dai negoziati. “La UNSMIL terrà una serie di consultazioni urgenti con le parti per assicurare l’organizzazione un nuovo turno […]

L’articolo Libia: riunioni urgenti missione ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: corte indaga costituzionalità legge elettorale

(Agenzie). Dopo aver ascoltato i pareri di diversi avvocati, la Corte Suprema Costituzionale egiziana ha annunciato che la prossima settimana valuterà la costituzionalità della legge elettorale emanata per regolare le prossime elezioni parlamentari. Il giudice Anwar Rashad al-Assi ha dichiarato che la Corte emetterà una sentenza la prossima domenica. Se confermate, le elezioni si terranno il prossimo 21 marzo. Le parlamentari […]

L’articolo Egitto: corte indaga costituzionalità legge elettorale sembra essere il primo su Arabpress.

L’intolleranza invade la Francia

Di Randa Taghi Deen. Al-Hayat (25/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Quanto successo a Parigi nei primi giorni di gennaio alla sede della rivista Charlie Hebdo e al supermercato kosher, sono due operazioni terroristiche perpetrate da persone che non sanno niente di islam e che non parlano nemmeno una parola di arabo. Sono solo criminali, né […]

L’articolo L’intolleranza invade la Francia sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: segretario Consiglio Cooperazione Golfo incontra Hadi ad Aden

(Agenzie). Il segretario generale del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG), Abdullatif al-Zayani, è arrivato oggi ad Aden, nel sud dello Yemen, per incontrarsi con il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi, in quello che è il primo incontro ufficiale con un funzionario straniero dopo la sua fuga da Sanaa’a. Sebbene non sia stato rivelato il motivo […]

L’articolo Yemen: segretario Consiglio Cooperazione Golfo incontra Hadi ad Aden sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco-Crans Montana: lancio del Club dell’Africa Atlantica

Di Samir El Walid (Le Point Afrique). Traduzione di Giusy Regina Il Club dell’Africa Atlantica sarà lanciato il prossimo 12 marzo a Dakhla in Marocco, durante il 30esimo forum di Crans Montana all’interno della sessione su Africa e cooperazione sud-sud. Il Forum di Crans Montana è un’organizzazione governativa fondata nel 1986, volta a incoraggiare la […]

L’articolo Marocco-Crans Montana: lancio del Club dell’Africa Atlantica sembra essere il primo su Arabpress.

Saudi Film Festival: vince una regista donna

(Agenzie). Una regista saudita, Hana al-Omair, ha vinto il premio come migliore sceneggiatura al Film Festival dell’Arabia Saudita. Il Festival, durato cinque giorni, è solo il secondo degli ultimi sette anni. Alla cerimonia di premiazione, Hana al-Omair ha preso il suo premio, una palma d’oro, per il film “Complain”, che parla di una impiegata ospedaliera […]

L’articolo Saudi Film Festival: vince una regista donna sembra essere il primo su Arabpress.

Il re di Giordania arriva a Ryadh in visita ufficiale

(Agenzie). Il re di Giordania Abdullah II è arrivato nella capitale dell’Arabia Saudita, a Riyadh, in visita ufficiale. Re Abdullah è stato accolto dal re Salman bin Abdulaziz, dal principe ereditario Muqrin bin Abdulaziz e da altri alti funzionari sauditi al King Khalid International Airport, ha riferito Al Arabiya News Channel. I due sovrani dovranno […]

L’articolo Il re di Giordania arriva a Ryadh in visita ufficiale sembra essere il primo su Arabpress.

Alaa Abdel Fattah e l’Egitto: la giustizia è più furba

Di H. A. Hellyer. Al-Arabiya (24/02/2015). Traduzione e sintesi di Viviana Schiavo. Lunedì scorso, una corte egiziana ha condannato Alaa Abdel Fattah e un’altra dozzina di attivisti a cinque anni di prigione con l’accusa di aver partecipato a una “protesta illegale”. Se suona familiare è perché lo è. È familiare perché attivisti pro-rivoluzionari hanno affrontato […]

L’articolo Alaa Abdel Fattah e l’Egitto: la giustizia è più furba sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: autorità ripristinano campionato di calcio, ma senza tifosi

(Agenzie). Le autorità egiziane hanno annunciato che il campionato di calcio potrà essere ripristinato, ma che non verrà permesso ai tifosi di accedere agli stadi. Non è stata comunicata una data precisa. Il campionato era stato sospeso lo scorso 8 febbraio in seguito alle violenze scoppiate prima di una partita di calcio tra tifosi di squadre […]

L’articolo Egitto: autorità ripristinano campionato di calcio, ma senza tifosi sembra essere il primo su Arabpress.

Look bohémien per la nuova collezione di Reem Acra

(The Daily Star Lebanon). Nota in tutto il mondo per i suoi splendidi abiti da sposa, la stilista libanese Reem Acra ha da presentato alla settimana della moda di New York la sua nuova collezione autunno/inverno di abiti prêt-à-porter. La donna della nuova collezione di Acra non è solo affascinante, ma anche ribelle e indipendente. Ispirata agli […]

L’articolo Look bohémien per la nuova collezione di Reem Acra sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: verso un passaggio dal francese all’inglese?

Di Ismail Azzam. Hespress (25/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Nelle ultime due settimane, un accesso dibattito è scoppiato in Marocco sul tema dell’insegnamento delle lingue in seno al Consiglio superiore della formazione, dell’istruzione e della ricerca scientifica, dopo che il primo ministro marocchino Abdelilah Benkirane ha dichiarato il suo desiderio di sostituire l’insegnamento del francese con quello […]

L’articolo Marocco: verso un passaggio dal francese all’inglese? sembra essere il primo su Arabpress.

Cisgiordania: estremisti israeliani bruciano moschea

(Agenzie). Alcuni estremisti israeliani avrebbero dato fuoco a una moschea nel villaggio palestinese di Jabaa, vicino Betlemme. Jibreen al-Bakri, governatore della regione, ha riferito che l’incendio ha danneggiato i muri e il pavimento interni della moschea. La TV israeliana ha mostrato le immagini dei graffiti in ebraico lasciati dagli assalitori che recitano “vogliamo la redenzione di Zion” e “vendetta”, con […]

L’articolo Cisgiordania: estremisti israeliani bruciano moschea sembra essere il primo su Arabpress.

Svolta nei negoziati sul nucleare iraniano

Di Laura Rozen. Al-Monitor (23/02/2015). Traduzione e sintesi di Cristina Gulfi. L’incontro di basso profilo svoltosi in un hotel sul lungolago di Ginevra tra americani ed iraniani ha dato l’impressione di un punto di svolta dopo più di un anno di negoziati volti a raggiungere un accordo sul nucleare, che ha già richiesto due proroghe. […]

L’articolo Svolta nei negoziati sul nucleare iraniano sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: ONU estende sanzioni su Saleh e due leader Houthi

(Agenzie).  Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha approvato una risoluzione per estendere le sanzioni contro l’ex presidente yemenita, Ali Abdullah Saleh, e due figure di spicco del movimento Houthi, il leader Abdel Malek al-Houthi e il suo vice Abdullah Yahya al-Hakim, La risoluzione rinnova le sanzioni, imposte un anno fa, per altri dodici mesi, esattamente fino […]

L’articolo Yemen: ONU estende sanzioni su Saleh e due leader Houthi sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: El Sisi emana nuova legge sul terrorismo

(Agenzie). Il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi ha emanato una nuova legge, per decreto presidenziale, che amplia la definizione di “terrorismo”, arrivando a includere qualsiasi azione che minacci l’ordine pubblico “con qualsiasi mezzo”. Inoltre, con la nuova legge, i procuratori possono definire un individuo come terrorista con una semplice approvazione da parte di una commissione […]

L’articolo Egitto: El Sisi emana nuova legge sul terrorismo sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Italia torna a promuovere la diplomazia

(Agenzie). Durante una conferenza stampa in occasione della sua visita a Parigi, il primo ministro italiano Matteo Renzi ha fatto appello alla comunità internazionale per lanciare un nuovo tentativo diplomatico per risolvere la crisi in Libia, sottolineando che l’ipotesi di un’operazione di peacekeeping sotto l’egida ONU non è ancora matura. Da parte sua, il presidente francese […]

L’articolo Libia: Italia torna a promuovere la diplomazia sembra essere il primo su Arabpress.

Francia: musulmani boicottano evento ebraico dopo dichiarazioni “inammissibili”

(Ya Biladi). Il Consiglio Francese del Culto Musulmano (CFCM) ha annunciato che non parteciperà a una cena organizzata dal Consiglio Rappresentativo delle Istituzioni ebraiche di Francia (CRIF) a causa di una dichiarazione sui musulmani rilasciata sul canale Europe 1 da Roger Cukierman, presidente del CRIF. Cukierman ha detto che “tutte le violenze di oggi sono commesse da […]

L’articolo Francia: musulmani boicottano evento ebraico dopo dichiarazioni “inammissibili” sembra essere il primo su Arabpress.

Kerry: l’Iran ha contribuito al collasso dello Yemen

(Agenzie). Il segretario di stato americano, John Kerry, ha detto che l’Iran ha avuto un ruolo nel collasso del governo dello Yemen. Secondo Kerry infatti l’Iran avrebbe sostenuto i ribelli sciiti Houthi che avrebbero così potuto procedere al controllo di Sana’a e alla caduta del governo. Parlando con i legislatori USA, Kerry si è detto […]

L’articolo Kerry: l’Iran ha contribuito al collasso dello Yemen sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: parlamento passa legge per nominare Haftar capo dell’esercito

(Agenzie). Il parlamento libico di Tobruk, riconosciuto a livello internazionale, ha adottato una nuova legge sulla leadership dell’esercito libico che permetterà al presidente dell’assemblea, Aguila Salah Issa, di nominare un nuovo capo dell’esercito, ha riferito il portavoce Issa al-Aribi. Da parte sua, un altro parlamentare ha riferito che la legge è stata adottata per “legittimare” il ruolo del […]

L’articolo Libia: parlamento passa legge per nominare Haftar capo dell’esercito sembra essere il primo su Arabpress.

La Emirates Airlines ripristina voli verso Baghdad

(Agenzie). La compagnia aerea Emirates Airlines, una delle maggiori in Medio Oriente, ha annunciato la sua intenzione di ripristinare i voli verso Baghdad dal prossimo 1° marzo. La Emirates e altre compagnie del Golfo avevano sospeso i loro voli verso l’aeroporto della capitale irachena in seguito a una sparatoria che aveva visto coinvolto un aereo della FlyDubai. […]

L’articolo La Emirates Airlines ripristina voli verso Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen, Houthi: “Hadi è un fuggitivo, il suo potere non è legittimo”

(Agenzie). Il movimento dei ribelli Houthi ha dichiarato che il presidente Hadi ha perso la sua legittimità come capo di Stato e ha messo in guardia dal confrontarsi con lui, spiegando che agli occhi della legge è considerato un fuggitivo. “Il Comitato Rivoluzionario Supremo sta seguendo le mosse di […] Hadi, che ha perso il diritto di […]

L’articolo Yemen, Houthi: “Hadi è un fuggitivo, il suo potere non è legittimo” sembra essere il primo su Arabpress.

Uno Yemen con due governi e due capitali

Di Abdulrahman al-Rashed. Asharq al-Awsat (24/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Nell’agosto 1990, la fuga dell’allora emiro del Kuwait Jabir III e la morte di suo fratello Fahad sono considerati i due fattori cruciali che hanno disintegrato il sogno dell’invasore Saddam Hussein, che aspirava a eliminare la legittimità dello Stato del Golfo. Dopo aver invaso il Kuwait, l’allora […]

L’articolo Uno Yemen con due governi e due capitali sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: rapiti donna francese e scorta a Sana’a

(Agenzie). Uomini armati hanno rapito una donna francese e la sua scorta yemenita nel centro della capitale dello Yemen, Sana’a, mentre si stava dirigendo al lavoro. La notizia, dapprima incerta, è stata confermata da varie agenzie tra cui Reuters e dal ministro degli Esteri francese Laurent Fabius. “La donna lavora presso un’organizzazione internazionale”, ha dichiarato […]

L’articolo Yemen: rapiti donna francese e scorta a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: “Una soluzione politica in Libia non sconfiggerà il terrorismo”

(Agenzie). Le autorità egiziane hanno detto che un accordo politico in Libia non basterà per scongiurare il pericolo del jihadismo in Libia. Il ministro degli Esteri, Sameh Shoukry, ha comunque confermato la partecipazione dell’Egitto ai negoziati ONU, rifiutando però con forza il rapporto di Amnesty International secondo cui sette civili sono rimasti uccisi nei raid egiziani in Libia […]

L’articolo Egitto: “Una soluzione politica in Libia non sconfiggerà il terrorismo” sembra essere il primo su Arabpress.

FIFA: Coppa del Mondo del 2022 in Qatar forse a novembre-dicembre

(Agenzie). La FIFA ha stabilito che la Coppa del Mondo che si terrà in Qatar nel 2022 dovrà svolgersi nei mesi di novembre e dicembre. Il segretario generale della FIFA, Jerome Valcke, ha dichiarato che abbreviare la Coppa a quei due mesi è l’unica soluzione per evitare le temperature estive roventi. La decisione finale sia […]

L’articolo FIFA: Coppa del Mondo del 2022 in Qatar forse a novembre-dicembre sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: Daish rapisce 90 cristiani

(Al-Bawaba). I militanti Daish avrebbero rapito circa 90 cristiani al nord della Siria, secondo quanto dichiarato dall’Osservatorio siriano per in diritti umani. L’organizzazione, basata in Gran Bretagna, ha affermato che i rapimenti sono avvenuti martedì, dopo la conquista da parte dei militanti jihadisti di due villaggi nella provincia di Hassakeh. Una settimana fa le milizie affiliate a Daish […]

L’articolo Siria: Daish rapisce 90 cristiani sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Il Golfo accoglie con favore la partenza del presidente yemenita da Sana’a Il Consiglio di Cooperazione del Golfo ha accolto con favore la partenza del presidente Hadi dalla sua residenza a Sana’a, dopo settimane di prigionia sotto le forze Houthi. Il CCG ha inoltre chiesto all’ONU di prendersi le proprie responsabilità per […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: il presidente Hadi ritira le sue dimissioni

(Agenzie). Il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi ha ritirato le sue dimissioni, secondo quanto riferito da un suo assistente. Hadi avrebbe inviato una lettera al parlamento yemenita a Sana’a, il quale di fatto non aveva ancora accettato formalmente le dimissioni. Nella lettera, inoltre, il presidente invita il parlamento a cooperare con lui per “salvare il […]

L’articolo Yemen: il presidente Hadi ritira le sue dimissioni sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: assolti ex primo ministro e ministro Difesa era Mubarak

(Agenzie). Una corte egiziana ha assolto due importanti figure politiche dell’era Mubarak accusati di corruzione, secondo fonti giudiziarie. L’ex primo ministro Ahmed Nazif e l’ex ministro della Difesa Habib el-Adly erano entrambi stati accusati di profitto illegale e sperpero di denaro pubblico. I due erano stati condannati a cinque anni di detenzione nel 2011. Dopo l’appello, […]

L’articolo Egitto: assolti ex primo ministro e ministro Difesa era Mubarak sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: Daish rapisce almeno 90 cristiani nel nord-est del Paese

(Agenzie). Sarebbero almeno 90 i cristiani rapiti dai militanti Daish (ISIS) nella Siria nord-orientale, secondo quanto riferito dall’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani. Se confermato, il rapimento arriverebbe a pochi giorni dall’uccisione dei 21 cristiani copti egiziani rapiti e poi giustiziati da Daish in Libia.  

L’articolo Siria: Daish rapisce almeno 90 cristiani nel nord-est del Paese sembra essere il primo su Arabpress.

L’Iran apre un nuovo fronte contro Israele

Di Mona Alami. The Daily Star Lebanon (23/02/2015). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello. Solo poche settimane dopo che un attacco aereo israeliano ha ucciso diversi membri di Hezbollah e del Corpo delle Guardie Rivoluzionarie Iraniane (IRGC) nei pressi di Quneitra nel sud della Siria, le forze pro-regime, guidate da Hezbollah e IRCG, hanno lanciato […]

L’articolo L’Iran apre un nuovo fronte contro Israele sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: multata per attacchi terroristici, l’ANP fa ricorso

(Agenzie). Il tribunale federale di New York ha chiesto all’Autorità Nazionale Palestinese un risarcimento di 218 milioni di dollari per la morte di 10 americani in 6 attacchi terroristici a Gerusalemme avvenuti tra il 2002 e il 2004. L’ANP, accusata di aver fornito armi e sostegno a Hamas e alle Brigate Al Aqsa, ha dichiarato […]

L’articolo Palestina: multata per attacchi terroristici, l’ANP fa ricorso sembra essere il primo su Arabpress.

Com’è cambiato l’aspetto delle donne iraniane negli ultimi 100 anni? (video)

(El Mundo). Cut Video, un canale YouTube, ha pubblicato un video di un minuto e mezzo su come è cambiato l’aspetto delle donne iraniane in un secolo. L’anno della rivoluzione del 1979 ha segnato uno spartiacque. La modella Sabrina Sarajy interpreta questa evoluzione, passando per i diversi stili. Il video qui sotto fa parte della […]

L’articolo Com’è cambiato l’aspetto delle donne iraniane negli ultimi 100 anni? (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: il parlamento di Tobruk si ritira dai negoziati ONU

(Agenzie). Il parlamento libico riconosciuto a livello internazionale, con sede a Tobruk, ha approvato oggi una decisione per sospendere la propria partecipazione dai negoziati sotto l’egida delle Nazioni Unite per trovare una soluzione politica alla crisi in Libia. La prossima sessione di negoziati si sarebbe dovuta tenere il prossimo giovedì su territorio marocchino.  

L’articolo Libia: il parlamento di Tobruk si ritira dai negoziati ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: il re riceve Abbas a Riyadh

(Agenzie). Il presidente palestinese Mahmoud Abbas è stato ricevuto a Riyadh dal re Salman bin Abdulaziz Al Saud. Una cerimonia in suo onore è stata fatta al King Khalid International Airport anche se la visita è stata breve. Abbas è stato ricevuto anche dal principe Muqrin bin Abdulaziz Al Saud e da Mohammad bin Abdulrahman […]

L’articolo Arabia Saudita: il re riceve Abbas a Riyadh sembra essere il primo su Arabpress.

Integrità elettorale: Tunisia in testa in Africa e nel mondo arabo

(Al Huffington Post Maghreb). Secondo l’ultimo rapporto dell’Electoral Integrity Project (EIP) delle università di Sidney e Harvard, la Tunisia è il Paese in Africa e nel mondo arabo con il più alto indice di integrità elettorale. Tale indice viene calcolato in base diversi criteri, tra cui ad esempio il tipo di regime, le leggi elettorali vigenti, il […]

L’articolo Integrità elettorale: Tunisia in testa in Africa e nel mondo arabo sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: 14mila egiziani tornano dalla Libia

(Agenzie). Oltre 14mila egiziani sono tornati in Egitto dalla Libia dal 16 febbraio, ha dichiarato il Brigadier Generale Fawzi Nayel, e il numero aumenterebbe di ora in ora. Il confine tra Libia e Egitto è stato testimone di un esodo egiziani he lasciavano il Paesi in guerra in seguito all’uccisione dei 20 copti  da parte […]

L’articolo Egitto: 14mila egiziani tornano dalla Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Ministro egiziano: “Daish e Fratellanza in guerra per conto delle potenze coloniali”

(Youm Al-Sabih). Ministro degli Awqaf egiziano Mohamed Mukhtar Juma ha dichiarato che “Daish e i Fratelli Musulmani sono coinvolti in una guerra per procura per conto delle forze neocoloniali, che impiegano i mercenari della religione per portare a termine i suoi obiettivi e i suoi piani”. Egli ha dichiarato in una lettera intitolata “L’inevitabilità della […]

L’articolo Ministro egiziano: “Daish e Fratellanza in guerra per conto delle potenze coloniali” sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Houthi minacciano arresto ministri governo Bahah

(Agenzie). I ribelli sciiti hanno minacciato di arrestare e processare per tradimento il primo ministro dimissionario, Khaled Bahah, e tutti i ministri del suo governo nel caso si rifiutassero di tornare a coprire le loro cariche. La minaccia è arrivata dopo il rifiuto degli stessi ministri all’ordine imposto dagli Houthi di tornare alla loro attività. Lo scorso […]

L’articolo Yemen: Houthi minacciano arresto ministri governo Bahah sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: incursione in Siria effettuata per prevenire attacchi

(Agenzie). Il portavoce della presidenza di Ankara, Ibrahim Kalim, ha dichiarato che l’operazione per il recupero dei soldati turchi a guardia della tomba di Suleymna Shah in Siria è stata effettuata per “eliminare il rischio di un possibile attacco al mausoleo e al posto di blocco”. La dichiarazione arriva in risposta alla condanna dell’azione da […]

L’articolo Turchia: incursione in Siria effettuata per prevenire attacchi sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Egitto chiude ambasciata

(Al-Bawaba). La missione diplomatica egiziana in Yemen è tornata al Cairo nella mattina di lunedì, dopo la decisione delle autorità egiziana di chiudere l’ambasciata per ragioni di sicurezza. L’Egitto è l’ennesimo paese a chiudere la sua ambasciata in Yemen in seguito alle proteste scoppiate dopo il colpo di stato messo in atto dai ribelli sciiti […]

L’articolo Yemen: Egitto chiude ambasciata sembra essere il primo su Arabpress.

Inviato ONU: Algeria ha responsabilità morale di aiutare Libia

(Agenzie). L’nviato ONU per la Siria, Lakhdar Brahimi, ha dichiarato che l’Algeria ha una forte responsabilità morale nei confronti della Libia e che deve aiutarla. Parole forti quelle di Brahimi, soprattutto perché avranno enormi ripercussioni internazionali, soprattutto in quanto vanno contro la politica estera non-interventista per cui l’Algeria è famosa. Brahimi ha detto inoltre alla […]

L’articolo Inviato ONU: Algeria ha responsabilità morale di aiutare Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Francia: sequestrati 6 passaporti di cittadini diretti in Siria

(Agenzie). Le autorità francesi hanno sequestrato i passaporti di 6 cittadini che stavano progettando di recarsi in Libia, secondo quanto dichiarato da fonti di sicurezza. È la prima volta che un simile provvedimento viene preso dalle forze di sicurezza francesi come forma di contrasto al terrorismo. Circa 1400 cittadini francesi o persone residenti in Francia hanno […]

L’articolo Francia: sequestrati 6 passaporti di cittadini diretti in Siria sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Hadi vuole spostare i colloqui al di fuori di Sanaa

(Agenzie). Il presidente dello Yemen Abd Rabbo Mansour Hadi ha chiesto che i colloqui sulla crisi politica della Libia siano spostati fuori da Sanaa. L’inviato dell’ONU per lo Yemen Benomar ha dichiarato, in seguito ad una telefonata tra i due, che Hadi ha espresso forti riserve sul proseguimento dei negoziati a Sanaa, chiedendone il trasferimento […]

L’articolo Yemen: Hadi vuole spostare i colloqui al di fuori di Sanaa sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: la fuga del Presidente e il rischio scissione

Middle East Eye (22/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi dal suo rifugio di Aden, capoluogo meridionale del Paese, ha invitato la comunità internazionale a non riconoscere il “colpo di Stato” dei ribelli sciiti Houthi. In un comunicato diffuso lo scorso sabato, Hadi ha inoltre definito “nulle e illegittime” […]

L’articolo Yemen: la fuga del Presidente e il rischio scissione sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: condannato a cinque anni l’attivista Alaa Abdel Fattah

(Agenzie). Una corte egiziana ha condannato a cinque anni di detenzione il prominente attivista Alaa Abdel Fattah con l’accusa di aver violato la legge che cerca di limitare le manifestazioni in Egitto, legge molto contestata e definita repressiva da molti gruppi per i diritti umani. Il verdetto è arrivato in seguito al riesame del processo al […]

L’articolo Egitto: condannato a cinque anni l’attivista Alaa Abdel Fattah sembra essere il primo su Arabpress.

Dalla Mecca, lo sheikh di Al-Azhar invita a riformare l’istruzione per contrastare l’estremismo

(Agenzie). Il grande imam di Al-Azhar, lo sheikh Ahmad al-Tayyib, ha fatto appello a tutti i Paesi islamici affinché implementino una riforma del sistema dell’istruzione per contrastare la diffusione dell’estremismo. Durante un incontro sul terrorismo alla Mecca, in Arabia Saudita, al-Tayyib ha ricollegato l’estremismo a “una cattiva interpretazione del Corano e della Sunna”, gli insegnamenti del profeta […]

L’articolo Dalla Mecca, lo sheikh di Al-Azhar invita a riformare l’istruzione per contrastare l’estremismo sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: gruppi d’opposizione annunciano piano per porre fine al conflitto

(Agenzie). Un gruppo di partiti dell’opposizione siriana moderata hanno diffuso un documento che prevede gli “accordi minimi” da prendere per porre fine al conflitto in Siria. Il documento invita ad adottare “misure per la costruzione di fiducia”, come il rilascio di tutti i prigionieri politici e delle persone rapite. Inoltre, il documento recita che i negoziati […]

L’articolo Siria: gruppi d’opposizione annunciano piano per porre fine al conflitto sembra essere il primo su Arabpress.

Golfo: Francia dispiega portarei nel quadro della lotta contro Daish

(Agenzie). La Francia ha dispiegato una delle sue portaerei Charles de Gaulle nel Golfo nel quadro della campagna contro Daish (ISIS) portata a vanti dalla coalizione internazionale. Un funzionario del ministero della Difesa francese ha dichiarato che la portaerei è già operativa. La nave ha infatti già lasciato la costa del Bahrain in direzione dell’Iraq e i […]

L’articolo Golfo: Francia dispiega portarei nel quadro della lotta contro Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Movimento 20 Febbraio: quattro anni dopo

Di Ghali Bensouda. Al Huffington Post Maghreb (22/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Sono passati quattro anni dalla nascita del Movimento 20 Febbraio. È dunque opportuno fare un bilancio di quanto questo fenomeno è riuscito o meno ad apportare al Marocco, anche per valutare meglio le future opportunità. Una cosa è certa: il 20 Febbraio non ha lasciato […]

L’articolo Movimento 20 Febbraio: quattro anni dopo sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto, El Sisi: “Cresce il bisogno di una forza militare araba”

(Agenzie). In un discorso televisivo, il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi ha dichiarato che è sempre crescente il bisogno di una forza araba militare congiunta per affrontare la minaccia della militanza islamista nella regione. El Sisi ha inoltre dichiarato che l’esercito egiziano non ha interesse a invadere o attaccare altre nazioni, ma che allo stesso […]

L’articolo Egitto, El Sisi: “Cresce il bisogno di una forza militare araba” sembra essere il primo su Arabpress.

Iran: nuova sessione di dialogo sul nucleare con USA a Ginevra

(Agenzie). Il ministri degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif e il segretario di Stato americano John Kerry hanno inaugurato oggi una nuova sessione di negoziati bilaterali sul programma nucleare iraniano a Ginevra, a un solo mese dal termine per il raggiungimento di un accordo preliminare. Kerry ha riferito alla controparte iraniana che il presidente Obama è […]

L’articolo Iran: nuova sessione di dialogo sul nucleare con USA a Ginevra sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: cambio di gioco per gli Houthi

Di Ashraf al-Falahi. Middle East Monitor (20/02/2015). Traduzione e sintesi di Omar Bonetti. Fonti yemenite confermano che l’Arabia Saudita è determinata a cambiare gli equilibri di potere in Yemen. Nello specifico, alla luce dei numerosi colloqui che le autorità saudite hanno avuto con influenti leader politici e tribali yemeniti, appartenenti al Congresso Popolare Generale e […]

L’articolo Arabia Saudita: cambio di gioco per gli Houthi sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: nuovo video Daish mostra peshmerga presi in ostaggio

(Agenzie). Daish (ISIS) ha rilasciato un nuovo video in cui dichiara di aver catturato 21 prigionieri, tra cui 16 combattenti peshmerga, due soldati iracheni e tre poliziotti della città di Kirkuk. I prigionieri, nelle solite tute arancioni, vengono mostrati tenuti in delle gabbie. Il video non contiene alcuna minaccia esplicita di morte per i nuovi ostaggi. […]

L’articolo Iraq: nuovo video Daish mostra peshmerga presi in ostaggio sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: governo condanna incursione turca

(Agenzie). Il governo siriano ha condannato l’incursione turca nel nord della Siria definendolo “una aggressione evidente” e che riterrà Ankara responsabile per le sue conseguenze. La Turchia ha effettuato un’operazione per liberare circa 40 soldati a guardia della tomba di Suleyman Shah, nonno del fondatore dell’Impero Ottomano, che si trova in Siria su un territorio considerato di […]

L’articolo Siria: governo condanna incursione turca sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Hadi incontra governatori ad Aden, riprendono negoziati a Sana’a

(Agenzie). Il presidente dimissionario yemenita Abd Rabbo Mansura Hadi ha incontrato oggi ad Aden i governatori di quattro province dello Yemen. Durante la riunione, Hadi ha ribadito che le azioni commesse dagli Houthi dallo scorso settembre in poi sono “illegittime”. Da parte sua, il governatore di Aden, Abdel-Aziz bin Habtoor, ha dichiarato che Hadi è ancora il […]

L’articolo Yemen: Hadi incontra governatori ad Aden, riprendono negoziati a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Iran: nuove prove coinvolgimento Teheran con Al-Qaeda contro obiettivi USA

(Asharq al-Awsat). Fonti ben informate hanno dichiarato l’esistenza di nuovi elementi che proverebbero il ruolo centrale svolto dal governo di Teheran nella pianificazione di attentati per mano di Al-Qaeda contro obiettivi americani in Arabia Saudita, Giordania e Dubai. Le fonti hanno inoltre dichiarato che il libanese Hezbollah, da parte sua, controllerebbe e finanzierebbe i piani degli attacchi. […]

L’articolo Iran: nuove prove coinvolgimento Teheran con Al-Qaeda contro obiettivi USA sembra essere il primo su Arabpress.

I musulmani di Oslo proteggono sinagoga con una catena di pace

(Elaph). Centinaia di musulmani norvegesi hanno manifestato la loro solidarietà con le vittime dell’attacco di una settimana fa a Copenhagen, nella vicina Danimarca, formando una catena umana attorno a una sinagoga di Oslo. Un ufficiale della polizia norvegese ha riferito che sono state almeno 1300 le persone che hanno partecipato alla manifestazione e che l’evento si è svolto nel […]

L’articolo I musulmani di Oslo proteggono sinagoga con una catena di pace sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: il fallimento di Obama

Di Alan Kuperman. Foreign Affairs (21/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. L’obiettivo dell’intervento internazionale autorizzato dalla risoluzione 1973, adottata il 17 marzo 2011 dal Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, era proteggere chi in Libia protestava pacificamente contro il regime di Muammar Gheddafi. Due giorni dopo Stati Uniti e altri paesi NATO imponevano la no-fly […]

L’articolo Libia: il fallimento di Obama sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: manifestazione contro il terrorismo nella capitale

(Agenzie). Centinaia di persone hanno manifestato oggi a Tunisi “contro il terrorismo” in una marcia tenuta in Avenue Habib Bourguiba, principale arteria della città. La marcia è stata indetta dal partito Nidaa Tounes in risposta all’attacco avvenuto giorni fa nella città di Boulaaba, al confine con l’Algeria, nel quale sono morti quattro poliziotti. L’attentato è stato rivendicato dall’organizzazione denominata Falange Okba Ibn Nafaa, affiliata […]

L’articolo Tunisia: manifestazione contro il terrorismo nella capitale sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: lanciati missili contro areoporto usato da Haftar

(Agenzie). Quattro missili hanno colpito l’aeroporto internazionale di Labraq, nella Libia orientale, senza causare né vittime né feriti, secondo il direttore della struttura. L’autore dell’attacco non è ancora noto. L’aeroporto civile e militare di Labraq è stato attaccato diverse volte negli ultimi mesi poiché usato come base dalle forze fedeli al generale anti-islamista Khalifa Haftar. La […]

L’articolo Libia: lanciati missili contro areoporto usato da Haftar sembra essere il primo su Arabpress.

Hajiba Fahmy: dalle montagne dell’Atlante allo show di Beyoncé

(Huffington Post Maghreb).  Hajiba Fahmy è ancora giovane, ma ha già fatto il giro del mondo con il suo talento da ballerina. Dopo aver studiato al Conservatorio superiore di danza di Parigi, la ballerina francese di origine marocchina ha partecipato a due tour mondiali con la cantante americana Beyoncé. Hajiba è stata la protagonista dell’ultima pubblicità […]

L’articolo Hajiba Fahmy: dalle montagne dell’Atlante allo show di Beyoncé sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: nominato il primo sindaco donna di Baghdad

(Agenzie). La dottoressa irachena Thikra Alwach, ingegnere civile e direttrice generale del ministero per l’Istruzione Superiore, è stata nominata nuovo sindaco di Baghdad, la prima donna a ricoprire una tale carica in tutto il Paese. La nuova sindachessa lavorerà a stretto contatto con il primo ministro iracheno Haidar al-Abadi e le sue prerogative i saranno alla stregua di […]

L’articolo Iraq: nominato il primo sindaco donna di Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Dalle pecore agli struzzi: le imprese agricole palestinesi si reinventano

(Your Middle East). Abdelrahman Abu Tir, allevatore di 50 anni, da circa 3 anni gestisce un allevamento di struzzi, unico nel suo genere in Palestina.  A Gerico un gruppo di imprenditori agricoli ha dato vita alla prima fungaia palestinese dall’occupazione israeliana del 1967. Questi due progetti fanno parte delle numerose imprese agricole palestinesi che cercano di […]

L’articolo Dalle pecore agli struzzi: le imprese agricole palestinesi si reinventano sembra essere il primo su Arabpress.

Arabic collection online: la prima libreria digitalizzata della letteratura araba

(Baraka Bits). Nasce la prima libreria digitalizzata della letteratura accademica araba. Il progetto Arabic Collection Online della New York University di Abu Dhabi ha reso fruibili a tutti gli utenti di internet 20o libri in lingua araba. L’obiettivo del progetto, nata nel 2007, è quello di sopperire a un bisogno presente nel mondo arabo e non solo: […]

L’articolo Arabic collection online: la prima libreria digitalizzata della letteratura araba sembra essere il primo su Arabpress.

Dieci motivi per visitare Erbil

(Your Middle East). Erbil, città del Kurdistan iracheno, è stata eletta Capitale Araba del Turismo del 2014, superando la sexy Beirut, la conservativa Sharjah e la meno conosciuta Taif. Tre milioni di persone hanno già visitato il Kurdistan iracheno nel 2013 ed Erbil stessa ha accolto numerosi turisti anche famosi come Angelina Jolie, oltre ad […]

L’articolo Dieci motivi per visitare Erbil sembra essere il primo su Arabpress.

César: trionfa Timbuktu di Sissako

(Huffington Post Maghreb). Timbuktu, pellicola di coproduzione franco-mauritana del regista Abderrahmane Sissako, ha trionfato alla 40^ cerimonia dei César. Il film ha ricevuto sette premi: oltre a quello per miglior film e per miglior regista, la pellicola si è aggiudicata anche il riconoscimento per le musiche, il montaggio, il suono, la fotografia e il soggetto”. “La Francia è […]

L’articolo César: trionfa Timbuktu di Sissako sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: prossimi incontri dialogo di pace in Marocco

(Al-Bawaba). Le fazioni libiche hanno dichiarato che i prossimi incontri per il dialogo di pace sotto l’egida delle Nazioni Unite si terranno in territorio marocchino, la prossima settimana. Un membro del Parlamento internazionalmente riconosciuto, Abu Bakr Baira, ha dichiarato che “una squadra di rappresentanza parlamentare è stata invitata dalle Nazioni Unite a partecipare alla sessione di […]

L’articolo Libia: prossimi incontri dialogo di pace in Marocco sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: esercito si prepara per riconquistare Mosul

(Agenzie). L’esercito iracheno e gli Stati Uniti stanno preparando l’offensiva per riconquistare la città di Mosul. L’azione richiederà oltre 25mila truppe e armi avanzate, per scacciare i 2mila combattenti di Daish presenti nella città. Gli ufficiali dell’esercito iracheno continuano ad avanzare dubbi per l’insufficienza delle armi in loro possesso, ma il Pentagono afferma di aver […]

L’articolo Iraq: esercito si prepara per riconquistare Mosul sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: presidente Hadi lascia Sanaa

(Agenzie). Il presidente yemenita Abd Rabbo Mansour Hadi ha lasciato la capitale Sanaa, fuggendo verso Aden, dopo settimane di arresti domiciliari imposti dai ribelli Houthi. Lo ha detto il canale televisivo al-Arabiya News, ricordando che Hadi era ai domiciliari da quando ha presentato le sue dimissioni a gennaio. I militanti Houthi hanno poi fatto irruzione nella sua residenza, che assediavano […]

L’articolo Yemen: presidente Hadi lascia Sanaa sembra essere il primo su Arabpress.

La crisi del progetto nazionale palestinese

Di Fayez Rasheed. Al-Quds al-Arabi (19/02/2015). Traduzione e sintesi di Ismahan Hassen. I negoziati in Palestina sono giunti ad un punto morto. Ciò è dovuto al fatto che ci sono attualmente due autorità in lotta tra di loro, su chi dovrebbe rappresentare la chiave di volta capace di aprire la prigione a cielo aperto in […]

L’articolo La crisi del progetto nazionale palestinese sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: investigatori ONU diffonderanno nomi criminali di guerra

(Agenzie). Gli investigatori delle Nazioni Unite per i crimini di guerra hanno annunciato la loro intenzione di diffondere a breve le liste dei nomi dei sospetti coinvolti nel conflitto siriano al Consiglio ONU per i Diritti Umani il prossimo 17 marzo. La Commissione di inchiesta indipendente, alla guida del brasiliano Paulo Pinheiro, avrebbe già stilato cinque liste che includono […]

L’articolo Siria: investigatori ONU diffonderanno nomi criminali di guerra sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: gruppo fedele a Daish rivendica attentati a Qubba

(Agenzie). Un gruppo di militanti affiliati a Daish (ISIS) avrebbe rivendicato la responsabilità dei tre attentati avvenuti questa mattina a Qubba, nella Libia orientale, nei quali sono morte almeno 45 persone. In seguito all’esplosione delle tre autobombe, l’esercito libico aveva risposto con bombardamenti aerei sulla zona di Derna, che si sa sotto il controllo dei […]

L’articolo Libia: gruppo fedele a Daish rivendica attentati a Qubba sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina siriana: kebab bil karaz, il kebab dolce di Aleppo

Con la ricetta di oggi andiamo in Siria per scoprire come preparare un piatto originario della città di Aleppo che propone una versione dolciastra del classico kebak: il kebab bil karaz, polpette di carne in salsa di amarene! Ingredienti: Per il kebab: 500g di carne di agnello magra macinata 1 cipolla piccola 1 mazzetto di prezzemolo spezie: cannella, cumino, […]

L’articolo Cucina siriana: kebab bil karaz, il kebab dolce di Aleppo sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: egiziani in fuga dalla Libia bloccati al confine da manifestanti

(Agenzie). Circa 200 egiziani, evacuati dalla Libia per essere rimpatriati dalla Tunisia dall’aeroporto di Djerba, si sono ritrovati bloccati al confine libico-tunisino da dei manifestanti. Da alcuni giorni, infatti, è in corso una protesta contro i progetti di sviluppo del governo i cui manifestanti bloccano la strada tra il valico di frontiera di Ras Jedir, da dove provengono gli […]

L’articolo Tunisia: egiziani in fuga dalla Libia bloccati al confine da manifestanti sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: 45 morti in esplosione autobombe

(Agenzie). Sono almeno 45 le persone sono morte e 70 quelle ferite nell’esplosione di tre autobombe nella città di Qubbah, nella Libia orientale. Durante un’intervista al canale televisivo Al-Arabiya, il portavoce del parlamento Aguila Saleh ha dichiarato che gli attacchi diretto a un impianto petrolifero e un edificio della sicurezza e che probabilmente erano legati ai raid aerei egiziani […]

L’articolo Libia: 45 morti in esplosione autobombe sembra essere il primo su Arabpress.

Che termini utilizzare per parlare di Daish?

(Courrier International). Il presidente americano Barack Obama ha tenuto, il 18 febbraio scorso, un vertice alla Casa Bianca sulla “lotta contro l’estremismo violento”, che ha riunito i rappresentanti di sessanta paesi. Il primo problema che è stato sollevato è quello relativo al nome stesso del summit. Obama infatti si è rifiutato di usare termini quali “islamico” o “islamista” […]

L’articolo Che termini utilizzare per parlare di Daish? sembra essere il primo su Arabpress.

Due giorni di incontri internazionali contro l’estremismo e il terrorismo

(Asharq al-Awsat). Si sono tenuti negli ultimi due giorni due importati incontri a livello internazionale mirati al coordinamento degli sforzi per combattere il terrorismo e l’estremismo religioso. Il primo è ancora in corso a Washington, dove 76 tra diversi Paesi e organizzazioni interazionali partecipano all’evento della Casa Bianca contro “l’estremismo violento”. Qui, il presidente Obama ha segnalato l’iniziativa […]

L’articolo Due giorni di incontri internazionali contro l’estremismo e il terrorismo sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: parti d’accordo su Consiglio di transizione

(Agenzie). Le parti in lotta in Yemen hanno raggiunto un accordo sulla costituzione di un ” Consiglio di transizione del popolo” per governare il Paese e guidarlo fuori dalla crisi politica, secondo quando dichiarato dall’inviato delle Nazioni Unite Jamal Benomar. L’accordo prevede che invece della tradizione Camera alta venga instaurato un Consiglio transitorio in cui saranno […]

L’articolo Yemen: parti d’accordo su Consiglio di transizione sembra essere il primo su Arabpress.

La guerra che separa gli innamorati di Aleppo

Di Mohammed al-Khatieb. Al-Monitor (16/02/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. Louay, 23 anni, non era da solo la notte di San Valentino, ma neppure con la sua ragazza. Insieme ad alcuni amici innamorati come lui si sono riuniti al lume di candela per una serata tra pochi intimi. Louay ha dato alle candele la […]

L’articolo La guerra che separa gli innamorati di Aleppo sembra essere il primo su Arabpress.

Nuove tensioni tra Egitto e Qatar

Di Sawsan Abu-Husain. Asharq al- Awsat (19/02/2015). Traduzione e sintesi di Ismahan Hassen. Questo mercoledì, il Qatar ha ritirato il suo ambasciatore dall’Egitto a seguito di una discordanza di opinioni riguardo l’ultima operazione di guerra portata avanti proprio dal Cairo in Libia contro le forze del Daish (ISIS). Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa statale del […]

L’articolo Nuove tensioni tra Egitto e Qatar sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: accordo Turchia-USA per addestramento combattenti opposizione

(Agenzie). Gli Stati Uniti e la Turchia hanno firmato un accordo per addestrare ed equipaggiare i combattenti dell’opposizione siriana moderata, secondo quanto riferito dal ministero degli Esteri turco. Da parte sua, l’esercito americano ha dichiarato che invierà più di 400 truppe, incluse forze speciali, per addestrare i combattenti siriani in siti fuori dalla Siria nel quadro […]

L’articolo Siria: accordo Turchia-USA per addestramento combattenti opposizione sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: curdi e ribelli guadagnano terreno nella provincia di Raqqa

(Agenzie). Combattenti curdi delle Unità di Protezione del Popolo (YPG) e ribelli siriani sono riusciti a guadagnare terreno all’interno della provincia siriana di Raqqa, il cui capoluogo è stato proclamato da Daish (ISIS) come “capitale del Califfato Islamico”. Secondo l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, YPG e ribelli “hanno catturato 19 villaggi nella provincia”. Rami Abdel […]

L’articolo Siria: curdi e ribelli guadagnano terreno nella provincia di Raqqa sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia frena attitudine “ostile” del premier libico

(Agenzie). Il ministero degli Esteri turco ha messo in guardia il primo ministro del governo libico di Tobruk, Abdullah al-Thani, dall’evitare di fare commenti “irresponsabili” e “ostili” contro la Turchia. Al-Thani, in un’intervista con il quotidiano Asharq al-Awsat di mercoledì, aveva infatti accusato la Turchia di interferire negli affari interni della Libia e aveva minacciato il governo di […]

L’articolo Turchia frena attitudine “ostile” del premier libico sembra essere il primo su Arabpress.

Il femminismo velato della fotografa marocchina Lalla Essaydi (gallery)

(Al Huffington Post Maghreb). La fotografia fa parte di una nuova ondata di artisti marocchini di talento, come Lalla Essaydi. In attività da diversi anni, Lalla vive a New York, ma lavora sempre nella sua casa di famiglia in Marocco. I suoi lavori raffigurano sempre donne – di solito parenti e amiche – ispirate alle rappresentazioni delle […]

L’articolo Il femminismo velato della fotografa marocchina Lalla Essaydi (gallery) sembra essere il primo su Arabpress.

Milizie sciite: un’arma a doppio taglio per Baghdad

Di Ángeles Espinosa. El País (16/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. I deputati sunniti del parlamento iracheno (73 su 328) non vedono di buon occhio le milizie sciite. L’attività di questi gruppi armati paralleli, che di certo hanno dato una mano contro Daish (ISIS), potrebbero finire per indebolire la lotta. La loro crescente influenza e […]

L’articolo Milizie sciite: un’arma a doppio taglio per Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Danimarca: in uscita un libro che reinventa la vita del Profeta

(Courier International). “Il Profeta beveva troppo, la sua vita sessuale era uno schifo e si è sposato con una vecchia per soldi”. Queste le affermazioni all’interno del libro satirico dell’autore danese Kare Bluitgen, in uscita il prossimo 27 febbraio in Danimarca. Intitolato “Il libro migliore”, l’opera è ambientata all’epoca di Muhammad, quando ogni religione difendeva il proprio […]

L’articolo Danimarca: in uscita un libro che reinventa la vita del Profeta sembra essere il primo su Arabpress.

Artista saudita fa causa alla Omega per “plagio”

(Elpah). L’artista saudita Ahmed Mater ha fatto causa alla compagnia di orologi Omega (parte del gruppo Swatch) per aver usato il concetto di una sua serie di opere d’arte come idea per una campagna pubblicitaria. Il quotidiano francese Le Figaro ha riferito che Mater ha agito contro la famosa società per aver violato i suoi diritti intellettuali. La Omega […]

L’articolo Artista saudita fa causa alla Omega per “plagio” sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: corte condanna studente per insulto all’islam e ateismo

(Agenzie). La corte penale di Imsailiya, in Egitto, ha condannato a un anno di detenzione un giovane studente con l’accusa di aver insultato l’islam e aver promosso l’ateismo attraverso la sua pagina Facebook, secondo fonti legali. Sharif Gaber potrà fare appello alla decisione della corte e chiedere il rilascio su cauzione. Gaber è già il secondo […]

L’articolo Egitto: corte condanna studente per insulto all’islam e ateismo sembra essere il primo su Arabpress.

Consiglio Cooperazione del Golfo respinge accuse egiziane al Qatar

(Elaph). Il Consiglio di cooperazione del Golfo ha denunciato le accuse di sostegno al terrorismo rivolte al Qatar dalle autorità egiziane. Il presidente del Consiglio, Abdullatif Al-Zayani, ha respinto le accuse mosse dal rappresentante  permanente dell’Egitto, descrivendole come affermazioni false che non rispecchiano la realtà delle cose, ignorando gli sforzi sinceri fatti dal Qatar per la lotta al […]

L’articolo Consiglio Cooperazione del Golfo respinge accuse egiziane al Qatar sembra essere il primo su Arabpress.

LinkedIn lancia la versione in arabo

(Al-Arabiya). LinkedIn, sito web per la ricerca e lo sviluppo di contatti professionali, ha lanciato la versione di arabo con l’obiettivo di raggiungere il target dei giovani del Medioriente. Il social network ha 347milioni di utenti in tutto il mondo, di questi 14milioni solo nella regione MENA. Il network ora è disponibile in 24 lingue e […]

L’articolo LinkedIn lancia la versione in arabo sembra essere il primo su Arabpress.

Iran vieta ai media di nominare ex presidente Khatami

(Agenzie). Teheran ha vietato esplicitamente ai media iraniani di nominare Mohammed Khatami, ex presidente noto per essere un riformatore. In tutta risposta, alcuni iraniani hanno lanciato sui social network l’hashtag in persiano “Noi saremo i media di Khatami”. Come segno di protesta, gli utenti Twitter hanno iniziato a pubblicare le foto di Khatami insieme a […]

L’articolo Iran vieta ai media di nominare ex presidente Khatami sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: talebani pronti per colloqui di pace

(Agenzie). Ufficiali dell’esercito e diplomatici pakistani hanno dichiarato che  i talebani afghani hanno mostrato di essere disposti a partecipare a dei colloqui di pace. Fonti interne all’organizzazione afghana hanno affermato che i negoziatori talebani avrebbero già tenuto il primo round di colloqui con gli Stati Uniti e il Qatar, ma i funzionari di questi due Stati […]

L’articolo Pakistan: talebani pronti per colloqui di pace sembra essere il primo su Arabpress.

Qatar richiama il suo ambasciatore in Egitto

(Agenzie). Il Qatar ha richiamato il suo ambasciatore in Egitto per “consultazioni”, dopo i raid aerei egiziani su obiettivi Daish (ISIS) in Libia. Secondo al-Jazeera e i media egiziani, Doha avrebbe richiamato il suo ambasciatore in seguito ad una frase detta dal delegato egiziano della Lega Araba, Tariq Adel. Questi avrebbe accusato il Qatar di sostenere […]

L’articolo Qatar richiama il suo ambasciatore in Egitto sembra essere il primo su Arabpress.

Ex militare belga identificato in video Daish

(El País). La radio-televisione pubblica belga RTBF ha confermato che Lofti Aoumer, uno degli uomini che appare in un recente video Daish (ISIS) in cui si minacciano attentati in Francia e Belgio, è stato identificato essere un cittadino belga che ha servito nell’esercito del Paese tra il 2010 e il 2012. Nel video, i due invitano […]

L’articolo Ex militare belga identificato in video Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto accusa il Qatar di sostenere il terrorismo

(Agenzie). Il Qatar ha richiamato in patria il suo ambasciatore in Egitto “per consultazioni” dopo una disputa sui raid aerei egiziani in Libia contro Daish (ISIS), secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa qatarina. Il ministero degli Esteri del Qatar avrebbe espresso riserve sugli attacchi aerei, sottolineando la necessità di “consultazioni prima di una qualsiasi azione […]

L’articolo Egitto accusa il Qatar di sostenere il terrorismo sembra essere il primo su Arabpress.

Gadi Eizenkot, il nuovo capo di Stato maggiore di Israele

Di Hilmi Mussa. As-Safir (17/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Il generale Gadi Eizenkot è il nuovo capo di Stato maggiore delle Forze di Difesa Israeliane (IDF). Ha assunto l’incarico lo scorso 16 febbraio, prendendo il posto del collega Binyamin Gantz. La nomina di Eizenkot rappresenta un chiaro cambiamento all’interno dell’esercito e della società israeliani a causa […]

L’articolo Gadi Eizenkot, il nuovo capo di Stato maggiore di Israele sembra essere il primo su Arabpress.

Libia chiede sollevamento embargo all’ONU

(Agenzie). Durante la sessione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, la Libia ha chiesto all’organizzazione di sollevare l’embargo sulla vendita di armi imposto al Paese nel 2011. La Libia ha inoltre chiesto all’ONU di aiutare il Paese a ricostruire il suo esercito per combattere Daish (ISIS). Mohammed al-Dairi, ministro degli Esteri libici, ha dichiarato che “la […]

L’articolo Libia chiede sollevamento embargo all’ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: attacco a moschea sciita a Islamabad

(Agenzie). Un uomo armato avrebbe provocato un’esplosione una moschea sciita nella capitale pakistana di Islamabad causando la morte di almeno 3 persone e il ferimento di due, secondo alcuni testimoni e fonti ospedaliere. Per il momento, non c’è stata rivendicazione dell’attacco. Si tratta dell’ultima di una serie di aggressioni contro la minoranza musulmana sciita in Pakistan, […]

L’articolo Pakistan: attacco a moschea sciita a Islamabad sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: incontro dei capi di Stato maggiore della coalizione anti-Daish

(Agenzie). I capi di Stato maggiore dei 26 Paesi che partecipano alla coalizione anti-Daish sono in Arabia Saudita per un incontro di alto livello su come affrontare la minaccia del gruppo jihadista, in un momento ci sono chiari segnali di una sua espansione in Libia. I pareri sull’utilità dell’incontro sono discordanti, con alcuni che sostengono si tratterà più […]

L’articolo Arabia Saudita: incontro dei capi di Stato maggiore della coalizione anti-Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Stati arabi chiedono sollevamento embargo armi, no intervento militare

(Agenzie). In occasione della riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza dell’ONU sulla situazione in Libia, la Giordania (membro non permanente) presenterà una bozza di risoluzione elaborata dagli Stati arabi nella quale viene richiesta la fine dell’embargo sulla vendita delle armi imposto al Paese nordafricano nel 2011. La risoluzione richiede che l’embargo venga “sollevato per il […]

L’articolo Libia: Stati arabi chiedono sollevamento embargo armi, no intervento militare sembra essere il primo su Arabpress.

Corte suprema israeliana annulla decisione su candidata parlamentare araba

(Agenzie). La corte suprema israeliana ha annullato la decisione della Commissione Centrale per le Elezioni di eliminare dalla corsa alle parlamentari la candidata e già parlamentare araba Haneen Zuabi. Stessa sorte anche per Baruch Marzel, attivista israeliano d’estrema destra accusato di razzismo. La Zuabi era stata bandita dalle candidature alle prossime parlamentari di marzo in quanto considerata “ostile allo […]

L’articolo Corte suprema israeliana annulla decisione su candidata parlamentare araba sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Sanaa occupata e presidente assediato

Di Abdulrahman al-Rashed. Al-Arabiya (17/02/2015). Traduzione e sintesi di Viviana Schiavo. Il Consiglio di Sicurezza si è mostrato unanime nel rigettare la presa di potere delle milizie Houthi in Yemen. A parte ciò, non c’è un reale interesse verso un’azione militare né quello di far fallire la possibilità di una riconciliazione che l’inviato speciale ONU […]

L’articolo Yemen: Sanaa occupata e presidente assediato sembra essere il primo su Arabpress.

Da Kirkuk, Barzani fissa i “confini” del Kurdistan

(As-Safir). In occasione della sua visita alla città di Kirkuk, il presidente della Regione autonoma del Kurdistan iracheno, Mas’ud Barzani, ha detto chiaramente che solo i peshmerga e le forze di sicurezza curde devono difendere la provincia dalla minaccia di Daish (ISIS) e che non c’è bisogno di nessun’altra milizia o gruppo militare. La dichiarazione di Barzani […]

L’articolo Da Kirkuk, Barzani fissa i “confini” del Kurdistan sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Italia chiede all’ONU di trovare soluzione politica

(Agenzie). Il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, ha fatto pressione alle Nazioni Unite affinché trovi rapidamente una soluzione politica al conflitto in Libia, invitando la comunità internazionale a “accelerare il passo prima che sia troppo tardi”. Gentiloni ha parlato al parlamento italiano ore prima dell’inizio dell’incontro di emergenza del Consiglio di Sicurezza dell’ONU per discutere sulla […]

L’articolo Libia: Italia chiede all’ONU di trovare soluzione politica sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: progetto di legge su libertà e sicurezza

(Agenzie). Il Parlamento turco ha iniziato a discutere un nuovo progetto di legge sulle libertà pubbliche e sui poteri delle forze di sicurezza e dell’intelligence soprattutto durante manifestazioni di piazza. Fonti dell’opposizione turca hanno detto che si discuterà di otto materie fondamentali e in modo specifico sull’intenzione di dare poteri assoluti alla polizia di fermare […]

L’articolo Turchia: progetto di legge su libertà e sicurezza sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: niente di fatto per elezioni Presidente

(Agenzie). Il Parlamento libanese ha rimandato la seduta per l’elezione del nuovo Presidente al prossimo 11 marzo, dopo aver provato per la  19^ volta a interrompere i 9 mesi di stallo presidenziale. Come nelle precedenti sessione, anche questa volta le votazioni parlamentari sarebbero state destinate al fallimento per il mancato raggiungimento del quorum. Da aprile 2014 i […]

L’articolo Libano: niente di fatto per elezioni Presidente sembra essere il primo su Arabpress.

Predicatore saudita sfida la teoria eliocentrica

(Elaph). Durante una conferenza organizzata dal dipartimento degli Affari Islamici dell’emirato di Sharjah, un predicatore religioso saudita, lo sheikh Bandar al-Khaibari, ha sfidato la teoria dell’eliocentrismo dichiarando che la terra in realtà è ferma ed è il sole che le gira intorno. Al-Khabairi ha cercato di sostenere la sua tesi facendo riferimento ad altri religiosi musulmani e citando […]

L’articolo Predicatore saudita sfida la teoria eliocentrica sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: pressioni di guerra

Di Zine Cherfaoui. El Watan (17/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Di fronte alla brutale uccisione di 21 egiziani coopti, Il Cairo abbandona la sua posizione contraria a interventi militari internazionali in Libia e, insieme alla Francia, propone una soluzione manu militari al caos libico. Come rimedio agli effetti della “guerra umanitaria” promossa da Nato […]

L’articolo Libia: pressioni di guerra sembra essere il primo su Arabpress.

Iran: poetessa minacciata per aver tradotto “Il blu è un colore caldo”

(Le Monde). Sepideh Jodeyri, poetessa iraniana che vive a Praga, ha di recente tradotto il fumetto francese “Il blu è un colore caldo” (adattato per il cinema dal regista Abdellatif Kechiche col titolo “La vita di Adele”) diventando così il bersaglio di numerose critiche e minacce apparse sui media religiosi in Iran. La traduzione in persiano dell’opera […]

L’articolo Iran: poetessa minacciata per aver tradotto “Il blu è un colore caldo” sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: 4 poliziotti uccisi in attacco terroristico

(Al-Bawaba). Quattro poliziotti sono stati uccisi in quello che le autorità tunisine hanno definito un attacco terroristico, avvenuto in una regione del Paese famosa per essere la base della più pericolosa organizzazione terroristica della Tunisia. La dichiarazione rilasciata dal ministero degli Interni precisa che l’attacco si è verificato nella città di Boulaaba, al confine con l’Algeria. […]

L’articolo Tunisia: 4 poliziotti uccisi in attacco terroristico sembra essere il primo su Arabpress.

ONU: riunione di emergenza sulla Libia

(Agenzie). Il Consiglio di Sicurezza dell’ONU si riunirà oggi per un meeting straordinario e di emergenza sulla crisi in Libia. L’incontro è il risultato delle pressioni dell’Egitto che ha chiesto all’ONU di intervenire contro Daish (ISIS) dopo che i militanti del gruppo hanno diffuso il video della decapitazione di 21 cristiani copti egiziani. Intanto il presidente […]

L’articolo ONU: riunione di emergenza sulla Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Inviato ONU: governo siriano disposto a sospendere attacchi a Aleppo

(Agenzie). L’inviato dell’ONU ha dichiarato di aver ricevuto un dichiarazione di impegno da parte del governo siriano, per sospendere gli attacchi aerei e di artiglieria che da sei settimane interessano la città di Aleppo. Non vi è alcuna informazione su quando la tregua avrà inizio, ma l’inviato ONU De Mistura ha dichiarato che tornerà in Siria […]

L’articolo Inviato ONU: governo siriano disposto a sospendere attacchi a Aleppo sembra essere il primo su Arabpress.

Cosa è successo in Libia?

Di Fahmi Huwaidi. As-Safir (17/02/2015). Traduzione e sintesi di Cristina Gulfi. Prima di affrontare la questione dei raid egiziani sulla Libia, bisogna fare alcune considerazioni. Siamo di fronte ad un’organizzazione criminale – Daish (ISIS) – che da quando ha proclamato il suo Stato non ha trovato ostacoli. Gli autori dei crimini in Libia provengono dal […]

L’articolo Cosa è successo in Libia? sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto, media: Morsi non affronterà il nuovo processo

(Agenzie). L’ex presidente egiziano Mohamed Morsi, deposto dall’esercito nel luglio 2013, non affronterà il processo per incitamento alla violenza e omicidio relativo alle proteste scoppiate dopo la sua caduta, secondo quanto riferito dai media statali. La notizia smentirebbe quindi l’annuncio da parte della procura militare egiziana, che proprio oggi aveva dichiarato che il nuovo processo a […]

L’articolo Egitto, media: Morsi non affronterà il nuovo processo sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: creata commisione “shari’a” per la finanza islamica

(Agenzie). Il Marocco ha emanato un decreto reale che prevede la creazione di una commissione legale per la supervisione della neonata finanza islamica nel regno. L’organo si chiamerà “Commissione della shari’a per finanza partecipativa” e sarà composto da 10 membri, tra studiosi musulmani ed esperti di finanza, secondo quanto si legge nella gazzetta ufficiale marocchina. D’ora in poi, le […]

L’articolo Marocco: creata commisione “shari’a” per la finanza islamica sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: spazio aereo chiuso a velivolo commerciale libico

(Agenzie). Un aereo commerciale libico diretto a Istanbul è stato costretto a tornare all’aeroporto di Mitiga di Tripoli dopo che le autorità egiziane gli hanno vietato di attraversare lo spazio aereo dell’Egitto. Per ora non ci sono stati commenti dal Cairo. L’eventuale conferma della chiusura dello spazio aereo egiziano risulterebbe in un maggiore isolamento per la […]

L’articolo Egitto: spazio aereo chiuso a velivolo commerciale libico sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: emiro del Qatar in visita al nuovo re

(Agenzie). L’emiro del Qatar, Tamim bin Hamad al-Thani, si è recato in visita ufficiale in Arabia Saudita per discutere con il re Salman, nel loro primo incontro ufficiale dell’insediamento del nuovo monarca. I due leader hanno parlato soprattutto di duqe questioni principali: la situazione in Yemen e la ribellione sciita, molto a cuore a Riyad, […]

L’articolo Arabia Saudita: emiro del Qatar in visita al nuovo re sembra essere il primo su Arabpress.

La nuova collezione del libanese Rami Kadi

Stilista di fama internazionale nonostante la sua giovane età, Rami Kadi ha da poco presentato la sua ultima collezione Primavera-Estate in occasione della settimana della moda di Parigi. L’idea base degli abiti della collezione “Les Illusions Exquises” è quella dell’illusione ottica, creata giocando con i diversi effetti visivi dati ottenuti mischiando i tessuti e concentrandosi sulla […]

L’articolo La nuova collezione del libanese Rami Kadi sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: intelligence analizza video Daish, fornisce nuove informazioni

(Al-Arabiya). Sembra che l’intelligence egiziana e libica abbiano condotto un’analisi più accurata del video dell’esecuzione dei 21 ostaggi copti da parte di Daish (ISIS) in Libia, la quale avrebbe rivelato che il luogo dell’incidente non si troverebbe vicino Tripoli, bensì nella provincia di Sha’ba, a 7 km da Sirte, zona controllata dai militanti islamisti. L’ex […]

L’articolo Egitto: intelligence analizza video Daish, fornisce nuove informazioni sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: domani riunione d’emergenza del Consiglio di Sicurezza ONU

(Agenzie). Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite si riunirà domani, mercoledì, per discutere della situazione in Libia, in seguito alle pressioni del presidente egiziano El Sisi per la formazione di una coalizione internazionale di intervento sotto l’egida ONU. Da parte loro, i diplomatici ONU hanno dichiarato che non è ancora stato proposto un ordine del […]

L’articolo Libia: domani riunione d’emergenza del Consiglio di Sicurezza ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Bashar al-Assad: da problema a soluzione

Di Ilias Harfoush. Al-Hayat (15/02/2015). Traduzione e sintesi di Marianna Barberio. Dal suo palazzo di Damasco, il presidente Bashar al-Assad segue i cambiamenti di posizione operati dalle potenze occidentali in merito alla crisi siriana e non può che ritenersi orgoglioso e fiero di quanto avvenuto. Tutto ciò in cui aveva sperato è divenuto realtà. L’inviato […]

L’articolo Bashar al-Assad: da problema a soluzione sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: processo Morsi rinviato a una corte marziale

(Agenzie). La procura militare egiziana ha rinviato uno dei processi che vede imputato l’ex presidente Mohamed Morsi a una corte marziale, fissando la data per la prima udienza al prossimo 23 febbraio. Morsi, insieme ad altri 198 membri dei Fratelli Musulmani, è accusato di incitamento alla violenza e dei 30 omicidi che ne sono scaturiti, di assalto […]

L’articolo Egitto: processo Morsi rinviato a una corte marziale sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: esercito guadagna terreno a nord di Aleppo

(Agenzie). L’esercito siriano, appoggiato da milizie alleate, ha preso il controllo di diversi villaggi a nord di Aleppo, tra cui quelli di Bashkuwi e Sifat, secondo quanto riferito dall’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani. L’organizzazione ha inoltre dichiarato che le forze pro-governative hanno bloccato la principale strada usata per i rifornimenti che collega la città del nord della Siria […]

L’articolo Siria: esercito guadagna terreno a nord di Aleppo sembra essere il primo su Arabpress.

Nigeria: Boko Haram distrugge un villaggio del Borno

(Agenzie). Centinaia di militanti di Boko Haram hanno attaccato e distrutto il villaggio di Askira Uba nel Borno, nella Nigeria nordorientale, bruciando case ed edifici pubblici. Alcuni superstiti hanno dichiarato che gli abitanti del villaggio avevano chiesto aiuto ai soldati presenti nella vicina Chibok, a circa 25 km di distanza, ma che si sono rifiutati di intervenire. […]

L’articolo Nigeria: Boko Haram distrugge un villaggio del Borno sembra essere il primo su Arabpress.

Malak al-Khatib racconta i suoi 45 giorni in carcere

(Asharq al-Awsat). È tornata a casa Malak al Khatib, la più giovane palestinese arrestata e detenuta dalle autorità israeliane. Dopo aver passato 45 giorni in carcere Malak ha potuto riabbracciare la sua famiglia, lo scorso venerdì. Malak è diventata una star in Palestina: ogni giorno centinaia di sostenitori, di giornalisti e di attivisti impegnati nella tutela […]

L’articolo Malak al-Khatib racconta i suoi 45 giorni in carcere sembra essere il primo su Arabpress.

Militanti curdi del PKK chiedono segnali di pace alla Turchia

(Agenzie). I militanti curdi del PKK (partito dei lavoratori curdi) hanno chiesto alla Turchia segnali concreti nel processo di pace che li riguarda. A rischio il futuro stesso della Turchia. Si legge infatti in un comunicato del gruppo che il processo di pace è in una fase critica e pericolosa e che servono passi concreti […]

L’articolo Militanti curdi del PKK chiedono segnali di pace alla Turchia sembra essere il primo su Arabpress.

Autorità Palestinese: Daish non opera dalla Striscia di Gaza

(Agenzie). Un portavoce della sicurezza dell’Autorità Palestinese, Adnan Dameiri, ha dichiarato che Daish (ISIS) non opera dalla Striscia di Gaza e che le accuse di Israele sulla presenza di cellule del gruppo terrorista nei Territori palestinesi sono infondate e false. Il portavoce ha dichiarato durante una conferenza stampa a Ramallah che i “creatori” del fenomeno Daish […]

L’articolo Autorità Palestinese: Daish non opera dalla Striscia di Gaza sembra essere il primo su Arabpress.

Caccia francesi all’Egitto: a cosa serviranno?

Di Maxime Bourdie. Al Huffington Post Maghreb (16/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Poche ore prima dell’arrivo di Jean-Yves Le Drian al Cairo per la firma del primo contratto di esportazione di aerei Rafale, l’esercito egiziano ha annunciato di aver bombardato obiettivi Daish (ISIS) in Libia. Questi bombardamenti danno già un’idea del perché l’Egitto e la […]

L’articolo Caccia francesi all’Egitto: a cosa serviranno? sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: esercito libico “non abbiamo bisogno di intervento di terra straniero”

(Al-Bawaba). Il portavoce ufficiale dell’esercito libico, Ahmed Al-Mosmari, ha dichiarato che le forze armate libiche non hanno bisogno di un intervento di terra straniero per combattere le milizie di Daish. “Questo è un lavoro per le forze libiche, quello di cui abbiamo bisogno ora è il supporto delle nazioni straniere, soprattutto di armamenti”, ha dichiarato Al-Mosmari al giornale egiziano […]

L’articolo Libia: esercito libico “non abbiamo bisogno di intervento di terra straniero” sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: 5 morti in attacco suicida a Lahore

(Agenzie). Un attentatore suicida ha ucciso 5 persone a Lahore in Pakistan, vicino la stazione di polizia. L’attacco è stato rivendicato da una fazione talebana che ha voluto vendicare l’uccisione di alcuni compagni. L’esplosione è avvenuta a pochi metri dall’ingresso del quartier generale della polizia proprio nel cuore della città. Shuja Khanzada, ministro della provincia […]

L’articolo Pakistan: 5 morti in attacco suicida a Lahore sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: rilasciati i 21 pescatori egiziani rapiti

(Al-Masry al-Youm). Sono stati rilasciati i 21 pescatori egiziani rapiti in Libia. Il capo dei pescatori di Kafr El-Sheikh, Said Ahmed Nassar, ha dichiarato alla televisione egiziana Al-Hayat al-Youm che i pescatori erano stati rapiti mentre tornavano al Cairo dal territorio libico, aggiungendo che l’organizzazione Alba libica è responsabile del rapimento. Il deteriorarsi delle condizioni di sicurezza […]

L’articolo Libia: rilasciati i 21 pescatori egiziani rapiti sembra essere il primo su Arabpress.

Europa contraria invito Netanyahu a “massiccia emigrazione” ebraica in Israele

(Al-Hayat). “La casa degli ebrei è l’Europa, soprattutto la Francia”, così il presidente francese Hollande ha risposto alle dichiarazioni del suo omonimo israeliano che invitavano gli ebrei europei a emigrare in Israele. La proposta di Netanyahu è arrivata in seguito all’attacco di sabato scorso a Copenaghen. Lo stesso portavoce della comunità ebraica danese ha rifiutato l’invito espresso […]

L’articolo Europa contraria invito Netanyahu a “massiccia emigrazione” ebraica in Israele sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: scomparso il musicista amazigh Ammouri Mbarek

(Al Huffington Post Maghreb). L’artista amazigh Ammouri Mbarek è deceduto a Casablanca all’età di 64 anni. Cantante e musicista originario di Taroudant, Mbarek era conosciuto per aver modernizzato la canzone amzigh marocchina. Si ispirava ai testi di poeti amazigh come Azayko, Mohamed El-Moustaoui e Akhiyyat, che parlavano di amore e di esilio. La sua carriera viene lanciata sulla […]

L’articolo Marocco: scomparso il musicista amazigh Ammouri Mbarek sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: turismo in calo rispetto al 2014

(Agenzie). Mentre la minaccia terrorista incombe sul Maghreb, influenzando la scelta dei viaggiatori, i numeri del turismo in Tunisia sono crollati nel mese di gennaio rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Infatti, secondo i dati forniti dal ministero del Turismo, nel primo mese del 2015 hanno visitato la Tunisia quasi 270.000 persone, registrando così […]

L’articolo Tunisia: turismo in calo rispetto al 2014 sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: Al-Azhar vieta di guardare i video di Daish

(Al-Arabiya). Al-Azhar, la maggiore autorità islamica d’Egitto, ha proibito ai musulmani di guardare e condividere i video che mostrano le esecuzioni perpetrate dai militanti Daish (ISIS). La dichiarazione arriva a poche ore dalla diffusione del video dell’uccisione dei 21 ostaggi copti in Libia. Al-Azhar ha invitato tutti i media a evitare di pubblicare i “crimini dei […]

L’articolo Egitto: Al-Azhar vieta di guardare i video di Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Houthi respingono risoluzione ONU su cessione del potere

(Agenzie). Il movimento Houthi ha respinto la risoluzione emanata dalle Nazioni Unite che invita i ribelli a cedere il potere. Gli Houthi hanno a loro volta invitato l’ONU a “rispettare la volontà e la sovranità del popolo yemenita” e ad agire in modo “obiettivo”. I ribelli hanno inoltre invitato il Consiglio di Sicurezza “a non seguire […]

L’articolo Yemen: Houthi respingono risoluzione ONU su cessione del potere sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: El Sisi chiede risoluzione ONU per intervento militare

(Agenzie). Il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi ha fatto appello all’elaborazione di una risoluzione delle Nazioni Unite che ordini la formazione di una coalizione internazionale che intervenga in Libia. Inoltre, El Sisi ha invitato le milizie libiche a consegnare le armi, ma allo stesso tempo ha sollecitato che il governo di Tobruk, riconosciuto a […]

L’articolo Libia: El Sisi chiede risoluzione ONU per intervento militare sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Marocco sospende voli, chiude spazio aereo

(Agenzie). Il Marocco ha sospeso tutti i voli della compagnia di bandiera Royal Air Maroc per la Libia e ha anche chiuso il suo spazio aereo ai velivoli libici per motivi di sicurezza. Il governo marocchino ha dichiarato che la sospensione è “temporanea”. La compagnia aveva già sospeso alcuni voli in luglio, al momento degli scontri tra le […]

L’articolo Libia: Marocco sospende voli, chiude spazio aereo sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: bandiere nere, Daish è sul sentiero di guerra

Di Theodore Karasik. Al-Arabiya (16/02/2015). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello. Con l’esecuzione di 21 copti egiziani, e il rapimento di altri 21 egiziani, Daish (ISIS) sta spingendo Italia, Francia, e Stati Uniti ad intervenire in Libia. Negli ultimi giorni, ha rilasciato due importanti dichiarazioni: “Un messaggio alla Francia” che minaccia non solo la […]

L’articolo Libia: bandiere nere, Daish è sul sentiero di guerra sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: in migliaia in lutto per gli ostaggi copti uccisi in Libia

(Agenzie). Migliaia di persone in lutto si sono radunate nella chiesa copta del villaggio di Al-Our, a sud del Cairo, per onorare la memoria dei 21 ostaggi cristiani copti che domenica sono stati uccisi dai militanti di Daish (ISIS) in Libia. Al-Our è stato scelto come luogo della commemorazione in quando villaggio di origine della […]

L’articolo Egitto: in migliaia in lutto per gli ostaggi copti uccisi in Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: stallo nell’accordo petrolifero con il Kurdistan

(Agenzie). Le trattative per la risoluzione permanente del problema dell’esportazione di petrolio tra Baghdad e Erbil hanno incontrato un ostacolo in quanto il Kurdistan iracheno sa che il governo centrale non è in grado di coprire le spese di bilancio previste dall’accordo. In una dichiarazione rilasciata dal governo della Regione autonoma del Kurdistan, si legge che è […]

L’articolo Iraq: stallo nell’accordo petrolifero con il Kurdistan sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Tripoli condanna raid egiziani

(Elaph). Il Congresso Generale Nazionale, l’organo di governo con base a Tripoli non riconosciuto dalla comunità internazionale, ha definito i raid egiziani su obiettivi Daish (ISIS) in Libia come “un’aggressione” e “un attacco alla sovranità nazionale” libica. I membri del Congresso Generale Nazionale non hanno ancora riconosciuto la presenza della minaccia Daish anche in Libia e ritengono che […]

L’articolo Libia: Tripoli condanna raid egiziani sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: Armenia blocca ratificazione accordo

(Agenzie). Il presidente armeno Serge Sarkisian ha dichiarato di aver chiesto al parlamento armeno di ritirare la sua firma da un accordo con la Turchia risalente al 2009 e mirato alla normalizzazione delle relazioni tra i due Paesi. Sarkisian ha affermato che non andrà avanti con l’accordo a causa delle “precondizioni” che la Turchia ha imposto prima […]

L’articolo Turchia: Armenia blocca ratificazione accordo sembra essere il primo su Arabpress.

Argentina sospettata di coprire l’Iran negli attentati di Buenos Aires

(Al-Arabiya). Il nuovo procuratore generale dell’Argentina, Gerardo Pollicita, ha accusato la presidente Cristina Kirchner di aver coperto il ruolo di funzionari iraniani in occasione dell’attentato contro un centro ebraico di Buenos Aires nel 1994, nel quale sono morte 85 persone. Pollicita è il successore di Alberto Nisman, ucciso a gennaio poco dopo aver formalizzato la […]

L’articolo Argentina sospettata di coprire l’Iran negli attentati di Buenos Aires sembra essere il primo su Arabpress.

Libertà di stampa nel mondo arabo: la classifica di Reporter Senza Frontiere

(Agenzie). Anche quest’anno, l’organizzazione Reporter Senza Frontiere (RSF) ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla libertà di stampa, mirato a misurare l’impatto dei conflitti politici e delle questioni sociali sulla libertà d’espressione nei 180 Paesi di tutto il mondo. Secondo il rapporto relativo al 2014, i Paesi del Maghreb hanno registrato in media uno sviluppo positivo in termini […]

L’articolo Libertà di stampa nel mondo arabo: la classifica di Reporter Senza Frontiere sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: radio-Daish e lampisterie

Di Mark Willis. Middle East Eye (14/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Come a Parigi, anche l’esecutore degli attacchi di Copenhagen Omar Abdel Hamid El Hussein è stato ucciso dalle forze di sicurezza. Come gli esecutori di Parigi, anche il ventiduenne era nato e cresciuto in Danimarca, aveva alle spalle una lunga storia di violenza […]

L’articolo Libia: radio-Daish e lampisterie sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: Bahrein dispiega aerei da combattimento contro Daish

(Agenzie). Il Bahrein ha annunciato il dispiegamento di jet da combattimento in Giordania per aiutare il regno nella sua battaglia contro Daish (ISIS) nel quadro della campagna della coalizione internazionale guidata dagli Stati Uniti. La decisione del Bahrein arriva un settimana dopo la mossa simile da parte degli Emirati Arabi Uniti, che hanno dispiegato uno squadrone di […]

L’articolo Giordania: Bahrein dispiega aerei da combattimento contro Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: forze leali all’ex presidente prendono controllo di parte di Aden

(Agenzie). Forze leali all’ex presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi hanno preso il controllo di alcuni edifici governativi nella città di Aden, nello Yemen meridionale, dopo quasi cinque ore di duri scontri con le forze di sicurezza locali alleate con il movimento ribelle Houthi. Il Paese rischia una nuova frattura totale tra nord e sud: […]

L’articolo Yemen: forze leali all’ex presidente prendono controllo di parte di Aden sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Turchia sospende operazioni diplomatiche ambasciata Sana’a

(Agenzie). Il ministero degli Esteri turco ha annunciato la chiusura temporanea della sua ambasciata in Yemen, decisione presa a causa di un “deterioramento della sicurezza” nel Paese. La Turchia è l’ennesimo Paese ad annunciare la sospensione della sua attività diplomatica in Yemen, seguendo Stati Uniti, Francia, Arabia Saudita, Germania, Italia, Regno Unito, Olanda, Emirati Arabi Uniti, […]

L’articolo Yemen: Turchia sospende operazioni diplomatiche ambasciata Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: Egitto e Francia invitano a riunione urgente Consiglio di Sicurezza

(Agenzie). Il presidente francese François Hollande e la sua controparte egiziana, Abdel Fattah El Sisi, hanno lanciato un appello comune affinché venga indetta una riunione di emergenza del Consiglio di Sicurezza della Nazioni Unite per affrontare il problema della crisi in Libia e adottare nuovi provvedimenti a livello internazionale. L’appello arriva in seguito al lancio […]

L’articolo Libia: Egitto e Francia invitano a riunione urgente Consiglio di Sicurezza sembra essere il primo su Arabpress.

Iran nega lettera Khamenei a Obama

(Agenzie). Le autorità iraniane hanno negato la notizia secondo la quale la Guida Suprema dell’Iran, l’ayatollah Ali Khamenei, avrebbe mandato una lettera al presidente statunitense Barack Obama. Il ministero degli Esteri iraniano ha rilasciato una dichiarazione in cui afferma che non c’è stato “nessun nuovo scambio di lettere” tra i due leader, in riferimento alla lettera […]

L’articolo Iran nega lettera Khamenei a Obama sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: attacchi aerei egiziani e libici contro Daish

(Agenzie). L’Egitto ha lanciato attacchi aerei contro obiettivi Daish (ISIS) in Libia in risposta all’uccisione da parte del gruppo dei 21 ostaggi copti nel Paese vicino. Un portavoce delle Forze Armate egiziane ha annunciato gli attacchi via radio, confermando quella che è la prima azione militare in Libia da parte del Cairo. Nel frattempo, anche le […]

L’articolo Libia: attacchi aerei egiziani e libici contro Daish sembra essere il primo su Arabpress.

La “grande fuga” dallo Yemen e il rischio di una guerra confessionale nel Golfo

L’opinione di Al-Quds. Al-Quds al-Arabi (13/02/2015). Traduzione e sintesi di Mariacarmela Minniti. Mentre le ambasciate a Sana’a chiudono i battenti una dopo l’altra e i diplomatici lasciano in tutta fretta la capitale come se fossero in corsa contro il tempo in quella che assomiglia alla “grande fuga”, sembra che la situazione in Yemen stia rapidamente […]

L’articolo La “grande fuga” dallo Yemen e il rischio di una guerra confessionale nel Golfo sembra essere il primo su Arabpress.

El Sisi promette di punire Daish per uccisione copti in Libia

(Agenzie). Daish (ISIS) ha diffuso un nuovo video in cui mostra la decapitazione di un gruppo di ostaggi di cristiani copti egiziani rapiti nei giorni scorsi in Libia. Il portavoce della Chiesa Copta avrebbe confermato la morte dei 21 fedeli. Da parte sua, il presidente egiziano El Sisi “si riserva il diritto di rispondere in qualsiasi […]

L’articolo El Sisi promette di punire Daish per uccisione copti in Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: gli Houthi non cederà il potere di fronte “alle minacce” ONU

(Agenzie). Il portavoce degli Houthi Mohammed Abdulsalam ha dichiarato che i militanti sciiti  “non cederanno il potere di fronte alle minacce”. La dichiarazione fa riferimento al progetto di risoluzione votato dal Consiglio di Sicurezza dell’ONU, che chiede agli Houthi il ritiro delle forze dal governo e dalle istituzioni militari “immediatamente e senza condizioni”. Il testo rappresenta la prima risoluzione approvata […]

L’articolo Yemen: gli Houthi non cederà il potere di fronte “alle minacce” ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: uomini armati sequestrano edifici governativi a Sirte

(Agenzie). Uomini armati hanno sequestrato diversi edifici governativi nella città di Sirte, tra cui uffici amministrativi, televisioni locali e radio.  I dipendenti sono stati costretti a lasciare i loro posti di lavoro dagli uomini che hanno fatto irruzione negli edifici. Diversi gruppi militanti islamici sono presenti a Sirte, tra cui Ansar al-Sharia.

L’articolo Libia: uomini armati sequestrano edifici governativi a Sirte sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: rimpatriato il personale dell’ambasciata italiana

(Agenzie). Il personale dell’ambasciata italiana a Tripoli è stato rimpatriato, dopo la sospensione dell’attività a causa del deterioramento delle condizioni di sicurezza nel paese. È cominciato il rimpatrio anche di una parte dei cittadini italiani presenti in Libia. I rimpatri verranno effettuati via mare.

L’articolo Libia: rimpatriato il personale dell’ambasciata italiana sembra essere il primo su Arabpress.

Tv saudita: l’insolita reazione di una presentatrice al divieto di guida per le donne

(Memri). Durante una trasmissione televisiva, lo storico saudita Saleh Al-Saadoon ha dichiarato che le “donne non devono guidare perché rischierebbero di essere stuprate qualora la loro macchina si fermasse per strada”. La soluzione presentata dallo storico per il problema suscita una reazione insolita nella conduttrice. Guarda il video.  

L’articolo Tv saudita: l’insolita reazione di una presentatrice al divieto di guida per le donne sembra essere il primo su Arabpress.

Netanyahu invita ebrei europei a una “massiccia” migrazione verso Israele

(Al-Bawaba). Il Primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha chiamato a una “migrazione massiccia” degli ebrei europei verso Israele, dopo l’attacco a una sinagoga di Copenaghen che ha portato alla morte di un ebreo danese. Netanyahu ha dichiarato che il governo discuterà un piano di 46 milioni di dollari per incoraggiare l’immigrazione degli ebrei dalla Francia, […]

L’articolo Netanyahu invita ebrei europei a una “massiccia” migrazione verso Israele sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: 26 morti in scontri tra sunniti e Houthi

(Al-Bawaba). 26 persone sono morte in scontri tra sunniti e i militanti sciiti Houthi nella regione montuosa del nord dello Yemen. Dopo aver appreso la notizia, centinaia di yemeniti sono scesi in piazza per protestare contro il gruppo dei ribelli sciita che ha preso il potere nel Paese. È il secondo giorno di dimostrazioni nazionali in […]

L’articolo Yemen: 26 morti in scontri tra sunniti e Houthi sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: inizia il processo per spionaggio contro Mohamed Morsi

(Al-Youm al-Sabi’). È iniziata la prima seduta del processo contro l’ex presidente egiziano Mohamed Morsi e altri 10 membri dei Fratelli Musulmani, accusati di spionaggio e di passaggio di rapporti riservati dell’intelligence e dell’esercito al Qatar. Le indagini svolte lo scorso anno, rivelerebbero che l’ex presidente egiziano, in seguito all’aumento delle critiche e al malcontento dell’opinione pubblica nei […]

L’articolo Egitto: inizia il processo per spionaggio contro Mohamed Morsi sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: consiglio di sicurezza vota progetto di risoluzione

(Agenzie). Il Consiglio di sicurezza dell’Onu ha votato un progetto di risoluzione che chiede agli Houthi di ritirare le sue truppe dai palazzi delle istituzioni, normalizzare la situazione della sicurezza nella capitale Sanaa e nelle provincie e liberare le persone detenute e quelle agli arresti domiciliari. Il progetto di risoluzione condanna le azioni messe in atto […]

L’articolo Yemen: consiglio di sicurezza vota progetto di risoluzione sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: droni libanesi volano sopra Israele

(Agenzie). Un drone libanese avrebbe sorvolato i cieli di Israele durante la notte per 20 minuti, secondo quanto riferito dai media israeliani.  L’aereo senza pilota sarebbe entrato in Israele dal villaggio libanese al confine Naqoura, si legge nel sito web Rotter.com . È la seconda volta in una settimana che un drone oltrepassa il confine libanese. Nel 2012 […]

L’articolo Libano: droni libanesi volano sopra Israele sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: i blocchi di potere si stanno frantumando

Di Jason Pack. Al-Jazeera (13/02/2015). Traduzione e sintesi di Omar Bonetti Di solito devono sussistere tre condizioni per fermare con successo un conflitto: la presenza di parti belligeranti, rappresentate ai negoziati da leader riconosciuti, che abbiano sufficiente potere per applicare tutti i termini di pace convenuti. Malgrado gli eroici sforzi dei mediatori internazionali e la […]

L’articolo Libia: i blocchi di potere si stanno frantumando sembra essere il primo su Arabpress.

Bahrein: proteste per anniversario rivolta

(Agenzie). La capitale del Bahrein, Manama, è stata teatro di nuove proteste e scontri proprio in occasione del quarto anniversario della rivolta contro la monarchia. I manifestanti hanno bruciato pneumatici e usato bidoni della spazzatura e rami per bloccare le strade. La polizia a sua volta è intervenuta lanciando gas lacrimogeni e proiettili di gomma, […]

L’articolo Bahrein: proteste per anniversario rivolta sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: forze armate in subbuglio

Di Serkan Demirtaş. Hürriyet Daily News (11/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo Nel pieno della campagna del presidente turco Recep Tayyip Erdoğan contro il suo ex alleato, ora principale nemico, Fethullah Gülen, il capo dell’intelligence Hakan Fidan si dimette per dedicarsi alla carriera politica. Un gesto inappropriato secondo Erdoğan, ma supportato e auspicato dal primo […]

L’articolo Turchia: forze armate in subbuglio sembra essere il primo su Arabpress.

Khamenei ha inviato lettera segreta ad Obama

(Agenzie). Il leader supremo dell’Iran, l’Ayatollah Ali Khamenei, ha scritto una lettera segreta al presidente USA Barack Obama. Lo riporta il Wall Street Journal, citando un diplomatico iraniano che avrebbe affermato che si tratta di una sorta di risposta alla lettera inviata da Obama lo scorso ottobre 2014. La lettera di Obama richiamava ad una […]

L’articolo Khamenei ha inviato lettera segreta ad Obama sembra essere il primo su Arabpress.

Saeed Hariri in Libano per anniversario uccisione del padre

(Agenzie). L’ex primo ministro libanese Saad Hariri è arrivato in Libano durante la notte in occasione dell’anniversario di morte del padre Rafiq Hariri. Secondo quanto riportano i media libanesi, Saad farà un discorso in memoria dell’assassinio del padre avvenuto nel 2005, esattamente dieci anni fa. Fu proprio l’uccisione di Rafiq ad aver spinto il figlio […]

L’articolo Saeed Hariri in Libano per anniversario uccisione del padre sembra essere il primo su Arabpress.

Ruh al-Alam: hijab come opera d’arte

(Islamic Art). Ruh al-Alam è conosciuto per il suo marchio ‘Visual Dhikr’, termine scelto dall’artista per descrivere il suo lavoro, che significa “ricordare visivamente” o riflettere sull’argomento. Con un background in tipografia e  design, le opere d’arte di Ruh uniscono l’arte della calligrafia, alla fotografia, la grafica in movimento e la scultura. Nel suo ultimo progetto Ruh ha […]

L’articolo Ruh al-Alam: hijab come opera d’arte sembra essere il primo su Arabpress.

Il Consiglio di Cooperazione del Golfo si incontra a Riyadh

(Agenzie). Il Consiglio di Cooperazione del Golfo (GCC) si incontra a Riyadh per discutere della crisi in corso in Yemen. Si tratta di un meeting straordinario, che ha lo scopo di focalizzarsi sugli ultimi sviluppi della situazione Yemen. Il GCC ha respinto il controllo degli Houthi sullo Yemen e ha intenzione di attuare misure di […]

L’articolo Il Consiglio di Cooperazione del Golfo si incontra a Riyadh sembra essere il primo su Arabpress.

La Giordania unisce le tre fedi in un video di 3 minuti

(Barakabits). Un detto del Profeta Muhammad recita: “Nessuno di voi crede davvero se non desidera per il suo prossimo quello che desidera per se stesso”. Partendo dal messaggio principale che accomuna le tre grandi religioni monoteiste, ovvero “Ama Dio e ama il tuo prossimo”, la Giordania lancia il primo inno mondiale interreligioso in un video […]

L’articolo La Giordania unisce le tre fedi in un video di 3 minuti sembra essere il primo su Arabpress.

Il massacro di Chapel Hill e la diffusione della notizia sui social network

Al-Ayyam (12/02/2015). Traduzione e sintesi di Carlo Boccaccino. La polizia americana ha arrestato l’artefice della sparatoria di cui sono stati vittime tre studenti musulmani nella tranquilla cittadina di Chapel Hill in North Carolina. È stato l’assassino stesso, Craig Stephen Hicks (46 anni), a costituirsi. Le vittime sono Deah Barakat (23 anni), di Idlib (Siria), studente […]

L’articolo Il massacro di Chapel Hill e la diffusione della notizia sui social network sembra essere il primo su Arabpress.

Gaza: aumento vertiginoso della chirurgia estetica

(Al-Monitor). Le difficoltà economiche e sociali che affliggono la Striscia di Gaza non sembrano impedire ai suoi abitanti di ricorrere alla chirurgia estetica. Il dott. Salah Zaanin iniziò a lavorare nel campo tre anni fa, ma l’aumento della richiesta di interventi lo spinse a decidere di aprire un suo studio privato. “Siamo un popolo che ama […]

L’articolo Gaza: aumento vertiginoso della chirurgia estetica sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina turca: i manti in salsa di yogurt e sommaco

Con la ricetta di oggi andiamo in Turchia a conoscere una ricetta che è tipica delle riunioni di famiglia, soprattutto in Anatolia, e anche molto diffuso nella cucina armena e afghana: i manti in salsa di yogurt e sommaco! Ingredienti: Per la pasta: 300g di farina 1 uovo 100ml di acqua tiepida sale Per il ripieno: 200g […]

L’articolo Cucina turca: i manti in salsa di yogurt e sommaco sembra essere il primo su Arabpress.

Epatite C, l’epidemia d’Egitto

(El País). Sono circa 12 milioni gli egiziani affetti da epatite C, circa il 15% della popolazione. Ogni anno in Egitto si contano più di 165.000 nuovi contagi e 40.000 morti. Il governo mira a debellare la malattia entro 15 anni. Per fare ciò, punta sul farmaco che ha rivoluzionato la cura dell’epatite C: il […]

L’articolo Epatite C, l’epidemia d’Egitto sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Germania chiude ambasciata a Sana’a

(Agenzie). La Germania ha deciso di chiudere la sua ambasciata in Yemen per motivi di sicurezza, seguendo l’esempio di Stati Uniti, Francia e Regno Unito. Una portavoce del ministero degli Esteri tedesco ha riferito che lo staff della sede diplomatica ha già lasciato la struttura a causa della “situazione instabile”.  

L’articolo Yemen: Germania chiude ambasciata a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: Israele rilascia dal carcere 14enne palestinese

(Al-Ghad). Le autorità israeliane hanno rilasciato Malak al-Khatib, dopo 45 giorni di carcere. La 14enne palestinese era stata arrestata lo scorso 31 dicembre con l’accusa di aver lanciato dei sassi contro le forze dell’esercito israeliano. Malak era stata condannata a due mesi di reclusione e a 1.500 dollari di multa, dopo aver confessato di aver commesso […]

L’articolo Palestina: Israele rilascia dal carcere 14enne palestinese sembra essere il primo su Arabpress.

Sinai: l’esercito egiziano contro il terrorismo

Al-Monitor (11/02/2015). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello. Dato il numero crescente di attacchi terroristici, la domanda che i principali attori si pongono è perché l’esercito egiziano non riesce ad affrontare il terrorismo nel Sinai. A questa domanda, che arriva un anno e mezzo dopo che l’esercito ha annunciato la sua guerra al terrorismo, […]

L’articolo Sinai: l’esercito egiziano contro il terrorismo sembra essere il primo su Arabpress.

Nigeria: Boko Haram uccide 21 persone

(Agenzie). Almeno 21 persone sono morte in due attacchi dell’organizzazione terroristica Boko Haram  nei pressi della città di Maiduguri, nel nordest della Nigeria. “Boko Haram ha ucciso 12 persone nel villaggio di Akida e 9 nel villaggio di Mbuta” ha dichiarato il leader della comunità Mustapha Abbagini. I due attacchi sono avvenuti prima dell’attentato suicida di una donna che […]

L’articolo Nigeria: Boko Haram uccide 21 persone sembra essere il primo su Arabpress.

Annunciata lista finalisti International Prize for Arabic Fiction

(International Prize for Arabic Fiction). È stata annunciata oggi la lista definitiva dei finalisti in lizza per l’International Prize for Arabic Fiction 2015. I nomi sono stati annunciati dalla giuria presieduta dal poeta palestinese Mourid Barghouti durante una conferenza stampa a Casablanca. Ecco la lista: A Suspended Life di Atef Atef Abu Saif (Palestina) Floor 99 di Jana […]

L’articolo Annunciata lista finalisti International Prize for Arabic Fiction sembra essere il primo su Arabpress.

Inviato Onu: “Assad parte della soluzione in Siria”

(Naharnet). Qualsiasi risoluzione di pace in Siria deve includere Bashar al-Assad, secondo l’inviato in Siria Staffan de Mistura. In una conferenza stampa congiunta con il ministro degli Esteri austriaco Sebastian Kurz, De Mistura ha dichiarato che “il presidente Assad è parte della soluzione”, sottolineando che qualora non si riuscisse a trovare una strada politica per la pace “Daish […]

L’articolo Inviato Onu: “Assad parte della soluzione in Siria” sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: Essebsi conferisce onoreficenza a ex governo Jomaa

(Agenzie). Il presidente tunisino Beji Caid Essebsi ha consegnato le decorazioni dell’Ordine della Repubblica ai membri dell’ex governo di Mahdi Jomaa durante una cerimonia ufficiale al Palazzo di Cartagine. Il presidente ha voluto rendere omaggio al vecchio governo esprimendo la sua “riconoscenza per i suoi servizi” e affermando che “la Tunisia potrebbe ancora avere bisogno di voi”. Il […]

L’articolo Tunisia: Essebsi conferisce onoreficenza a ex governo Jomaa sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Asharq al-Awsat – quotidiano panarabo Rapporti dell’intelligence monitorano i contatti tra i Fratelli Musulmani e al-Zawahiri per l’invio di estremisti in Sinai Documenti dell’intelligence rivelano tracce di spostamenti di armi e uomini dalla Libia all’Egitto                       Al-Hayat – quotidiano panarabo Ban Ki Moon mette in guardia […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: attacco a moschea sciita provoca 10 morti

(Agenzie). Alcuni uomini armati hanno attaccato la moschea sciita Imamia nella città di Peshawar, nel nord del Pakistan, a colpi di granate. Secondo diverse fonti di polizia, il bilancio è di 10 morti e più di 60 feriti. L’attacco arriva a due settimane da un attentato suicida in un’altra moschea sciita nel sud del Paese che ha provocato la […]

L’articolo Pakistan: attacco a moschea sciita provoca 10 morti sembra essere il primo su Arabpress.

Anziana signora attacca militanti Daish: “dovete aver timore di Dio” (video)

(al-Arabiya). Attivisti hanno diffuso sui social network un video che mostra lo sfogo di un’anziana signora contro membri Daish.  La donna chiede ai militanti di fermare il massacro e lo spargimento di sangue e di rispettare la parola di Dio. “ٍSmettetela di uccidervi l’uno con gli altri, voi siete come asini e il vostro Stato è maledetto. Non […]

L’articolo Anziana signora attacca militanti Daish: “dovete aver timore di Dio” (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: autobomba colpisce quartier generale polizia Al-Bayda

(Agenzie). Le forze di sicurezza yemenite hanno riferito che un’autobomba ha colpito il quartier generale della polizia della città di Al-Bayda, nel centro dello Yemen, da pochi giorni sotto il controllo dei ribelli sciiti Houthi. Le fonti hanno dichiarato che l’esplosione è stata causata da sei ordigni e per ora non è stato riferito nulla su […]

L’articolo Yemen: autobomba colpisce quartier generale polizia Al-Bayda sembra essere il primo su Arabpress.

Erdogan critica il silenzio di Obama su studenti musulmani uccisi

(Agenzie). Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha criticato il silenzio del presidente Usa Barack Obama sui tre studenti musulmani uccisi da un uomo nei pressi del campus dell’Università. Erdogan ha esortato Obama a prendere una posizione chiara sull’omicidio dei tre ragazzi: “Come politici, siamo responsabili di tutto ciò che accade nei nostri paesi e abbiamo il dovere […]

L’articolo Erdogan critica il silenzio di Obama su studenti musulmani uccisi sembra essere il primo su Arabpress.

Fadwa Tuqan: la donna che diede voce alla Palestina, ma non solo

Fadwa Tuqan, “la poetessa della Palestina”. Le sue poesie di impegno, di lotta, di incoraggiamento verso il popolo palestinese, sono ciò per cui ricordiamo e conosciamo la poetessa. Per me, però, è stato illuminante scoprire che i suoi componimenti su questi temi, non costituiscono la totalità della sua produzione. Fadwa Tuqan è stata prima di tutto […]

L’articolo Fadwa Tuqan: la donna che diede voce alla Palestina, ma non solo sembra essere il primo su Arabpress.

Israele: commissione elettorale vieta ricandidatura parlamentare araba

(Naharnet). La parlamentare araba Haneen Zuabi è stata esclusa dalla lista dei candidati per le prossime elezioni governative israeliane. La commissione elettorale non ha fornito spiegazioni per l’esclusione della parlamentare araba, ma Zuabi ha dichiarato che la sua candidatura non è stata accettata perché lei è ritenuta una “persona ostile allo Stato ebraico”. Zuabi rifiuta l’idea di Israele come […]

L’articolo Israele: commissione elettorale vieta ricandidatura parlamentare araba sembra essere il primo su Arabpress.

ONU: chiede all’UE misure adeguate per migranti nel Mediterraneo

(Agenzie). L’Unione Europea deve stabilire un’azione di ricerca e salvataggio nel Mediterraneo, dopo la morte questa settimana di centinaia di migranti che cercavano di raggiungere l’Italia. Si teme che più di 300 persone siano morte sulle coste delle spiagge libiche. La tragedia è avvenuta poche settimane dopo il passaggio dell’Italia dall’operazione Mare Nostrum, alla missione Triton, passaggio […]

L’articolo ONU: chiede all’UE misure adeguate per migranti nel Mediterraneo sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: 12 persone arrestate per il massacro alla scuola di Peshawar

(Agenzie). Dodici talebani sono stati arrestati dalle autorità pakistane con l’accusa di aver preso parte al massacro alla scuola di Peshawar.  Sei dei sospettati sono stati arrestati in Afghanistan e gli altri sei in Pakistan. L’attacco, avvenuto lo scorso 16 dicembre, uccise 153 persone di cui 132 bambini. Le autorità pakistane ritengono che 27 persone, tutti […]

L’articolo Pakistan: 12 persone arrestate per il massacro alla scuola di Peshawar sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: accordo per acquisto di 24 caccia francesi

(Al-Masry al-Youm). Francia ed Egitto hanno raggiunto un accordo, in base al quale il Paese nordafricano riceverà dalla Francia 24 caccia Rafale, per un valore di 5,7 miliardi di dollari. I Presidenti dei due paesi hanno gettato le basi dell’accordo, la cui firma finale è fissata per il 16 febbraio prossimo.  

L’articolo Egitto: accordo per acquisto di 24 caccia francesi sembra essere il primo su Arabpress.

“Ci voltano le spalle ovunque”: i siriani scacciati dal confine libanese

Di Nour Samaha. Al-Jazeera (06/02/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. Migliaia di siriani sono rimasti senza casa dopo la decisione dell’esercito libanese di sgombrare la zona lungo il confine tra Siria e Libano. La recente decisione ha riguardato 32 insediamenti informali che ospitavano circa 7.000 rifugiati siriani e manovali ed è giunta con l’intensificarsi […]

L’articolo “Ci voltano le spalle ovunque”: i siriani scacciati dal confine libanese sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: Al-Azhar condanna omicidio tre studenti musulmani

(Agenzie). L’Università di Al-Azhar ha condannato l’omicidio dei tre studenti musulmani in North Carolina, negli USA, definendolo come un atto “terrorista e razzista”. “Al-Azhar esprime il suo profondo shock e la sua preoccupazione nei confronti di quel vile attacco terroristico, che mostra come il terrorismo non abbia né nazionalità né religione”, recita la dichiarazione rilasciata dall’ente. […]

L’articolo Egitto: Al-Azhar condanna omicidio tre studenti musulmani sembra essere il primo su Arabpress.

Appassionato, violento, potente: il fenomeno degli ultras in Egitto

Di Paul Crompton. Al-Arabiya (10/02/2015) Traduzione e sintesi di Chiara Cartia. In Egitto il mondo calcistico, le cui decisioni interne vengono prese dal governo, si sta popolando di fazioni di tifosi rivali organizzati in simil-truppe guerriere. Conosciuti come ultras e spesso assimilati ai famosi hooligans inglesi, appaiono di frequente nei titoli di testa dei giornali. Primo […]

L’articolo Appassionato, violento, potente: il fenomeno degli ultras in Egitto sembra essere il primo su Arabpress.

Consiglio di Sicurezza adotta risoluzione per bloccare finanziamento Daish

(Agenzie). Il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha votato all’unanimità una risoluzione mirata a bloccare i guadagni derivanti dal contrabbando di petrolio, dal traffico di reperti antichi e dal pagamento di riscatti con cui Daish (ISIS) si arricchisce e si finanzia. La risoluzione, approvata nell’ambito del capitolo VII dello Statuto dell’ONU, è stata promossa da […]

L’articolo Consiglio di Sicurezza adotta risoluzione per bloccare finanziamento Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Giornata del bambino soldato: le ONG marocchine manifestano

Il 12 febbraio è la Giornata ONU del bambino soldato. Per l’occasione, molte ONG marocchine, soprattutto con sede in Italia, hanno denunciato la tragedia dei bambini soldato nei campi di Tindouf, nel Sahara Occidentale. Migliaia di questi bambini, di età compresa tra i 7 e i 14 anni, sono stati prelevati alle loro famiglie e […]

L’articolo Giornata del bambino soldato: le ONG marocchine manifestano sembra essere il primo su Arabpress.

Commissione elettorale israeliana esclude candidata araba

(Agenzie). La commissione elettorale israeliana ha escluso dalla candidatura per le prossime elezioni parlamentari di marzo l’araba Hanin Zoabi. La Zoabi è conosciuta per il suo carattere critico e duro in seno alla Knesset; durante l’ultimo conflitto a Gaza, la Zoabi si è schierata con i palestinesi e gli israeliani l’hanno etichettata come “traditrice”. La parlamentare araba […]

L’articolo Commissione elettorale israeliana esclude candidata araba sembra essere il primo su Arabpress.

Inviato ONU: “Yemen sull’orlo di una guerra civile”

(Agenzie). L’inviato speciale della Nazioni Unite in Yemen, Jamal Benomar, ha messo in guardia da una guerra civile imminente, accusando tutte la parti in causa di contribuire al disordine economico e politico. Benomar ha affermato che il Paese è sull’orlo del collasso e che c’è bisogno di più dialogo. Da parte sua, il Consiglio di Cooperazione […]

L’articolo Inviato ONU: “Yemen sull’orlo di una guerra civile” sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: i giornalisti di Al-Jazeera rilasciati su cauzione

(Agenzie). Un giudice egiziano ha ordinato il rilascio su cauzione dei due giornalisti di Al-Jazeera,  il canadese Mohammad Fahmy e l’egiziano Baher Mohammad. Quest’ultimo, dopo il verdetto, ha scritto su Twitter: “Sono Libero”. La decisione della corte è arrivata in occasione del riesame del processo dei due giornalisti, che in un primo momento erano stato condannati a diversi anni […]

L’articolo Egitto: i giornalisti di Al-Jazeera rilasciati su cauzione sembra essere il primo su Arabpress.

Algeria: attivisti per i diritti umani condannati al carcere

(Agenzie). Il tribunale algerino ha condannato 9 attivisti dei diritti umani, con pene che vanno dai 12 ai 18 mesi di carcere. Gli imputati erano stati arrestati lo scorso 28 gennaio per aver organizzato un sit-in di protesta in solidarietà a un loro collega sotto misura cautelare. Le famiglie degli attivisti hanno dichiarato che le […]

L’articolo Algeria: attivisti per i diritti umani condannati al carcere sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: esercito attua piano di sicurezza nella valle del Beqa’

(Agenzie). Le forze di sicurezza libanesi hanno fatto irruzione nella valle del Beqa’ al confine con la Siria. Lo scopo del raid era quello di arrestare i fuggitivi, che però sono scappati verso la Siria. Fonti israeliane hanno dichiarato che l’operazione ha visto coinvolti mille soldati, 500 poliziotti e 500 ufficiali di sicurezza.

L’articolo Libano: esercito attua piano di sicurezza nella valle del Beqa’ sembra essere il primo su Arabpress.

Placebo e Maroon 5 al Festival Mawazine in Marocco

(Al Huffington Post Maghreb). L’edizione 2015 del Festival Mawazine in Marocco sembra piuttosto Rock’n’roll! Dopo l’annuncio della partecipazione dei Maroon 5 per la chiusura del Festival, è stato annunciato l’arrivo di un’altra band inglese. Anche i Placebo si esibiranno infatti sul palco dell’OLM Souissi il 2 giugno prossimo. Il Festival Mawazine è giunto alla sua […]

L’articolo Placebo e Maroon 5 al Festival Mawazine in Marocco sembra essere il primo su Arabpress.

Rapporto: record di esportazioni di armi europee verso Marocco e Algeria

Di Abdul Latif. Hespress (10/02/2015). Traduzione e sintesi di Lorenzo P. Salvati. Secondo uno studio pubblicato dal Flemish Peace Institut di Bruxelles, l’esportazione di armi europee vero il Medio Oriente è cresciuta nel periodo 2009-2012 per un giro di affari di oltre 40 miliardi di euro. Nella classifica dei Paesi arabi importatori occupano un posto di […]

L’articolo Rapporto: record di esportazioni di armi europee verso Marocco e Algeria sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: kamikaze attaccano base militare

(Al-Bawaba). Tre attentatori suicidi si sono fatti esplodere in tre attacchi combinati contro una base dell’esercito iracheno e dei combattenti filo-governativi a 160 chilometri da Baghdad. L’attentato è stato rivendicato da Daish sul suo account Twitter.  Secondo le agenzie di stampa irachene i kamikaze sarebbero stati due, un francese e un qatarino. Due militari sono morti nell’esplosione e […]

L’articolo Iraq: kamikaze attaccano base militare sembra essere il primo su Arabpress.

ONU lancia risoluzione per tagliare finanziamenti a Daish

(Al-Bawaba). Il Consiglio di sicurezza dell’Onu metterà in atto una risoluzione che mira a tagliare i finanziamenti all’organizzazione Daish, provenienti dalla vendita del petrolio, il traffico di antichità e i riscatti. L’ONU ha sollecitato tutti i 193 membri a adottare la risoluzione, definendola un “passo appropriato” per la “prevenzione del terrorismo”. Le sanzioni saranno attuate verso […]

L’articolo ONU lancia risoluzione per tagliare finanziamenti a Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Boicottare i video di Daish

Di Diana Moukalled. Asharq al-Awsat (10/02/2015). Traduzione e sintesi di Viviana Schiavo. Il gruppo Daish (ISIS) ha segnato un altro cruento punto cinematografico la scorsa settimana, quando ha trasmesso il filmato dell’omicidio del pilota giordano Muath al-Kasasbeh. Questo video ha generato in molti strani sentimenti di disagio: il pensiero che le altre esecuzioni realizzate e […]

L’articolo Boicottare i video di Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Tre studenti musulmani uccisi in North Carolina

(Agenzie). Tre studenti musulmani sono stati uccisi nei pressi del campus dell’Università del North Carolina, nella città di Chapel Hill, da un uomo in seguito a un litigio per un parcheggio. Deah Shaddy Barakat, sua moglie Yusor Mohammad e la sorella Razan Mohammad Abu-Salha sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco alla testa. La polizia ha dichiarato […]

L’articolo Tre studenti musulmani uccisi in North Carolina sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: gli Houthi sequestrano veicoli ambasciata USA

(Agenzie). I ribelli Houthi hanno sequestrato venti veicoli dell’ambasciata statunitense a Sana’a. L’ambasciatore e altri diplomatici avevano già lasciato la sede dell’ambasciata per motivi di sicurezza. Il personale dell’ambasciata stessa lo ha dichiarato a Reuters. Intanto anche Francia e Gran Bretagna hanno deciso di chiudere per il momento le loro ambasciate in Yemen.

L’articolo Yemen: gli Houthi sequestrano veicoli ambasciata USA sembra essere il primo su Arabpress.

Obama chiede al Congresso autorizzazione per guerra contro Daish

(Agenzie). Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha ufficialmente chiesto al Congresso americano di autorizzare una guerra contro i militanti Daish (ISIS), presentando una bozza di risoluzione che definisce il gruppo come “una grave minaccia”. La proposta di Obama non prevede “operazioni di combattimento durature”: limiterebbe l’autorizzazione a un periodo di tre anni, senza però indicare […]

L’articolo Obama chiede al Congresso autorizzazione per guerra contro Daish sembra essere il primo su Arabpress.

L’Iran dopo trentasei anni dalla rivoluzione

Di Seyed Hossein Mousavian. Al-Monitor (10/02/215). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. L’11 febbraio 1979, una rivolta popolare ha rovesciato lo scià di Persia Reza Pahlavi, mettendo fine al regime monarchico e segnando l’inizio del percorso verso la nascita della Repubblica Islamica dell’Iran. Da allora, il Paese ha affrontato diverse e numerose sfide. A due anni dalla […]

L’articolo L’Iran dopo trentasei anni dalla rivoluzione sembra essere il primo su Arabpress.

Account social di Daish attaccati da hacker (video)

(Agenzie).Vari accounti di Facebook e Twitter collegati a Daish (ISIS) sono stati attaccati e chiusi. L’operazione, che si pensava fosse stata opera dei servizi segreti, è stata rivendicata invece dal gruppo di hacker che si fa chiamare Anonymous. In un video diffuso su Youtube, il gruppo Anonymous si è preso la responsabilità dell’attacco a ampio […]

L’articolo Account social di Daish attaccati da hacker (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Nigeria: Boko Haram attacca l’esercito del Ciad

(Agenzie). I militanti del gruppo islamista Boko Haram hanno attaccato le truppe dell’esercito del Ciad a Gambaru, una città nel nord della Nigeria. L’attacco ha causato il ferimento di 3 soldati ciadiani, stanziati in Nigeria per contrastare l’avanzata dell’organizzazione terroristica. Centinaia di persone sono state uccise in recenti combattimenti contro i militanti di Boko Haram in […]

L’articolo Nigeria: Boko Haram attacca l’esercito del Ciad sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: anche la Francia annuncia chiusura ambasciata a Sana’a

(Agenzie). Dopo l’annuncio della chiusura dell’ambasciata statunitense e del ritiro del personale diplomatico da quella britannica, anche il governo francese ha fatto sapere che chiuderà la sua sede diplomatica di Sana’a, richiamando il suo ambasciatore in patria. La Francia ha inoltre invitato i suoi cittadini presenti in Yemen a lasciare al più presto il Paese. Come per […]

L’articolo Yemen: anche la Francia annuncia chiusura ambasciata a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: esercito avanza a sud di Damasco

(Agenzie). Le forze del governo siriano appoggiate dai combattenti libanesi di Hezbollah hanno preso il controllo di diversi villaggi a sud di Damasco, tra cui Deir Maker, Tal al-Arous e Tal al-Sarjeh, secondo quanto riferito dai media locali e da gruppi di attivisti. L’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani ha riferito che l’offensiva è stata lanciata dai […]

L’articolo Siria: esercito avanza a sud di Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

Cosa dirà Khamenei all’Iran per il 36° anniversario della Repubblica?

Di Camelia Entekhabi-Fard. Al-Arabiya (09/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. A pochi giorni dal 36° anniversario della Repubblica Islamica dell’11 febbraio, la Guida Suprema dell’Iran, l’ayatollah Ali Khamenei, sta preparando l’opinione pubblica a un possibile accordo con l’Occidente. Nei suo ultimi discorsi e tweet, di fatti, ha mostrato una certa flessibilità nei confronti di un eventuale accordo con […]

L’articolo Cosa dirà Khamenei all’Iran per il 36° anniversario della Repubblica? sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Assad: la Siria era informata degli attacchi della coalizione sull’Iraq  Gli Emirati riprendono gli attacchi contro l’organizzazione, mentre Obama annuncia la morte di un altro ostaggio Capo dell’esercito: il governo iracheno si sta muovendo per disarmare le milizie sciite a Baghdad Sei soldati sono stati uccisi in un attacco suicida […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Regno Unito ritira personale da sua ambasciata a Sana’a

(Agenzie). Il Regno Unito ha ritirato il personale dalla sua ambasciata a Sana’a e ha sospeso momentaneamente le operazioni diplomatiche per motivi di sicurezza, ha riferito il ministero degli Esteri britannico. “Negli ultimi giorni, la situazione della sicurezza in Yemen ha continuato a peggiorare”, ha dichiarato il sottosegretario di Stato agli Affari Esteri Tobias Ellwood, aggiungendo che lo […]

L’articolo Yemen: Regno Unito ritira personale da sua ambasciata a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: Abbas inaugura ambasciata a Stoccolma

(Agenzie). In occasione della sua prima visita in Svezia dopo che il Paese europeo ha riconosciuto ufficialmente lo Stato di Palestina, il presidente Mahmoud Abbas ha inaugurato la nuova ambasciata palestinese di Stoccolma. In Europa, la Palestina possiede diverse missioni diplomatiche, ma non vere e proprie ambasciate. Da parte sua, il primo ministro svedese, Stefan Lofven, […]

L’articolo Palestina: Abbas inaugura ambasciata a Stoccolma sembra essere il primo su Arabpress.

I reali arabi coinvolti nell’inchiesta sulla HSBC

Di Courtney Trenwith. Arabian Business (10/02/2015). Traduzione e sintesi di Cristina Gulfi. L’inchiesta nota come “Swiss Leaks” condotta dall’International Consortium of Investigative Journalists (ICIJ) sulla HSBC Private Bank ha rivelato, tra gli altri, i conti segreti in Svizzera posseduti da molti arabi facoltosi. Stando alle informazioni, che risalgono al 2006-2007, l’Arabia Saudita aveva trasferito 5,8 […]

L’articolo I reali arabi coinvolti nell’inchiesta sulla HSBC sembra essere il primo su Arabpress.

Usa: almeno un altro americano tenuto in ostaggio in Medio Oriente

(Agenzie). Almeno un altro americano è tenuto in ostaggio in Medio Oriente, secondo quanto dichiarato dal portavoce della Casa Bianca John Earnest. Le autorità statunitensi non hanno voluto dare maggiori informazioni in merito, ma la scorsa settimana la famiglia di Austin Tice, giornalista sparito a Damasco nell’agosto del 2012, ha tenuto una conferenza stampa sul […]

L’articolo Usa: almeno un altro americano tenuto in ostaggio in Medio Oriente sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: nuovi disordini al confine con la Libia

(Agenzie). I residenti di Ben Guerdane e Tatouine, due città tunisine al confine con la Libia, hanno organizzato uno sciopero generale per protestare contro quello che hanno definito un uso eccessivo della forza da parte della polizia durante gli scontri che in questo fine settimana hanno portato alla morte di una persona. I disordini, influenzati in parte dalla guerra […]

L’articolo Tunisia: nuovi disordini al confine con la Libia sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: domani nuovo turno di negoziati ONU nella città di Gadames

(Agenzie). Dopo i primi colloqui tenuti a Ginevra lo scorso mese, le Nazioni Unite apriranno domani una nuova sessione di negoziati per trovare una soluzione alla crisi libica, stavolta nella città di Gadames, nella Libia occidentale. Abdulmenam al-Jarrai, portavoce del parlamento di Tobruk, riconosciuto a livello internazionale, ha dichiarato che rappresentati delle parti politiche in conflitto […]

L’articolo Libia: domani nuovo turno di negoziati ONU nella città di Gadames sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto-Russia: firmati accordi nel campo energetico e industriale

(Agenzie). Nel quadro della visita ufficiale al Cairo, il presidente russo Vladimir Putin e il presidente egiziano Abdel Fattah El Sisi hanno siglato accordi nel campo energetico. Un memorandum di intesa tra Egitto e Russia è stato firmato per un progetto di costruzione di un impianto di energia nucleare nella regione di El Dabaa. Inoltre, i […]

L’articolo Egitto-Russia: firmati accordi nel campo energetico e industriale sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: nuovo incontro inviato ONU inizia mentre il caos aumenta

(Agenzie). Ha avuto inizio a Sana’a un nuovo incontro tra l’inviato della Nazioni Unite in Yemen, Jamal Benomar, e le fazioni politiche yemenite, benché gli Houthi abbiano dichiarato che non accetteranno alcuna soluzione e che manterranno la loro decisione sullo scioglimento del parlamento. Nel frattempo, alcuni ribelli del movimento sciita hanno preso il controllo della provincia […]

L’articolo Yemen: nuovo incontro inviato ONU inizia mentre il caos aumenta sembra essere il primo su Arabpress.

Perché il Bahrein ha bisogno di riforme politiche ed economiche

Di Ahmed al-Haddad. Your Middle East (02/02/2015). Traduzione e sintesi di Francesca de Sanctis. L’economia del Bahrein è basata sul petrolio. Con il calo del prezzo del petrolio al di sotto dei 60 dollari al barile il governo ha ricevuto numerosi richiami a diversificare l’economia del Paese. Ma la domanda è: il Bahrein può diversificare la propria economia […]

L’articolo Perché il Bahrein ha bisogno di riforme politiche ed economiche sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: organizzazione terroristica decapita 10 persone

(Al-Bawaba). L’associazione terroristica Ansar Bait al-Maqdis ha diffuso su Twitter il video della decapitazione di 10 persone nel Sinai, con l’accusa di aver collaborato con le forze segrete israeliane e con l’esercito egiziano. Le foto  e i video dei 10 cittadini egiziani sono state pubblicate dal gruppo terroristico sulla pagina Twitter “Provincia del Sinai”. I filmati […]

L’articolo Egitto: organizzazione terroristica decapita 10 persone sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Addustour – Giordania Il re Abdallah e il re del Bahrein: la guerra al terrorismo per difendere l’Islam dagli atti criminali di Daish Il re della Giordania e il re del Bahrein si sono incontrati per rafforzare i legami tra i due Regni. Nel corso della riunione i due leader hanno affrontato i recenti sviluppi […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: 10 feriti in 5 esplosioni ad Alessandria

(Agenzie). Tre stazioni di polizia della città di Alessandria, nel nord dell’Egitto, sono state colpite dall’esplosione di ordigni piazzati da sospetti militanti islamisti, causando il ferimento di 10 persone, secondo quanto riferito dal ministero degli Interni egiziano. Non è stato invece riportato alcun ferito nelle altre due esplosioni avvenute nella parte orientale della città.  

L’articolo Egitto: 10 feriti in 5 esplosioni ad Alessandria sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: inviato ONU propone nuovo accordo tra fazioni politiche

(Agenzie). Oggi l’inviato delle Nazioni Unite in Yemen, Jamal Benomar, dovrebbe presentare una nuova proposta di accordo tra le varie fazioni politiche yemenite, secondo quanto riferito da alcune fonti locali. Le fonti, tuttavia, non hanno potuto confermare la notizia per cui, durante una riunione tenutasi ieri tra le forze politiche e i ribelli Houthi, sarebbe stato […]

L’articolo Yemen: inviato ONU propone nuovo accordo tra fazioni politiche sembra essere il primo su Arabpress.

Leader Palestina e Svezia si incontrano

(Agenzie). Il presidente palestinese Mahmoud Abbas incontrerà il nuovo primo ministro svedese, il socialdemocratico Stefan Lofven. L’obiettivo dell’incontro è quello di rafforzare i rapporti tra Svezia e Palestina, soprattutto dopo che lo scorso anno la Svezia è stato il primo paese a riconoscere lo stato palestinese, facendo infuriare Israele. Il meeting sarà un’occasione per discutere […]

L’articolo Leader Palestina e Svezia si incontrano sembra essere il primo su Arabpress.

Niger: approvato invio truppe in Nigeria contro Boko Haram

(Agenzie). Il parlamento del Niger ha approvato all’unanimità il dispiegamento di truppe nella Nigeria settentrionale nel quadro di un’offensiva regionale contro il gruppo islamista Boko Haram, che negli ultimi giorni ha lanciato diversi attacchi trans-frontalieri. “Il mettere insieme gli sforzi e le risorse dei Paesi interessati contribuirà senza dubbio a sconfiggere il gruppo, le cui azioni […]

L’articolo Niger: approvato invio truppe in Nigeria contro Boko Haram sembra essere il primo su Arabpress.

Il colpo di stato in Yemen: gli Houthi al potere

Di George Samaan. Al-Hayat (09/02/2015). Traduzione e sintesi di Marianna Barberio. La “dichiarazione costituzionale” ha segnato il cosiddetto “colpo di stato” degli Houthi nella capitale yemenita, Sana’a. Il gruppo sciita di Ansar Allah assume ora il controllo del Paese e si appresta a garantire sicurezza ai propri cittadini mediante viveri, lavoro e miglioramento della condizione economica, […]

L’articolo Il colpo di stato in Yemen: gli Houthi al potere sembra essere il primo su Arabpress.

Swiss Leaks tocca anche la Tunisia

(Huffington Post Maghreb).  L’affare Swiss Leaks ha toccato anche la Tunisia. Il sito tunisino Inkifada  ha pubblicato i nomi delle personalità tunisine che avrebbero aperto un conto bancario in svizzera nella filiera locale della banca HSBC. Sono 256 i cittadini tunisini  presenti nella lista. Fra loro si trovano anche figure legate all’ex dittatore Ben Ali, come il cognato Belhassen […]

L’articolo Swiss Leaks tocca anche la Tunisia sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: UE apre l’accesso ai programmi esclusivi

(Agenzie). L’Unione Europea permetterà al Libano di partecipare ai programmi speciali originariamente riservati ai soli membri dell’Unione. “Il ministro degli Esteri Gebran Bassil e l’Alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri Federica Mogherini hanno firmato un accordo che permette al Libano di partecipare ai programmi dell’Unione riservati agli Stati membri” si legge in un comunicato […]

L’articolo Libano: UE apre l’accesso ai programmi esclusivi sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: il Re colpito dalle rivelazioni di Swiss Leaks

(Agenzie). Il re marocchino Mohammed VI, in visita al presidente francese Hollande, si è visto coinvolto nelle rivelazioni dell’inchiesta “Swiss Leaks” del quotidiano Le Monde. Il giornale francese ha scoperto un sistema internazionale di evasione fiscale che coinvolgerebbe oltre 100.000 persone, per un giro di denaro di oltre 180 miliardi di dollari. Tra i sospettati vi è anche il re marocchino con un […]

L’articolo Marocco: il Re colpito dalle rivelazioni di Swiss Leaks sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: giornalisti sotto attacco

(Naharnet). Nella Libia post rivoluzionaria i giornalisti vivono la costante minaccia di essere attaccati e hanno perso anche le libertà minime di cui godevano sotto il regime di Gheddafi. Questo quanto si legge nel rapporto di 54 pagine pubblicato dall’ONG internazionale Human Rights Watch. Sono “almeno 90 i casi di minacce e aggressioni contro i giornalisti, 40 dei quali […]

L’articolo Libia: giornalisti sotto attacco sembra essere il primo su Arabpress.

Bahrein chiude canale tv di un saudita

(Agenzie). Le autorità del Bahrein hanno annunciato la chiusura di un nuovo canale televisivo panarabo. Di proprietà del miliardario principe saudita Alwaleed bin Talal, il canale al-Arab News Channel aveva aperto il primo febbraio scorso con l’intenzione di “fare giornalismo obiettivo”. Ma dopo il suo lancio, la programmazione era stata interrotta per aver trasmesso un’intervista […]

L’articolo Bahrein chiude canale tv di un saudita sembra essere il primo su Arabpress.

Affondare l’economia dell’Iran è un errore

Di Farzaneh Roostaee. Rooz online (02/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. L’uso da parte dell’Arabia Saudita del prezzo del petrolio costituisce l’ultima strategia messa in atto per evitare o almeno ritardare il possibile emergere di un diverso assetto del Medio Oriente. Le principali preoccupazioni di Riyad a riguardo sono l’eventualità che si appianino i rapporti […]

L’articolo Affondare l’economia dell’Iran è un errore sembra essere il primo su Arabpress.

Amal Clooney chiede di vedere El Sisi per intercedere per giornalista

(El País). Amal Clooney, moglie dell’attore americano George Clooney, ha inviato una lettera al presidente egiziano El Sisi per chiedere un incontro per discutere lo status giuridico di Mohamed Fahmy, un reporter di al-Jazeera suo cliente. Fahmy era stato incarcerato alla fine del 2013 con l’accusa di dare false notizie dall’Egitto a scopo di favorire […]

L’articolo Amal Clooney chiede di vedere El Sisi per intercedere per giornalista sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia-Armenia: un confine di comodo

Di Maxime Guain. Hürriyet Daily News (05/01/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Dentro e fuori la Turchia si intensifica la campagna a favore dell’apertura del confine turco-armeno, una richiesta rivolta solo al governo di Ankara, come se questo fosse l’unica parte in causa. Un fatto che insieme alle recenti scaramucce diplomatiche attorno alle commemorazioni del […]

L’articolo Turchia-Armenia: un confine di comodo sembra essere il primo su Arabpress.

Hollande riceve il re del Marocco all’Eliseo

(Agenzie). Dopo un periodo di scontro diplomatico tra Parigi e Rabat, il presidente francese Hollande riceve il re del Marocco Mohammed VI all’Eliseo oggi pomeriggio alle 17. Nel febbraoi 2014 il Marocco aveva sospeso la cooperazione bilaterale con la Francia, ma dopo quasi un anno di tensioni, i due paesi hanno ripristinato la loro cooperazione […]

L’articolo Hollande riceve il re del Marocco all’Eliseo sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: Vladimir Putin visita il Cairo dopo 10 anni

(Agenzie). Dopo dieci anni dall’ultima visita, il presidente russo Vladimir Putin è arrivato quest’oggi al Cairo per incontrare il suo omologo egiziano El-Sisi. L’obiettivo dell’incontro è quello di rafforzare i rapporti bilaterali tra Russia e Egitto, in un momento in cui i rapporti tra il paese arabo e gli Stati Uniti sono offuscati dalla repressione implacabile […]

L’articolo Egitto: Vladimir Putin visita il Cairo dopo 10 anni sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: incontro tra Houthi e rappresentati politici

(Agenzie). I ribelli Houthi stanno incontrando i loro rivali politici per la prima volta dopo la presa di potere della scorsa settimana. Il dialogo tra le parti, mediato dal’inviato della Nazioni Unite Jamal Benomar, comprende rappresentanti di una coalizione dei principali partiti yemeniti, nonché alcuni membri del partito dell’ex presidente Saleh. Benomar è tornato in […]

L’articolo Yemen: incontro tra Houthi e rappresentati politici sembra essere il primo su Arabpress.

Niger: Boko Haram lancia attacco contro le prigioni

(Agenzie). I militanti islamisti di Boko Haram hanno lanciato un nuovo attacco contro la prigione del quartiere sud orientale di Diffa, in Niger. Gli aggressori sono stati respinti dopo un pesante scambio di fuoco, secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa francese AFP. Non ci sono ancora bollettini ufficiali sui feriti.  

L’articolo Niger: Boko Haram lancia attacco contro le prigioni sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Ministro degli Esteri del Qatar affronta ministro israeliano alla conferenza di Monaco: Hamas resiste a un’aggressione brutale  Il  ministro degli Esteri del Qatar si è scontrato con il ministro dell’intelligence israeliano durante la seduta di chiusura della Conferenza sulla sicurezza di Monaco. Khamenei allude alla possibilità di accettare un […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: Canada chiede immediato rilascio giornalista Mohamed Fahmy

(Agenzie). Il governo canadese ha richiesto il rilascio immediato del giornalista canadese-egiziano di Al-Jazeera Mohamed Fahmy, detenuto in Egitto da più di un anno. La richiesta arriva dopo l’annuncio da parte di una corte di appello egiziana del riesame del processo di Fahmy e del suo collega egiziano Baher Mohamed per il prossimo 12 febbraio. Da parte sua, Lynne Yelich, […]

L’articolo Egitto: Canada chiede immediato rilascio giornalista Mohamed Fahmy sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: inviato ONU arriva a Beirut diretto a Damasco

(Agenzie). L’inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan del Mistura, è arrivato oggi a Beirut dalla Turchia per poi proseguire il suo viaggio fino a Damasco via terra. L’agenzia di stampa nazionale libanese ha riportato che de Mistura si recherà nella capitale siriana per riattivare il dialogo con funzionari governativi nel quadro della ricerca […]

L’articolo Siria: inviato ONU arriva a Beirut diretto a Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: almeno 15 morti in due esplosioni a Baghdad

(Agenzie). Secondo fonti mediche e della polizia, almeno 15 persone hanno perso la vita in due diverse esplosioni avvenute nell’area di Baghdad, che nelle ultime due settimane è stata teatro di un’ondata di attacchi. Una prima esplosione è avvenuta presso un posto di blocco della sicurezza nel quartiere di Kadhimiya, dove un attentatore suicida si è fatto saltare […]

L’articolo Iraq: almeno 15 morti in due esplosioni a Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: 25 morti in scontri tra polizia e tifosi fuori stadio del Cairo

(Agenzie). Secondo quanto riportato dalle autorità, sono almeno 25 le persone morte in scontri scoppiati fuori dallo stadio “30 Giugno” a est del Cairo tra la polizia egiziana e alcuni tifosi prima dell’inizio di una partita tra le squadre Zamalek e ENPPI. Quanto alla causa dello scoppio della rissa, ufficiali di sicurezza hanno riportato che […]

L’articolo Egitto: 25 morti in scontri tra polizia e tifosi fuori stadio del Cairo sembra essere il primo su Arabpress.

L’autunno arabo

Di Hussein Shobokshi. Asharq al-Awsat (07/02/2015). Traduzione e sintesi di Mariacarmela Minniti. In copertina “Autunno arabo” del vignettista egiziano Mohamed Sabra. Con l’accelerarsi sconcertante e pericoloso delle rivoluzioni, delle insurrezioni e dei disordini in diverse regioni del mondo arabo – eventi noti come “primavera araba” – e dopo ogni nuovo episodio importante e rilevante, riprendono […]

L’articolo L’autunno arabo sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: Daish ha perso il 20% della sua forza militare

(Elaph). Daish (ISIS) ha perso il 20% delle sue forze militari da quando sono iniziati gli attacchi aerei lo scorso settembre da parte della coalizione anti-Daish guidata dagli USA. Lo ha detto durante una conferenza stampa il generale giordano Mansour Al-Jbour, capo della Royal Jordanian Air Force, aggiungendo: “siamo determinati ad eliminarli dalla faccia della […]

L’articolo Giordania: Daish ha perso il 20% della sua forza militare sembra essere il primo su Arabpress.

ONU: Hadi deve ritornare alla presidenza in Yemen

(Agenzie). Il Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki Moon ha parlato della necessità che Abd Rabbo Mansur Hadi ritorni alla presidenza dello Yemen. Hadi si era dimesso dalla sua carica il 22 gennaio scorso, poco dopo che anche il governo del premier Bahah ha presentato le proprie dimissioni a causa della presa di potere dei ribelli […]

L’articolo ONU: Hadi deve ritornare alla presidenza in Yemen sembra essere il primo su Arabpress.

Israele vuole fermare accordo su nucleare iraniano

(Agenzie). Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha detto che Israele farà tutto il possibile per evitare che le potenze mondiali raggiungano un accordo con l’Iran sul suo programma nucleare considerato controverso e pericoloso. Secondo Netanyahu un eventuale accordo con l’Iran da parte delle grandi potenze causerebbe un grave pericolo per il futuro stesso di […]

L’articolo Israele vuole fermare accordo su nucleare iraniano sembra essere il primo su Arabpress.

Il poeta Adonis sulla ricerca, l’Islam e l’imprescindibilità della democrazia

Al-Jarida (05/02/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. Il poeta siriano Adonis ha criticato l’assenza di una modernità araba malgrado quanto raggiunto dagli scrittori e dai creativi arabi in ogni campo, affermando che questa stessa modernità non si raggiungerà se non si cambi il corso del pensiero e della mente. Adonis ha invitato alla “rottura” […]

L’articolo Il poeta Adonis sulla ricerca, l’Islam e l’imprescindibilità della democrazia sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: arrestati 32 sospetti jihadisti

(Agenzie). Le autorità tunisine hanno arrestato 32 estremisti sospettati di programmare attacchi in tutto il Paese e di colpire obiettivi sia militari che civili. L’agenzia stampa TAP riporta le parole del portavoce del ministro degli Interni Mohamed Ali Laroui, secondo cui alcuni dei sospettati erano di ritorno dalla Siria, dove avevano combattuto con i militanti […]

L’articolo Tunisia: arrestati 32 sospetti jihadisti sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: inviato ONU torna a Sana’a

(Agenzie). L’inviato delle Nazioni Unite in Yemen, Jamal Benomar, è tornato a Sana’a e ha ripreso contatto con le parti politiche per cercare una soluzione a quello che i Paesi del Golfo hanno definito un “colpo di Stato” da parte dei ribelli sciiti Houthi. Benomar aveva lasciato improvvisamente lo Yemen la scorsa settima per recarsi in Arabia […]

L’articolo Yemen: inviato ONU torna a Sana’a sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: armi dalla Francia in aprile

(Agenzie). Secondo quanto dichiarato dal ministro degli Esteri francese, Laurent Fabius, dal prossimo aprile la Francia inizierà a consegnare all’esercito libanese armi acquistate con una donazione del valore di 3 miliardi di dollari concessa dall’Arabia Saudita. I commenti del ministro francese sono arrivati durante un incontro con il primo ministro libanese Tammam Salam a Monaco a […]

L’articolo Libano: armi dalla Francia in aprile sembra essere il primo su Arabpress.

Iran: Kerry e Zarif discutono di nucleare a Monaco

(Agenzie). Il segretario di Stato americano, John Kerry, ha incontrato di nuovo il ministro degli Esteri iraniano, Mohammad Javad Zarif, per discutere ancora sul programma nucleare a Monaco, a margine di una conferenza internazionale sulla sicurezza. Si tratta del secondo incontro tra i due politici nella città tedesca, ma non si sa ancora molto dei progressi […]

L’articolo Iran: Kerry e Zarif discutono di nucleare a Monaco sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania vs Daish: quali saranno le prossime mosse?

Di Abdulrahman al-Marsi. Middle East Monitor (06/02/2015). Traduzione e sintesi di Omar Bonetti. In seguito all’orribile morte del pilota giordano, Muath al-Kasasbeh, la regione araba e la comunità internazionale hanno iniziato a interrogarsi sulle prossime mosse delle autorità giordane. Nabil al-Sharif, politologo ex ministro delle Comunicazioni ed ex portavoce del governo, ha dichiarato che “in […]

L’articolo Giordania vs Daish: quali saranno le prossime mosse? sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: Abbas ordina creazione comitato per reclami CPI

(Agenzie). Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha ordinato la creazione di un comitato incaricato di seguire i reclami che verranno presentati alla Corte Penale Internazionale (CPI), istanza alla quale i palestinesi si potranno rivolgere a partire dal prossimo 1° aprile. Il comitato “recensirà e preparerà i documenti e i dossier che lo Stato di Palestina presenterà […]

L’articolo Palestina: Abbas ordina creazione comitato per reclami CPI sembra essere il primo su Arabpress.

Muore a 78 la scrittrice Assia Djebar

(Al Huffington Post Maghreb). La scrittrice algerina Assia Djebar è deceduta a Parigi all’età di 78 anni. Scrittrice di fama nazionale, regionale e internazionale, Assia Djebar (pseudonimo di Fatma-Zohra Imalayène) è stata autrice di numerosi romanzi, novelle, spettacoli teatrali e saggi. Nelle sue opere trattava di emancipazione femminile, di Storia e di Algeria. Assia Djebar è stata la prima algerina e la prima donna […]

L’articolo Muore a 78 la scrittrice Assia Djebar sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: leader Houthi apre la porta a nuove coalizioni

(Agenzie).  Abdel Malik al-Houthi, leader delle milizie sciite che hanno preso il potere in Yemen, ha aperto la porta a nuove coalizioni politiche. In un’intervista rilasciata alle televisioni locali, Abdel Malik ha dichiarato che “la nostra mano è tesa verso ogni forza politica del Paese, ora si assumano tutti la responsabilità per la ricostruzione e […]

L’articolo Yemen: leader Houthi apre la porta a nuove coalizioni sembra essere il primo su Arabpress.

Vincitori e vinti nel nuovo governo tunisino

Di Tawfiq al-Madini. Bawaba al-Sharq (06/02/2015). Traduzione e sintesi di Kaouther Rabhi. La composizione della nuova squadra governativa è il frutto, secondo molti osservatori e analisti, del famoso incontro di Parigi tra Essebsi e Ghannoushi e viene a concretizzare il compromesso raggiunto tra i due leader. Da un lato, a Ghannoushi conviene vedere il suo partito rappresentato […]

L’articolo Vincitori e vinti nel nuovo governo tunisino sembra essere il primo su Arabpress.

Nel Kurdistan iracheno una rivista per donne che rompe con le tradizioni

(Your Middle East). C’è molta aspettativa per il lancio di Zhin, la nuova rivista per donne che da questo mese inizierà a circolare a Sulaymaniyah, città del Kurdistan iracheno a soli 400 km dal confine con la Siria. La redazione della rivista, promossa dalla ONG International Media Support (IMS), è composto da sole donne, alcune di origine locale, altre provenienti dall’Europa. Lo scopo […]

L’articolo Nel Kurdistan iracheno una rivista per donne che rompe con le tradizioni sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: migliaia protestano contro presa di potere Houthi

(Agenzie). Migliaia di persone sono scese in strada in diverse città dello Yemen per protestare contro la presa di potere da parte del movimento sciita Houthi, che con una dichiarazione costituzionale ha sciolto il parlamento. Nella capitale Sana’a, i ribelli hanno disperso i manifestanti sparando colpi in aria, ma sono ricorsi anche a bastoni e mazze. […]

L’articolo Yemen: migliaia protestano contro presa di potere Houthi sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: Daish programma nuovi rapimenti

(Al-Ghad). Daish starebbe programmando nuovi rapimenti in Giordania e Libano, secondo quanto dichiarato da fonti di intelligence all’emittente televisiva statunitense CNN. I servizi segreti americani ritengono che Daish stia stringendo una forte cooperazione con i gruppi terroristi presenti nel Sinai, i quali sarebbero pronti a collaborare con loro in questo tipo di operazioni.  

L’articolo Giordania: Daish programma nuovi rapimenti sembra essere il primo su Arabpress.

Potenze occidentali: Libia rischia bancarotta

(Agenzie). Gli Stati Uniti e cinque alleati europei, quali Regno Unito, Francia, Germania, Italia e Spagna, hanno rilasciato una dichiarazione congiunta nella quale esprimono la loro preoccupazione circa l’eventualità che la Libia finisca in bancarotta se i prezzi del petrolio continueranno a scendere. I sei Stati hanno dichiarato che, dato il calo dei prezzi del greggio, “la […]

L’articolo Potenze occidentali: Libia rischia bancarotta sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Consiglio di cooperazione del Golfo denuncia colpo di stato

(Agenzie). Le sei nazioni del Consiglio di Cooperazione del Golfo (CCG) hanno denunciato il colpo di stato avvenuto in Yemen, dove le forze ribelli sciite Houthi hanno sciolto il parlamento e istallato un consiglio presidenziale per governare il Paese. “Il colpo di stato in Yemen segna una grave e pericolosa escalation e mette in pericolo la […]

L’articolo Yemen: Consiglio di cooperazione del Golfo denuncia colpo di stato sembra essere il primo su Arabpress.

Creative Space Beirut: dai campi profughi all’alta moda (gallery)

(The Daily Star Lebanon). È nei campi profughi e negli orfanotrofi che Creative Space Beirut cerca nuovi talenti da formare. Creata nel 2011 da un’idea di Sarah Hermez, Creative Space è una scuola di moda per ragazzi “talentuosi e appassionati di design, che però non avrebbero mai avuto la possibilità di coltivare la propria passione”. La scuola prevede […]

L’articolo Creative Space Beirut: dai campi profughi all’alta moda (gallery) sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina marocchina: la tajine di pesce di Tangeri

Con la ricetta di oggi ci rechiamo in Marocco per conoscere una delle numerose varianti del più diffuso piatto nella tradizione culinaria marocchina: il tajine di pesce di Tangeri! Come già sappiamo, il tajine è la pentola tradizionale marocchina in terracotta, ma si può sostituire con l’uso di una semplice pentola, di una pentola a pressione o di una padella capiente. Ingredienti: […]

L’articolo Cucina marocchina: la tajine di pesce di Tangeri sembra essere il primo su Arabpress.

#JeSuisNous, la campagna culturale dei musulmani di Francia

(Al-Arabiya). In seguito all’attentato contro la rivista francese Charlie Hebdo dello scorso 7 gennaio, un gruppo di attivisti musulmani di Francia ha dato vita a una campagna mediatica chiamata #JeSuisNous con lo scopo di mostrare i contributi positivi della comunità musulmana alla cultura francese. Il gruppo che ha lanciato l’iniziativa è composto da musulmani francesi che provengono […]

L’articolo #JeSuisNous, la campagna culturale dei musulmani di Francia sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: attentato suicida in un ristorante di Baghdad

(Agenzie). Agenti di polizia iracheni hanno riferito che un attentato suicida in un ristorante nella parte orientale di Baghdad ha provocato la morte di almeno 13 persone e il ferimento di altre 30. Per ora non c’è stata nessuna rivendicazione dell’attacco. L’incidente arriva poche ore prima dell’implementazione della decisione del primo ministro iracheno Haidar al-Abadi di […]

L’articolo Iraq: attentato suicida in un ristorante di Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Houthi colpiti in esplosione fuori dal palazzo repubblicano

(Agenzie). L’improvvisa esplosione di una bomba fuori dal palazzo repubblicano di Sana’a ha causato il ferimento di almeno tre militanti Houthi che erano di guardia all’edificio. L’attacco arriva un giorno dopo la dichiarazione costituzionale da parte degli Houthi attraverso la quale il movimento ha assunto il potere del Paese, ordinando lo scioglimento del parlamento. Una volta residenza […]

L’articolo Yemen: Houthi colpiti in esplosione fuori dal palazzo repubblicano sembra essere il primo su Arabpress.

Baghdad: fine del coprifuoco

Di Ali Jawad. Rai al-Youm (05/02/2015). Traduzione e sintesi di Carlo Boccaccino. Giovedì scorso durante una conferenza stampa il generale iracheno Saad Maan, portavoce del primo ministro Haidar al-Abadi, ha annunciato che a partire da sabato sarà annullato il coprifuoco notturno a Baghdad, in vigore da otto anni. L’ordinanza di coprifuoco, emanata nel 2007 dall’ex […]

L’articolo Baghdad: fine del coprifuoco sembra essere il primo su Arabpress.

La “cellula” di Al-Jazeera

Di Amina Khairy. Al-Hayat (04/02/2015). Traduzione e sintesi di Ismahan Hassen. La questione dei giornalisti di Al-Jazeera, imprigionati a causa della faccenda nota col nome di come di “Marriott Cell”, si è trasformata da un semplice processo a un caso in cui la magistratura ha visto interferire interessi internazionali, discordanze delle agenzie di stampa e […]

L’articolo La “cellula” di Al-Jazeera sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Houthi assumono il potere, sciolgono il parlamento

(Agenzie). I ribelli Houthi hanno annunciato la loro presa di potere durante una riunione in cui hanno inoltre annunciato una serie di decreti costituzionali. Uno di questi decreti prevede la creazione di un consiglio nazionale di transizione che andrà a sostituire il parlamento yemenita, specificando che questo consiglio provvisorio avrà il compito di eleggere un consiglio presidenziale […]

L’articolo Yemen: Houthi assumono il potere, sciolgono il parlamento sembra essere il primo su Arabpress.

Oltre il conflitto: viaggio nelle bellezze della Palestina

Modificare il turismo di massa nella Terra Santa, far conoscere la cultura e la storia del popolo palestinese, rompere gli stereotipi sui palestinesi e sulla loro società. Questi gli obiettivi di Atg (Gruppo per il turismo alternativo), ONG palestinese che opera nel campo del turismo per promuovere “un’immagine positiva della Palestina e per contribuire alla […]

L’articolo Oltre il conflitto: viaggio nelle bellezze della Palestina sembra essere il primo su Arabpress.

Somalia: governo conferma morte leader Al-Shabab

(Agenzie). Il governo somalo ha confermato la morte del comandate Yusuf Dheeq, uno dei leader del gruppo islamista Al-Shabab, in un attacco condotto da droni americani su Mogadiscio giorni fa. Abdi Nur Mahdi, anche conosciuto come Yusuf Dheeq, sarebbe stato ucciso da un missile Hellfire lanciato da un drone statunitense nel pomeriggio dello scorso sabato. Il leader […]

L’articolo Somalia: governo conferma morte leader Al-Shabab sembra essere il primo su Arabpress.

Gaza: gruppi armati condannano l’etichettatura egizian di Hamas come gruppo terroristico

(Agenzie). I gruppi armati delle fazioni politiche di Gaza hanno condannato la scelta egiziana di etichettare Hamas come  gruppo terroristico, presa dal tribunale del Cairo lo scorso 31 gennaio. “Chiediamo al popolo egiziano di rifiutare questa decisione e invitiamo il popolo palestinese a esprimere la loro rabbia e il loro rifiuto”, si legge nel comunicato diffuso dai […]

L’articolo Gaza: gruppi armati condannano l’etichettatura egizian di Hamas come gruppo terroristico sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: barili bomba su Aleppo uccidono oltre 40 persone

(Agenzie). Alcuni osservatori e attivisti siriani hanno riferito che elicotteri da guerra del regime hanno sganciato due barili bomba su un piazza affollata nella città di Aleppo, nella Siria settentrionale. Secondo le fonti, sono 47 le persone rimaste uccise. Nel frattempo, altri attivisti hanno riferito che attacchi aerei siriani sulla periferia della capitale Damasco hanno provocato […]

L’articolo Siria: barili bomba su Aleppo uccidono oltre 40 persone sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: le 18 misure urgenti annunciate da Essid

(Al Huffington Post Maghreb). Prima di ottenere la fiducia della maggior parte dei deputati tunisini, il premier Habib Essid ha annunciato delle misure urgenti che il governo adotterà “immediatamente”. Tali misure si articolano in 18 punti, distribuiti su sei assi principali: il terrorismo, il consumo, l’ambiente, le amministrazioni comunali, il turismo, le sovvenzioni statali. Secondo Essid, […]

L’articolo Tunisia: le 18 misure urgenti annunciate da Essid sembra essere il primo su Arabpress.

Due anni dopo l’assassinio di Belaid, leader della sinistra tunisina

(L’Humanité.fr). Era il 6 febbraio 2013 quando Chokri Belaid, leader della sinistra marxista tunisina venne assassinato all’età di 48 anni. Sono passati esattamente due anni: Belaid stava uscendo di casa e stava per salire in macchina quando due uomini hanno iniziato a sparargli una serie di proiettili che lo hanno ucciso. L’omicidio è avvenuto in un momento […]

L’articolo Due anni dopo l’assassinio di Belaid, leader della sinistra tunisina sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: boom di start-up e imprese di giovani nel campo delle tecnologie

(Al Huffington Post Maghreb). In Marocco, lo sviluppo di società e start-up high-tech ha permesso al Paese di passare dallo status di consumatore a quello di produttore di innovazione, contando più di 58.000 dipendenti nel settore delle tecnologie. Queste imprese, piccole ma innovative, hanno delle caratteristiche in comune: i loro fondatori e dirigenti sono giovani (tra i […]

L’articolo Marocco: boom di start-up e imprese di giovani nel campo delle tecnologie sembra essere il primo su Arabpress.

Mehdi Jabba, candidato marocchino a The Voice Belgio (video)

(Al Huffington Post Maghreb). Si chiama Mehdi Jabba e viene dal Marocco. È sbarcato a The Voice Belgio, in onda sul canale RTBF, proponendo la sua personale interpretazione della canzone “Zina”, successo del gruppo algerino Babylone. Prima di lui, un altro arabo aveva partecipato all’edizione francese del programma musicale nel 2014, la libanese Hiba Tawaji.

L’articolo Mehdi Jabba, candidato marocchino a The Voice Belgio (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: autobomba vicino Bengasi causa almeno 2 morti e 20 feriti

(Agenzie). L’esplosione di un’autobomba nei pressi di Bengasi ha causato la morte di due persone, tra cui il suo conducente, e ferite altre 20, secondo fonti mediche e militari. L’autobomba è esplosa mentre si dirigeva verso una base militare. Secondo alcuni ufficiali militari, il veicolo sarebbe esploso prima del previsto. L’esplosione è avvenuta nel quartiere […]

L’articolo Libia: autobomba vicino Bengasi causa almeno 2 morti e 20 feriti sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia invita i suoi cittadini in Yemen a lasciare il Paese

(Agenzie). La Turchia ha invitato i suoi cittadini residenti in Yemen a lasciare al più presto il Paese a causa della crisi politica e di sicurezza che sta attraversando, nonostante il tentativo delle forze politiche di trovare un accordo per il potere. “Si stanno tenendo proteste e manifestazioni. C’è la possibilità che si verifichino incidenti”, ha […]

L’articolo Turchia invita i suoi cittadini in Yemen a lasciare il Paese sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: maggioranza dei partiti concorda creazione consiglio presidenziale

(Agenzie). La maggior parte delle fazioni politiche yemenite partecipanti ai negoziati per trovare una soluzione politica alla crisi del Paese hanno concordato la creazione di un consiglio presidenziale. Il consiglio sarà composto da cinque membri e capeggiato da Ali Nasser Mohammad, ex presidente dello Yemen meridionale prima dell’unificazione del 1990. Il consiglio avrà il compito di guidare […]

L’articolo Yemen: maggioranza dei partiti concorda creazione consiglio presidenziale sembra essere il primo su Arabpress.

Aprire il cuore ai rifugiati siriani

Di Sherif Elsayed-Ali. Al-Jazeera (04/02/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. In un disegno satirico per illustrare la sfida globale posta dalla crescente crisi dei rifugiati siriani, Ali Ferzat – famoso vignettista ed attivista d’opposizione siriano – ritrae una piccola figura che tiene in mano una chiave minuscola in confronto ad un enorme lucchetto. L’immagine […]

L’articolo Aprire il cuore ai rifugiati siriani sembra essere il primo su Arabpress.

Berlino scossa dalla predica di un imam salafita

(El País). Lo scorso 23 gennaio presso la moschea Al-Nur di Berlino, l’imam egiziano Abdel Meoz al-Eila ha dichiarato che la donna deve sottomettersi ai capricci del proprio marito, cercando sempre il modo di apparire bella e senza mai negarsi alle richieste sessuali del suo sposo. “Come disse il profeta Muhammad, se un uomo invita sua […]

L’articolo Berlino scossa dalla predica di un imam salafita sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia minacciata di essere esclusa dalla Coppa d’Africa delle Nazioni 2017

(Agenzie). La Federazione tunisina di calcio (FTF), nonostante minacciata di sanzioni, non ha intenzione di presentare le sue scuse alla Confederazione Africana di Calcio (CAF) per aver contestato duramente l’espulsione della Tunisia dalla Coppa d’Africa delle Nazioni. “Perché scusarsi? Abbiamo chiesto alla CAF di dirci esattamente per cosa dovremmo scusarci. Noi abbiamo detto che l’arbitro ha commesso […]

L’articolo Tunisia minacciata di essere esclusa dalla Coppa d’Africa delle Nazioni 2017 sembra essere il primo su Arabpress.

Attrice iraniana Golshifteh Farahani posa nuda per una copertina

(Le Monde). Golshifteh Farahani, nota attrice iraniana, ha posato nuda per il fotografo di moda Paolo Roversi, per la copertina del magazine francese Egoiste. L’attrice era stata espulsa dall’Iran nel 2008, dopo per aver posato nuda in una foto pubblicata sul settimanale Madame Figaro. Passaporto confiscato dunque ed esilio “forzato” in Francia. Nel 2012 ha […]

L’articolo Attrice iraniana Golshifteh Farahani posa nuda per una copertina sembra essere il primo su Arabpress.

Daish personalizza un videogioco di guerra

(Le Monde). La propaganda di Daish (ISIS) ha elaborato un mod, cioè una versione personalizzata, di un famoso videogioco di guerra che si sta diffondendo rapidamente sulle reti jihadiste. Il mod, chiamato “Iraqi Warfare”, è basato sul gioco di simulazione militare “ArmA 3″ e permette di rimpiazzare i personaggi originari con unità dell’esercito iracheno, dei peshmerga curdi e dei combattenti Daish, tutti […]

L’articolo Daish personalizza un videogioco di guerra sembra essere il primo su Arabpress.

Charlie Hebdo getta un’ombra sul turismo in Marocco

(Hespress). Secondo i dati forniti dalla Confederazione Nazionale del Turismo, il settore turistico in Marocco ha subito una battuta d’arresto in seguito all’attentato alla rivista satirica francese Charlie Hebdo dello scorso 7 gennaio a Parigi. In particolare, il ministero del Turismo marocchino ha notato un minore afflusso proprio dei turisti francesi, che costituiscono ogni anno circa un terzo dei visitatori […]

L’articolo Charlie Hebdo getta un’ombra sul turismo in Marocco sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: il parlamento dà fiducia a governo di coalizione

(AFP). Il parlamento della Tunisia ha approvato il governo di coalizione guidato dal partito laico Nidaa Tounes e che include anche alcuni membri del partito islamista rivale Ennahda. Su 204 parlamentari che hanno partecipato al voto, 166 hanno votato a favore, 30 contrari e otto si sono astenuti. Il presidente del Parlamento Mohamed Ennaceur ha accolto […]

L’articolo Tunisia: il parlamento dà fiducia a governo di coalizione sembra essere il primo su Arabpress.

Anche la guerra siriana si alimenta con le anfetamine

Di Natalia Sancha. El País (03/02/2014) Traduzione e sintesi di Chiara Cartia In quattro anni di guerra, la Siria è diventata un centro di produzione e di consumo di merci da contrabbando. Con le forze di sicurezza stremate dallo sforzo bellico e almeno 40% del territorio sfuggito al controllo dello Stato, i signori della guerra […]

L’articolo Anche la guerra siriana si alimenta con le anfetamine sembra essere il primo su Arabpress.

Gran Mufti libanese: “il terrorismo non parla a nome dell’Islam”

(Al-Masry al-Youm). Il Gran Mufti libanese Abdel-Latif Derian ha attaccato i gruppi jihadisti che, ha dichiarato, compiono crimini contro l’umanità e non sono legati all’Islam, religione basata sulla misericordia e sul rispetto della dignità umana. In un comunicato rilasciato da Derian durante la sua visita in Egitto, il Gran Mufti ha detto che “il terrorismo si sta […]

L’articolo Gran Mufti libanese: “il terrorismo non parla a nome dell’Islam” sembra essere il primo su Arabpress.

Bahrein: Amnesty denuncia il ritiro della cittadinanza ai dissidenti

(Naharnet). Amnesty International e il Comitato per la protezione dei giornalisti hanno denunciato il costante ricorso delle autorità del Bahrein al ritiro della cittadinanza, una pratica che secondo queste ONG consentirebbe di mettere a tacere le voci dell’opposizione. Reagendo alla notizia del ritiro della cittadinanza a 72 cittadini del Regno, Amnesty ha chiesto a Manama […]

L’articolo Bahrein: Amnesty denuncia il ritiro della cittadinanza ai dissidenti sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: attacco a KFC , 1 morto

(Agenzie). Una persona è stata uccisa in un attacco al ristorante della multinazionale Kentucky Fried Chicken (KFC) in una città a nord del Cairo, secondo quanto riportato dall’agenzia di stato egiziana MENA. Due persone hanno lanciato delle bombe molotov, passando con la motocicletta davanti al locale, per poi aprire il fuoco contro i clienti che stavano cercando di […]

L’articolo Egitto: attacco a KFC , 1 morto sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: colloqui tra forze politiche mediati dall’ONU

(Naharnet). Le forze politiche yemenite stanno per riunirsi per dei colloqui mediati dall’ONU, un giorno dopo la scadenza dell’ultimatum imposto dalle forze ribelli sciiti Houthi, ha dichiarato l’inviato delle Nazioni Unite Jamal Benomar. Le fazioni politiche yemenite, che si oppongono ai ribelli, si sono già riuniti per cercare una soluzione politica alla crisi. Dopo 4 ore l’assemblea […]

L’articolo Yemen: colloqui tra forze politiche mediati dall’ONU sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: al via la 21^ edizione del Salone dell’editoria e del libro

(Map). Si aprirà il 13 febbraio a Casablanca la 21^ edizione del Salone internazionale dell’editoria e del libro. Questa edizione è interamente dedicata alla Palestina, alla sua tradizione e alla sua cultura. In occasione di ciò il Salone ospiterà una folta delegazione di autorità palestinesi tra cui il Vice primo ministro e il ministro della Cultura, Ziad […]

L’articolo Marocco: al via la 21^ edizione del Salone dell’editoria e del libro sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: 3 morti e 30 feriti in bombardamenti a Damasco

(Map). Tre persone sono morte e 30 sono rimaste ferite nei bombardamenti che si sono verificati questa mattina nella capitale siriana di Damasco: 49 bombe sono state lanciate contro un quartiere al centro della città, secondo l’agenzia di stampa ufficiale siriana SANA e l’osservatorio siriano per i diritti umani. L’attacco arriva due giorni dopo l’annuncio di Zahran […]

L’articolo Siria: 3 morti e 30 feriti in bombardamenti a Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: revocato il coprifuoco a Baghdad

(Asharq al Awsat). Il primo ministro iracheno Al Abadi ha rimosso il coprifuoco nella capitale di Baghdad, misura in vigore da anni nella città irachena. La decisione arriva dopo la visita fatta dal Primo ministro iracheno al comando di sicurezza, dove è stato informato sull’andamento delle operazioni e sullo stato del controllo della città, secondo […]

L’articolo Iraq: revocato il coprifuoco a Baghdad sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: Houthi annunciano la presa di potere in pochi giorni

(Al-Quds al-Arabi). Il gruppo di Ansar Allah (Houthi) ha annunciato che tra pochi giorni inizieranno a mettere in atto “le procedure e le misure nazionali per far uscire il Paese dallo stallo attuale e per riempire il vuoto di governo”. La dichiarazione giunge al termine dell’ultimatum posto dal gruppo ribelle sciita alle forze politiche libiche, […]

L’articolo Yemen: Houthi annunciano la presa di potere in pochi giorni sembra essere il primo su Arabpress.

Ventidue minuti di nauseante ferocia

Di Simon Tomlinson. Daily Mail (04/02/2015). Traduzione e sintesi di Silvia Di Cesare. Il filmato della morte del pilota giordano Muath al-Kasasbeh, arso vivo dai jihadisti, è un lavoro curato con estrema attenzione e altamente coreografato. Il tutto è fatto per far inorridire l’Occidente e per attrarre nuovi jihadisti. L’impotenza della vittima, la cattiveria e il ragionamento […]

L’articolo Ventidue minuti di nauseante ferocia sembra essere il primo su Arabpress.

Turchia: arrestati primo turco affiliato con Daish

(Agenzie). Le autorità turche hanno arrestato un cittadino turco sospettato di collaborare con Daish (conosciuto in Occidente come ISIS), secondo quanto riferito dai media locali. L’uomo identificato come Musa Gokta avrebbe oltrepassando il confine turco diretto in Siria con il figlio 15enne, per arruolarsi con il gruppo jihadista, secondo quanto riferito dal giornale turco Radikal. È stato arrestato mentre […]

L’articolo Turchia: arrestati primo turco affiliato con Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Sostenitori Daish brindano guardando uccisione pilota giordano

(Daily Mail). Molti sostenitori di Daish (conosciuto in occidente come ISIS) si sono riuniti nelle strade di Raqqa per guardare festosi su schermi giganti il terribile video dell’uccisione del pilota giordano Muath al-Kasasbeh, arso vivo dai militanti del gruppo. Guardando il video, della durata di 4 minuti e intitolato “Gioia al veder bruciare il pilota […]

L’articolo Sostenitori Daish brindano guardando uccisione pilota giordano sembra essere il primo su Arabpress.

Anche al-Qaeda condanna uccisione pilota giordano

(Daily Mail). Al-Qaeda ha condannato l’uccisione del pilota giordano Muath al-Kasasbeh da parte dei militanti di Daish (conosciuto in occidente come ISIS), definendolo “deviante”. Già l’Imam dell’università del Cairo al-Azhar, Ahmed al-Tayeb, aveva rilasciato una dichiarazione in cui, oltre a condannare il gesto dei terroristi di Daish, aveva chiesto la loro uccisione secondo le disposizioni […]

L’articolo Anche al-Qaeda condanna uccisione pilota giordano sembra essere il primo su Arabpress.

Daish spinge la Giordania a rivendicare la morte di Kasasbeh

Di Theodore Karasik. Al-Arabiya (04/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. L’inferno che ha divorato il pilota giordano Muath al-Kasasbeh è un dardo infuocato al cuore di Amman. Il fatto che Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) dichiari che il giovane pilota abbia sofferto il suo orrendo destino un mese fa aumenta il senso di offesa e umiliazione di […]

L’articolo Daish spinge la Giordania a rivendicare la morte di Kasasbeh sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: nessuna soluzione militare

Di Hacen Ouali. El Watan (03/02/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Tutto bene tra Algeria e Italia, o almeno è questo che hanno voluto darci a intendere i ministri degli Esteri dei due paesi, Ramtane Lamamra e Paolo Gentiloni, con i colloqui di lunedì scorso ad Algeri. Particolare accento è stato dato alla condivisione di alcuni […]

L’articolo Libia: nessuna soluzione militare sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: manifestazioni di cordoglio per pilota ucciso da Daish

(Al-Arab al-Youm). Continuano le manifestazioni di cordoglio dei cittadini giordani per la morte del pilota al-Kasasbeh, ucciso dai miliziani di Daish (conosciuto in Occidente come ISIS). Una preghiera di commemorazione si è svolta nella moschea di Hussein nel centro di Amman, con la partecipazione del primo ministro Abdullah Ensour; mentre gli studenti dell’università della capitale giordana […]

L’articolo Giordania: manifestazioni di cordoglio per pilota ucciso da Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: l’attivista Douma condannato all’ergastolo

(Reuters). L’attivista egiziano Ahmed Douma, 29 anni, è stato condannato all’ergastolo da un tribunale egiziano, insieme ad altri 230 oppositori. Douma, sostenitore della democrazia e della rivolta che ha portato al rovesciamento del regime di Hosni Mubarak, è stato condannato per disordini, incitamento alla violenza e attacchi alle forze di sicurezza alla fine del 2011. […]

L’articolo Egitto: l’attivista Douma condannato all’ergastolo sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: leader arabi esprimono cordoglio per la morte del pilota

(Agenzie). Il presidente Recep Erdogan ha espresso le condoglianze alla famiglia del pilota giordano arso vivo dai militanti del gruppo terrorista Daish (conosciuto in occidente come ISIS). Il cordoglio del leader turco si aggiunge alla lunga lista di messaggi di condoglianze inviati dai leader arabi al re giordano Abdullah II. Il primo ministro libanese Hariri […]

L’articolo Giordania: leader arabi esprimono cordoglio per la morte del pilota sembra essere il primo su Arabpress.

I “volti della libertà” : mostra della fotografa Kremer

(Asharq al-Awsat). Si aprirà questo mese a  Londra la mostra della fotografa Alexandra Kremer- Khomassouridze “I volti della libertà” in cui l’artista esplora il rapporto tra bellezza, identità e fede. La mostra è formata da 50 foto di donne provenienti da paesi diversi come Azerbaijan, Russia, Iran, Francia, Georgia, Inghilterra e Stati Uniti, con diversi retroterra culturali e […]

L’articolo I “volti della libertà” : mostra della fotografa Kremer sembra essere il primo su Arabpress.

I “volti della libertà” : mostra della fotografa Kremer

(Asharq al-Awsat). Si aprirà questo mese a  Londra la mostra della fotografa Alexandra Kremer- Khomassouridze “I volti della libertà” in cui l’artista esplora il rapporto tra bellezza, identità e fede. La mostra è formata da 50 foto di donne provenienti da paesi diversi come Azerbaijan, Russia, Iran, Francia, Georgia, Inghilterra e Stati Uniti, con diversi retroterra culturali e […]

L’articolo I “volti della libertà” : mostra della fotografa Kremer sembra essere il primo su Arabpress.

Al-Azhar chiede crocifissione dei terroristi Daish

(Assafir). Il leader di al-Azhar, Ahmed al-Tayeb, ha chiesto l’uccisione e la crocifissione dei militanti terroristi di Daish (conosciuto in occidente come ISIS). La dichiarazione è seguita all’uccisione del pilota giordano Muath al-Kasaesbeh, arso vivo da militanti del gruppo terrorista.  L’Imam ha anche condannato con forza questo vile atto terroristico, chiedendo che sia applicata “la punizione prevista dal Corano per […]

L’articolo Al-Azhar chiede crocifissione dei terroristi Daish sembra essere il primo su Arabpress.

Il Qatar vuole Guardiola come CT per i Mondiali 2022

(Agenzie). Secondo quanto riportato dalla rivista tedesca Sport Bild, l’allenatore spagnolo Pep Guardiola potrebbe essere il tecnico della nazionale del Qatar per i Mondiali del 2022, ospitati dall’emirato. In passato, Guardiola aveva trascorso due stagioni alla fine della sua carriera da giocatore nella Qatar Stars League ed è anche stato ambasciatore della richiesta del Paese del Golfo […]

L’articolo Il Qatar vuole Guardiola come CT per i Mondiali 2022 sembra essere il primo su Arabpress.

I tappeti “da guerra” pakistani

(Rue89). Kevin Sudeith è un collezionista di tappeti, ma non di tappeti qualsiasi. Egli colleziona tappeti “di guerra”. Nel mese di novembre 2014 ha ricevuto tre tappeti da Peshawar, Pakistan, raffiguranti tre droni. È stata la prima volta che ne ha visti di questo tipo. E racconta: “Ho visto per la prima volta tappeti di guerra a metà degli […]

L’articolo I tappeti “da guerra” pakistani sembra essere il primo su Arabpress.

Coppa d’Africa delle Nazioni: sospeso arbitro partita Tunisia-Guinea Equatoriale

(Agenzie). L’arbitro Seechurn Rajindrapasard della partita dei quarti di finale della Coppa d’Africa delle Nazioni, disputata tra Tunisia e Guinea Equatoriale, è stato sospeso per i prossimi 6 mesi. La commissione degli arbitri ha giustificato la decisione dicendo che la performance di Rajindrapasard è stata “molto debole” e gli viene rimproverato in particolare l’aver concesso un fallo […]

L’articolo Coppa d’Africa delle Nazioni: sospeso arbitro partita Tunisia-Guinea Equatoriale sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: Abadi prevede modifiche alla legge sulla guardia nazionale

(Al-Jazeera). Il primo ministro iracheno Haidar al-Abadi, dopo l’approvazione del governo di Baghdad di un progetto di legge per l’istituzione di una guardia nazionale, ha annunciato la sua intenzione di apportare delle modifiche al testo normativo prima di sottoporlo al vaglio del parlamento e prima dell’eventuale approvazione definitiva. Abadi ha detto che, nella sua forma attuale, il progetto […]

L’articolo Iraq: Abadi prevede modifiche alla legge sulla guardia nazionale sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Arab al-Yawm – Giordania La nazione va avanti I barbari di Daish hanno ucciso l’eroe giordano, il pilota  Muath al-Kasaesbeh. La morte del pilota ha mostrato l’unione della nazione giordana, del suo esercito e della sua leadership. Il re ha dichiarato che quella di ieri è stata una giornata nera per questo Paese, ma lo sarà […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: ONU nomina nuovo capo inchiesta su guerra di Gaza

(Agenzie). Il presidente del Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite ha nominato il giudice americano Mary McGowan Davis come nuovo capo di inchiesta sulla guerra di Gaza della scorsa estate. La nomina arriva dopo le dimissioni di William Schabas, accusato da Israele di non essere imparziale: pare che Tel Aviv abbia fornito informazioni che rivelano […]

L’articolo Palestina: ONU nomina nuovo capo inchiesta su guerra di Gaza sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: leader ribelli promette attacco missilistico su Damasco

(Agenzie). Zahran Alloush, leader del gruppo ribelle siriano noto come “Esercito dell’Islam”, ha promesso che nella giornata di mercoledì sarebbero stati ripristinati gli attacchi missilistici su Damasco in risposta ai raid aerei del regime in diverse aree della periferia della capitale. “Dato che la capitale è piena di caserme, centri dell’intelligence, impianti di artiglieria e missilistici […] […]

L’articolo Siria: leader ribelli promette attacco missilistico su Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: giustiziati Sajida al-Rishawi e Zaid al-Karbouly

(Agenzie). La Giordania ha fatto giustiziare due prigionieri appartenenti ad Al-Qaeda in risposta all’esecuzione del pilota giordano Muath al-Kasaesbeh da parte di Daish (conosciuto in Occidente come ISIS). Sajida al-Rishwi e Zaid al-Karbouly, entrambi legati ad Al-Qaeda, sono stati giustiziati prima dell’alba per impiccagione. Rishawi era stata condannata a morte a causa del suo coinvolgimento, nel 2005, […]

L’articolo Giordania: giustiziati Sajida al-Rishawi e Zaid al-Karbouly sembra essere il primo su Arabpress.

Migrazione: l’Europa come Ponzio Pilato

Di Farhat Othman. Al Huffington Post Maghreb (02/02/2015). Traduzione e sintesi di Cristina Gulfi. “Aprire le frontiere, una soluzione radicale al dramma dell’immigrazione”, è il titolo di un articolo choc della Radio Télévision Belge sulla necessità di rompere con l’autismo criminale da parte delle autorità ufficiali, in Europa e altrove. L’articolo cita François Gemenne, professore universitario […]

L’articolo Migrazione: l’Europa come Ponzio Pilato sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: la rabbia contro Daish per le strade e sui social network

(Al-Arab al-Yaum). In tutte le province della Giordania i cittadini sono scesi per le strade per urlare la loro condanna contro Daish, per l’uccisione del pilota Muath al-Kasaesbeh. La rabbia dei giordani ha invaso anche i social network utilizzati per condannare i jihadisti Daish e il terrorismo, con hashtag come “siamo tutti al-Kasaesbeh” o “martire della patria”.  

L’articolo Giordania: la rabbia contro Daish per le strade e sui social network sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: Sajida al-Rishawi verrà decapitata mercoledì

(Naharnet). Il governo giordano porterà a termine la condanna a morte dell’attentatrice Sajida al-Rishawi, mercoledì all’alba, secondo quanto riportato dall’agenzia francese AFP. L’annuncio arriva in risposta all’uccisione da parte di Daish del pilota giordano Muath al-Kasaesbeh . La scorsa settimana le autorità giordane avevano proposto a Daish il rilascio di Sajida al-Rishawi in cambio del pilota. La […]

L’articolo Giordania: Sajida al-Rishawi verrà decapitata mercoledì sembra essere il primo su Arabpress.

Daish diffonde video online uccisione pilota giordano

(Agenzie). Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) avrebbe diffuso un video online in cui viene mostrata l’esecuzione del pilota giordano Muath al-Kasaesbeh, arso vivo. La morte del pilota sarebbe già stata confermata alla famiglia Kasaesbeh dall’esercito giordano. Secondo la TV giordana, il pilota sarebbe stato ucciso lo scorso 3 gennaio. Da parte loro, le autorità giordane non […]

L’articolo Daish diffonde video online uccisione pilota giordano sembra essere il primo su Arabpress.

Le mogli dei capi Daish allo scoperto

Di Ilias Harfush. Al-Hayat (01/02/2015). Traduzione e sintesi di Marianna Barberio. Siamo stati abituati alla durezza e volgarità dei capi di organizzazioni terroriste, quali Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) e il Fronte al-Nusra, nei confronti delle proprie vittime e dei rispettivi familiari. Abbiamo conosciuto la loro percezione delle donne, come giovani da vendere o strumenti […]

L’articolo Le mogli dei capi Daish allo scoperto sembra essere il primo su Arabpress.

Nigeria: ingresso esercito del Ciad per combattere contro Boko Haram

(Agenzie). Il Ciad ha inviato truppe terrestri in Nigeria per la prima volta per combattere contro i militanti di Boko Haram. L’offensiva è iniziata prima via aria, con attacchi da parte degli aerei da guerra ciadiani contro bersagli del gruppo islamista; in seguito, sono stati dispiegati mezzi armati sul ponte che collega Fotokol, in Camerun, con […]

L’articolo Nigeria: ingresso esercito del Ciad per combattere contro Boko Haram sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: forze curde prendono controllo villaggi intorno a Kobane

(Agenzie). Le forze curde insieme ai loro alleati ribelli siriani hanno preso il controllo di una serie di villaggi attorno a Kobane dalle mani dei militanti Daish (conosciuto in Occidente come ISIS), secondo quanto riferito un ufficiale curdo all’Associated Press. “La maggior parte dei villaggi vicini a Kobane sono stati liberati”, ha detto l’ufficiale Anwar Muslim. […]

L’articolo Siria: forze curde prendono controllo villaggi intorno a Kobane sembra essere il primo su Arabpress.

Hezbollah ed Israele: il potere della deterrenza

A seguito dell’attacco perpetrato da parte di Israele contro alcuni guerriglieri di Hezbollah il 18 Gennaio scorso, il Partito di Dio ha reagito, nei giorni passati, prendendo di mira un convoglio israeliano che transitava nell’area delle Fattorie di Sheba’a. Le prime pagine dei quotidiani arabi sono tutte centrate sull’argomento: preludio di una nuova escalation militare […]

L’articolo Hezbollah ed Israele: il potere della deterrenza sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: approvata legge per creazione guardia nazionale

(Agenzie). Il governo iracheno ha approvato due progetti di legge mirati uno alla creazione di una guardia nazionale e uno alla riforma delle politiche nei confronti degli ex membri del partito baathista, entrambi nel quadro della risoluzione delle fratture settarie. I progetti di legge dovranno ora passare al vaglio del parlamento. La creazione di una guardai nazionale […]

L’articolo Iraq: approvata legge per creazione guardia nazionale sembra essere il primo su Arabpress.

I ritratti effimeri del fotografo yemenita Ibi Ibrahim (gallery)

(Baraka Bits). Conosciuto per la sua voglia di andare oltre i confini visuali, il fotografo e artista yemenita Ibi Ibrahim ha inaugurato la sua nuova mostra “Luca, Foflie e caffè yemenita”. La mostra, ospitata alla JAMM Gallery di Dubai dal 15 gennaio al 12 febbraio, è ricca di fotografie e altri pezzi d’arte astratta. “Il […]

L’articolo I ritratti effimeri del fotografo yemenita Ibi Ibrahim (gallery) sembra essere il primo su Arabpress.

Consiglio di lettura: ricordando Umm Kulthum: “Ti ho amata per la tua voce” di Sélim Nassib

Umm Kulthum è stata una delle icone più rappresentative del panorama musicale arabo. La sua voce e le sue canzoni sono conosciute e ancora apprezzate in tutto il mondo arabo e non solo. Molte produzione artistiche come film e libri la ricordano: le sue canzoni sono un tema ricorrente in “La straniera” di Younis Tawfik […]

L’articolo Consiglio di lettura: ricordando Umm Kulthum: “Ti ho amata per la tua voce” di Sélim Nassib sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: il nuovo governo Essid in numeri

Al Huffington Post Maghreb (02/02/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Dopo più di una settimana di trattative, Habib Essid ha rivelato la nuova composizione del suo governo. Mentre molte figure mantengono la loro carica ministeriale, è interessante notare alcuni significativi cambiamenti. Il cambiamento principale risiede nella partecipazione di Ennahda in seno a questo governo, partecipazione […]

L’articolo Tunisia: il nuovo governo Essid in numeri sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Egitto: disposta l’esecuzione di 183 membri della Fratellanza Il tribunale egiziano ha confermato la condanna a morte per 183 membri dei Fratelli Musulmani, accusati di aver partecipato all’omicidio di 16 poliziotti. Il parlamento libico elimina l’esclusione dei funzionari dell’era Gheddafi dalla politica Il parlamento libico, internazionalmente riconosciuto, ho votato la […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Canada: rilascio giornalista Al-Jazeera “imminente”

(Agenzie). Il ministro degli Esteri canadese, John Baird, ha dichiarato che il rilascio del giornalista di Al-Jazeera canadese-egiziano Mohamed Fahmy dal carcere in Egitto è “imminente”. Per poter ottenere la deportazione, Fahmy ha rinunciato alla propria cittadinanza egiziana. La dichiarazione del ministro arriva a poca distanza dall’annuncio del rilascio e la deportazione in Australia del giornalista Peter Greste, dopo più di […]

L’articolo Canada: rilascio giornalista Al-Jazeera “imminente” sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: bomba esplode nel centro del Cairo

(Agenzie). Una bomba fabbricata a mano è esplosa nel centro del Cairo, secondo quanto riferito da alcune fonti della sicurezza a Reuters. Le fonti hanno aggiunto che l’incidente con ha causato vittime e che il bersaglio dell’esplosione non è ancora chiaro. Nel frattempo, è stata rafforzata la sicurezza presso l’aeroporto del Cairo dopo che la polizia ha trovato due […]

L’articolo Egitto: bomba esplode nel centro del Cairo sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: principali partiti politici sospendono dialogo con Houthi

(Agenzie). I negoziati ONU mirati a risolvere la crisi politica in Yemen sembrano essere stati un fallimento, dopo che i principali partiti yemeniti hanno sospeso la loro partecipazione al dialogo con gli Houthi, che controllano Sana’a. Secondo la Associated Press, le principali forze politiche del Paese hanno chiesto che il parlamento si riunisca per discutere delle dimissioni […]

L’articolo Yemen: principali partiti politici sospendono dialogo con Houthi sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: Presidente israeliano “serve dialogo”

(Agenzie). Il presidente israeliano Pivliv ha sottolineato la necessità di  un dialogo tra israeliani e palestinesi, durante un visita alla città di Hebron. Decine di manifestanti che protestavano contro la sua visita sono stati allontanati dall’esercito, utilizzando gas lacrimogeno. Rivlin era a Hebron per l’inaugurazione di un museo nella città, dedicato alla memoria di decine di […]

L’articolo Palestina: Presidente israeliano “serve dialogo” sembra essere il primo su Arabpress.

Perché i media hanno attaccato Hamas e la Fratellanza ma hanno ignorato il Sinai?

Di Anas Hasan. Arabi21 (01/02/2015). Traduzione e sintesi di Angela Ilaria Antoniello. Non è la prima volta che il gruppo Ansar Bait al-Maqdis attaccano l’esercito egiziano. Non è la prima volta che vengono inflitte delle perdite. Non è nemmeno la prima volta che i media lanciano un attacco contro i Fratelli Musulmani e Hamas ritenendoli […]

L’articolo Perché i media hanno attaccato Hamas e la Fratellanza ma hanno ignorato il Sinai? sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: fenomeni di razzismo dopo eliminazione dalla Coppa d’Africa

(Al-Huffington Post Maghreb). La Tunisia è stata eliminata dalla Coppa d’Africa delle Nazioni del 2015, sconfitta ai quarti di finale dalla Guinea equatoriale, Paese ospitante la competizione. L’allenatore della Tunisia ha condannato l’arbitraggio della partita giudicandolo favorevole alla squadra guineese e definendolo una sconfitta per il “calcio africano”. L’episodio ha scatenato non poche critiche e un […]

L’articolo Tunisia: fenomeni di razzismo dopo eliminazione dalla Coppa d’Africa sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: autobomba contro quartier generale milizia a Tripoli

(Agenzie). Un’autobomba è esplosa nei pressi del quartier generale della Brigate Rivoluzionarie di Tripoli, una delle milizie libiche a controllo della capitale. Una fonte della sicurezza ha riferito all’Agence France Press che almeno una persona è morta, mentre due sono rimaste ferite. La fonte ha aggiunto che la milizia è capeggiata da tale Haitham al-Tajuri, controverso funzionario […]

L’articolo Libia: autobomba contro quartier generale milizia a Tripoli sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco partecipa a esercitazioni militari USA ad Agadir

(Hespress). Prendono il via oggi nella città di Agadir le esercitazioni militari sotto la supervisione degli USA, a cui parteciperanno le forze militari di Marocco, Germania, Mauritania, Tunisia, Gran Bretagna e Senegal. La manovra nota come “Leone l’Africano 2015″ è una delle più grandi del suo genere. Gli obiettivi principali sono: rafforzare la cooperazione tecnica […]

L’articolo Marocco partecipa a esercitazioni militari USA ad Agadir sembra essere il primo su Arabpress.

Uno Tsipras turco? Impossibile, è solo un ossimoro

Di Burak Bedil. Hürriyet Daily News (30/01/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Sembra che tutte le forze politiche turche abbiano esultato per lo storico successo elettorale di Alexīs Tsipras in Grecia. Il partito al governo in Turchia, Giustizia e Sviluppo (AKP), e i suoi alleati e simpatizzanti si rallegrano perché il loro omologo ad Atene […]

L’articolo Uno Tsipras turco? Impossibile, è solo un ossimoro sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: Daish abbandona anche zone intorno a Kobane

(Al-Arabiya). I militanti di Daish (conosciuto in occidente come ISIS) si stanno ritirando dalle aree intorno alla città siriana di Kobane. L’Osservatorio siriano per i diritti umani ha detto che le forze curde note come YPG avevano preso già 13 villaggi fino a domenica sera. Nel frattempo, il segretario di Stato americano John Kerry ha descritto […]

L’articolo Siria: Daish abbandona anche zone intorno a Kobane sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: annunciato ritorno ambasciatore a Tel Aviv

(Agenzie). La Giordania ha annunciato che il suo ambasciatore per Israele tornerà a Tel Aviv dopo tre mesi dopo essere stato richiamato in patria a seguito delle “violazioni” nel complesso della moschea Al-Aqsa. “Abbiamo chiesto all’ambasciatore Walid Obeidat di tornare” nella capitale israeliana, ha dichiarato il portavoce del governo Mohammad al-Momani ad Agence France Press. Obeidat era stato richiamato […]

L’articolo Giordania: annunciato ritorno ambasciatore a Tel Aviv sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: crisi sul progetto dell’alta velocità

(El País). L’alta velocità tra Medina e La Mecca sta vivendo un momento critico. L’opera, del valore di 6.700 milioni di dollari (la più cara e ambiziosa commissionata alla Spagna dall’estero), si è rivelata un progetto ingovernabile, nel quale è assai complesso mettere d’accordo le 12 imprese spagnole partecipanti al progetto. Ai problemi del disegno iniziale […]

L’articolo Arabia Saudita: crisi sul progetto dell’alta velocità sembra essere il primo su Arabpress.

Moschee aperte nel Regno Unito per invitare alla tolleranza

(Al Huffington Post Maghreb). Una ventina di moschee del Regno Unito (su un totale di circa 1700) hanno aperto le loro porte la scorsa domenica in un gesto senza precedenti dei musulmani britannici verso il loro concittadini, sopratutto dopo le tensioni provocate dagli eventi di Parigi. I visitatori sono stati accolti dai membri della comunità e si […]

L’articolo Moschee aperte nel Regno Unito per invitare alla tolleranza sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: fissata data processo Morsi per spionaggio

(Agenzie). L’ex presidente egiziano Mohamed Morsi si troverà ad affrontare un nuovo processo per spionaggio con l’accusa di aver fatto trapelare “documenti classificati” al Qatar e al canale Al-Jazeera. Nel nuovo processo,la cui prima udienza avrà luogo il prossimo 15 febbraio, Morsi e altri nove imputati sono accusati di aver “consegnato al Qatar documenti dell’intelligence legati alla sicurezza […]

L’articolo Egitto: fissata data processo Morsi per spionaggio sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: annunciato nuovo governo di larghe intese

(Agenzie). Il primo ministro della Tunisia Habib Essid ha presentato ufficialmente la nuova coalizione di governo, dominata dal partito Nidaa Tounes, ma includendo anche alcuni membri del partito islamista rivale Ennahda. Il premier tunisino ha affermato: “Abbiamo fatto dei cambiamenti per ampliare il governo ed aprire la partecipazione anche alle altre fazioni politiche”. Il nuovo gabinetto, che include un […]

L’articolo Tunisia: annunciato nuovo governo di larghe intese sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: cittadini del Sinai solidarizzano con l’esercito

(Agenzie). I cittadini egiziani residenti nella città Al-Arish nel nord del Sinai hanno manifestato la loro solidarietà con l’esercito egiziano impegnato nella lotta contro i gruppi jihadisti. La manifestazione  è stata organizzata 4 giorni dopo che un attacco combinato del gruppo jihadista “Stato del Sinai” ha portato alla morte di 32 persone. Secondo quanto si legge […]

L’articolo Egitto: cittadini del Sinai solidarizzano con l’esercito sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: confermata condanna a morte 183 membri della Fratellanza

(Agenzie). La corte egiziana ha condannato a morte 183 membri della Fratellanza Musulmana, con l’accusa di aver contribuito all’omicidio di 16 poliziotti nella città di Kardasa nell’agosto del 2013, durante le proteste che hanno seguito la deposizione del presidente Morsi. La condanna rientra nel clima di repressione nato sotto l’attuale governo egiziano contro i Fratelli Musulmani: […]

L’articolo Egitto: confermata condanna a morte 183 membri della Fratellanza sembra essere il primo su Arabpress.

5 ragazzi di Gaza infiammano il panorama musicale arabo (video)

(Rue89). Un fenomeno: 9 milioni di visualizzazioni su YouTube per il video del gruppo Al-Takht Al-Sharqi, composto da cinque adolescenti palestinesi di Gaza, durante lo show “Arab’s Got Talent”. Per loro questa è la prova che la vita può sempre rinascere, anche nel bel mezzo di un campo di rovine a Gaza. In un video ragazzi raccontano come la troupe […]

L’articolo 5 ragazzi di Gaza infiammano il panorama musicale arabo (video) sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: opposizione all’estero chiede il ritorno alla soluzione del Golfo

(Al-Jazeera). I gruppi di opposizione yemenita all’estero, in seguito a incontri tenutisi in diverse capitali arabe e occidentali, hanno concordato una nuova iniziativa per risolvere la crisi in Yemen che prevede il rifiuto della formazione di qualsiasi consiglio presidenziale e invita piuttosto al ritorno del Consiglio di Cooperazione del Golfo come mediatore della transizione di potere. L’iniziativa […]

L’articolo Yemen: opposizione all’estero chiede il ritorno alla soluzione del Golfo sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: continuano attacchi preventivi esercito a Ras Baalbek

(The Daily Star Lebanon). L’esercito libanese sta continuando ad effettuare attacchi preventivi nella periferia di Ras Baalbek, nella zona nord-orientale della Valle della Bekaa, per evitare eventuali attacchi da parte dei militanti islamisti dispiegati sul confine con la Siria. Secondo una fonte della sicurezza libanese, l’artiglieria lancia diversi attacchi della durata di circa 10-15 minuti nell’arco delle 24 […]

L’articolo Libano: continuano attacchi preventivi esercito a Ras Baalbek sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: oggi presentazione nuovo governo, fonti parlano di tre versioni esistenti

(TunisieNumérique). Delle fonti vicine a Nidaa Tounes avrebbero dichiarato che Habib Essid, il primo ministro tunisino che oggi presenterà la sua nuova proposta per la composizione del governo, ha in realtà preparato ben tre varianti per la sua formazione finale. Una variante, già annunciata, prevede l’affidamento di tre ministeri a degli elementi di Ennahda; una seconda […]

L’articolo Tunisia: oggi presentazione nuovo governo, fonti parlano di tre versioni esistenti sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: scontri tra esercito e jihadisti nel Sinai, 3 morti

(Al-Quds al-Arabi). Tre donne sono state uccise e 6 bambini sono stati feriti in scontri a fuoco tra l’esercito egiziano e gruppi jihadisti nella città di Rafah, nel nord del Sinai. Gli scontri avvengono 3 giorni dopo l’uccisione di 30 soldati in attacchi simultanei in diverse città del governatorato del Sinai del Nord.

L’articolo Egitto: scontri tra esercito e jihadisti nel Sinai, 3 morti sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al-Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Siria: morti e feriti in esplosione di un autobus di pellegrini L’esplosione di un autobus che trasportava pellegrini sciiti ha portato alla morte di 7 persone. L’attentato è avvenuto nel centro di Damasco vicino al mercato di  Hamidiya . Guerra tra le strade tra le milizie e gli sciiti nel centro […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Daish e gli asteroidi del jihad africano

Di Tiphaine Le Liboux. Jeune Afrique (30/01/2015). Traduzione e sintesi Carlotta Caldonazzo. Di fronte alla proliferazione e alle brutalità dei gruppi terroristici in Africa, vari osservatori si interrogano sui motivi dell’attrazione che Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) esercita su queste formazioni. Incluso il cosiddetto ramo egiziano dei cartelli del jihad iracheno-siriani, che negli ultimi giorni […]

L’articolo Daish e gli asteroidi del jihad africano sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: Ennahda si unisce alla coalizione di governo

(Agenzie). Il partito islamista tunisino Ennahda ha accettato di unirsi al suo principale rivale politico, il partito laico Nidaa Tounes, nella coalizione di governo. L’accordo è arrivato dopo che la formazione di governo proposta in principio dal primo ministro designato, Habib Essid, era stata minacciata di essere bocciata da diversi partiti, incluso Ennahda, a causa della […]

L’articolo Tunisia: Ennahda si unisce alla coalizione di governo sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: ultimatum Houthi per risolvere la crisi politica

(Agenzie). Le milizie sciite capeggiate dai ribelli Houthi hanno fissato una scadenza di tre giorni per risolvere lo stello politico in cui versa lo Yemen dalla presentazione delle dimissioni da parte del governo e del presidente. Gli Houthi hanno invitato tutti i partiti “a trovare una soluzione per riempire il vuoto” entro tre giorni, altrimenti “la […]

L’articolo Yemen: ultimatum Houthi per risolvere la crisi politica sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: ordinata deportazione giornalista Al-Jazeera

(Agenzie). L’Egitto ha deciso di deportare il reporter australiano di Al-Jazeera Peter Greste nel suo Paese di origine, secondo quanto riferito da un funzionario del ministero dell’Interno. La decisione arriva in seguito alla recente emanazione di una legge del presidente El Sisi che permette la deportazione di stranieri che possono quindi essere processati o condannati nel loro […]

L’articolo Egitto: ordinata deportazione giornalista Al-Jazeera sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: 5 decapitazioni sotto il nuovo Re

(Naharnet). Abdelrahman al-Jahni è stato decapitato quest’oggi in Arabia Saudita con l’accusa di aver ucciso un uomo nel corso di una lite. L’esecuzioni del cittadino saudita fa attestare a 5 il numero delle decapitazioni effettuate nel Regno dall’incoronazione del nuovo re Salman, lo scorso 23 gennaio. Sarebbero 17 le persone decapitate dalle autorità saudite dall’inizio del […]

L’articolo Arabia Saudita: 5 decapitazioni sotto il nuovo Re sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: 1375 persone uccise a gennaio

(Al-Jarida). La missione delle Nazioni Unite in Iraq (UNAMI) ha dichiarato che gli atti di violenza e il terrorismo hanno portato alla morte di 1375 persone e al ferimento di 2240, nel solo mese di gennaio. Nel rapporto si legge che il  numero delle vittime civili si attesta intorno ai 790 morti e 1469 feriti. […]

L’articolo Iraq: 1375 persone uccise a gennaio sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: 5 morti e 22 feriti in esplosione a Damasco

(Agenzie). Cinque persone sono morte e 22 ferite nell’esplosione di un autobus nel centro di Damasco. L’autobus trasportava un gruppo di pellegrini sciiti libanesi diretti un quartiere del centro della capitale siriana, secondo quanto riportato dalla televisione siriana Al-Manar. La notizia è stata riportata anche dall’agenzie di stampa governativa Sana.

L’articolo Siria: 5 morti e 22 feriti in esplosione a Damasco sembra essere il primo su Arabpress.

Giordania: famiglia pilota chiede la verità al governo

(Agenzie). La famiglia del pilota giordano nelle mani di Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) ha chiesto al governo giordano la verità sui negoziati per il rilascio del loro parente. I parenti preoccupati hanno chiesto alle autorità giordane di essere più aperti nei negoziati dopo la notizia della decapitazione dell’ostaggio giapponese. I destini del pilota, il […]

L’articolo Giordania: famiglia pilota chiede la verità al governo sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: Israele accusato da media spagnoli

The Daily Star (1/2/2015). Diversi siti di informazione spagnoli hanno pubblicato un video che mostra l’attacco dell’esercito israeliano al contingente di Madrid dell’Unifil, la missione delle Nazioni Unite in Libano. Le immagini illustrano il bombardamento dell’esercito di Tel Aviv sul contingente spagnolo, in cui mercoledì scorso è rimasto ucciso il casco blu Francisco Javier Soria Toledo. Il […]

L’articolo Libano: Israele accusato da media spagnoli sembra essere il primo su Arabpress.

Iraq: scontri tra esercito e Daish ad Anbar

Anadolu Agency (01/02/2015). Nella serata di ieri l’esercito iracheno ha ucciso almeno 45 miliziani dei cartelli del jihad di Daish (conosciuto in Occidente come Isis) nella provincia occidentale di Anbar. I peshmerga curdi annunciano la liberazione dell’area meridionale di Kirkuk. Gli scontri sono iniziati quando l’esercito di Baghdad ha respinto un attacco di Daish sull’autostrada che collega Fallujah […]

L’articolo Iraq: scontri tra esercito e Daish ad Anbar sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: ucciso l’ostaggio giapponese

Al-Jazeera (01/02/2015). Dura e unanime la condanna internazionale dell’uccisione da parte dei cartelli del jihad dell’ostaggio giapponese Kenji Goto. Ora l’apprensione è rivolta alla sorte del pilota giordano Muath al-Kaseasbeh. Ieri l’organizzazione terroristica Daish (conosciuto in Occidente come Isis), ha diffuso un video che mostra l’uccisione del secondo ostaggio giapponese nelle loro mani, il fotoreporter 47enne […]

L’articolo Siria: ucciso l’ostaggio giapponese sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia declassata in termini di libertà economica

(Agenzie). Secondo il rapporto annuale della Heritage Foundation, la Tunisia è scesa di due posizioni nella classifica stilata in base all’indice di libertà economica, collocandosi alla 107ª posizione su un totale di 178 Paesi, nella categoria di quelli “maggiormente non liberi”. A livello maghrebino e nordafricano, la Tunisia occupa il secondo posto dopo il Marocco (89ª […]

L’articolo Tunisia declassata in termini di libertà economica sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: sei soldati feriti nel Sinai

Al-Bawaba (01/02/2015). Sei soldati egiziani sono rimasti feriti nella notte negli scontri con gruppi terroristi islamici a un check point di Rafah, nella penisola del Sinai. Uomini armati hanno assaltato a colpi di granata una pattuglia dell’esercito egiziano, che ha risposto al fuoco. Nei combattimenti che ne sono seguiti, secondo fonti militari, sono rimasti feriti almeno […]

L’articolo Egitto: sei soldati feriti nel Sinai sembra essere il primo su Arabpress.

Non senza la mia barba: la protesta dei giovani libanesi contro gli estremismi

Di Natalia Sancha. El País (31/01/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. La barba di Hussein Charafeddine causa non pochi mal di testa alla giustizia libanese, ma non ha intenzione di radersi. Il rapper di trentatré anni conosciuto per le strade di Beirut come “Double A The Preacherman”, non si ricorda più quante volte è stato arrestato. […]

L’articolo Non senza la mia barba: la protesta dei giovani libanesi contro gli estremismi sembra essere il primo su Arabpress.

Nigeria: nuovo assalto Boko Haram a Maiduguri

(Agenzie). Nel corso della notte combattenti del gruppo islamista Boko Haram hanno lanciato un nuovo attacco contro la città nigeriana di Maiduguri, scatenando lunghi e violenti scontri con le truppe di controllo della città strategica nella periferia orientale. “L’intera città è in preda alla paura”, ha detto il residente locale Adam Krenuwa. “La gente ha paura […]

L’articolo Nigeria: nuovo assalto Boko Haram a Maiduguri sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: Daish riconosce sconfitta a Kobane

(Agenzie). In un video rilasciato all’agenzia di stampa Aamaq, i membri di Daish (conosciuto in Occidente come ISIS) hanno riconosciuto per la prima volta di essere stati sconfitti nella città siro-curda di Kobane. Lunedì scorso, attivisti e fonti ufficiali curde hanno annunciato che la città era stata liberata dai combattenti jihadisti, che erano arrivati a controllare più della […]

L’articolo Siria: Daish riconosce sconfitta a Kobane sembra essere il primo su Arabpress.

Il Qatar scala la vetta del suo Mondiale, senza sosprese

Di Gilles Dhers. Libération (30/01/2015). Traduzione e sintesi di Roberta Papaleo. Per la maggior parte composta da stranieri naturalizzati per l’occasione, la squadra del Qatar è arrivata alle finali del Campionato Mondiale di Pallamano maschile che l’emirato sta ospitando, dopo aver battuto la Polonia. Tuttavia, finora il Qatar era solo riuscito ad arrivare 16° al Mondiale in […]

L’articolo Il Qatar scala la vetta del suo Mondiale, senza sosprese sembra essere il primo su Arabpress.

Algeria: intercettato convoglio peril gas da scisto

El Watan (31/01/2015). Nell’attesa delle trattative tra rappresentanti della Presidenza della Repubblica algerina e dei movimenti della società civile di In Salah sullo sfruttamento del gas da scisto, a Dar Lahmar è stato intercettato un convoglio di mezzi per la fratturazione idraulica. Testimoni oculari hanno riferito che i camion visti a Dar Lahmar, a una trentina […]

L’articolo Algeria: intercettato convoglio peril gas da scisto sembra essere il primo su Arabpress.

Yemen: i deliri di al-qaeda

Al-Quds al-Arabi (31/01/2015). Gli Stati Uniti non sono più il nemico numero uno di al-qaeda nella Penisola Araba (Aqpa), ora sostituiti dalla Francia. Intanto i ribelli sciiti Houthis occupano piazza Taghiir a Sana’a. Il capo ideologico di Aqpa Ibrahim al-Rubaish ha definito la Francia nuovo nemico numero uno dei cartelli del jihad, a causa dell’”indebolimento” della […]

L’articolo Yemen: i deliri di al-qaeda sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: diplomazia occidentale allarmata da discorso Nasrallah

(Agenzie). Diplomatici statunitensi e francesi hanno espresso la loro preoccupazione sui commenti rilasciati da Hasan Nasrallah, leader di Hezbollah, circa i recenti scontri con Israele. In particolare, i diplomatici sarebbero rimasti allarmati dal fatto che Nasrallah abbia dichiarato che Hezbollah è pronto a rispondere a qualsiasi attacco da parte di Israele in qualsiasi momento. Da parte sua, […]

L’articolo Libano: diplomazia occidentale allarmata da discorso Nasrallah sembra essere il primo su Arabpress.

Egitto: dipendente Interni ucciso nel Sinai

(Agenzie). Un dipendente del ministero degli Interni egiziano è stato ucciso nel Sinai settentrionale. L’uomo, che lavorava nel dipartimento per il traffico stradale, è stato assassinato con colpi d’arma da fuoco nella sua abitazione ad Al-Arish, capoluogo del Sinai. L’accaduto arriva a due giorni dall’ondata di attacchi nel Sinai rivendicati dal gruppo islamista Ansar Bait al-Maqdis […]

L’articolo Egitto: dipendente Interni ucciso nel Sinai sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: annunciati nuovi colloqui a Mosca

The Daily Star (31/01/2015). Finita l’ultima tornata di colloqui sulla guerra civile siriana a Mosca, nuovi negoziati sono previsti tra un mese, sempre nella capitale russa e con la mediazione del Cremlino. Nessuna soluzione è emersa dalle trattative della scorsa settimana, ma l’incontro ha segnato la ripresa del dialogo tra i gruppi non militarizzati di […]

L’articolo Siria: annunciati nuovi colloqui a Mosca sembra essere il primo su Arabpress.

Siria: vecchi e nuovi alleati

Al-Bawaba (31/01/2015). Gli scontri tra miliziani di al-Nusra, ramo siriano di al-qaeda, e gruppi di “ribelli” supportati dall’Occidente da ieri si sono estesi dalla regione di Aleppo a quella limitrofa di Idlib. I combattimenti sono iniziati giovedì scorso, quando al-Nusra ha occupato alcune postazioni di un movimento chiamato Harakat al-Hazm (movimento della determinazione) ad Ovest di Aleppo. Quest’ultimo, secondo un suo […]

L’articolo Siria: vecchi e nuovi alleati sembra essere il primo su Arabpress.

L’Egitto e gli attacchi nel Sinai

Di Ismael Monzón. El País (30/01/2015). Traduzione e sintesi di Carlo Boccaccino. Sono almeno 27 le persone morte a seguito di una serie di attacchi sferrati giovedì scorso nel Sinai del Nord contro le forze di sicurezza egiziane e rivendicati da Daish (conosciuto in Occidente come ISIS). Si è trattato di un’offensiva coordinata, secondo quanto […]

L’articolo L’Egitto e gli attacchi nel Sinai sembra essere il primo su Arabpress.

Cucina maliana: maasa, frittelle con farina di riso e miglio

Con la ricetta di oggi vi proponiamo un piatto dolce tipico del Mali preparato con le farine di riso e miglio, molto usate nella zona: la maasa! Ingredienti: 500ml di latte intero 60ml di acqua bollente 2 cucchiai di zucchero 250g di farina di riso 250g di farina di miglio 2 cucchiaino di lievito attivo secco […]

L’articolo Cucina maliana: maasa, frittelle con farina di riso e miglio sembra essere il primo su Arabpress.

Libano: discorso Nasrallah su attacco a Quneitra

(Agenzie). In un discorso televisivo durante le commemorazioni per le vittime dell’attacco a Quneitra, il leder di Hezbollah Hasan Nasrallah ha dichiarato che l’attacco al convoglio israeliano, lanciato come rappresaglia, rappresenta l’unità tra Beirut, Damasco e Teheran. Parlando dell’attacco israeliano, Nasrallah ha dichiarato che “la motivazione era chiara”. Secondo il leader politico libanese, Israele “ha pianificato, […]

L’articolo Libano: discorso Nasrallah su attacco a Quneitra sembra essere il primo su Arabpress.

“Save the Rest”, la campagna per salvare i detenuti in Siria

Di Youmna Dimashqi. Al-Quds al-Arabi (27/01/2015). Traduzione e sintesi di Claudia Avolio. In copertina un’immagine dell’iniziativa diffusa dalla pagina Facebook Detainees’ Voice “Save the Rest” è la campagna lanciata dagli attivisti siriani per chiedere il rilascio dei detenuti nelle carceri del regime di Assad diffondendo le loro storie e foto, ricordando sia chi è morto […]

L’articolo “Save the Rest”, la campagna per salvare i detenuti in Siria sembra essere il primo su Arabpress.

Arabia Saudita: ancora rinviata nuova sessione di frustate per Raif Badawi

(Agenzie). L’Arabia Saudita ha per la terza settimana consecutiva rimandato la sessione di 50 frustate contro il blogger Raif Badawi. Secondo quanto riportato dalla moglie, Ensaf Haidar, le ragioni della sospensione non sono chiare, ma la pena settimanale era già stata sospesa dopo la prima sessione del 9 gennaio per motivi medici. Il caso di Badawi, condannato […]

L’articolo Arabia Saudita: ancora rinviata nuova sessione di frustate per Raif Badawi sembra essere il primo su Arabpress.

Tunisia: Essid presenterà nuova proposta di governo il prossimo lunedì

(La presse de Tunisie). Il primo ministro tunisino Habib Essid ha sistemato oggi gli ultimi dettagli relativi alla lista di ministri che andrà a costituire il nuovo governo, lista che costituisce la seconda proposta di Essid dopo la bocciatura della prima da parte di diversi partiti, tra cui Ennahda. Il prossimo lunedì 2 febbraio, i nominativi scelti […]

L’articolo Tunisia: Essid presenterà nuova proposta di governo il prossimo lunedì sembra essere il primo su Arabpress.

Libia: gruppo armato istituisce polizia e tribunali islamici

(Elaph). Il gruppo Ansar al Sharia ha diffuso sui suoi siti internet immagini di uffici della polizia e tribunali islamici istituiti in alcune zone della città di Bengasi. Le immagini mostrano auto che riportano la scritta “polizia islamica”, sfrecciare per la città, insieme a foto di membri dell’organizzazione di fronte a edifici governativi le cui insegne […]

L’articolo Libia: gruppo armato istituisce polizia e tribunali islamici sembra essere il primo su Arabpress.

Polemica per fotomontaggio Hollande su giornale marocchino

(Agenzie). Un giornale marocchino in lingua araba, Al-Watan al-Ane, ha scatenato la polemica dopo aver pubblicato sulla prima pagina della sua edizione del 29 gennaio una foto che ritrae il presidente francese François Hollande “mascherato” da Hitler, con tanto di baffi e divisa nazista. Polemica alimentata ancora più dal titolo collegato alla foto: “I francesi vogliono far rinascere […]

L’articolo Polemica per fotomontaggio Hollande su giornale marocchino sembra essere il primo su Arabpress.

Marocco: le facce della diversità (gallery)

(The Daily Star Lebanon).  Più volte nel corso degli ultimi quattro anni, la fotografa marocchina Leila Alauoi ha impacchettato le sue telecamere, le sue luci e il suo piccolo studio portatile ed è partita per un viaggio in alcuni remoti villaggi rurali del suo Marocco. La sua missione è quella di documentare il lento sparire […]

L’articolo Marocco: le facce della diversità (gallery) sembra essere il primo su Arabpress.

Pakistan: esplosione in moschea sciita, almeno 20 morti

(Agenzie). Almeno 20 persone sono rimaste uccise e altre 50 ferite, in seguito al crollo del tetto di una moschea sciita nel Sud del Pakistan dopo un’esplosione. È successo proprio quando i fedeli si erano riuniti nella moschea per pregare. L’esplosione è avvenuta precisamente a Shikarpur, una città che si trova circa cinquecento chilometri a nord di […]

L’articolo Pakistan: esplosione in moschea sciita, almeno 20 morti sembra essere il primo su Arabpress.

Consiglio di Lettura: “La prova del miele” di Salwa al-Neimi

Come secondo consiglio di lettura vi voglio proporre “La prova del miele” dell’autrice siriana Salwa al-Neimi, il cui titolo originale è Burhàn al-‘asal. È stato tradotto da Francesca Prevedello e pubblicato da Feltrinelli nel 2008. Si tratta di un romanzo erotico, scritto con molta raffinatezza, che racconta al lettore il rapporto della protagonista, araba e […]

L’articolo Consiglio di Lettura: “La prova del miele” di Salwa al-Neimi sembra essere il primo su Arabpress.

Unione Africana fa appello a creazione forza regionale contro Boko Haram

(Agenzie). In occasione del summit annuale dei 54 Paesi africani ad Addis Abebain Etiopie, l’Unione Africana ha fatto appello alla creazione di una forza regionale con 7.500 truppe di cinque diverse nazioni per sconfiggere l’ascesa dei militanti islamisti di Boko Haram in Nigeria. “Il terrorismo, in particolare la brutalità di Boko Haram contro i nostri popoli, […]

L’articolo Unione Africana fa appello a creazione forza regionale contro Boko Haram sembra essere il primo su Arabpress.

Palestina: gruppi armati islamisti allenano migliaia di ragazzi alla lotta

(Asharq al-Awsat). Le brigate palestinesi Izzedin al-Qassam hanno annunciato che oltre 17mila ragazzi sono allenati nei campi delle “avanguardie della liberazione”, in cui i giovani vengono addestrati in previsione della “prossima battaglia di liberazione”. Un gran numero di dirigenti di Hamas hanno presieduto alla manifestazione svoltasi in vari stadi della Striscia di Gaza, in cui […]

L’articolo Palestina: gruppi armati islamisti allenano migliaia di ragazzi alla lotta sembra essere il primo su Arabpress.

La Casa Bianca si rifiuta di descrivere i “talebani” come terroristi

(Agenzie). La Casa Bianca si rifiuta di considerare i “talebani” come terroristi, sottolineando che c’è differenza tra al-Qaeda e il gruppo afghano. Queste dichiarazioni hanno mosso l’ira dei repubblicani che hanno accusato il presidente Obama di non avere senso della realtà. Eric Schultz, responsabile dell’ufficio stampa della Casa Bianca, ha detto che quando si tratta di […]

L’articolo La Casa Bianca si rifiuta di descrivere i “talebani” come terroristi sembra essere il primo su Arabpress.

Angelina Jolie visita i campi profughi nel Kurdistan iracheno (foto e video)

(Agenzie). La star americana Angelina Jolie, ambasciatrice di buona volontà dell’ONU, ha fatto visita ai compi profughi del Kurdistan iracheno. Nella conferenza stampa tenuta alla fine della visita nella città di Dohuk, nord dell’Iraq, l’attrice ha chiesto alla comunità internazionale di prestare maggiore assistenza agli sfollati che vivono in condizioni di estrema precarietà. La Jolie ha inoltre […]

L’articolo Angelina Jolie visita i campi profughi nel Kurdistan iracheno (foto e video) sembra essere il primo su Arabpress.

L’Istituto del Mondo Arabo combatte la paura con la cultura

(al-Arabiya). All’indomani dell’attacco al giornale satirico Charlie Hebdo a Parigi, l’Istituto del Mondo Arabo sembra avere focalizzato la sua attenzione sul chiarire la differenza tra “musulmani e fondamentalisti islamici”. L’Istituto, la cui missione è quella di far conoscere i paesi arabi e la loro cultura, sta riunendo personalità arabe influenti nel tentativo di contenere gli effetti anti-Islam dell’attacco. Jack Lang, […]

L’articolo L’Istituto del Mondo Arabo combatte la paura con la cultura sembra essere il primo su Arabpress.

Le prime pagine dei giornali arabi

Al- Quds al-Arabi – quotidiano panarabo Egitto: decine di morti in attacco nel Sinai Fonti egiziane confermano il bilancio ufficiale di 26 morti e 63 feriti in una serie di esplosioni che hanno colpito la città di Al-Arish nel nord del Sinai. Grandi e improvvisi cambiamenti in Arabia Saudita Il nuovo re saudita Salman Bin Abdul […]

L’articolo Le prime pagine dei giornali arabi sembra essere il primo su Arabpress.

Hezbollah attacca Israele: azione legittima o violazione della 1701?

Di Lina Fakhr al-Din. As-Safir (28/01/2014). Traduzione e sintesi di Francesca De Sanctis. La rappresaglia in risposta all’attacco israeliano a Quneitra non si è fatta attendere a lungo: Hezbollah ha infatti lasciato trascorrere appena 10 giorni prima di ripagare il nemico israeliano con la stessa moneta. La scelta del luogo è stata effettuata con estrema […]

L’articolo Hezbollah attacca Israele: azione legittima o violazione della 1701? sembra essere il primo su Arabpress.