Giorno: 7 luglio 2016

Gli attentati di Karrada: chi svaluta il sangue degli iracheni

L’opinione di al-Quds. Al-Quds al-Arabi (05/07/2016). Traduzione e sintesi di Laura Formigari. Pochi giorni prima della fine del Ramadan, il mese sacro dell’Islam, Daesh (ISIS) ha colpito la zona commerciale di Karrada, nel centro di Baghdad. Un’autobomba è esplosa vicino a un ristorante, causando più di 213 vittime e centinaia di feriti. Il governo iracheno, responsabile […]

L’articolo Gli attentati di Karrada: chi svaluta il sangue degli iracheni sembra essere il primo su Arabpress.

Il punto di non ritorno

“Prima o poi, ci scappa il morto”. Una frase a mezza bocca, per non svegliare i cattivi spiriti. E non evocare parole della nostra storia, lontana, diversa e archiviata: squadracce, spedizioni punitive, prenderne uno per educarne cento. Prima o poi…. Dà il senso del tempo che scorre, dei grani di sabbia che riempiono la clessidra.Read more

Il punto di non ritorno

“Prima o poi, ci scappa il morto”. Una frase a mezza bocca, per non svegliare i cattivi spiriti. E non evocare parole della nostra storia, lontana, diversa e archiviata: squadracce, spedizioni punitive, prenderne uno per educarne cento. Prima o poi…. Dà il senso del tempo che scorre, dei grani di sabbia che riempiono la clessidra.Read more

Il punto di non ritorno

“Prima o poi, ci scappa il morto”. Una frase a mezza bocca, per non svegliare i cattivi spiriti. E non evocare parole della nostra storia, lontana, diversa e archiviata: squadracce, spedizioni punitive, prenderne uno per educarne cento. Prima o poi…. Dà il senso del tempo che scorre, dei grani di sabbia che riempiono la clessidra.Read more

Il punto di non ritorno

“Prima o poi, ci scappa il morto”. Una frase a mezza bocca, per non svegliare i cattivi spiriti. E non evocare parole della nostra storia, lontana, diversa e archiviata: squadracce, spedizioni punitive, prenderne uno per educarne cento. Prima o poi…. Dà il senso del tempo che scorre, dei grani di sabbia che riempiono la clessidra.Read more

Il punto di non ritorno

“Prima o poi, ci scappa il morto”. Una frase a mezza bocca, per non svegliare i cattivi spiriti. E non evocare parole della nostra storia, lontana, diversa e archiviata: squadracce, spedizioni punitive, prenderne uno per educarne cento. Prima o poi…. Dà il senso del tempo che scorre, dei grani di sabbia che riempiono la clessidra.Read more

Ramadan 2016: uno dei più sanguinosi della storia moderna?

Foto credit: AFP/AP/Reuters Di Sigurd Neubauer. Al-Arabiya (4/04/2016). Traduzione e sintesi di Giusy Regina. Negli ultimi 30 giorni ci sono stati una serie di attacchi terroristici che hanno sconvolto tutto il mondo per quanto per la portata che hanno avuto in termini di tempi, luoghi e violenza. I militanti hanno scelto di colpire i diversi obiettivi durante il […]

L’articolo Ramadan 2016: uno dei più sanguinosi della storia moderna? sembra essere il primo su Arabpress.

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia

Il fumetto arabo a Marsiglia

L’Associazione Alifbata di Marsiglia questo venerdì organizza un incontro pubblico con sei disegnatori del collettivo di Samandal provenienti da Egitto, Libano, Tunisia e Marocco. Saranno presenti Lena Merhej (Libano), Barrack Rima (Libano), Mai Koraiem (Egitto), Noha Habaieb (Tunisia) e Zineb Benjelloun (Marocco). L’incontro si svolgerà alle 19 in Rue Adolphe Tiers 59. Alifbata è un’associazione … Continua a leggere Il fumetto arabo a Marsiglia